Viaggio della gnocca in LETTONIA, quanta figa da scopare a cura di Arch.Bellafava, Max il gladiator

RIGA

A cura di: a cura di Arch. Bellafava, Max il gladiatore e Toti el Trombador.

Grazie anche all'Arch. Cappelli per il prezioso contributo.

La Lettonia e Riga occupano un posto di rilievo nella cartina geopolitica della Gnocca.

Il perchè è presto detto ed è dovuto principalmente alla singolare qualità del genus gnocchesco reperibile in questo paese: la popolazione discende infatti da differenti etnie come Lettoni, Russi, Polacchi, Ucraini, Ebrei, Lituani, vecchi Tedeschi e Bielorussi.

Sebbene i due gruppi etnico-linguistici principali siano dati da Russi e Lettoni (complessivamente quasi il 90% della popolazione ad oggi), questa accurata selezione di materiale genetico fa sì che le Gnocche Lettoni abbiano spesso e volentieri capelli e pelle di rara bellezza. Potrete incontrare le classiche bionde e occhi azzurri o verdi, ma con pelle scura, oppure delle brune mozzafiato con occhi chiari e pelle bianca come il latte: il più delle volte si tratta di combinazioni che vi causeranno un bel torcicollo a forza di dover ruotare in continuazione la testa da lato a lato per poter ammirare tutto questo ben di Dio, mentre sarete a passeggio per le viuzze del centro storico di Riga.

Non riteniamo di esagerare se facessimo una pagella di qualità della Gnocca Lettone compresa come media tra il sette ed il sette e mezzo, contro il sei risicato della realtà italiana, tanto per rendere l'idea del differenziale qualitativo di cui beneficia l'algida capitale lettone.

NOTE INTRODUTTIVE

Due parole su Riga e la Lettonia prima delle preziose indicazioni tattico-logistiche per un felice Gnocca Travel a Riga.

La Lettonia è un paese indipendente dall'Unione Sovietica dal 1991 e da allora convivono, non sempre senza tensioni, le due principali etnie che compongono il paese, i Lettoni (poco più del 50% della popolazione) ed i Russi (poco più del 30%). A Riga città, invece, le percentuali sono 40% per entrambi i gruppi etnici e, come vedremo, sono anche etnicamente caratterizzati molti dei posticini da visitare nella capitale lettone.

Riga è situata sul mar Baltico alla foce del fiume Daugava e con una popolazione di quasi 750.000 abitanti è la città più grande delle Repubbliche Baltiche, nonchè uno dei principali centri culturali, politici ed economici della regione. Riga si può dividere idealmente in città vecchia e città nuova: la città vecchia è molto carina, ben tenuta e facile da girare a piedi in virtù delle sue dimensioni ridotte.

Il centro storico di Riga è stato anche inserito dall'UNESCO nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità, in virtù dei suoi edifici Art Nouveau (o meglio Jugendstil, vista la matrice prettamente tedesca di questo stile a Riga) e per l'architettura in legno del XIX secolo.

La gente è cordiale, abbastanza riservata e di norma le Gnocche comprendono un inglese basic.

Rischi per la sicurezza personale non ve ne sono, dato che la polizia controlla il territorio con attenzione: il turista può girare tutta la notte senza correre alcun pericolo. Non si viene mai disturbati, a parte gli inviti dei ragazzi che esortano ad entrare in qualche locale senza peraltro nemmeno troppa insistenza.

Complessivamente, la città si presenta pulita da tutto il marciume che c'era fino a qualche anno fa, moderna (quasi interamente cablata) e piacevole per una visita volante.

REQUISITI MINIMI PER UN GNOCCA TRAVEL A RIGA

Premessa fondamentale per il free: a Riga le Gnocche sono di livello altissimo, ma non pensiate che siano lì ad aspettarvi per saltarvi addosso. I bei tempi degli anni novanta sembrano passati da ere geologiche ed oggi, a meno che non vi presentiate oggettivamente bene (viso, fisico, look e inglese almeno scorrevole), toglietevi dalla testa l'idea di combinare di più, più rapidamente e meglio di quello che non combinereste in una città italica.

Ammesso e non concesso che abbiate i requisiti minimi summenzionati, una manciata di accorgimenti su come approcciare e muoversi:

  • mai presentarsi come turista che riparte dopo un paio di giorni e vuole portarsi a casa il ricordo di una sana trombata: è la via più breve per il due di picche;

  • al contrario, cercate di dare l'impressione di non essere focalizzati sul breve termine ed inventate tutti i motivi possibili immaginabili (es. business), che vi porteranno in futuro di nuovo a Riga;

  • di conseguenza, abolite dal vostro look zainetti, bandane e magliettine di calcio, nonchè look troppo sportivo in genere: specie per le russe, attentissime all'aspetto look della controparte, è fondamentale presentarsi bene e sapere il fatto vostro in termini di moda. Il passaporto italiano oggi non vuol dire nulla, un bel completino di Armani sì;

  • soprattutto per le russe, il target più tipico di una vacanza a Riga, aiuta se vi imparate proprio quattro parole di russo, utili per rompere il ghiaccio e fare qualche risata iniziale;

  • occhio a non sbronzarvi... sia le russe che le lèttoni sono ottime bevitrici: cercate invece di rimanere sobri, sempre in controllo e in una certa misura 'freddi', senza mostrare troppo gli sconquassi animici che vi provoca il fatto di essere di fronte a cotanta Gnocca.

L'altro prerequisito per un trasferta decente a Riga è quella di evitare il mese di Agosto, per ovvi motivi (invasione italica... con una percentuale sempre maggiore di soggetti non all'altezza della situazione che rovinano la piazza). In alta stagione (Agosto e Capodanno), duole dirlo, sta addirittura diventando un handicap il passaporto italiano e conviene persino dire, se le conoscenze linguistiche lo permettono, di essere franculesi - pardon, francesi - o spagnoli, tanto la piazza è stata rovinata rispetto agli anni novanta.

DOVE TROVARE LA GNOCCA A RIGA - PARTE FREE (O QUASI....)

Naturalmente il 'quasi' è dovuto alla commistione di elementi semi-pro (Gnocche che approfittano dello streniero di turno per 'arrotondare' il magro stipendio) e Gnocche 100% free (quando ci stanno ovviamente....) La distinzione a volte è particolarmente difficile a Riga, per cui può valere come metodo espositivo, a nostro parere, passare in rassegna i locali tendenzialmente frequentati da Gnocche normali, dove comunque non dovrete essere sorpresi di trovare anche qualche semi-pro. Le semi-pro, ad ogni modo, sono abbastanza rare: la città non è enorme, non è raro che la gente si conosca di persona o per referenze comuni come in una media città italiana, e coltivare questo remunerativo hobby discretamente e anonimamente è difficile, senza venire catalogate come prostitute tout court. Anche per questo, cataloghiamo i club come posti tendenzialmente sempre più versati per il free.

Altra premessa: Riga nel corso dell'ultimo decennio si è dotata di una serie di posticini bene organizzati, dove la migliore gioventù baltica può passare le sue serate, spesso discoteche moderne e piuttosto stylish, lontane mille miglia dalla bettola oltre cortina di ferro che si può immaginare da qui. Molti di questi posti hanno una connotazione etnica spiccata (ossia, frequentati solo da russe o da lèttoni autoctone), che vedremo di sottolineare di volta in volta.

Ma ora, sotto col listone:

Fashion Club - indirizzo: 2 Terbatas iela

Aperto dalle 22.00 alle 5.00, è un locale con ottima frequentazione di Gnocca ed è tenuto in grossa considerazione a Riga.

Il club è piuttosto grande e si sviluppa su due piani, ha un casinò, uno sport bar e altre aree comuni che favoriscono la socializzazione. La frequentazione, come dicevamo è ottima: sia russe che lèttoni doc, tirate al massimo e con una selezione notevole alla fonte. Difficile abituare l'occhio a tutto il ben di Dio disponibile....

Per conlcudere qualcosa a livello di free, non è impossibile, ma non certo facile e bisogna sicuramente presentarsi benone.

Molte Gnocche frequentanti sono infatti le tipiche fashion victims 'sponsorizzate' da qualche russo ricco (ndr: in ex-CCCP chiamano 'sponsor' un uomo che mantiene o fa frequenti regalini ad un'amante più o meno stabile) e quindi non libere come può sembrare a prima vista.

Il problema è che, sia con quelle sponsorizzate che non, è difficile combinare qualcosa, quindi rimane più che altro un localino dove rifarsi gli occhi.

Qui ci sono anche alcune semi-pro, di solito bazzicano nell'area del bar, ma non è facile individuarle, più facile che veniate individuati voi.

Al Fashion Club, ad ogni modo, se non ci sapete veramente fare e avete i numeri, comunque, si viene per farsi vedere, in perfetto stile Corso Como, più che per concretizzare.

La Rocca - indirizzo: 96 Brivibas iela

E' una delle discoteche più popolari di Riga, nello stesso complesso che ospita anche lo stripclub Studio69, che vedremo più avanti: entrata 5 lats (7 euro) consumazioni 2 lats (poco meno 3 euro) aperto dalle 22.00 alle 8.00.

Frequentato da giovani e giovanissime, sia russe che lèttoni doc, che spesso escono in gruppo, senza uomini a rimorchio, è un posto privilegiato per socializzare con le Gnocche locali.

Vista la frequentazione molto teen, non è comunque facilissimo completare la missione la prima sera. Più facile fare un pò di sana amicizia la prima sera e 'castigare' in circostanze di uscita più intime, la sera successiva.

Consigliatissima, comunque, se siete sotto le quarante primavere.

Hot Rio - indirizzo: Brivibas 48/50

Aperto dalle 21.00 alle 5.00, è un'elegante discoteca, con una frequentazione composita come quella del La Rocca.

Forse è meno accentuato l'aspetto teen e forse leggermente predominante la Gnocca russa, ma si può dire che la descrizione ed i consigli tattici del La Rocca valgano sostanzialmente anche per l'Hot Rio.

Velvets - 9 Skarnu iela

Discobar situato in zona centrale, vicino alla piazza del Duomo. Si può anche cenare qui dentro e dopo le 22 diventa una discotechina con una atmosfera molto piacevole. Purtroppo molto frequentato da stranieri, italiani in primis in alta stagione.

Il livello medio, va detto, non è eccezionale anche perchè le lèttoni, dopo l'entrata nell'UE, hanno perso quel briciolo di motivazione di correre dietro allo straniero che c'era nei ruggenti anni novanta.

Si trovano ancora delle semi-pro, che, in caso di conclusione favorevole della transazione, con una cinquantina di lats (70 neuri) ci si può portare in albergo/casa.

Rimane comunque un posto 'da panchina' a nostro modesto parere, da rispolverare solo se il free con la fascia di Gnocca più alta risulta arduo.

Essential indirizzo: 2 Skolas iela

Locale molto carino, con frequentazione mix russa / lèttone doc e con un buon bilanciamento sulla fascia del teen.

Ci sono tre piste da ballo e diversi bar: soprattutto nell'area bar non è difficile attaccare bottone e, anche se è raro portare la missione a termine nella stessa serata, rimane un luogo privilegiato per socializzare, tirare su qualche numero di telefono e 'castigare' l'indomani. Ah, importante, non abbiate troppa paura dei pacchi del giorno dopo: sia le russe che le lèttoni non han problemi a dirvi sia che siano interessate sia che non lo siano e se vi danno il cellulare, qualcosa vuol dire.. è rarissimo invece il numero inventato o la scusa da panico ultim'ora in perfetto stile italico melanzana-like.

C'è anche un piano con entrata VIP style, dove la frequentazione è fatta da russi e lèttoni ricchi, con le loro Gnocche griffatissime e spettacolari (un pò come al Fashion Club) e dove vige la regola del guardare ma non toccare e, generalmente, off-limits per i compatrioti.

Entrata 5 Lats (7 neuri), aperto dal giovedi alla domenica dalle 22 in poi.

Voodoo Club indirizzo: 55 Elizabetes

Situato sotto l'hotel Latvija, uno dei principali di Riga, era veramente un posto ruggente qualche anno fa, quando si portava a casa una marea di semi-pro, per lo più russe, a prezzi da saldi di fine stagione.

Ora lo scenario è leggermente cambiato, nel senso che non solo le semi-pro sono meno e di qualità più bassa, ma anche sembrano avere intendersela col padrone del locale e sono ansiose, in maniera sospetta, di caricarvi di drinks, per i quali evidentemente hanno una commissione.

Adesso è un posto frequentato soprattutto da turisti ed evitato dalle migliori Gnocche autoctone. Qualche semi-pro rimane, come dicevamo, ma nemmeno a prezzi tanto popolari, si parla dai 100 lats (150 neuri) si riesce a caricarle.

Non ci ha entusiasmati, nel complesso, nelle ultime visite.

Pupu Lounge indirizzo: Marstalu 14

Discobar su due piani aperto fino all'ultimo cliente durante i venerdi e sabato, ben frequentato da Gnocche, soprattutto lèttoni doc.

Il piano di sotto è anche un caffè surante il giorno, mentre di notte diventa un ambientino movimentato, con musica funky. Al piano di sopra l'ambiente è leggermente più ovattato, con degli schermi giganti che fanno vedere continuamente sfilate di moda. Ci sono anche due grandi vetrate oltre le quali si vedono Gnoccone in costumino quasi adamitico dimenarsi al ritmo della musica per caricare l'atmosfera.

Sebbene sembri un normalissimo discobar, la cosa che salta all'occhio è il menu, dove si leggono i prezzi delle bevande (molto cheap fino alle 23, dopo di che raddoppiano, diventando circa 3 euro) e - udite, udite - il prezzo delle 'cameriere', le quali sono disposte a 'ballare' con la clientela alla modica cifra di 200 neuroni. Ovviamente non provato, visto che se si caccia la lira bisogna pretendere determinate garanzie...

E comunque molto ben frequentato da Gnocche normali, abbastanza approcciabili, per gli standard di Riga.

Roxy indirizzo: 24 Kalku iela

Altro posto 'storico' e con una forte frequentazione turistica. Vale in buona misura il discorso fatto per il Voodoo: il locale sembra avere fatto il suo tempo ed è sempre peggio frequentato.

Se anche evitate saggiamente l'alta stagione turistica, non è raro trovare una concentrazione di brutti ceffi (russi per lo più) e poca Gnocca.

Anche le semi-pro, una volta di livello buono e con un buon bilanciamento sulla fascia d'età 18-20, oggi sono meno come numero, meno fiche e più esose.

Pulkvedim Neviens Neraksta indirizzo: Peldu 26/28

Il nome di questo locale vuol dire letteralmente 'Nessuno scrive al colonnello' ed è conosciuto anche con l'abbreviativo 'Pulkvedis'. Ubicato in zona centrale, è un locale abbastanza piccolo, non fighetto, con una buona atmosfera informale ed elettrica.

Discretamente frequentato da studentesse, del genere 'ragazza normale' e non strafiga da esibizione tipo Fashion Club, è comunque un buon posticino per i giorni infrasettimanali: è abbastanza facile fare conoscenze, raccattare qualche numero di telefono o combinare un appuntamento per l'indomani.

Aperto da lunedi a sabato, ingresso alla modica cifra di 3 Lats (meno di 4,5 Eur).

Nautilus indirizzo: Kungu 8

Locale aperto dal mercoledi al sabato, con un bell'ambientino e una scenografia 'navale' (es. security e cameriere addobbati con uniformi da marinai).

Frequentato soprattutto da lèttoni doc e con una forte caratterizzazione teen, è un locale non facile per le conquiste, ma potenzialmente molto interessante.

Non è facile muoversi per fare conoscenza, perchè le aree di socializzazione (divanetti, zona bar, transito) sono assai ridotte, ma per i veri pro del cuccaggio in discoteca qualcosina si può tirare su naturalmente in ottica di 'oggi coltivare, domani castigare', visto che completare la missione alla prima sera è abbastanza ostico oggi in quel di Riga.

ANDIAMO SUL SICURO (O QUASI): LA GNOCCA PAY

Il panorama della Gnocca pay è un pò diverso da altre città europee (es. Praga) dove lo scenario pay è consentito e regolarizzato per legge.

La Gnocca pay esiste, ma è più che altro un fenomeno tollerato, non certo incoraggiato come industria ed attrattiva turistica e di conseguenza molto discretamente e velatamente pubblicizzato.

La prostituzione stradale, inoltre, negli ultimi anni è praticamente sparita.

Per tanto, a parte i tassisti, categoria sempre da prendere con le pinzette in materia, visto che la maggioranza vi porterà in strip club dove si strippa il solo portafoglio, le informazioni su dove reperire la Gnocca pay non abbondano e bisogna darsi piuttosto da fare per trovare i posti giusti dove fare sguazzare il pipistrello.

Il menu pay a Riga si compone comunque delle seguenti portate:

A) Strip Clubs / Lap dance

B) Saune / Centri massaggi

C) Agenzie di escort

Vediamo ora i posticini che abbiamo visitato per voi e non solo per voi...

A) Strip Clubs / Lap dance

Prima di dire che sono delle cacate e che non si combina nulla, lasciateci dire che il livello della Gnocca è veramente molto buono: per gli estimatori del genere, non sarà una delusione.

Posti visitati:

Studio 69 - indirizzo: 96 Brivibas iela

Bel locale in pieno centro, facile da raggiungere, frequentato soprattutto da russi/e danarosi/e. Atmosfera lussuosa e livello qualitativo della Gnocca da rimanere male, sia per quanto riguarda le Gnocche che ci lavorano, sia le Gnocche frequentanti, tipicamente le 'sponsorizzate' da qualche russo ricco, che viene allo Studio69 per mostrare la preda.

La peculiarità del locale è comunque data dalla presenza di una sauna, un tempo off-limits ad italiani che non fossero introdotti da qualche elemento di fiducia del locale, ma oggi più aperta, specie negli orari non di punta. Non abbiamo potuto ancora visitarla, ma si favoleggia sul livello delle masseuses (che poi con ogni probabilità sono le stesse iperfighe che fanno gli strip).

Il locale complessivamente è ben curato e non troppo caro come accesso, al massimo il costo si aggira sugli 8-10 euro per entrata e prima consumazione.

Jockey club- indirizzo: Elizabetes 49

Altro locale celebre, molto frequentato dalla comunità straniera a Riga.

Qui è tutto molto 'europeo' (pulito, organizzato, regole seguite alla lettera) e non a caso la proprietà è svedese. Una volta entrati. vedrete una serie di Gnocche sembre vestite che danzano attorno ai pali, mentre gli spettacoli pubblici (dove non si può toccare nulla) si alternano ogni 20/30 minuti.

Le private dances costano delle cifre esorbitanti (dai 100 lats in su...) e non si combina nulla: praticamente impossibile anche portare fuori le stripper o le cubiste.

Entrata 10 Lats (14 neuri) e consumazioni sui 4 Lats (poco meno di 6 euro). In una parola: caro.. ma davvero caro.

Dolls - indirizzo: 22 Aspazijas bulevard

Aperto dalle 22.00 alle 5.00, è forse il locale di strip più noto di Riga. Qualità della Gnocca ai limiti del possibile, non solo russe e lèttoni, ma anche ex-CCCP, ucraine, lituane, estoni, bielorusse... un'enciclopedia della Gnocca.

Una capatina necessita per avere conferma che Dio è stato crudele nei nostri confronti.

L'altra faccia della medaglia è che rimane un locale spennapolli: private dances quotate sui 100€ (e non si combina nemmeno granchè, a detta di un paio di connazionali intervistati nell'ultima visita), praticamente impossibile portare fuori la Gnocca sacrificando la tredicesima (e qui per fortuna, visto i prezzi).

Insomma, terzo locale (e ultimo) per rifarsi gli occhi.

Ingresso 10 lats = 14 neuri.

Dopodichè, per non rischiare le coronarie ed il conto in banca, abbiamo deciso di non frequentarne più di questi strip-clubs.

B) Saune / Centri Massaggi

Qui veniamo secondo noi al piatto forte di Riga: in assenza di bordelli veri e propri modello FKK, fungono da trombodromi ufficiali per la Repubblica di Lettonia.

Posti visitati:

Bar Okinawa - indirizzo: Vecpilsetas 8

A parte che dal nome si capisce da un miglio che è un locale di zoccole, questo posto è celeberrimo in quel di Riga, specie per i turisti alla ricerca di una trombata rapida...

Ubicato in pieno centro, dietro il Ristorante italiano Pomodoro: attenzione che l'entrata è un portoncino anonimo, senza alcuna insegna, c'è solo un campanello con un pulsante rosso e la scritta massage centre.

Suonate e vi aprirà una maitresse, che, dopo essersi accertata che non siete poliziotti, ma turisti in cerca di Gnocca, vi condurrà giù ad un salottino e vi farà accomodare, chiamando a raccolta il parco Gnocca.

Il locale è abbastanza spartano: un paio di divani, due tavolinetti, sulla destra stanza da letto /scannatoio ed una specie di sauna / bagno turco, che comunque raramente viene usato. Accanto al portoncino principale, vi è una seconda entrata che conduce ad un altro salottino dove vi sono due stanze per la ginnastica e una sauna migliore della prima: la gestione è in ogni caso la medesima.

Parco Gnocche composto da 6 - 8 elementi. Sebbene dipenda molto dalla giornata e dall'orario, il livello medio, nelle volte che ci siamo stati, ci è parso come catalogabile sulla fascia medio-bassa per gli standard di Riga.

La cosa interessante è però che spesso è possibile trovare qualche perla niente male: se avete questa fortuna, è il miglior rapporto qualità/prezzo di Riga.

Danno al portfoglio: appena 50 lats complessivi (25 per la camera + 25 per la Gnocca), circa 73 euro.

Ladyland - indirizzo: Lacplesa 17 (sito internet: http://www.ladyland.lv/)

Posticino con 4/5 masseuses sempre presenti, di cui un paio davvero meritevoli. Aspettatevi di pagare un bel massaggio erotico di un'ora 50 Lats (circa 75 neuri).Il massaggio è fatto bene, prima mezz'ora sul retro con un massaggio quasi normale. Al giraamento con alzabandiera, le Gnocche si prodigano con mani, capezzoli e spagnolando allegramente, ma purtroppo niente boccaponcio. Ignoriamo se col sovrapprezzo si possa portare a casa qualche prestazione supplementare, 50 Lats ci sembravano già tantini per il budget di quel giorno.

Per quel che riguarda l'ambiente, dobbiamo dire che è gradevole e l'igiene sembra più che buona.

Lily - indirizzo: Elizabetes 29b-3 (sito internet: http://www.lily.lv/)

Locale anch'esso piccolino e ambiente un pò meno gradevole rispetto al precedentemente censito Ladyland, essendo un vecchio appartamento nemmeno ben tenuto, si contraddistingue anche per avere una tariffa base per una ora di massaggio erotico assai più contenuta, 35 Lats.

Anche qui massaggio ottimo, con Gnocche che si impegnano a fondo e non risparmiano sforzi per fare divertire il vostro salsicciotto.

Due / tre Gnocche di stanza, di discreto livello medio, non abbiamo beccato la prima figona del sito, purtroppo.

Gold Mirage - indirizzo Matisa street 40/42 (sito internet: http://www.goldmirage.lv/)

Premessa: il posto è davvero bello come si vede dal sito, ma la nostra esperienza è stata purtroppo negativa. Sarà stata sfiga, orario sfortunato, etc. etc., ma quando ci siamo andati le due segretarie, una più bona dell'altra, ci hanno detto di tornare l'ora dopo, in quanto non erano presenti le massaggiatrici. Ci hanno spiegato che il massaggio erotico veniva quotato 40 Lats e abbiam pensato 'se son così bone le segretarie, figuriamoci le massaggiatrici'.

Tornati l'ora successiva, invece, puntualmente la sorpresa con tre cessetti ad attenderci. Al che ce ne siamo andati con estremo disappunto delle due

segretarie, probabilmente perchè avevano fatto venire le tre massaggiatrici apposta per noi. Naturalmente, prima di andarcene, abbiamo provato il tutto per tutto, proponendo alle segretarie che ce lo facessero loro il massaggio (o che lo facessimo noi a loro), ma invano.

Star Club indirizzo: Str. Zvaigznv, 26.

Qui ci ha portato il nostro chaperon di fiducia ed è stata complessivamente l'esperienza migliore. E' uno pseudo centro massaggi / sauna, con ambiente piuttosto raffinato e stanze a tema (es. stanza del ragno, dove sul soffitto e sulle pareti sono disegnate le ragnatele): le Gnocche sono buone e probabilmente vi riscoprirete più agili dell'uomo ragno anche senza scegliere la corrispondente stanza a tema.

Costi sui 50 lats per un'ora di massaggio e compagnia, ma sono possibili richieste extra da trattare (mettete in preventivo altri 30 lats almeno). Livello medio della Gnocca buono, per quanto visto.

In una parola: molto positivo, ci torneremo.

Terma Club - indirizzo: Kr.Barona iela78 (sito internet: http://www.terma.times.lv/)

Altro trombodromo mascherato da sauna / centro massaggi: ci siamo stati due volte e abbiamo trovato Gnocche diverse nelle due occasioni, evidentemente ruota un parco Gnocche di determinate dimensioni.

I prezzi sono pressoché identici allo Star Club: i 10 lats di cui parla il sito si riferiscono all'ipotesi in cui, una volta recatisi lì, voi facciate solo ed esclusivamente la saunetta.... ipotesi peregrina, claro. In pratica, è il prezzo di accesso alle strutture.

Il livello medio della Gnocca è comunque rispettabile e i prezzi 'veri' comprensivi di extra, si aggirano sugli 80/100 lats.

Altri centri massaggi / saune non ancora visitati... just for the record:

Eirosauna - indirizzo: Alfreda Kalnina 8 (sito internet: http://www.eirosauna.lv)

Dolce Vita - indirizzo: Stabu 54 (siti internet http://www.hotgirls.lv/ e http://www.hotsauna.lv/)

C) Agenzie di escort

Premessa metodologica: ne abbiamo provata solo una (www.ladylux.lv), ma abbiamo notato una singolare coincidenza tra numeri di cellulari nei vari siti che troverete citati: probabilmente i marchi sono diversi, ma l'organizzazione è una sola, con Gnocche importate dai limitrofi stati baltici soprattutto nei fine settimana.

Che dire? Abbastanza difficile trovare la Gnocca, comunicare (inglese davvero basic) e non c'è garanzia assoluta di vedersi recapitare la Gnocca vista in foto.

Prezzi dai 50 ai 70 lats più taxi 'arrotondato' (vi chiederanno 10 lats...) per una prestazione standard (boccaponcio più sintonia Rai1 international) da un'ora.

Listone:

http://www.ladylux.lv/

http://www.intimservis.lv/

http://www.intimmeitene.lv/

http://www.escorts-latvia.com/

http://www.escort-service.lv/

http://www.rigaescort.lv/

COME ARRIVARE - DOVE ALLOGGIARE

Riga è ora collegata direttamente con l'Italia (Milan Malpensa)

grazie alla Air Baltic

(sito internet http://www.airbaltic.com).

Partendo da altre città italiane, spesso può risultare conveniente fare il

viaggio con tappa a Londra usando RyanAir.

L'aeroporto si trova a circa 15 minuti di taxi dal centro città e con

6 lats (poco meno di 9 euro) dovreste cavarvela.

Per quanto riguarda la sistemazione, di seguito trovate le migliori offerte di alberghi che abbiamo trovato in rete:

cliccate qui per visualizzarle tutte.

Ultimo consiglio organizzativo, per il cambio valuta, non ci sono

problemi a prelevare col bancomat. Se cambiate contanti, nelle banche

di solito il rapporto di cambio è leggermente migliore rispetto agli

uffici di

cambio disseminati nel centro storico.

CONCLUSIONI FINALI

Arrivati alla fine di questa ennesima fatica, domandone alla Marzullo: ma Riga merita o no?

La risposta è 'dipende'. Se ci potete andare solo ad agosto, la risposta sarà certamente no (se proprio dovete andare ad Agosto, in Lettonia, piuttosto portate il piccione nelle spiagge del Baltico, tipo Jurmala, dove è pieno di locali e discoteche, oltre che di bella gioventù).

Se, più sensatamente, potete recarvi a Riga in bassa stagione (es. Novembre andrebbe benone), allora la risposta è: sebbene il paradiso degli anni novanta sia irrimediabilmente perduto, vi sono ancora dei punti di forza (bellezza media della Gnocca in primis) che vanno sfruttati. E' vero che il free è diventato difficilone, roba quasi a livelli italici, è vero che lo scenario pay non offre di più di quello che vi potrebbe offrire il Canton Ticino, ma è anche vero che per chi sa lavorare bene, il livello potenziale delle gratificazioni è alto assai!

Meditate gente, meditate..... e trombate, che tiene alto il morale!

Salutoni e buona Gnocca!

Max il Gladiatore, Toti el Trombador e l'Architetto Bellafava

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile
  • 1 di 1
  • 1
Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra Oceano_home wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI