Tre settimane di gnocca tra Thailandia e Cambogia

Ciao ragazzi, sono nuovo ma vi leggo da un po'. Vi lascio il mio resoconto di tre settimane tra la Thailandia e la Cambogia, tra “toccata e fuga” e permanenze di alcuni giorni. Spero vi piaccia e che possa esservi utile. Buona lettura!

GIORNO 1: PATTAYA
Arrivato a BKK mi fiondo a Pattaya per una notte, qui c’è da aggiungere poco viste le tante recensioni. Comunque nel tardo pomeriggio mi concedo un massaggio con pompa, solito giro per i bar ma alla fine pesco una perla per la beach road. La ragazza è davvero carina e divertente, passiamo la serata in giro per locali e poi via in camera. Ottima nottata in vista della partenza per Koh Chang.

GIORNI 2, 3, 4, 5: KOH CHANG
Non ero mai stato qua anche se ne avevo sentito parlare bene: l’isola è ricca di locali per tutti i gusti, ben servita e con la possibilità di fare escursioni. Personalmente mi sono recato a Koh Mak, ho fatto il trekking con gli elefanti, visitato le cascate e fatto snorkeling. Soggiornavo in zona White Sand Beach, ad un passo dai bar…ho pescato qua per due notti, il livello delle ragazze è nella media, presenti pochissime perle, troppi ladyboys. Comunque soddisfatto. Altri locali in zona Lonely Beach, là ci sono solo turiste, la zona pay è a White Sand Beach. Ho dormito al “Paddy’s palms resort”.

GIORNO 6, 7, 8, 9, 10: SIHANOUKVILLE
Lasciata Koh Chang mi aspettava un viaggio interminabile in minivan alla volta di Sihanoukville, in Cambogia. 1600 Baht di visto. Arrivo alle 18 dopo ben 11 ore, stanchissimo ma deciso a non dormire da solo. Pesco una freelancer al “Dolphin”, locale sulla spiaggia di Occheuteal. Oltre al “Dolphin” nelle immediate vicinanze si trova il “JJ Bar”. La ragazza risulterà simpatica e alla mano, niente male. Il giorno successivo, ahimè, perdo la testa per una ragazza beccata sempre zona lungomare (al “Martini Beach Bar” di Ezio) e decido di tenermela tre giorni! Davvero carina e “dinamica”, nottate intense…ci saluteremo con una lacrimuccia per uno. Purtroppo il meteo in questi giorni non mi ha aiutato (pioggia insistente) anche se riuscirò a fare un’escursione a Koh Rong Samlem. Vi sono comunque tante isole da visitare. Anche a Sihanoukville c’è la zona con i bar, mentre per le famigerate “chicken farm” non saprei cosa dirvi. La tipa Cambogiana mi ha letteralmente “distratto”. Ho dormito al “Motel 7” ad Occheuteal Beach.

GIORNO 11, 12, 13: PHNOM PHEN
Arrivo nel pomeriggio a Phnom Phen e la sera solito giro di perlustrazione zona Riverside: dormirò da solo anche in vista della sveglia mattutina ad orario proibitivo (farò il tour cittadino, prendetevi un tuk tuk e tenetelo per l’intera giornata: in un giorno visitate tutti i luoghi d’interesse). La seconda notte mi prendo una cameriera beccata al Poontoon: vuoi per l’entusiasmo, vuoi perché sono da solo anticipo i tempi, tuttavia vi consiglio di pazientare fino all’1:30-2 perché stavano arrivando “oggetti” non indifferenti! La terza notte non prendo niente vista anche la sveglia alle 6 e la necessità di ricaricare le batterie. Senza dubbio PP è una realtà vasta e da “esplorare”, purtroppo avevo un tempo risicato. Ho dormito in una delle tante migliaia di guest house presenti.

GIORNO 14: TRANG
Dopo il volo Phnom Penh-Bangkok nello stesso giorno prendo un volo Bangkok-Trang per poi muovermi il giorno dopo verso Koh Lipe. Dormo una notte a Trang e posso dirvi che ero uno dei pochissimi farang! Ho tentato di trovare un “take away” per Lipe ma niente da fare. A Trang vi sono pochissimi bar al cui interno trovate ragazze poco interessanti (e interessate) che tra l’altro non parlano inglese. Comunque al “Warm Up” credo di aver visto tra le più belle ragazze senza ombra di dubbio, peccato che erano sempre dietro a facoltosi clienti thailandesi! Ho tentato in altri 2/3 bar ma i prezzi erano per me allucinanti, ho rifiutato l’offerta optando per un massaggio con olio più pompa in albergo. Ottimo. Per i più temerari, vi sono tuguri dove oltre alla sveltina puoi prendere pure un carnet di malattie. Trang, a mio modesto parere, sconsigliata per la gnocca: comoda solo per raggiungere le tante isole nelle vicinanze (imbarco a PakBara). In ogni caso soggiornate al “Trang Hotel”, l’unico col massaggio interno, perdipiù aperto fino all’1 di notte.

GIORNO 15, 16, 17: KOH LIPE
Sapevo che mi sarebbero toccate tre notti di astinenza e così è stato! A Koh Lipe non vai per la gnocca a meno che non arrivi già accompagnato. L’unica consolazione potrebbe essere il massaggio con pompa, comunque difficilissimo da reperire: pare che questo servizio sia elargito da un solo centro massaggi, che si trova alla fine della “walking street” girando a dx e percorrendo circa 200 mt. Sinceramente non ho voluto approfondire. Tre giorni dedicati interamente a mare e relax! Alla fine cambio programma e decido di comprare un biglietto Lipe-Ao Nang dove ho un amico che ha un resort: inizialmente dopo le tre notti a Lipe volevo andare a Koh Mook ma sapevo che anche lì avrei dormito da solo. Comunque Lipe consigliatissima se si cerca quiete, bel mare ed escursioni. Unico consiglio, arrivare con fidanzatina al seguito anche perché se volete tentare il free i posti sono pochi, piccoli e si va a letto presto. Ho soggiornato al “Family Song Bungalow” di Cristiano, cesenate.

GIORNO 18, 19: AO NANG
Beh, qui sono di parte…c'ero già stato ad Ao Nang e per me è il paradiso perché è piccola, tranquilla ed ha comunque una decina di bars, ha il “Chang Bar” dove alloggiano freelancers e Bargirls dalle 2 di notte...il tutto in poche centinaia di metri, oltre agli imbarchi per le tante isole davvero ad un passo. Tutto a portata di mano. Sono stato solo 2 notti per “recuperare” le 3 notti di Koh Lipe, partendo dal solito massaggio con olio e pompa per poi prendermi una Bargirls al “Chang Bar”, ovviamente dopo averle fatto finire il suo lavoro al bar, bypassando l’odiato Barfine. È rimasta con me fino al tardo pomeriggio del giorno dopo. Non male la qualità nei bars, il top era “Amy’s bar”. Ho soggiornato al “3bees resort” di Luca da Livorno. Solo 2 notti perché avevo fatto l’errore di prendere anzitempo un volo Trang-Bangkok. E vabbè, errori causati dalla smania.

GIORNO 20, 21: BANGKOK
Ok, riparto da Ao Nang verso Krabi e da lì prendo un minivan per l’aeroporto di Trang…sarò al Dan Mueng tardo pomeriggio, camera già prenotata 2 notti in zona Sukhumvit (soi11). Doccia, cena e caccia…che non durerà molto! Ragazza “slim” presa in Soi Nana, subito in camera e dall’una di notte usciremo alle 18 del giorno dopo, io che in Italia scoperò sì e no 2 volte al mese…non ne vuole sapere di andare via ed allora sarò “costretto” a sessioni intense. Dio mio che spettacolo, era il diavolo. Ancora mi scrive su Whatsapp, dolcissima comunque. Riesco a portarla a cena per poi “smarcarmi” e trovare verso mezzanotte una vera chicca in Soi 15…incredibile, anche stavolta ho indovinato acquisto! Resterà con me fino alle 8, nonostante le precedenti sessioni riesco nel “triplete” e pure lei pare molto soddisfatta. Ultima doccia insieme ad una Thai e via verso Suvarnabhumi…anche stavolta rimangono foto osé in galleria, messaggi su Whatsapp e tanti bei ricordi, più o meno strappalacrime. Destinazione Indonesia a luglio se tutto va bene…vi massacrerò nei prossimi mesi per avere più info possibili.
Un abbraccio a tutti
Andrea

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 1
  • 1

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE