Kavos 2017

barneyst
31/07/2017 | 14:35
sud italia |  18-25
Newbie

Sono passati 2 giorni da quando ho lasciato Kavos dove più che lasciare un pezzo di cuore ci ho rimesso un pezzo di fegato😉.
Sono partito con altri due amici(tutti di 18 anni) da Bari il 21 alle 19,30 con il traghetto della Superfast. Il costo è stato di circa 110 (poltrona). Consiglio il traghetto per recarsi sull' isola di Corfù sia per il costo sia perchè 8 ore non sono così pesanti se affrontate sulla poltrona che costa 10€ in più del passaggio ponte. Arrivati notiamo che ad aspettarci vi sono una ventina di bus e una decina di taxi tutti per Ipsos. I miei amici iniziano a preoccuparsi: da una nave carica di più di 500 persone solo noi tre stavamo cercando invano un bus per Kavos. Dopo vari tentativi un tassista si offre di portarci alla nostra destinazione per 80€ ma dopo aver contrattato ci accordiamo per 70€ (cercate di trattare sempre coi tassisti forse riuscirete ad ottenere anche prezzi migliori). Arriviamo alle 7 a Kavos e il paesino è spettrale: locali chiusi, inglesi ubriachi della sera prima che camminano sperduti e ospedali aperti ad ogni angolo della strada.
Per tutta la settimana abbiamo alloggiato all' hotel Avrilios. Nonostante venga tartassato da recensioni negative su tutti i siti io lo consiglierei per uno gnoccatravel: è a due passi da centro, è economico ed è sul mare(certo le camere non sono molto accoglienti e farsi le doccie non sarà sempre facile). Nell' hotel c'è una gran nuemero di serbi.
LOCALI:
Le taverne sono tutte molto simili ed offrono all' incirca sempre le stesse pietanze allo stesso prezzo. Una taverna che mi sento di consigliare è "Suvva's taverna" dove si può mangiare un ottima moussaka e un buon tzaziki. Se volete mangiare del buon pesce spendendo un po' di più c'è un posto chiamato "roussou" se non mi sbaglio. Per bere vi sconsiglio di prendere i cocktails dai bar più movimentati perchè costano 5€ e sono annacquati. Il mio consiglio è o di prendere qualche bottiglia dai vari market o di andare in un locale chiamato "Scorers" che fa delle offerte agli italiani e che è situato alla fine della strada principale. In questo locale (gestito da un signore simpaticissimo) gli italiani possono bere dei cocktails molto grandi a 5€ o molto forti e buoni a 6€.
MARE:
La spiaggia di kavos non è granché per il livello medio di corfù ed è paragonabile alla spiaggia "punta prosciutto" del tarantino solo con qualche alga in più e con un paesaggio fantastico sullo sfondo. Attaccare bottone in spiaggia non è facile perchè la spiaggia è sempre semi vuota.
NIGHTLIFE:
La vita notturna di kavos è molto simile a quella di Malta: vi è una lunga strada con tanti locali piccoli ed alcuni locali un po' più grandi e fra questi alcuni sono a pagamento. Vi sono tre nazionalità:
Inglesi: si ubriacano, cantano e ballano per tutta la notte. In genere sono molto cordiali e simpatici ma fate attenzione a non provocarli. Le ragazze si vestono in maniera molto provocante ma respingono moltissimi ragazzi in quanto gli inglesi ubriachi ci provano in maniera molto ignorante non solo con le ragazze carine ma anche con i roiti. Ho visto scene di ragazzi alti e palestrati essere respinti da boiler. Anche se si truccano molto il livello medio di bellezza delle ragazze inglesi è scarso e sono decisamente più brutte delle italiane (salvo le dovute eccezzioni).
Italiani: quando siamo arrivati i gruppi di italiani erano molto pochi e per lo più erano gruppi che da Ipsos venivano a fare un salto a Kavos visto le recensioni favorevoli per questa località. Verso la fine del mese il numero di italiani è aumentato considerevolmente: non si raggiungerà il livello di presenza italiana a malta ma ,soprattutto nelle serate gratuite, il rapporto italiani/inglesi era del 35/65 (secondo le previsioni di quelli che lavorano nel paese il numero di italiani sarebbe aumentato considerevolmente ad agosto). Non ci sono solo ragazzi italiani in disperata ricerca di figa britannica ma ci sono anche gruppi misti anche se non vi consiglio molto di approcciare queste italiane(che però se siete fortunati vi potranno dare delle grosse soddisfazioni).
Serbi:oltre ad essere una colonia greca kavos è anche meta di moltissimi serbi che di solito si recano in questo posto con viaggi organizzati. Serbi ed inglesi non si sopportano e quindi non li troverete quasi mai negli stessi locali. I serbi di solito passano la maggior parte del tempo o in spaggia a drogarsi/ubriacarsi o in locali o feste serbe. Le ragazze serbe sono in genere molto affascinanti ma sono belle quanto difficili perché in genere preferiscono stare con i serbi.
I locali gratuiti che si riempiono più facilmente sono: buzz, madison's e snobs. Le disco a pagamento che organizzano le serate sono venue e atlantis/future. Il mio consiglio è di decidere la sera stessa cosa fare cercando di capire i movimenti degli inglesi. Un altro problema è la polizia che una volta alla settimana fa chiudere tutti i locali gratuiti e che fa spegnere, sempre a questi locali, la musica ogni giorno verso le 2.
Personalmente ho limonato con 3 ragazze mentre solo un altro mio amico ha limonato una. Alla fine ci siamo divertiti tantissimo ma non è una meta che mi sento di consigliare per un viaggio di maturità o a chi ha meno di 20 anni perché le ragazze inglesi cercano il ragazzo più grande e l'età media è di 20 anni. Non credete a chi si vanta di aver scopato a kavos con una inglese se ha meno di 20 anni: o mente o si è scopato una ragazza veramente orribile. Ho visto molti compatrioti tornare con le pive nel sacco e senza aver limonato neanche una volta. Se avete più di 20 anni ed andate a luglio(e ovviamente se siete di bella presenza) credo che non avrete difficoltà a rimorchiare. Se volete qualche consiglio o avete qualche perplessità commentate o contattatemi in privato

"where are you from?" "I'm italian" "ah italianooo"

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE