Margerita_top_logo
Margarita_mobile_bottom

Croazia Settembre - Ogni Promessa è Debito

Dobroveci! (buonasera in croato)

Ogni promessa è debito si dice dalle mie parti.. o meglio si diceva, perchè adesso far fede alla parola data è tra quei valori in netta decadenza. Ma questa è un'altra storia. Questa recensione è per tutti coloro che si sono prodigati per dare info sulla Croazia a noi GTs e l'hanno fatto for free. Perciò passo volentieri il testimone. Croazia dicevamo..

Partiti da Ancona con traghetto il 19 Settembre, ritorno il 26. Esperienza che già avevo vissuto andando ad Ios (Grecia) e che allora mi ero ripromesso che non mi sarei inflitto mai più. Ahimè, il viaggio aereo veniva a costare una cifra esorbitante (abbiamo deciso un pò tardi) e andare in macchina dall'Italia sarebbe stato un pò troppo faticoso per 2 ragazzi che invece la vacanza se la vogliono godere nel vero senso della parola. Così la macchina ce la siamo portati in traghetto e in traghetto abbiamo preso una cabina (se siete in 2 conviene quella esterna. E' vivibile come spazio). Il viaggio è in notturna e dura circa 10 ore. La cena conviene portarsela da fuori, il cibo a bordo fa letteralmente schifo ed in più è carissimo. Ciò detto, con tutto quel rullare dormire è un'impresa.

20 Settembre arrivo a Spalato. Appena esci dalla nave, come ci aspettavamo, un'orda di vecchini/vecchine ti assalgono per chiedere se hai bisogno di appartamento. Ora, i Croati giovani sono di solito poliglotti (parlano almeno Croato, Inglese, Italiano e tedesco) ma i vecchi ahimè si limitano alla loro lingua. A gesti ti fai capire comunque. Ti portano a vedere l'appartamento senza impegno e chiedono 20 euro a persona (prezzo onesto). L'appartamento conviene prenderlo o vicino al porto/centro storico (dove la maggior parte della vita si svolge) o vicino alla spiaggia (bachvize) che dista a piedi circa 20 min dal centro.

La macchina a Spalato non è indispensabile e peraltro non è neanche facile parcheggiarla ma diventa necessaria se, come noi, ti vuoi spostare e visitare la Croazia che, come paesaggi, riserva delle piacevolissime sorprese. Ad ogni modo, a Spalato ci si sposta agevolmente pedibus calcantibus. Per quanto riguarda il cibo, noi siamo andati nei ristoranti a pranzo e a cena. In molti abbiamo mangiato in maniera molto modesta ed il conto è stato intorno ai 20/25 euro a persona e aggiungo che non consumavano alcool. I prezzi si sono alzati dunque rispetto a quanto ho letto in recensioni di qualche anno fa. Vi consiglio quindi una specie di paninaro che si chiama POPEYE (sì, hanno nè più nè meno sgraffignato nome e logo del mitico cartone animato in barba ai vari copywrite) dove fanno dei gran bei panini a prezzi irrisori. Oppure vi fate la spesa e cucinate a casetta vostra, dove ovviamente la cucina non mancherà mai. Ah, una cosa estremamente gradevole è che in ogni appartamento troverete il WIFI. Per questo si sono notevolmente modernizzati, anche più di noi mi verrebbe da dire. Ultima nozione di viaggio: il denaro non lo prendete via bancomat ma portatevelo da casa e cambiatelo negli uffici di cambio qua, conviene!

Spalato, a Settembre, non si può dire che ha moltitudine di turisti. Pertanto la gnocca free era poca e per lo più ci siamo affidati ai mitici pub-crawling notturni. In realtà non abbiamo mai partecipato ma mi sono fatto dire che giro facevano, così ho scoperto i pubs/disco più gettonate (o dovrei dire "ancora vive" vista la stagione magra) e allo stesso tempo potevo conoscere la gnocca straniera presente. Niente di che peraltro. Soprattutto americane, canadesi, qualche australiana, forti di vita e con l'alcool al posto del sangue. Ma non si può mangiare sempre caviale giusto?! Cmq. io non ero là tanto per la gnocca ma più che altro per visitare il paese, perciò non mi sono particolarmente afflitto. Il mio compagno di viaggio invece è caduto rapidamente in una depressione dalla quale gli ho visto issare il mento solo il giorno del ritorno in Italia Ma andiamo con ordine.

Capitolo Gnocca pay: Non toccata, perchè a) non l'abbiamo neanche vista nè cercata ad essere sincero b) I taxisti, appena ti vedono, ti chiedono anche da lontano se vuoi andare ad un night ma, viste le precedenti recensioni in materia, noi ce ne siamo tenuti a distanza di sicurezza. Perciò se è quello che cercate cambiate meta.

Capitolo Gnocca FREE: come ho già detto la straniera in questo periodo non è abbondantissima ma c'è. E sebbene la qualità non sia eccelsa, conviene puntarci secondo me. Questo perchè la Gnocca autoctona è particolare.. la mia sensazione è che là ancora vi siano i vecchi valori e che le ragazze abbiano un certo riserbo a farsi vedere anche solo parlare con uno straniero. Inoltre l'Italiano è visto veramente male. Innanzitutto, si aspettano che non sappia altra lingua se non la propria e già per questo lo considerano un idiota (mi chiedo quale tipo di italiano abbia dato quest'impressione... lascio a voi la risposta ) e quindi neanche degno della loro considerazione. Ma c'è un aspetto perfino più interessante di questi ultimi, che, ripeto, in un paese ancora tradizionalista potrebbero anche apparire normali. L'aspetto interessante dicevo è quello dei gusti delle ragazze croate. Ora mi viene in mente che mi sono dimenticato di descriverle. Sono per la maggior parte delle GNOCCHE ASTRALI. Mai vista una qualità del genere. Visi angelici, corpi sinuosi, slanciati, sorrisi da principessa disney, modi regali, tiratissime quando escono. Ma dicevamo i gusti.. alle Croate l'italiano fa schifo anche perchè.... si cura! ebbene sì, a loro piace il maschio peloso, brutto, vestito male e che possibilmente non si lavi da un paio di giorni. L'uomo delle caverne per loro è l'uomo per antonomasia. Noi italiani appariamo un pò gai Per tutte queste ragioni, puoi essere un adone ma non ti guarderanno neanche in faccia mentre passi. Tuttavia, come in tutte le regole ci sono delle eccezioni. Il mondo sta cambiando e così ti può capitare, come è capitato a noi, di incontrare ragazze più aperte, "ribelli" alle convenzioni. La nuova generazione assomiglierà sempre di più a quest'ultime peraltro. E questo tipo di ragazze ti potrà anche regalare un bacetto in bella vista se sei bravo abbastanza nei modi e parli un ottimo inglese, ma tant'è. Oppure puoi incontrare la ragazza croata moderna, che ha viaggiato, visto l'europa e che quindi ha un pò raffinato (è il caso di dirlo) i propri gusti.. in quel caso le cose potrebbero anche cambiare a tuo favore. Un altro caso, il migliore, è se hai già un contatto in loco in grado di introdurti nell'ambiente. Se non ce l'hai è tuttavia una vera tortura andare a Bachvize (la "c" è morbida. Si trova dov'è l'omonima spiaggia.. a 15/20min a piedi dal centro), entrare nella disco delle croate (loro di solito non vengono in quella che sta davanti e che "è per gli stranieri"), e vederle tipo in passerella, la più bassa 1 metro e ottanta, che ti sfilano davanti fighe come difficilmente ti è capitato di vederle in vita tua.. ma, soprattutto, quasi TUTTE fighe!! Non ti si filano e per di più hai gli uomini intorno che si fanno sempre più minacciosi ogni minuto che passi in più dentro alla disco. Ripeto TORTURA.

Capitolo Discos: vista la stagione, consiglio di seguire il pubcrawling: club Millennium (ad inizio serata verso le 10pm), poi pubbettino ad inizio porto dove stanno i taxi, poi qualcosa di buono a volte è anche in quella specie di disco all'aperto che sta di fronte al pubbettino attraversando la strada. Dipende dalla serata. Verso le 1am però l'unica disco diventa Bachvize. Se poi ti vuoi torturare un pò vai nella disco di fronte a questa e troverai dee in compagnia di bifolchi abbrutiti.

Noi abbiamo visitato anche Dubrovnik, fermandoci là una notte. Vuota di notte, se non fosse stato per 2 gruppi di simpatici quanto abbastanza anonimi australiani (e australiane). Poi abbiamo sforato in Montenegro, Budva. Anche quella a settembre non è cosa ragazzi. Siamo perciò tornati a Spalato. E l'ultimo giorno abbiamo fatto una grande quanto deludente scoperta, l'isola di Hvar, nonostante tutti i commenti negativi che avevo letto circa le isole in questo periodo, presentava ancora una certa "vita".. ahimè siamo potuti stare solo un paio d'ore nel pomeriggio.. ma suffcienti per beccare francesina maialina, andarci in giro un'oretta a visitare l'isola (tra l'altro molto bella), lingua in bocca e pedalare, pranzetto e giustissima sega nel cesso del ristorante. Una principessina che non si voleva abbassare ad usare la bocca vista la presenza di un vespasiano alla mia dx e un cesso posizionato proprio dietro di me. Giustificabile. Cmq. ci è rimasto l'amaro in bocca, perchè se lo avessimo saputo avremmo certamente destinato un paio di giorni a Hvar, invece che solo un pomeriggio.

La morale: se cercate gnocca pay il posto è sbagliato. Se cercate gnocca free la stagione è sbagliata. Tuttavia, nelle isole ho l'impressione che sia molto più facile trovare, anche se non autoctona sia ben chiaro. Per quella il mio intuito mi dice che ci sarebbe da lavorare un pò più di fino e impiegare più tempo che una notte e via. Perciò la figa straniera rimane la soluzione migliore soprattutto nelle isole.

Ciao! huala (grazie)

P.S. Rimango a disposizione se avete domande o chiarimenti

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escorta_mobile
Mille_erotici_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor escorta Bookingsescort_right moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Margarita_destra Oceano_home Mombasa_resort Trans_Secret_right Apricots le_privee Haima_desktop Escort Direcotory Escort forum wellcum_right sugargilrs_right Oxyzen_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI