Margerita
margerita

Da turista a residente in Thailandia le belle super gnocche thai

visto che se ne parla parecchio ho buttato giù qualche pensiero
http://pattayaismagic.blogspot.com/2012/09/da-turista-residente.html

Dopo alcune vacanze trascorse a Pattaya o in Thailandia quasi tutti cominciano a pensare ad un trasferimento definitivo da quelle parti.
E' normale

Al di là delle considerazioni personali inerenti alla propria idea di vita,proviamo a valutare alcuni aspetti pratici,senza alcuna pretesa di rilevare alcunchè che non sia dettato dal buon senso.
Le forme più concrete posso riassumersi in tre categorie

VIVERE DI RENDITA
è di gran lunga la soluzione migliore e la più apprezzata dall autorità locale.
se disponete di un reddito o rendita certa e costante adeguato al tenore di vita che vi piace fare in thailandia,non occorre altro.
i problemi dei visti si risolvono agevolmente,specie superati i 50 anni.
Le uniche difficoltà possono essere rappresentate dalla necessità di tutelarsi per la propria salute,quindi stipulare un adeguata polizza assicurativa,poichè tutte le cure mediche eventuali sono a pagamento.
Occorre solo farsi bene i conti,delle uscite e delle entrate.
Quantificare quanto occorra per condurre una vita decente è troppo soggettivo.C è chi millanta di vivere con 500 euro al mese e chi non se ne fa bastare 5mila.....
Certamente il tenore di vita,che da vacanziere vi ha fatto amare sto posto,non potrete ridimensionarlo più di tanto perchè diversamente dopo non vi piacerà più .......
Se la vita quotidiana di Pattaya può essere esosa,nulla vieta di spostarsi di alcune decinde di km e trovare condizioni più economiche.
Tanto Pattaya sta sempre lì .....
Se si ha l accortezza di non vincolarsi più di tanto al territorio,quindi non acquistare immobili o altro,è una scelta facilmente risolvibile,poichè si può sempre prendere l aereo e rientrare a casuccia.

INTRAPRENDERE UN ATTIVITA'
Le difficoltà di un attività imprenditoriale in Thai sono molto simili a quelle che potete incontrare in qualsiasi parte del mondo.
Intanto i calcoli da fare sono molto meno certi e legati a molteplici variabili alcune imponderabili.
In linea di massima è bene considerare sempre che un investimento di poche decine di migliaia di euro per buono che sia non potrà che produrre un reddito proporzionale....
Le leggi thailandesi sono molto rigide e non agevolano gli investimenti stranieri.
Occorre prestare molta attenzione e ricercare soluzioni efficaci per non incorrere in seri problemi qualora si trasgrediscano le regole.
Di solito ci si rivolge ad imprese legate al turismo,per ragioni sia pratiche che economiche,quindi bar,ristoranti,hotel ....
Capire come dove quando e quanto investire è questione delicata quanto basilare.
Per mia opinione,è bene dedicarsi a qualcosa per cui si è portati per esperienza e/o capacità personale.
Esempi terra terra,se non siete cuochi non imparerete - se non a vostre spese - certo in thailandia oppure se la simpatia non è il vostro forte magari un bar non fa esattamente per voi .....
Dopodichè cominciare ad analizzare le variabili e cercare il locale e/o il posto giusto per noi senza fretta
Rivolgersi a chi vi ha preceduto nella svolta e già svolge attività in loco può essere utile,nei limiti del buon senso e della umana sopportazione
Le possibilità di tutelarsi dal punto di vista legale ci sono,occorre scegliere forme adatte alle nostre esigenze e possibilmente non troppo onerose.
Avere una persona di fiducia (fidanzata) agevola parecchio ma non è indispensabile.
Tenete però conto che il rapporto con i dipendenti thai che certamente avrete è praticamente impossibile gestirli senza la mediazione di una persona locale
Qualora vogliate rilevare un attività già avviata,tenete conto che nel medio/piccolo livello non vi è obbligo di produrre documentazione del reddito,poichè si paga forfettariamente.
Quindi inutile chiedere o credere a bilanci,dichiarazioni dei redditi o quant' altro come fareste in Italia poichè lasciano il tempo che trovano qualsiasi foglio con dei numeri scritti sopra.
I parametri dovrete valutarveli esclusivamente per conto vostro.
Altro passaggio importante è accertarsi degli importi e delle durate dei contratti di locazione ed eventuali KEYMONEY(anticipi dell affitto periodici),possibilmente parlando direttamente con il padrone di casa.
Qualsiasi contratto si deve stipulare innanzi a un legale,che genericamente è detto avvocato,ma ha funzioni paragonabili a quelle notarili nostrane,oltre che di commercialista.
Esattamente come in italia rivolgersi ad un legale in Thai ha dei costi che farete bene a concordare prima di iniziare qualsiasi trattativa.
Le possibilità di prendere fregature sono medesime che in Italia.
Sta a voi approfondire tutti gli aspetti legali per non avere amare sorprese in seguito,poichè la legge non ammette ignoranza nemmeno qui.
Le occasioni della vita sono rare e nessuno vi regalerà niente.Anzi girando a cercare vi accorgerete che spesso le richieste sono assolutamente irrazionali e svincolate a qualsiasi logica di mercato.
Salvo eccezioni da stabilirsi prima,eventuali spese di intermediazione sono a carico del venditore e non dell acquirente
In linea di massima sappiate che la disponibilità del locale e attività connessa derivante da contratto di affitto è completamente del locatario,quindi voi.
L intestazione delle licenze prescinde assolutamente,quindi in pratica ad esempio se voi affittate un bar,il bar sarà comunque vostro per la durata del contratto-ovviamente se mantenete le condizioni pattuite- e potete (anzi dovete) intestare le licenze ad un/a thai senza nessun problema.
Anzi il detentore delle licenze avrà soprattutto oneri,poichè sarà colui che dovrà rispondere di qualsiasi irregolarità.
IMPORTANTE - detenere un attività NON vi da ne la possibilità di lavorare ne di ottenere reddito dalla medesima esentasse (come accadrebbe invece se fosse un thailandese,che non paga nulla se non un minimo forfettario)
Occorre quindi studiare una forma adeguata che risolva la vostra condizione di evasore fiscale e lavoratore irregolare.
La strada più semplice e sicura - ma anche quella più onerosa - è di costituire una società (company)
per legge la maggioranza delle quote della company devono essere assegnate a persone fisiche thailandesi,che però potranno senza problemi ed in modo assolutamente legale cederle con scrittura privata a chichessia farang,quindi a voi ....
Solo la company può richiedere il work permit per lo straniero,quindi per voi
In questo modo voi ufficialmente sarete allo stesso tempo imprenditori (o meglio soci di impresa) e dipendenti di voi medesimi
Tutto ciò ha ovviamente dei costi molto più onerosi,sia per cosa riguarda la company sia per le tasse che dovrete pagare voi come dipendente
In ogni caso - anche se siete dipendenti in regola - per i lavori diciamo di "fatica" dovrete sempre servirvi di thailandesi e MAI svolgerli voi

N.B. questa mia analisi vuole essere semplicemente indicativa,la questione va sviscerata nei vari aspetti e approfondita con persone competenti e preposte all impegno

Esistono comunque alternative percorribili alla company
Le leggi che regolano il lavoro sono molto severe ed è sconsigliabile non osservarle poichè la chance di non essere scoperti è pressochè nulla.
Accesso al credito bancario è riservato solo ai thailandesi.Un farang non può avere nemmeno un centesimo in prestito,anche se proprietario di immobili.
Un altra cosa molto importante da sapere che qualsiasi attività connessa alla prostituzione - che in thailandia per assurdo possa sembrare è comunque vietata - non è bene che sia svolta da un farang
La mia analisi ha trattato esclusivamente l argomento turistico,poichè altre attività edili,artigianali,terziarie comportano investimenti maggiori e conseguenti difficoltà.
L attività agricola è praticamente impossibile per un farang,salvo forse la zootecnia.
A margine di quanto scritto aggiungerei infine che qualora invece propendiate per acquisti di terreni o case e/o attività lavorative o commerciali per la vostra eventuale fidanzata thai,considerateli investimenti a fondo perduto se non propriamente dei regali,perchè difficilmente ne avrete profitto e ancor meno margine di recupero dopo.

LAVORARE IN THAILANDIA COME DIPENDENTE
Se Le leggi thailandesi sono molto rigide e non agevolano gli investimenti stranieri,ancor meno chi vuole venire a fare il dipendente a tutti gli effetti.
Solo una company può assumervi intanto e mai una persona fisica anche se thailandese
Il costo del vs lavoro comporterà - qualsiasi sia il vs reddito effettivo - il pagamento delle tasse su parametri fissi minimi
Per gli europei il reddito minimo consentito è di 50mila bht/mese
in aggiunta per il dipendente straniero occorre anche pagare il visto annuale di lavoro e altri oneri diretti o indiretti
Va da sè che il costo di un lavoratore straniero europeo sia mediamente minimo 6 volte più caro di quello di un thai,oltre altri problemi vari.
In ogni caso non vi sarà mai riconosciuto uno stipendio troppo elevato .....
Inutile approfondire quindi perchè quella del lavoratore dipendente sia la strada più complicata.
Possono essere eccezione coloro che riescono ad essere assunti da grosse imprese straniere.
Chiaramente sono richiesti livelli di professionalità molto elevati.

In qualsiasi caso TANTI AUGURI

link utili

http://pattayaismagic.blogspot.com/2012/07/visto-turistico.html
http://pattayaismagic.blogspot.com/2012/07/visto-over-50.html
http://pattayaismagic.blogspot.com/2012/07/visto-per-motivi-di-studio.html
http://pattayaismagic.blogspot.com/2012/08/work-permit.html

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
bakekaincontri_mobile

Info preziosissime come sempre! Grazie mille Siam :)

A conti fatti, la gnocca free costa di più della gnocca pay.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
booking_escort

"In ogni caso - anche se siete dipendenti in regola - per i lavori diciamo di "fatica" dovrete sempre servirvi di thailandesi e MAI svolgerli voi"

nel senso che non posso scaricare casse di birra o portare fuori l'immondizia? questa dei lavori di fatica MAI da svolgersi in prima persona non l'ho capita. Forse perche' perderei di status sociale agli occhi dei thai?

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Mille_erotici_mobile

ci sono certi lavori che i farangs non possono fare , mi raccomando non fate le cose alla cazzo ;-)

Prohibited occupations The Act sets out a list of occupations that are prohibited to foreigners:

  1. Labouring work
  2. Work in agriculture, animal husbandry, forestry or fisheries excluding specialized work in each particular branch or farm supervision
  3. Bricklaying, carpentry or other construction work
  4. Wood carving
  5. Driving mechanically propelled vehicles or driving non-mechanically-propelled vehicles, excluding piloting of international aircraft
  6. Shop assistant
  7. Auctioneer
  8. Supervising, auditing or giving service in accountancy excluding occasional internal auditing
  9. Cutting or polishing jewelry
  10. Haircutting, hairdressing or beauty treatment
  11. Cloth weaving by hand
  12. Weaving of mats or making products from reeds, rattan, hemp, straw or bamboo
  13. Making of rice paper by hand
  14. Lacquerware making
  15. Making of Thai musical instruments
  16. Nielloware making
  17. Making of products from gold, silver or gold-copper alloy
  18. Bronzeware making
  19. Making of Thai dolls
  20. Making of mattresses or quilt blankets
  21. Alms bowl casting
  22. Making of silk products by hand
  23. Casting of Buddha images
  24. Knife making
  25. Making of paper or cloth umbrellas
  26. Shoemaking
  27. Hat making
  28. Brokerage or agency, excluding brokerage or agency in international trade
  29. Engineering work in civil engineering concerning design and calculation, organization, research, planning, testing, construction supervision or advice, excluding specialized work
  30. Architectural work concerning design, drawing of plans, estimating, construction supervision or advice
  31. Garment making
  32. Making pottery or ceramics
  33. Cigarette making by hand
  34. Tour guide or conducting sightseeing tours
  35. Street vending
  36. Typesetting of Thai characters by hand
  37. Drawing and twisting silk-thread by hand
  38. Office or secretarial work
  39. Legal or litigation services

http://www.bia.co.th/023.html

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
wellcum_mobile

piccola curiosita da chiedere a @siamhousepattaya ed anche a @zest ma quanto fruttano i titoli di stato thaylandesi???

DONNA CERCA UOMO
wellcum_discussioni
Escortime

@Corganish , Quanto fruttano i titoli thailandesi non lo so, ma attenzione, non so se gli stranieri possono comprare i titoli, visto che non possono avere la maggioranza delle azioni di una società, pero' a quanto leggo qui al link che vedi sotto, c'e' un foreign board con sede a Singapore che possono essere scambiati tra stranieri. In parole povere ci sarà una piattaforma dedicata esclusivamente ai farangs che si scambiano azioni thai fra di loro , in tal modo non modificando la maggioranza di quote in mano a thai.

http://www.poems.com.sg/financialmarket/setaccount.asp?value=set

qua riguardo alle regolamentazioni per le acquisizioni dei titoli di stato, ma tramite prestanome o broker thailandese (anche qui bisogna stare attenti in quali mani ci andiamo a mettere)

http://www.poems.in.th/learning/htm/nvdr/nvdr_01.htm

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

escorta_mobile

@Corganish
i depositi bancari rendono il 3 massimo 4% - per svariati motivi non è consigliabile depositare più di tanti soldi in banca thai

@analista16 se fai lavori proibiti finisce in galera

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
escort_forumit

Ciao @siamhousepattaya, interessante recensione che parecchi dovrebbero leggere......in 6 anni in terra thai come turista ho conosciuti parecchi italiani che, dopo la classica settimana di frizzi e lazzi hanno deciso di mollare tutto e aprire il solito vecchio e classico baretto a Phuket o Pattaya dir si voglia, ostentando sicurezza e sostenendo di sapere tutto!Risultato...l'anno dopo ti trovi il bar chiuso o in mano a qualche altro italiano o straniero che sia....con i proprietari precedenti tornati in patria con la coda ..e niente più ..... tra le gambe...e qualche decina di eurilli in meno...e se uno è abbastanza agiato, può considerarla come una esperienza di vita...ma chi ha fatto l'operaio medio...può rivelarsi un fallimento di vita che ti segna alla grande.Purtroppo ogni volta trovo "tuttologi" che dopo 2 settimane di Thailandia sanno tutto!Pazienza.Ti saluto e ti passo a trovare a dicembre.

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Escort_directory

io nelle considerazioni strettamente personali di ognuno non mi ci ficco mai.
mi limito a parlare solo di numeri
un bar con 10/15mila euro lo prendi.anche se funziona benissimo non può rendere + di tanto(anche perchè con quei soldi lì non compri nemmeno una macchina in italia)
se gauadagni x devi limitarti a spendere x.se spendi 2volte x i conti non tornano di sicuro,ne in thai ne da nessuna parte
pretendere di arricchirsi con investimenti così minimi è evidentemente poco serio

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_advisor_mobile

morale della favola c è na burocrazia pazzesca vabbeh l italy è messa ben peggio altra curiosita da chiedere a @siamhousepattaya i costi per l acquisto di un auto o di uno scooterino e relative assicurazioni???è vero che lo stato thay applica i dazi sulle auto europee ed americane che cosi vengono a costare molto di piu???

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Escortime
Oceano_mobile

@corganish, uno scooterino tipo honda click o yamaha, andiamo sui 50 mila bht , e lo puoi acquistare esibendo almeno un immigration O visa, l'ho acquisti a tuo nome, oppure in mancanza di quel tipo di visto lo devi intestare a qualcun'altro. Le macchine puoi affidarti ai modelli giapponesi, toyota ha fabbriche qui in Thailandia, costano un cazzo, lo stesso per Honda, anzi io punterei proprio alle giapponesi, resistenti ed affidabili, oltre al fatto che per pezzi di ricambio e manutenzione generale, sei molto piu' servito, visto che in tutto il territorio c'e' un servizo abbastanza capillare da Nord a Sud del paese. Assicurazioni di diversi tipi, e con prezzi molto piu' bassi che da noi in Italia, alcuni offrono franchigie piu' alte, ma in tal caso, ti consiglio di dare un occhiata su google ;-)

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

DONNA CERCA UOMO
link massaggi mobile

lo scooter puoi intestarlo anche col visto turistico.la macchina non so ma penso uguale.occorre un certificato di domicilio che ti fanno all immigration.
l assicurazione ed il bollo dello scooter costano poco,ma devi avere una patente thai o internazionale per guidarli

Andiamo_mobile_home

A pattaya le leggi le fanno a modo loro, io a chiangmai per comprarmi lo scooter ho dovuto esibire oltre un documento di residenza, anche un non immigrant 0 e portarmi anche 2 testimoni thai :-"

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Alfamedic_mobile

Ho visto che su thaivisa, dicono anche che per acquistare una macchina serva il non immigrant oltre ad un domicilio.

http://www.thaivisa.com/own_car_thailand-0.html

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Escort4you
Alfamedic_recensioni
bakekaincontri_mobile

Si lo @SiamHp, anche dei miei amici residenti a PTY e a Phuket, hanno comprato lo scooter solo con un visto turistico, ma come tu sai in Thailandia le leggi non sono uguali dappertutto, la ognuno sembra fare come gli pare purtroppo, io come gia' detto a Chiagmai ho dovuto esibire un non-immigrant O , altri miei amici che vivono a Korat e Udon , idem , hanno dovuto esibire un non-immigrant O, a PtY su alcune cose sono molto meno fiscali, credimi. A Bkk non so se anche li funziona diversamente o meno.

cit "Non mi posso permettere il lusso di NON pagare una donna"

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
booking_escort

siamhousepattay
Ottima analisi tecnica (economica/finanziaria ) e di queste me ne intendo e posso dire che se uno ha il cervello ne saprà tarre giovamento.
Invece, per la sezione : super pirla, vitocatozzo, gabibbo, mona, ecc. che sono tanti, anzi proprio tanti, beh..tu ci hai provato ad informarli. ;-) ..poi cazzi loro.
Per coganish : il rendimento in Cambogia su un conto corrente è più interessante, nel caso cercassi un diversivo nel Sud Est Asiatico. Se poi hai parecchi soldi, fatti un giro a Singapore a sentire le condizioni delle varie banche.
Dalle mie conoscenze personali in materia, la Thai, per un utente medio, quindi escludendo persone con competenza particolari in alcuni settori (lavorazioni gemme, ecc.) è utilizzabile per viverci di rendita (pensionato, benestante, ecc.) e fare i propri investimenti in aree più liberali e più profittevoli.
Cioè, garantirsi dei buoni investimenti in zone che ti permettono ottimi rendimenti e garantiscono la proprietà diretta (senza prestanomi e rigiri vari) e poi vivere dove ti pare, in questo caso, la Thailandia.
Poi, il sogno del baretto in spiagge circondato dalle proprie cameriere che ti sorridono ed ammiccano, non morirà mai.

DONNA CERCA UOMO
Mille_erotici_mobile

@Zest lo so che pattaya è diversa ..... :-D
anche la patente me l hanno convertita in un ora
@gil2002 la thai non è terra da farci speculazioni,va bene per chi ha (buone) pensioni da inps o da famiglia,o per chi vuole impegnare cifre modeste
ai farang che volano alto gli tagliano subito le ali

wellcum_mobile

@siamhousepattaya : vedo che confermi nel concreto la mia analisi. :)

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escortime
Bookingsescort
escorta_mobile

@gil2002 sinceramente la mia è solo curiosita anche perchè avendo fatto sempre il dipendente non mi ci troverei a fare il titolare(troppi grattacapi)e poi vivendo un posto da turista è ben diverso da lavorarci da turista è come fare capodanno tuute le sere farlo tutto l anno voglio vedere uno come va a lavorare e quanti soldini gli servono???ben diverso se hai un ottima rendita fissa cmq ragionando con un mio amico imprenditore conciario lui dice che il miglior paese del sud est asiatico dove aprire un attivita è il vietnam oltre alla cina(vabbe qsto lo sanno anche i gatti)

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
escort_forumit
Escort_directory

@corganish
forse ancor meglio del vietnam è la cambogia.
La manopera costa meno, libera proprietà e meno rotture di balle che in vietnam.
I vietnamiti hanno aperto fabbriche in cambogia per il costo della manodopera più basso.
La Cina su alcune cose e specie per un piccolo imprenditore è ormai OUT.

DONNA CERCA UOMO
escort_advisor_mobile

va da se che vivere in vietnam e ancor di + in cambogia costi meno della thai

bakekaincontri_mobile

per chi fosse interessato ci sono 3/4 occasioni in pattaya di acquisire attività.contattatemi in privato,possibilmente seriamente interessati

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
moscarossa_recensioni
booking_escort

riesumo sto vecchio 3d per ribadire che venire a lavorare in thai è molto complicato e faccio fatica a spiegarlo a molti che mi chiedono (ed assillano) su facebook e via email dell argomento

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
Mille_erotici_mobile

@siamhousepattaya

caro mio, la gente capisce SOLO quel che vuol capire.

Amano vivere il sogno nella loro testa ...e basta!

Non c'è nulla da fare!

Può spiegarglielo in mille modi, tanto, poi, arriva il primo deficiente che racconta loro le cose che LORO vogliono FARSI RACCONTARE ed ecco che hanno trovato il consulente ideale e che magari se li 'inchiappetta' per bene.

Non solo in Thai. In questo forum ne ho sentiti di discorsi simili e nella mia vita 10.000 volte di più!

Wanna Marchi docet!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
wellcum_mobile

comincio a pensare che fanno solo bene ad inchiappettarseli .....

ne ho avuto l esempio pratico in questi giorni di 2 attività simili

una che costava poco ed i conti erano molto realistici ha fatto fatica a trovare i soci,l altra che costava il triplo ed i conti assurdi ha bruciato le quote

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
Escortime

da una vita mi chiedono consigli ed offro consigli in materia di business..ormai...ho fatto il 'callo'...

Più offri consigli spassionati..più non ti ascoltano.

Se decidi di 'inchiappettarteli (cosa che comunque non faccio) e racconti loro le favole 'belle'...c'è la coda con i soldi in mano.

DONNA CERCA UOMO
escorta_mobile
wellcum_discussioni
escort_forumit

Qualcuno ha fatto soldi tirando pacchi in thai.. Forse e

L unico mestiere che rende bene. Comunque non ho ancora chiaro se intesti alla moglie fidata laditta o un condo quindi cose

tecnicamente legali

di proprieta' se

lei muore erediti oppure no.

INCONTRA DONNE VOGLIOSE
Escort_directory

ma questo 3D non è un po' in tema con quello aperto da quell' oscar che cercava lavoro in Thai ?

:-?

http://www.torchemada.net

MODERATORE SEZIONE GENERALE

Incontra ESCORT e TRANS nella tua città
escort_advisor_mobile

io l avevo aperto un pò prima

gli assi ereditari funzionano come in tutti i posti,o testamentari o legittimi.

sul discorso dei pacchi io non credo che in thai se ne tirino di più che altrove

sono trattative commerciali che si devono fare

piuttosto so di tanti che hanno messo su attività che non sono andate bene,e che invece di dare la colpa a se stessi danno colpa ad altri,non si capisce bene perchè

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
Oceano_mobile

Grazie siam,

ma siccome la maggior parte degli ammogliati intesta di solito l attivita alla moglie per pagare poche tasse, se questa muore che succede al risto-negozio o quello che e'. Puo entrare il marito facendo una company o rimane in braghe di tela?

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
link massaggi mobile

che io sappia si.però non è la soluzione ideale quella di intestare alla moglie o a chichessia.a meno che non ti tuteli facendoti delegare il possesso delle altrui quote thai.l intestatario delle quote rimane responsabile di fronte alla legge e risponde anche penalmente di eventuali problemi,ma non può disporne o venderle.

spero di essermi espresso correttamente ed in modo comprensibile

DONNA CERCA UOMO
wellcum_discussioni
Andiamo_mobile_home
  • 1 di 2
Escortadvisor bakekaincontri_right escorta Bookingsescort_right Nobiliseduzioni_right Escortime moscarossa_right Mille_erotici_desktop Andiamo_desktop_right Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI