L'abbordaggio della bella ragazza, come cuccare la donne

Salve raga, dopo aver pubblicato qualche recensione torno a scrivere un parere personale e sottolineo personale . Uno dei problemi maggiori per un gt quando va in missione è l'abbordaggio come farlo. Bene ci sono due categorie , le persone più spavalde ( perché devi essere spavaldo e sicuro di te , ma forse anche leggermente sfrontato ) che abbordano per strada , tipo film o romanzi, e le persone magari più timide e riservate che cercano l'abbordaggio indiretto. Ora io non voglio dire da che parte sto, voglio solo dire che qui si parla di uno scontro generazionale, seguitemi attentamente, noto spesso e volentieri in questo forum, veri e propri scontri tra gli utenti nei vari thread , la cosa che però mi salta più all'occhio

è proprio quella dello scontro tra utente di generazioni diverse!!!, proprio così, infatti la maggiorparte delle volte abbiamo un ventenne ed un quarantenne in disaccordo, raramente persone della stessa generazione vanno contro e ora vi spiego perché, un tempo ma non troppo lontano basta tornare agli anni 80-90 gli uomini avevano sviluppato un modo di pensare diverso da quello che c'è oggi, ( rifermento agli abbordaggi stradali) e questi modi funzionavano eccome!!!

era molto facile infatti andare in romania bulgaria polonia e rimorchiare facilmente con i classici abbordaggi stradali, ebbene signori ora purtroppo devo ammettere ( a mio malincuore) che le cose sono cambiate e dobbiamo accettarlo, è normale che un ventenne rifiuterà questo tipo di abbordaggio ho molti conoscenti ancora in età adolescenziale e lo rifiutano perché ormai le nuove generazioni la vedono in un altro modo hanno i loro metodi ( facebook, amici di amici ecc ecc) quindi è normale che quando voi proponete ad un giovane milanese ( ogni riferimento è puramente casuale) di rimorchiare col metodo strada-supermercato egli rifiuterà , perché ormai è così signori....in conclusione dico che ormai 40enni ecc non cambieranno il loro approccio perché ormai sono abituati così ed è giusto che lo siano, quindi finisco rivolgendomi ai ventenni un consiglio

rimorchio stradale ok ma dovete essere super sicuri di voi stessi, bella presenza, saperci fare alla grande

e avrete qualche possibilità....almeno penso.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

anche io concordo, e dico di più bisogna evolversi, anche chi ha passato i 30 abbondantemente come me deve cambiare strategia, io devo dire che attraverso il web sto ottenendo diverse soddisfazioni che neppure mi sognavo fino a qualche tempo fa

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

certi cambiamenti non induriscono.... anzi indeboliscono l' uomo.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Tutto vero :)
Cmq se le contatti prima via web poi quando le vai a trovare vai praticamente sul sicuro!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

un tempo abbordavi in strada anche perchè era quasi l'unica possibilità....
in romania,bulgaria ecc funzionava perchè ancora ci vedevano come dei ricconi che potevano levarle dalla miseria...ora che hanno capito che siamo degli straccioni come loro funziona meno

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Ma la donna...soprattutto quella dell'est...non apprezza ancora il corteggiamento(fatto bene) alla vecchia maniera?!
Io ho 25 anni,mi piace molto il contatto "umano" e "live"...potersi giocare le probabilità di persona,li sul posto!
Boh..saró antico per essere della mia generazione allora :)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@vagner love è proprio il genere di donna che detesto... primo perche non arrivano loro ma devo fare io il primo passo... secondo perche significa che, anche in caso di "vittoria", puoi dimenticarti che te la diano entro il decimo appuntamento.... francamente io mi rompo gia al secondo, e se me la da subito bene, altrimenti poi ho gia voglia di un'altra preda.....

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

"...un tempo ma non troppo lontano basta tornare agli anni 80-90 gli uomini avevano sviluppato un modo di pensare diverso da quello che c'è oggi..."

Questa tua frase @ilprimario, incredibilmente vera, va brillantemente al di sopra di un semplice abbordaggio della gnocca e indica due periodi storici di vita del nostro paese completamente diversi ma collegati fra loro.

Il primo è il riflesso del benessere generale diffuso, rappresentato bene in uno dei tanti film di Jerry Calà :), che in quegli anni portò l'Italia ad essere considerata il paese dei balocchi. Le aziende andavano a gonfie vele, gli artigiani fatturavano 20 milioni di lire l'anno (il resto ovviamente era tutto in nero) e assumevano dipendenti che (lavorando sempre in nero il fine settimana) si compravano casa pagando il mutuo con gli straordinari. Lo stato continuava ad indebitarsi, a causa della corruzione e dell'evasione fiscale, ma a nessun politico fregava un gran cazzo perché in fondo ognuno di loro aveva interessi personali e guardava esclusivamente al proprio orticello. In quel momento storico, in cui io non ho avuto la fortuna di vivere perché avevo solo 7 anni, (benché fosse solo un'illusione) le cose andavano bene per tutti e ha ragione @paolorox ricordando il motivo per il quale all'estero apparivamo irresistibili.

Il secondo è ovviamente una diretta conseguenza del modo di pensare e di agire di quegli anni. L'atteggiamento suicida sopra citato ha portato le nuove generazioni alla dura realtà di questi anni del nuovo millennio, rappresentati bene dal seguente lungometraggio d'animazione http://www.movieplayer.it/film/news/la-bottega-dei-suicidi-clip-esclusiva-del-film-d-animazione_23201/ presentato al Festival di Cannes (siamo arrivati pure ad ironizzare sulle tragedie umane pur di fare soldi :) )
I nostri "nuovi" politici (mischiati addirittura a super tecnici), pensando che non fosse sufficiente lasciare in eredità alle nuove generazioni un debito pubblico di 2.014 miliardi di euro (fonte Bankitalia ottobre 2012), di cui ovviamente non ne sono minimamente responsabili, hanno deciso saggiamente di applicare un modello di austerità che in caso di recessione (lo capisce pure un bambino) diventa un suicidio :)

Ciò per dirti, collega @ilprimario, che se eravamo latin lovers negli anni 90 non possiamo esser diventati carciofi nel 2012 ;-)
Abbiamo solo perso il sex appeal, formato dal mix di indubbie caratteristiche fisionomiche e buona capacità economica, di cui ogni italiano di classe media era dotato. Adesso, come in ogni momento di difficoltà o di crisi, l'arma in più può solo essere l'intelligenza (oltre ovviamente al nostro pisello :) ) e per questo ben vengano siti come Badoo che, se saputi utilizzare, aiutano e non poco a scopare free perchè il fascino della trasgressione ha colto pure queste nostre ingenue melanzane :)

What does not kill me, makes me stronger.
Friedrich Nietzsche (1844 - 1900).

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

mi permetto di fare una critica al buon vecchio @mrtwenty le generazioni dei 16 18 20 hanno avuto molto di piu economicante oggi hanno tutti il cell con internet per esempio rispetto a noi 30 40 io a 14 anni gia lavoravo figurati se lo farebbero oggi e invece i 20 enni di oggi giorno sono degli autentici addormentati ne conosco a bizzeffe ed anche bei ragazzi(senza essere gay)che sono sempre vergini semmai all est si sono arricchiti dopo la caduta del muro e non le prendi piu per la fame e te le scopi per un paio di jeans

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

A mio avviso, l'analisi di @mrtwenty (senza voler entrare in pieno nei dettagli economici) coglie perfettamente un punto: la spensieratezza di quegli anni (basta risentirsi le canzoni). Ero piccolo negli anni '80, ma l'onda lunga arrivata fino ai primi anni '90 la ricordo benissimo. E la percezione della crisi economica, in un paese materialistico come il nostro, ha fra le sue conseguenze proprio la perdita di quella gioia nelle relazioni, quel fare sesso per il piacere di farlo e senza avere tornaconti (perché la percezione della crisi ha "incattivito" i rapporti, è sotto gli occhi di tutti).
@corganish il cellulare e internet, se da un lato hanno facilitato le comunicazioni, dall'altro hanno rincoglionito i ragazzi facendogli perdere quel gusto del "proibito". Mi spiego: era una bella palestra (e richiedeva inventiva) riuscire a combinare da teenager un appuntamento al Sud. Si usciva per andare alla cabina telefonica, se rispondeva il padre si riattaccava, se era la madre si diceva una bugia ("sono un amico"), finché parlando metà in codice, metà in slang, si riusciva a fissare.
Quando si adocchiava una tipetta, bisognava aspettare il sabato, trovare il modo di farsela presentare, lunghi appostamenti, momenti in cui ci si giocava il tutto per tutto sulla strada. E non erano ammesse repliche o errori. Chi ha vissuto quegli anni, sa cosa intendo. Per i giovanissimi potrebbe sembrare fantascienza. Ad ogni modo, era richiesta una grande capacità relazionale, bisognava saper stare sulla scena. Non c'era FB, chat, "mi piace", non c'era uno schermo a fare da filtro. Poi bisogna sempre considerare che tutte queste fatiche erano per le melanzane, quindi i risultati potevano essere frustranti... :-S :-S :-S però, quando c'era l'eccezione italiana o la bella straniera, allora si decollava... ;)
Detto questo, fuori dalla retorica della nostalgia, c'erano anche belle soddisfazioni, rapporti forti e duraturi, c'era una forte voglia di stare insieme, anche senza tornaconti. Cosa che oggi, negli under 20 non vedo così preponderante.

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@corganish quoto.
Io sono un figlio degli anni 80. Adesso ne ho 36 ma ho vissuto in pieno il ventennio 80-90 e a dire il vero secondo me il tutto é cambiato...forse in peggio.
Quello che dice @ilprimario per certi versi é vero, nel senso che c'é stato un forte cambio generazionale che ha portato dei cambiamenti specialmente nel modo di relazionarsi.Le nuove tecnologie secondo me hanno alienato molte persone distruggendo il piacere di costruire un rapporto interpersonale a viso aperto. Einstein lo aveva previsto...infatti una delle sue paure era proprio questa. Secondo lui le nuove tecnologie un giorno avrebbero rovinato le relazioni umane creando una serie di idioti. Ed é vero. Non é cosí raro vedere gruppi di ragazzi in città che invece di parlare tra di loro, sono in cerchio, con il bicchiere in mano, intenti a leggersi i messaggi al cellulare. Attimi di completo silenzio asettico...@Cosacco hai detto bene nel tuo post.
Noi degli anni 80 non siamo affetti da nostalgia, ma forse abbiamo vissuto un momento in cui tutto ci emozionava. Le serie televisive parlavano di noi, adesso se un vampiro o un lupo mannaro non si scopa un'umana non se la guarda nessuno.
C'erano meno effetti speciali nelle nostre vite e più sostanza. Sicuramente le 20 enni di adesso sono più emancipate e alle volte, per come le vedo vestite e preparate, vorrei avere qualche anno in meno e dargli una bottarella. Ai miei tempi le ragazze vestite con il maglione collo alto le vedevi fino a Maggio (quasi) :-)
Per cui sì i tempi sono cambiati...e bisogna essere più flessibili.
PS @Cosacco dopo aver letto la frase della cabina telefonica...ti giuro mi sono brillati gli occhi. Bei ricordi...succedeva anche al nord.

Un fondoschiena veramente ben fatto è l'unico legame tra Arte e Natura.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

oltre alla cabina telefonica mettiamoci pure andare al guardaroba in disco per chiedere foglio e penna e segnarsi il num della tipa dopo averci pomiciato :X io invece lo ammetto sono uno stranostalgico(d altronde il mio nick lo spiega abbastanza) quanto darei per tornarci

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Le critiche sono sempre ben accette @corganish, a maggior ragione se sono costruttive e se provengono da una persona più anziana :-D :p

Io però credo che la nuova generazione, a differenza della nostra, abbia a disposizione solo una quantità maggiore di beni materiali. Per il resto, la maggior parte di loro, è solo un branco di poveracci privo di valori e pieno di superficialità.
Il consumismo e la diffusione di pagamenti a rate hanno permesso a cani e porci di indebitarsi fino al collo, per ottenere ciò che non avrebbero mai potuto permettersi in una vita intera. Dovresti vedere le risate che mi faccio quando qualche neopatentato passa da me. Arrivano con il solito bolide fiammante, che finiranno di pagare il prossimo secolo, con quattro passaggi di proprietà sul libretto, tutte le spie del quadro accese per la mancata manutenzione, gomme slick pronte per Indianapolis e l'indicatore del carburante fisso orizzontale sulla luce arancione della riserva :-)) senza dimenticare gli squilli che mi fanno con l'Iphone 5 per essere richiamati!! Nemmeno fossero una bella figa! Ma compratevi una Panda piuttosto! Ridicoli :-D

Meglio che tu non abbia avuto il telefono con l'accesso ad internet @corganish...altrimenti avresti iniziato ad andare a mignotte già a 14 anni :-))

@Cosacco hai nostalgia di quegli anni perché hai avuto la fortuna di viverli ;-)
Io ho vissuto a pieno il decennio successivo, quello a cavallo del nuovo millennio, quando tutto già stava iniziando a cambiare, compresa la mentalità delle persone.
Grazie al cielo non posso lamentarmi, ho avuto la fortuna di avere tante donne. Dico solo che se avessi avuto la possibilità di lavorare in quel periodo, nascendo dieci anni prima, avrei senza dubbio barattato molte di loro per fare i miliardi #-O
Però si sa, nella vita tutto non si può avere.

What does not kill me, makes me stronger.
Friedrich Nietzsche (1844 - 1900).

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Sensei_2 Ti credo che ti siano brillati gli occhi :) ... come fai a raccontare quell'adrenalina da cabina telefonica a un 20enne? Quel correre il pomeriggio appena squillava il telefono "E' per me, non rispondete!!!"? E quando ti arrivava una lettera, quante emozioni nel vedere quella busta chiusa? Hai centrato il punto: noi puntavamo alla sostanza, e non solo la gnocca in quanto tale. Cioè eravamo (e siamo) capaci di focalizzarci sul nostro obiettivo, lavorandocelo bene, offrendo la sostanza dei rapporti umani.
Se ci pensi, e se ci pensate tutti, internet ha allontanato le persone, ha "falsificato" i rapporti, creando false percezioni. A molti 25enni gasati da una melanzana che gli ha dato l'amicizia su FB ho spesso chiesto: "E ora? Credi di aver raggiunto un traguardo? Quella ha la fila di cavalieri zerbini e allupati, tu sei solo un numero!!". Se non c'è riscontro reale, dal vivo, sono tutte cazzate. La storia mi ha sempre dato ragione.
A meno che (qui sta l'eccezione) la tecnologia non venga usata ex post per mantenere o continuare le comunicazioni o anche per chiudere, a stretto giro di posta, la partita. Altrimenti, e in Italia il fenomeno è molto accentuato, la comunicazione da social network diventa fine a se stessa, per il narcisismo della melanzana di turno.
@mrtwenty Quoto la fotografia socio-economia che hai fatto. E' tutta una finzione, e i polli non sanno di star consumando più di quanto producono (quando c'è, si mangiano il patrimonio di famiglia). Lavorano in una ruota infernale, credendo che tutto questo porterà un vantaggio in termini di gnocca. Se fossero più freddi, più razionali, comprenderebbero che il gioco non vale la candela. Ma, in un perverso meccanismo da sindrome di Stoccolma, sono ben felici non solo di collaborare con l'aguzzino (e fin qui è la sindrome), ma anche di combattere per quella causa (un materialismo fine a se stesso, un mostrar le piume tanto inutile quanto costoso...).

Spesso, seriamente, gli si affacciava l'idea di dar addio a tutto, arruolarsi tra i cosacchi, comprarsi un'isba, il bestiame, ammogliarsi a una cosacca [...] andarsene a caccia e a pesca, e coi cosacchi alle spedizioni.
Lev Tolstoj "I Cosacchi" - 1863

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@mrtwenty a mignotta ho cominciato a 16 anni abitavo nella mitica cerretti paesino di 300 anime famoso in quasi tutta la toscana per le mignotte di colre seconda solo all ancor piu mitica calenzano :-D

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

A me quelli che abbordano per strada mi fanno vergognare...cioè mi vergogno io per loro per quanto sono ridicoli, forse loro non si rendono conto e si sentono fighi, ma davvero quando vedo una figa che cammina di fretta (magari è in ritardo) e arriva il coglione che la ferma con le solite stronzate e soprattutto con la solita frase di merda mi prudono le mani...frasi classiche come: "Excuse me, can I ask you a question?...I'm italian and...." santo dio almeno evitassero di dire che sono italiani e si prendessero per il culo da soli, invece che far prendere per il culo tutti gli italiani.

All'alba del 2013 uno che approccia per strada agli occhi di una ragazza è un maniaco o uno con problemi e soprattutto uno che non sa cosa siano le buone maniere....spero che questi soggetti si estinguano il prima possibile

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@StefanoMilan quoto. Certi comportamenti non funzionano più.

Un fondoschiena veramente ben fatto è l'unico legame tra Arte e Natura.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

I polli non riescono a vedersi riflessi nello specchio e di conseguenza non potranno mai migliorarsi. Lascia credere loro di essere onnipotenti @Cosacco...sono proprio quei soggetti che fanno girare l'economia ;-)
Quando sbattono i loro bolidi sono migliaia di euro che volano via e allora piangono, ma c'è sempre qualcuno come me che li aspetta e si frega le mani :-D

@corganish mi sembra di vederti nel buio della notte, in sella al tuo scooter, abbordare e poi caricare quelle povere negrette!! :-))

What does not kill me, makes me stronger.
Friedrich Nietzsche (1844 - 1900).

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 2

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE