FKK Andiamo Villach - 4 Agosto 2016 - Recensione di The Apprentice

La prima volta, dicono, non si scorda mai...

... e così con i miei compagni di viaggio abbiamo affrontato le verdi terre carinziane da verginelli del posto.

Arrivo per le ore 16:00 in una splendida giornata di sole. Dal parcheggio si notano una ventina di auto… italiane!

(sarà così per tutto il giorno, affluenza certificata 99% compaesani).

Appena dentro una bionda signora ci fornisce il solito corredo e ci avventuriamo negli angusti spogliatoi. Non so perchè ma il mio livello di pretesa per questo particolare sta aumentando ogni volta che frequento un locale “nuovo”. Diciamo che la comodità è leggermente trascurata: le panche sono presenti solo da un lato, almeno un terzo degli armadietti “elettronici” non funziona e si sta un po’ alle strette.. detto questo sono pensieri che dopo pochi minuti lasciano il tempo che trovano..

Locale ampio, sufficientemente illuminato e già ampiamente popolato da fauna rumena di buon livello. A fine giornata se ne conteranno una trentina, prevalentemente nipotine dello Zio Vlad.

Orsetti pochi, per tutto il giorno.. Io personalmente preferisco questa situazione.. In totale ne saranno passati una trentina in tutto il giorno, forse 40..

Birretta di rito al simpatico bancone “vaginale” (o se preferite “a forma di mandorla”) e occhiata alla zona esterna. Sdraio, divanetti, tavolini, piscina ben curata: MOLTO BENE.

Nel frattempo al bancone sono finito nel sonar di un ex sottomarino sovietico di nome Masha (bionda, occhi azzurri), con i siluri già pronti per l’ingaggio. Evitata per più volte facendo invidia persino a Messi, riuscirà a colpire un mio amico con spiccata propensione al masochismo: confermerà il missilaggio di prim’ordine. De Gustibus.

Nota negativa invece per le ragazze che spaventate dal sole (pericolo di casting per la prossima pubblicità dell’Amica Chips), hanno preferito rimanere nel locale per tutto il giorno, salvo qualche valchiria coraggiosa che intratteneva ad intermittenza qualche ospite. Raccogliendo poi una testimonianza all’interno ho carpito anche una certa disinformazione riguardo alla possibilità delle ragazze di spostarsi in zona “relax”: questo probabilmente le limita parecchio.

Un paio di bagnetti refrigeranti e poi conosco Isabella al bar: 28 anni (forse 29), mora con sfumature blu sulle punte, 1,68 c.ca (senza tacchi), una 3° abbondante di seno. Social ottimo, è simpatica e intelligente. Stanza!

Dentro si dimostra volenterosa a soddisfare le attenzioni del cliente, ti mette sempre a tuo agio. Alla fine arrivato lungo causa un DATY particolarmente apprezzato (da entrambi), decido per doppiare la mezz’ora e non me ne pento. Il resto della giornata lo passerà sui divanetti a sinistra del bancone. MOLTO BENE

Causa appagamento e caldo di una certa importanza continuo a stazionare in zona piscina.. purtroppo la situazione è terribilmente calma. La mia quiete verrà interrotta dai miei compagni di ritorno dal fronte con al seguito una coppia di amiche tali Elena e Sig.ra X della quale non ricordo il nome, comunque facilmente riconoscibile dall’accento spagnoleggiante, piercing sul labbro, pelle olivastra e seno naturale: sarà la nostra “compagna” per l’intera giornata. E’ sicuramente una ragazza sopra le righe… Il mio amico l’ha stanzata due volte e ne è rimasto pienamente soddisfatto.

Convinto invece dall’altro compagno dati i suoi commenti positivi, decido di andare con Elena, giovane gioiello rumeno dagli occhi verdi, capelli neri, un corpo da favola e un culo da far impallidire Giotto.

Sbagliando come il primo dei pivelli mi lascio portare in camera senza effettuare nessun social, la ragazza non è una chiaccherona. Mai scelta fu più sbagliata. In questo caso abbiamo aperto un dibattito su come 2 prestazioni a distanza di pochissimo tempo, potessero suscitare sensazioni così diverse. Evidentemente con me non è scattato quel feeling che poco prima aveva con il mio amico, o forse avrebbe solo dovuto riposare un attimo… Fatto sta che mi tocca testimoniare la classica stanza missile: fredda, per nulla coinvolta, mi frantuma il cazzo per 10 minuti per avere degli extra, dal CIM all’ora all’anal, tutti prontamente rifiutati, tanto avevo già capito come sarebbe andata a finire. BJ mezzo scoperto, mezzo coperto… BOH! Poi classico pompaggio di spalle a macchinetta, prontamente fermata. Me la gioco in 3 posizioni e dopo il terzo richiamo riguardante i minuti restanti, vengo.. era da un po’ che non provavo la sensazione del missilaggio..

Ore 19.30 circa frequentiamo il buffet/ristorante per mettere qualcosa sotto ai denti: anche qui diciamo che per OTTANTACINQUE/00 fottuti euro possiamo fare MOLTO di più. Il minimo tra frutta e verdura, una pasta fredda che boh, giusto per riempire il buco perché non saprei riprodurre cosa c’era dentro, un po’ di carne tipo arrosto (buono), delle patate e poco più: la sensazione è quella del “ci accontentiamo”.

Sono sempre piccole cose, gli spogliatoi, i comfort, il ristorante.. ma alla fine il locale dovrebbe preoccuparsi praticamente SOLO di quello, e per una location storica e famosa come l’Andiamo, mi aspettavo di più..

Più tardi proveremo anche sauna e idromassaggio. Tutto bene.

La serata si concluderà tra una birra e un caffè, un dribbling ai missili e quella voglia di provare un terzo shot ma con l’ansia di prendere la stecca. Diciamo che non ero completamente in forma!

In conclusione:

BENE – la qualità media delle prestazioni. In un totale di 9 camere (tra me e i miei amici), solo 2 sono finite male.

BENE – La zona esterna. Piscina fantastica e attrezzature al top con gazebi coperti, sdraio, tavolini. Ho sentito che il fine

settimana si organizzano pure grigliate.

BENE – Il locale è pulito, discretamente luminoso, salviette in abbondanza, piscina interna riscaldata, idro, sauna, bagno turco, massaggi. Ha confermato tutte le aspettative della sua fama.

RIVEDIBILE – totalità Rumena. Non che abbia qualcosa contro le vampirelle, ma la varietà suscita sempre concorrenza, maggior interesse e stimolo a far meglio. Detto questo ho respirato un clima totalmente diverso da quello che gira al Marina in Slovenia. Le ragazze sono “tranquille”, sorridenti e per nulla ghettizzate. Insomma, un clima sereno.

RIVEDIBILE – Gli 85€ pagati all’ingresso continuano a sembrarmi troppi…

RIVEDIBILE – Gli spogliatoi…

MALE – Allontanandoci dallo stereotipo del “ristorante” italiano, parlando invece di “mense” o di buffet “internazionali” da Hotel… con pochissimi euro in più di spesa si potrebbe avere un’offerta, una varietà e una qualità sicuramente migliore. E’ evidente che nella politica del locale questo non interessa.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Bella rece !Masha a molti ha fatto buone camere!forse non era in giornata!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@torobrianzolo

Perdonami,ma in base a cosa fai questa affermazione?

The King of Dax is back.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 1
  • 1

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE