Sbirri ungheresi sempre in agguato nei viaggi per la gnocca dalla Romania

Invito tutti gli amici che vanno in Romania in auto a stare attenti alla Polizia; ma questo si sa già.

Ma in particolare ho sempre problemi nella strada dopo la dogana tra Romania e Ungheria. Infatti sono appena tornato da un viaggio di lavoro e divertimento dalla Romania. Solito viaggio di ritorno in auto e solito controllo della polizia ungherese dopo la dogana di Cenad nelle campagne di Kiszombor dopo la frontiera. Gli sbirri ungheresi (Rendorseg) si mettono sempre a pochi km dalla dogana, fermano le auto straniere e controllano tutti i dettagli fino a quando trovano qualcosa di irregolare. A me hanno trovato la "Trusa medicala" scaduta traduzione la cassetta del pronto soccorso omologata per le auto. Alla fine ho dato 10 Euro di mancia e mi è andata bene ma solo perchè uno dei due è stato tenero mentre l'altro voleva chissà cosa. Hanno controllato: le gomme invernali, gomma di scorta, le lampadine, la vignetta, il libretto, assicurazione etc. Appena hanno visto la "trusa medicala" vecchiotta hanno sorriso perchè finalmente avevano trovato l'infrazione.

Anche l'auto di Google a quanto pare è stata fermata. Si mettono sempre negli stessi punti questi

piedi piatti.

https://maps.google.it/maps?hl=it&ll=46.182872,20.446933&spn=0.001073,0.002411&t=h&z=19&layer=c&cbll=46.182965,20.446963&panoid=LwesBYTT8JlYn4F5BqbeNw&cbp=12,39.76,,0,26.23

Pure nell'altra strada dopo la dogana Romania Ungheria dopo pochi km da Nagylak in territorio Magyarcsanád ci sono sempre gli sbirri che fermano gli stranieri alla caccia del cavillo. E anche qui a quanto pare hanno fermato l'auto di Google oltre alle altre.

https://maps.google.it/maps?hl=it&ll=46.166465,20.659297&spn=0.002147,0.004823&t=h&layer=c&cbll=46.166432,20.659039&panoid=JgX3kLvajyqyiynOQQf83w&cbp=12,296.88,,0,8.31&z=18

Scusate il piccolo sfogo ma un conto è fare il proprio dovere di poliziotti per il controllo del traffico e delle infrazioni ed altra cosa è aspettare in agguato gli stranieri per guadagnare denaro con i cavilli del codice della strada specialmente ora che siamo nell'Europa Unita.

Chi avesse altre segnalazioni....

PS metto questo post nella sezione Romania perchè di fatto gli sbirri ungheresi fermano gli stranieri che tornano dalla Romania.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Caro @istina. Questa "truffa" non ti deve meravigliare, soprautto in quei paesi. E potrei scrivere un libro su queste "multe" e discussioni con la Polizia in Ungheria, Romania, Bulgaria, Bosnija Hercegovina, nella selvaggia Moldava e persino nella "civile" Slovenija. In Moldava addirittura mi hanno contestato che le lampadine dei fari "non erano regolamentari", invitandomi poi ad andar in una stazione di servizio vicina (quella in accordo per prendere la "cresta") a cambiare le lampadine. In più, se vuoi pagare l'intera multa senza discutere, bisogna fare attenzione che molti di questi poliziotti scrivono la multa su un blocchetto falso (tanto tu non sai la lingua!) così da poter intascare i soldi impunemente. Per mia esperienza comunque i più "bastardi" sono gli sloveni. Teste di cazzo che ti ritirano il passaporto e non te lo ridanno fino a quando non paghi le cifre assurde di multa che ti danno. Hai così voglia di dirgli che per legge internazionale non possono ritirati il passaporto per simili sciocchezze, che il passaporto non è tuo ma dello stato italiano, che un altro stato non può, se non dopo un processo, ritirare un documento di proprietà di un altro stato. Non glene frega un cazzo e tu devi cedere. Negli altri paesi citati almeno puoi sistemare la cosa con una piccola mancia. Avviso per chi torna dalla Bulgaria/Sofia e va in Serbia: attenzione la valico Kalotina-Dimitrovgrad (la strada serba che va verso Pirot). I doganieri serbi sono terribili e vi controllano anche i peli del culo, ma se mostrate "decisione" abbassano le ali. E fino a Pirot attenzione anche alla velocità perchè vi controllano con radar falsi bloccati sui 100kmh.

Sono ben poche le donne oneste che non siano stanche di questo ruolo (Nietzsche)
Di donne oneste ce ne sono più di quello che si crede ma meno di quello che si dice (A. Dumas)
Donna che piange e cavallo che suda, sono falsi come Giuda. (Anonimo bergamasco)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ciao, anch'io potrei scrivere un libro sulla polizia ungherese, prevalentemente io passavo da bors per poi andare a Oradea, stessa identica situazione di Cenad, anzi almeno una volta la E60 era piena di mignotte stradali, così tra una multa e un pompino, un inculata e una palettata i chilometri passavano veloci. Adesso se posso prendo l'aereo.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@istina Da noi coma avrai visto non cercano quasi piu l ago nel pagliaio per prendere mance.

E bene che hai specificato polizia ungherese, perche gia altre persone ci avevano messo nello stesso piatto con altri...

Purtroppo alla polizia ungherese sta sul cazzo che sei venuto a spendere soldi qua e non da loro...

Se ti dovesse succedere qualcosa di simile qua in Romania chiama subito 24/24 questo numero verde

0800.806.806 (dipartimento anticorruzione). E ti garastico che ti lasciano stare subito...:)

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Problemi con gli sbirri sempre avuti ma ultimamente sarò piu fortunato ma non ho avuto problemi.

Mi ricordo che di ritorno dalla Romania nel 2000 gli sbirri Ungheresi ci provarono sempre con la solita storia della cassettina prontosoccorso ma io gli feci notare che in Italia non e obbligatoria e che se lo era in ungheria di mostrarmi il codice e che comunque dovevano avvertire al confine e non contestartela in mezzo alla tuntra,

Con minaccia di chiamare direttamente ambasciata non mi fecero niente.

Sempre nello stesso viaggio gli sbirri croati mi fermarono constestandomi le cinture se non erro( a quel tempo non obbligatorie nel suddetto paese) e invece della patente al controllo mi chiesero il passaporto.

Io gli diedi la patente e l'assicurazione dell'auto. Lo sbirro insisteva con il passaporto per controllare i dati e gli dissi che i dati erano sulla patente( tutto questo io in inglese e lui non capiva un cazzo e provava a parlare a gesti e qualche parola di tedesco e italiano).

Alchè mi minaccio di portarmi in caserma (credendo che me la facessi sotto) gli dissi andiamo e vediamo. Mi ci porto a me mio amico e mia sorella.

Loro erano già panicati io contavo che su una caserma non potevano essere tutti marci.

Alla fine in caserma per farla breve il più alto in grado del turno convocò il ragazzino sbirro che mi aveva fermato (max 23 anni all'ora) e gli fece un cazzietone da matti. noi che eravamo fuori dall'ufficio abbiamo sentito le urla nella loro lingua incomprensibile.

Tornato con i nostri documenti ci ha chiesto scusa del disagio in inglese e italiano

sia lui quello che lo aveva cazziato.

Percarità perso 3 ore a dir poco ma la soddisfazione di non farsi metteri piedi in testa e di più.

Consiglio che nonostante siamo tutti comunitari di fatto non lo siamo, anche adesso, quando vi fermano date solo patente e assicurazione della macchina e copia del libretto cominciate a registrare col telefonino il tutto e se la cosa non li sta bene se minacciano di portarvi in caserma accettate e il 90% delle volte la faccenda si chiuderà li.

Sugli sbirri Rumeni avrei dei trattati da scrivere nell'arco degli anni, ma ultimamente si sono calmati molto,poiche e stata fatta parecchia pulizia.

Gia negli ultimi anni ho notato che tendono a fermare solo veramente se l'hai fatta, altrimenti no

Ciao e buon viaggio

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@nessuno75 ovviamente sai che se vai in un paese straniero devi accettare le regole del posto ed il codice della strada vigente.

Nei paesi dell'est poi gli sbirri sono ancora più accaniti contro gli stranieri che contro i loro compaesani.

Se poi dici che sei riuscito a evitare multe solo insistendo o minacciando interventi dell'ambasciata meglio per te. Ma lasciami dubitare.

Romania forever

il bue che da del cornuto all'asino perché invece i polizia italiani son bravi e proteggono il cittadino ahahah ma per favore

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

Eventi da me raccontati sono viaggi avvenuti tra il 99 e il 2003 quando sto cazzo di europa comunitaria (che in realtà niente di comunitario ha) non esisteva.

A quei tempi si fermavano gli stranieri ma anche adesso specialmente nelle zone più rurali per la marchetta arrotonda stipendio.

Sapendo che tutti quando si va in vacanza avete il pepe al culo appena vedono la targha straniera sono pronti a provarci.

Per cui se ti fai subito mettere i piedi in testa anche se non hai sbagliato niente vincono loro e tu passi per il solito imbecille di turista.

Certo non nego che un paio di multe per eccesso di velocita negli anni le ho collezionate, ma sempre dopo che mi e stata presentata la prova.

Poi che tu danubio oppure altri non mi si credano di questo sicuramente me ne farò una ragione. :-))

Non perdo tempo a scrivere per raccontare fandonie tanto vale contare le piastrelle di casa e tempo speso meglio.

Buona gnocca a tutti

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@nessuno75 rileggi bene. "Se poi dici che sei riuscito a evitare multe solo insistendo o minacciando interventi dell'ambasciata meglio per te. Ma lasciami dubitare. " passo e chiudo.

Romania forever

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@viva la susina gli sbirri italiani non guardano in faccia a nessuno quando fermano un auto straniera o meno. Penso sia chiaro questo.

Romania forever

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@nessuno 75....forse sei un buona fede ma...hai detto un bel po' di baggianate che potrebbero creare confusione : la Croazia non era ( 99-2003) e NON e' tuttora comunitaria, nel senso che non fa parte di schenghen, al massimo dell unione europea ...tra l altro l lbbligo delle cinture esisteva sicuramente nel 2002, anzi andavano spesso a caccia di " italioti " da sciacallare...poi non confonderti, pure in un paese comunitario al 100% ( francia esempio) , devi dimostrare la nazionalita' con jn documento valido se richiesto dalla polizia ( coem in ogni paese schenghen ) , la patente NON e' riconosciuto fuori dall italia come documento di identita' ...hanno fatto benissimo a portatrti in caserma al tuo rifiuto....avevano tutti i titoli e pure,....ragione!

E sinceramento che la polizia croata abbia chiesto scusa a un pischelletto italiano , mi fa un po ridere, sopratutto perche' non era in torto..

P.s. Evita di dare consigli " da kamikaze " , ( tipo dare solo patente e assicurazione e minacciare di registrare col telefonino) , che qualche pollo potrebbe darti retta....

All estero ti ripeto , se ti chiedono un documento di identita' valido ( passaporto o carta identita ' per i comunitari)

hanno tutto il diritto di farlo...

Saluti

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 1
  • 1
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE