Rubrica dei viaggi della gnocca a Cuba:Sicurezza nel paese

Rubrica dei viaggi della gnocca a Cuba:Sicurezza nel paese

Negli ultimi post della sezione, ho visto un elevato grado di scetticismo in merito al grado di sicurezza dei turisti nella isla, il che ha ispirato la necessità di buttare giù una breve lista di regole di fondo da seguire a tutela dell’incolumità dei membri più giovani ed inesperti del forum (le vecchie volpi non hanno bisogno di leggerla ma magari se passano da questo post possono integrarlo come meglio pensano). Questa non vuole essere una recensione in senso stretto, ma più un compendio, un’appendice che riepiloghi in modo sintetico ma completo l’ABC per limitare la probabilità di avere problemi durante la vostra vacanza.

Prima di iniziare, voglio invitarvi a considerare che Cuba è in media molto molto sicura per un turista, perché le leggi cubane sono estremamente punitive nei confronti di cubani che attentino all’incolumità di un turista: questo è motivato dal fatto che per Cuba il turismo è una risorsa fondamentale, che viene quindi tutelata in modo attento e pedissequo da chi di dovere. Quindi anche quando vi sentite di essere in situazioni “pericolose” ricordatevi che, in un paese tutto sommato sicuro, se ne riesce sempre ad uscire con il buon senso, arma efficace e QUASI infallibile.

Vediamo di dare qualche regola:

-

Per limitare la probabilità di incappare in vicende spiacevoli e disturbi di ogni genere da parte della popolazione locale, la prima regola è di non mostrare (COME SEMPRE) oggetti preziosi come orologi, collane, braccialetti ecc., e mantenere uno stile nel complesso sobrio. Tuttavia, se siete vestiti in modo elegante, non preoccupatevi: Cuba non è il Brasile, dove se vi vedono con una giacca rischiate. Lo sanno che state bene, ma non induceteli a pensare che sotto le vostre vesti abbiate qualcosa che il cubano possa asportare (gioielli, contante a bizzeffe, ecc..). Io andavo in giro vestito esattamente come fossi in Italia, ma rigorosamente senza orpelli di alcun genere, e non ho mai avuto problemi

-

Potete andare in giro con una fotocopia del passaporto, anche se custodire con sé l’originale in un luogo dove non avete paura di perderlo è raccomandabile.

-

Il taxi a ogni ora del giorno e della notte è sicuro

-

Parlare lo spagnolo con una discreta disinvoltura metterà chi avete davanti nella situazione di pensare “ok questo è uno che se la cava, non riuscirò ad aggirarlo facilmente e a metterlo in difficoltà”, quindi è un buon deterrente. Non parlare spagnolo, tuttavia, non crea problemi e ve la caverete benissimo lo stesso (non fate però affidamento sull’inglese, che il 99% della popolazione non parla minimamente). Questo punto si collega al successivo.

-

Non dire mai che è la prima volta che siete lì, dite che è la terza. Questo mette chi avete di fronte in una condizione di pensare che ormai siete in guardia e avete capito come funziona lì

-

Non date ascolto a chi si offre per strada di trovare una casa per voi (jineteros), non perché ci sia il rischio che vi sequestrino come in Venezuela, Brasile, Argentina, Guatemala, ecc., questo rischio non c’è a Cuba, ma semplicemente perché vi rifileranno probabilmente delle sole a prezzi non competitivi (e comunque anche per limitare il rischio di inconvenienti più spiacevoli). Tale atteggiamento da parte dei Cubani si verifica soprattutto (ma non solo) nel centro sud dell’Isola, per esempio l’ho riscontrato in modo preponderante a Cinefuego, Las Tunas, Holguin, Santiago.

-

Più scendete a sud e più dovete essere consapevoli che il grado di polizia e controlli diminuisce, ed aumenta di conseguenza il tasso di criminalità, anche se per criminalità a Cuba non si intende omicidi/sequestri/assalti/aggressioni, ma più frequentemente disturbi, furti ecc.. (crimini minori insomma).

-

Il cubano è abbastanza amichevole: se qualcuno si avvicina a voi per fare quattro chiacchiere, che sia in spiaggia o in centro o in un locale, è plausibile pensare che voglia qualcosa da voi, ma non necessariamente fregarvi e spillarvi dei soldi. Infatti per alcuni cubani (soprattutto i più giovani e meno abituati ai turisti) è bello interagire con qualcuno che ha visto un mondo diverso dal loro, e vogliono farvi domande e capire meglio cosa c’è al di fuori dei loro strettissimi confini, che possono scoprire solo parlando con i turisti visto che in pochi possono accedere a internet con regolarità. Quindi siate amichevoli, poi se vedete che la persona di fronte a voi fa richieste che a voi non interessano, liquidatela con educazione e rispetto e sarete più che sicuri di non avere problemi.

-

Quando andate a cena in ristoranti famosi all’Havana, alcuni dei ragazzi che lavorano lì possono offrirsi come guide per accompagnarvi nei locali durante il dopocena a chiusura del ristornate. Per me è stato piacevole accontentarli ma sappiate che questo ha un prezzo, nel senso che può succedere che si offrano di prendere per voi i drinks e presentarvi all’ingresso facendovi pagare un prezzo più alto del dovuto (e addebitandovi quindi una sorta di commissione). Alcuni di questi hanno la funzione di procuravi qualche amica con facilità, altri non faranno nemmeno questo.

-

Se siete in un posto per cubani, pieno di cubani, evitate di litigare in modo scortese e plateale con i cubani presenti. Non vi succederà nulla lo stesso, ma ricordate che i cubani sono pur sempre cubani e voi siete pur sempre turisti stranieri. Quindi mai risse o offese pubbliche al popolo. Anche se siete incazzati neri, moderatevi.

-

Per la macchina, noleggiatela senza problemi su internet prima del vostro arrivo e ricordatevi di portare con voi la documentazione prevista dal sito per non avere problemi a ritirarla. Fate ispezionare con grande cautela la macchina al momento del ritiro, per non incappare in truffe sulla cauzione quando la restituite. Controllate che TUTTE le pecche dell’auto siano segnate, prima di ritirarla.

-

NON GUIDATE DI NOTTE FUORI DALL’HAVANA. E’ pericoloso anche andando piano considerata la concentrazione di carri, carretti, pedoni indisciplinati, bestiame, che incontrate per strada.

-

Se vi fermate per strada perché avete problemi di beveraggio e mangiare, sappiate che nel Sud dell’isola non troverete quasi nulla fuori dai centri abitati. Mi è capitato di voler bere acqua e non trovarla perché avevano solo birre e alcolici. Mi è capitato anche di non trovare NIENTE da mangiare se non qualche pacco di patatine nella migliore ipotesi. Quindi se fate un viaggio in macchina di 8 ore, attrezzatevi alla partenza.

-

NON BEVETE BIBITE CON GHIACCIO FATTO CON ACQUA DEL POSTO, per esempio anche se i baracchini sulle spiagge sono invitanti, EVITATE DI FARVI METTERE IL GHIACCIO nel mojito. Questo è cruciale

-

Non è facile trovare bancomat in giro per la città (all’Havana un po’ meglio, ma anche lì non ci sono a tutti gli angoli), quindi procuratevi sempre una dose di contante accettabile per non rimanere a secco. Non contate sull’american express che non va a Cuba.

-

Quando portate ragazze a casa, è consigliabile nascondere bene la valigia e gli oggetti preziosi che potete avere al suo interno, perché alcune ragazze hanno il vizietto del furto. Questo si estende anche ai vestiti purtroppo. Non è raro che alcune ragazze cerchino di convincervi a regalargli delle magliette da uomo, per loro è tanto anche quello. Se poi vi portate dall’italia dei regalini per loro (intimo, magliette, ecc..) allora magari il rischio viene limitato dal fatto che la ragazza si sentirà a posto grazie al regalino. Amano ZARA alla follia, non si fanno problemi ad ostentare il marchio appena possono, perché per loro Zara è simbolo di occidente e lì ovviamente non esiste. Quindi se volete portare dei regalini molto graditi a basso prezzo, portate cose di Zara e loro andranno matti

-

Chiedete sempre l’età della ragazza prima di entrare in casa, e, se avete dubbi che la ragazza dica il falso, non vergognatevi a chiedere documenti per controllare voi stessi. MAI andare con una ragazza sotto al limite d’età consentito. MAI E POI MAI.

-

Se avete la seria preoccupazione che la ragazza in questione rubi in casa, prima di entrare potete chiederle di fare una foto con il cellulare al suo documento, così da creare un forte, fortissimo deterrente in lei. Se capita qualcosa ed avete la foto del documento, potete benissimo andare dalle autorità (la prostituzione è reato per loro, non per voi, quindi potete denunciare furti subiti da ragazze entrate in casa vostra).

-

L’oggetto più interssante per le ragazze, oltre al contante, è sicuramente il vostro TELEFONO. A quello dovete stare ATTENTISSIMI anche quando siete fuori da casa, per esempio se siete in fila in un locale con tante persone dietro. Non è raro che provino, soprattutto nel Sud dell’isola, a mettervi le mani in tasca. Veramente, state attenti. Che vi freghino il telefono è il rischio più concreto in tutta Cuba secondo me, e secondo tanti. Se siete in luoghi più a rischio, come Holguin, potete anche decidere di non portarvelo dietro almeno la sera, e lasciarlo ben riposto nella vostra valigia. Una buona soluzione è anche andare in loco con un telefono vecchio, di quelli che non attraggono. L’Iphone è sicuramente un bersaglio MOLTO MOLTO gradito, anche perché a Cuba praticamente non esiste (oltre al valore dell’oggetto, s’intende).

-

Se riuscite, cercate di prendere una casa con cassaforte (potete chiedere al proprietario se c’è), o, se avete una camera in più in casa, potete usare quella come deposito di sicurezza, chiudendola a chiave dopo aver riposto dentro i vostri oggetti personali.

-

Se siete in una casa particular dove le ragazza devono per forza registrarsi, alcune ragazze vi propongono di andare a casa loro. E’ fattibile dal mio punto di vista, e personalmente non conosco nessuno che ha avuto incidenti sgradevoli. Vi metto in guardia però che sul forum si dice che qualcuno li abbia avuti. Quindi questa deve essere la soluzione di ultima (ultimissima) istanza.

-

Il mio consiglio, che uso anche in Italia, è poi quello di non addormentarvi con la ragazza in casa. Questo va a vostra scelta ovviamente, c’è a chi piace.

-

NON CAMBIATE SOLDI PER STRADA, sempre in banca o al cambio.

-

NON COMPRATE SIGARI PER STRADA CHE VI FANNO PASSARE PER MONTECRISTO, COHIBA, ROMEO E GIULIETTA ORIGINALI. Se volete quel genere di sigaro compratelo nei negozi autorizzati (per esempio aeroporto), controllando che la scatola sia perfettamente SIGILLATA, come se la compraste in Italia. Il padrone di casa, può proporveli, può invitare gente a farveli vedere, e ve li offrirà a sconti interessanti. Al 99% sono truffe, quindi evitate, almeno che non siate espertissimi al punto di essere sicuri al 100% di riconoscerli subito all’odore.

-

Se la polizia vi ferma per qualsiasi ragione a fare qualcosa di sbagliato (eccesso di velocità, o qualsiasi altra cosa), minacciandovi di sequestrarvi il passaporto o di marcarlo in modo che poi all’aeroporto abbiate problemi, pagateli quanto chiedono. Potete provare a negoziare un pochino, specie se non avete fatto nulla di male, ma vi servirà a poco. Non vi “multeranno” mai per cifre assurde, di solito si va dai 20 ai 50 CUC. Fate voi, ma la buona regola è di non fare ostruzione. Lo fanno apposta perché siete turisti, e a volte lo fanno anche con i Cubani.

-

Usate sempre il buon senso, il rispetto e l’educazione in qualsiasi situazione, anche nelle più difficili, sono sempre ottime armi in tutto il mondo.

-

Comprate i preservativi dall’Italia, per avere garanzia che il preservativo sia di buona qualità, sia della vostra misura, e per non correre il rischio di rimanere senza. E USATELO SEMPRE.

Se qualcuno dei veterani ha qualcosa da aggiungere per rendere questo post un compendio ancora più completo, vi invito a commentare senza scrupoli, per la sicurezza di noi GT, ed in particolare dei membri più giovani del forum, che hanno meno esperienza di noi.

Saluti a tutti gli amanti di Cuba e non.

followmeongnoccatravels #usethecondom

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Grazie, ottimi suggerimenti!

I preservativi pensavo di comprarli là, ma a questo punto seguirò il tuo consiglio.

Mi ha incuriosito la storia del ghiaccio, dove è sconsigliato usarlo e dove invece possiamo stare tranquilli?

In tutti i viaggi che ho fatto hanno sempre sconsigliato di bere bevande con ghiaccio ecc. Io ho sempre trascurato questo consiglio e sono ancora vivo, pensate che a Cuba possa fare altrettanto? Come faccio a bere un mojito senza ghiaccio?

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@scricc

Grazie a te!

La raccomandazione sui preservativi è più una raccomandazione per la tua comodità che non per la sicurezza del rapporto:

  • E' più comodo evitare di spendere tempo a cercare qualcosa a Cuba se puoi portartela da casa, visto che Cuba è un tipico luogo in cui non sei sempre sicuro di trovare ciò che cerchi. Inoltre, se hai il preservativo "di fiducia" che usi anche qua e vuoi evitare di trovarti male all'estero, allora fai una scorta in farmacia e porta le munizioni da casa.

  • In realtà è anche per la sicurezza, visto che gli standard qualitativi in molti paesi emergenti sono più bassi e qualcuno, che io sappia, ha avuto problemi. Il preservativo approvato "CE" dà sempre le garanzie migliori

Venendo al ghiaccio, piuttosto in questo caso parlo per esperienza personale: anche io ho viaggiato abbastanza da GT e non, e in molti paesi non ho mai avuto problemi anche infrangendo saltuariamente questa regolina d'oro. A Cuba li ho avuti eccome. La ragione è che il ghiaccio delle bancarelle sulla spiaggia viene acquistato spesso da "produttori di ghiaccio" locali, situati nelle vicinanze (tipo case, ecc.., si vedono dei cartelli ogni tanto) che possono usare l'acqua del rubinetto locale, o comunque acque che contengono dei batteri a cui il corpo di un turista non è abituato. A me i problemi sono sopraggiunti in oriente, nella spiaggia di Guardalavaca, mentre all'Havana ho sempre infranto questa regolina senza problemi. Nella suddetta spiaggia, ho bevuto un drink con il ghiaccio del posto, e dopo 6 ore di orologio è iniziato il VERO DRAMMA: vomito, diarrea, a tratti entrambi contemporaneamente, febbre.. sono durati poco (un giorno circa), come succede per tutte le intossicazioni, ma mi hanno impedito di divertirmi per due sere, e mi è dispiaciuto molto. Peraltro, tutte le persone che erano con me e che hanno bevuto lo stesso drink, alla stessa identica ora mia, hanno iniziato ad avere gli stessi problemi. Poi è stata anche comica la scena, perchè eravamo tutti insieme e, a un tratto in prossimità dell'ora x, siamo scappati tutti in bagno dal quale saremmo usciti solo MOOOOOOLTO tempo dopo. Ovviamente, se sei in un ristorante chic all'Havana, non farti troppi problemi, ma se sei su una spiaggia al baracchino (specie in oriente) fai attenzione!

followmeongnoccatravels #usethecondom

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Franc - buoni consigli, il ghiaccio non perdona e anche il preservativo di risulta...può fare molto male :-D

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

Se posso dare un consiglio partire con 2 sim , a cuba

quando avete deciso quale chica

prendere mandate un sms

con i dati della chica a l'altra sim costo 1E naturalmente nascosta NON

in valigia ma da altra parte tanto cosi piccola non si trova facilmente cosi se rubano tutto anche dalla cassaforte recuperando la sim e mettendola in un cell ecco che avrete la direccion della chica magari fate scrivere a lei sms gia puo essere un deterrente e se proprio non volete spendere un euro

fate una foto

al carnet memorizzatela sulla memoria esterna e alla prima occasione o quando

andate in bagno sfilatela e nascondetela

;-)

;-)

;-)

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@quasicotto - completamente d'accordo, io di solito faccio la foto del carnet e poi metto tutto in valigia chiuso a chiave...devi trovare proprio una gran lavoratrice per portarsi via anche il valigione :-D

Sono gasatissimo, il giorno della partenza si avvicina, ma questa storia delle mani lunghe in camera mi preoccupa un pochino..

L'unico posto dove possono allungare le mani sapete benissimo qual'è...

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@scricc - non te preoccupà....tu sei l'omo e lei la femmina, tienila impegnata e non ti fregherà niente..eh..eh..

Buon soggiorno, quando parti???

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Parto il 3 aprile da Venezia...

Più che la paura di essere derubato mi dà fastidio la scocciatura di non poter stare tranquillo.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@quasicotto Grazie dell'integrazione. È sempre meglio prevenire che curare e partire iper-pessimisti per evitare rischi. Poi se uno vuole prenderla più alla leggera va benissimo per Cuba, dove i furtarelli sono il peggio che ragionevolmente può succedere, ed anche il tasso di furtarelli rimane moderato. Io di solito metto tutto in cassaforte quando torno a casa mentre la chica va in bagno, o se non ho la cassaforte, metto tutto dentro qualche angolo remoto della valigia. In sostanza faccio indicativamente quello che fa @cubarumba . Poi ovviamente cerco di non lasciare mai grossi tempi alla chica in cui non è sorvegliata. Non nascondo che qualche sera sono uscito solo con il contante in tasca, tanto le foto di sera non le avrei fatte e non aspettavo telefonate.

La foto al carnet (e mettere il telefono via subito dopo) è sempre il deterrente migliore. Esiste la possibilità che la chica rubi il telefono (che di norma è la cosa che piace di più rubare a Cuba), ed infatti le precisazioni fatte giustamente da quasicotto servono a sventare quest'ultimo problema. Tuttavia se lo nascondete subito ci sono poche probabilità che succeda, e mi sembra abbiate fatto già abbastanza. In sostanza, è sufficiente fare la foto e già siete a buon punto.

@scricc è giusto prendere le precauzioni descritte e sapere che l'inconveniente può succedere. Ma non preoccuparti, non è una cosa estremamente frequente, anche perché le Chicas stanno negli stessi locali e una volta che hanno già guadagnato non hanno troppo troppo interesse a correre il rischio di ribeccarvi li ed essere sputtanate. Noi facciamo l'avvocato del diavolo per chiudere ogni spazio e prevenire qualsiasi problema, ma Cuba rimane un posto sicuro. E ricorda: quello che gli interessa di più è il tuo telefono, messo in salvo quello per il resto non corri rischi.

followmeongnoccatravels #usethecondom

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

@scricc - segui @franc ed è fatta.

Non devi avere nessun timore, certo...nn lasciare la mazzetta di cuc sul comodino e okkio quando vai a far la doccia, mai lasciare una cubana libera di girare in stanza in tua assenza...e se devi bere sempre con moderazione. Tu ti sbronzi...ma la cubana non si sbronza mai ;-)

Divertiti e al tuo ritorno portaci notizie fresche!

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@quasicotto

Io tranquillo come a Cuba non sono mai stato. Puoi fare anche un'altra cosa: puoi portare con te un telefono più vecchio che in Italia non usi più e andare con quello, così se te lo rubano riduci il danno (fatta eccezione per il problema di rimanere senza Sim). E comunque ripeto, con le precauzioni descritte sei a buon punto.

Una volta mi è capitato (ma non a Cuba!) che, una ragazza lasciata sola in camera sia stata colta al mio ritorno in un atteggiamento di guardarsi esplicitamente intorno per vedere se c'era qualcosa da prendere come ricordino. Dentro di me mi sono messo a ridere pensando "cerca cerca, se ti interessa qualche preservativo o qualche coperta dell'appartamento, è il massimo che puoi trovare". Questo per dire che le precauzioni descritte sono efficaci.

followmeongnoccatravels #usethecondom

Scusa @qausicotto il commento sopra era per @scricc . Scusatemi, è stata una svista

followmeongnoccatravels #usethecondom

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Un'altra precisazione: se noleggiare un'auto per andare in giro in oriente, è consigliabile che, al fine di non avere rischio furti (che comunque non è alto, ma potrebbe crearvi problemi con chi noleggia!), paghiate una persona per guardare la macchina di notte (di solito chiedono 1-2 CUC per notte). Quando tornerete la sera dopo la farandula, vedrete la suddetta persona sveglia vicina alla vostra auto a guardarla. Per trovare chi è disposto, se siete in una casa particular, potete chiedere al proprietario, lui conosce qualcuno molto probabilmente, visto che vicino alle case particular si usa fare questo lavoro molto spesso!

followmeongnoccatravels #usethecondom

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@cubarumba la prossima generazione di GT sarà talmente ben addestrata che sarà in grado di rubare ai cubani anzichè essere derubata da loro. Il che forse diventerà anche un'esigenza, visto il trend divergente tra stagnazione del PIL italiano e ascesa del PIL cubano..

scherzo ovviamente! :-D

followmeongnoccatravels #usethecondom

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

Bravo Franc, solo un appunto, si dice oriente (est) di Cuba la parte di Santiago, Holguin etc... tutti i cubani la chiamano oriente non sud.

Il sud invece sarebbe la costa sud,che e' poco abitato, se vedi la forma di Cuba molto stretta e allungata si capisce il perche'.

Io e' tanto che non vado a Cuba ma sul mangiare e ghiaccio non mi resta che associarmi, in un viaggio sono stato molto molto male avro' perso 10 kili, un infezione batterica incazzatissima.

Nei pochi posti di ristoro in mezzo all isola quando la si attraversa , l' igiene alimentare e' roba da quarto mondo, non terzo, ho visto cose che nemmeno in Africa, uova nere nere da tanto che erano li, fegato completamente crudo che grondava sangue , acqua piena zeppa di formiche dentro, ...considerate che molti cubani poi non hanno il frigo in casa e usano sacchi di aserrin (legno tritato, come si dice in italiano non mi viene,segatura ?) per "conservare", chissa'

come conservano bene con quel caldo umido. Quindi sempre in occhio con cio' che mangiate e bevete, fate finta che foste in India.

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

@Jerry72

Hai ragione, io sono sempre stato volutamente ignorante, nel senso che le prime volte che guardavo la cartina dicevo sud siccome intuitivamente era più in basso, ed ho poi continuato anche dopo aver appreso la più corretta e comune dicitura di oriente: bussola alla mano, quando si scende verso Santiago, ci si muove verso sud-est, lungo l'ipotenusa di un triangolo quasi rettangolo. Qua ho riusato il termine sud in modo che fosse intuitivo per tutti i non esperti. Ma, in effetti, si direbbe oriente (come giustamente dici anche te), termine che uso quando parlo con chi già conosce il luogo.

Il ghiaccio è terribile.

Il cibo all'havana regge degli standard buoni, specialmente nei ristoranti che abbiamo segnalato in altre recensioni e nei relativi commenti (per esempio potete guardare qua http://www.gnoccatravels.com/viaggiodellagnocca/28866/i-ristoranti-di-fascia-alta-allhavana-per-chi-ha-nostalgia-di-mangiare-bene-a-cuba#Item_20 ). A oriente invece la qualità peggiora drasticamente e, anche pagando, non si riesce solitamente a recuperare gli ottimi standard habaneri. Anche volendo appunto, a oriente, è quasi impossibile spendere tanto: per esempio, fare una cena nel miglior ristorante di Holguin difficilmente vi costerà più di 15 Cuc, ma purtroppo anche gli standard qualitativi si adeguano al ribasso di conseguenza. Tuttavia, va detto anche che se si sceglie "buoni" ristoranti in oriente (anche forti dei prezzi stracciati) si è ben tutelati dai rischi salute legati al cibo. Se invece si prova a fare i super taccagni, allora è la volta che si rischia un'intossicazione come si deve.. >:-)

SE AVETE ALTRE INFO UTILI/OBBIEZIONI DI SORTA, VI PREGO DI INDICARLE per tutti i meno esperti che leggeranno eventualmente il post prima della partenza, visto che lo scopo del 3d in questione è proprio quello di isolare il tema "sicurezza" in tutte le sue sfaccettature, ed aiutare così i GT (e non GT) a viaggiare senza problemi!

followmeongnoccatravels #usethecondom

@Franc - certo che si...ah..ah..

Il cubano quando viene fregato s'incavola più del cane...quando gli freghi l'osso!

E mi sa tanto che sul tavolo ormai rimane del pane raffermo e un fondo di vino :-))

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Ma io non riesco a resistere ad un buon cocktail ghiacciato, magari in spiaggia!!!!!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@scricc eh eh eh eh eh.. neanche io ce l'ho fatta, poi però mi è venuto fuori un disastro che un decimo bastava! E la simultaneità di vomito+diarrea+febbre è qualcosa che abbatterebbe anche un maschio italiano 100% ingrifato come me. :-((

Comunque basta che te lo fai fare senza ghiaccio. E ti tranquillizzo che tali precauzioni sono da definirsi NECESSARIE in oriente, mentre a già nelle playas vicino all'Havana puoi essere MENO terrorizzato dal rischio, che tuttavia rimane. @-)

Scegli una CERVEZA in lattina/bottiglia e non c'è problema! (o appunto un mojito ma senza acqua nè giaccio!).

followmeongnoccatravels #usethecondom

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ok.. Ma nei locali di movida notturna?

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

@scricc nei locali personalmente non ho mai avuto problemi di alcun tipo, probabilmente il sistema di depurazione usato nei rubinetti è sufficientemente buono ed i locali/ristoranti producono il ghiaccio in proprio, mentre sulle spiagge il baracchino locale compra il ghiaccio dal produttore vicino (per esempio una casa privata, una famiglia), che lo produce con acqua di terribile qualità.

Certo, bada bene, non ti posso assicurare al 100% che tu non abbia problemi bevendo ghiaccio prodotto nelle case particular o nei locali (o all'Havana), ma nella mia esperienza, quando è successo il fattaccio, è successo a causa di ghiaccio della spiaggia, dove le origini del ghiaccio prodotto, acquistato dal titolare del baracchino e infine rivenduto, sono più incerte.

followmeongnoccatravels #usethecondom

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città

A me capitò una volta a Dubai. Il caldo favorisce la proliferazione dei batteri. Ma può accadere, come è successo a mia moglie, anche in Italia. Tieni presente che noi siamo abituati ad elementi trattati nei cibi come latte pastorizzato eccetera. Già i nostri nonni erano più resistenti. Se un cubano beve un mojito con ghiaccio contaminato

non gli fa nulla. A te una scacazza non te la toglie manco il papa. Ma poi ti fai gli anticorpi. In caso capiti, niente I modi un ma Bimixin ed Enterolactis per riequilibrare la flora batterica. E mi raccomando vomita dalla finestra che è

meglio. I cesso cubani mi han detto che sono in condizioni pietose e spesso mancano di carta igienica.

@Braveheart68

Ottime precisazioni. La ragione per cui noi ci sentiamo male è che non siamo abituati ai batteri (non nocivi in senso stretto) contenuti nell'acqua non depurata come si deve. In altre parole, se uno beve acqua "buona", che sia cubano o italiano, non si sente male. Se invece un cubano beve acqua non depurata bene, di solito non ha problemi, mentre noi potremmo averne.

ASSOLUTA VERITA' che i cessi cubani sono SPESSISSIMO (e totalmente) sprovvisti di carta, anche nei ristoranti. Quando io iniziai a sentirmi male ero appunto dentro ad un ristorante, essendo trascorse le ore della digestione dal momento del drink del pomeriggio... non vi racconto le scene......... :-D

followmeongnoccatravels #usethecondom

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

Oddio sai che ti dico...che quasi quasi il fatto che non sia potuto andare, non so fino a che punto sia un male. Caspita la carta igienica pure in Kenya l'ho trovata. Poi ho letto che a Cuba anhe gli alberghi di livello come

Comodoro e sol Melia non siano indenni da scarsa pulizia, Cucharachas,

e cibo di dubbia qualità.

Almeno a leggere le recensioni su TripAdvisor.

Non so quanto ci sia di vero.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

e della mancanza di salviette di carta o tovaglioli di carta sulla tavola di diversi ristoranti ne vogliamo parlare? con diarrea annessa............

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Braveheart68 mi dispiace per quello che ti è capitato, comunque il fatto di non essere riuscito ad andare è sicuramente un male, comunque rinviabile e quindi rimediabile..........

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

Mosca sempre un evergreen........... magari un pò caruccia rispetto

Eh...eh...volete la figa è anche la comodità...sarebbe troppo :-D

Non fate troppo gli occidentali ....cuba es cuba

Guarda Foto e Video di ESCORT e TRANS porche nella tua città

@cubarumba Cuba è una guerra, dove il vostro mitra è il portafoglio!

followmeongnoccatravels #usethecondom

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Strano pensare che è

a un tiro di schioppo dalle Bahamas o Jamaica o Puerto Rico, dove il clima e

lo stesso ma i problemi di questo genere sono molto minori.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI e le MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@cubarumba A parte gli scherzi, è sicuramente una vacanza più selvaggia rispetto ad altre mete

@Braveheart68 gli alberghi più belli di Cuba, citiamo per esempio il Nacional all'Havana, sono pur sempre belli, ma non vi aspettate di paragonarli ai 5 stelle di Londra o Dubai o New York, rimangono un po' più sciatti e meno curati nei dettagli ovviamente, anche se assicurano un tenore di vacanza ottimo.

Per quanto riguarda il confronto Mosca-Cuba è un confronto abbastanza forzato un po' da tutti i punti di vista: geografico, geologico nel senso che a Mosca non c'è il mare, climatico. Ma soprattutto le ragazze russe e le cubane appartengono a etnie totalmente diverse, che ne rendono praticamente impossibile il paragone. Devo dire che a me le russe piacciono, ma sono un po' fredde e questo fa sì che, ai punti, vada a far vincere la cubana (scatenata, porcellina, e "farandulona").

followmeongnoccatravels #usethecondom

INCONTRA DONNE VOGLIOSE

@strutter l'assenza di tovagliolini dai ristoranti è veramente qualcosa di assurdo e assolutamente fastidioso.. Infatti ragazzi MUNITEVI DI FAZZOLETTI IN VALIGIA per ogni evenienza.

followmeongnoccatravels #usethecondom

Leggi le recensioni ESCORT e non farti fregare, trova la ESCORT nella tua città
  • 1 di 4
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE