Andiamo

BelButeleto

Felina_ginevra_M1Felina_bcn_M1Lasuite_M1
Felina_valencia_M1Lavieenrose_M1Maisonclose_M1

Commenti

BelButeleto
Silver
23/09/2022 | 11:44

  • Like
    0

@Rio_751
Ciao Rio,
hai ragione che tutti sanno il russo (molti: meglio dell'ucraino) ma anche a me é stato detto che al nord e anche a Kiev ora si parla ucraino.
Mi sono trattenuto proprio ieri dal parlare in russo con un mio cliente di Leopoli perché sapevo che avrebbe reagito male.
Tutto cambia da Poltava fino giù al mare.
Comunque non facciamone una questione di stato: purtroppo abbiamo ben altro di cui preoccuparci.

BelButeleto
Silver
21/09/2022 | 17:43

  • Like
    2

@BruceBanner

grazie per il report, che concorda con quanto risulta a me: lingua ucraina quasi sempre, traffico giornaliero, attività che lavorano apparentemente come se niente fosse successo (a seguito di precise indicazioni del Governo). Coprifuoco e buio pesto nelle ore notturne. Viaggio interminabile e molti controlli lungo la strada.

Ad uso di chi pensa di andare a Kiev a fare il galletto mi permetto però di sottolineare che si vedono molti feriti e mutilati, che la gente é incattivita e che molti si rifugiano nell'alcool (più di prima). Se prima era raro venire derubati, adesso i licenziamenti spingono molta più gente a commettere furti (anche in appartamento e - suppongo - in camere d'hotel) e altre piccole furbate.
Per quanto gli ucraini siano gente mite (finché non gli rompi i coglioni, come hanno dimostrato) io manterrei un profilo estremamente basso perché le probabilità di incrociare uno a cui saltano i nervi sono parecchio concrete.

Se non per impellenti motivi d'affari o personali, a mio modesto parere non é aria per andare in Ucraina (anche se parliamo di Kiev e non di Dnipro o di Kharkiv) perché, finiti gli impegni, anche se si resta chiusi in camera con una pollastra fino all'indomani, ci vuole parecchia forza di volontà per non restare turbati da tutto il resto.

Ottimi i link delle agenzie di ragazze.

BelButeleto
Silver
12/02/2022 | 18:09

  • Like
    0

@marko_kraljevic
Per lo meno riguardo all'età faccio fatica ad essere d'accordo.

Forse tu hai abbastanza meno di quarant'anni, quindi il tuo ragionamento (della coetanea) fila adesso e anche in prospettiva, perché se tu invecchi con una donna intelligente, equilibrata e responsabile, non troppo nevrastenica, che conserva negli anni una forma femminile e non da foca, che ha ancora piacere a fare sesso con il proprio uomo, quanto dici é vero e invidio chi ha tale fortuna.
Fortuna di "limitare i danni" come giustamente scrivi tu, perché qualsiasi interazione umana produce momenti sublimi così come scazzi inenarrabili.

Se invece si tratta di trovare una nuova compagna: trovare una ultra-quarantenne o cinquantenne con quelle caratteristiche é difficile e raro tanto quanto una scala reale servita.

Ecco quindi perché chi può (o perlomeno: chi ha sufficiente autostima) cerca una nuova compagna che quantomeno sia di svariati anni più giovane e un po' più bella della coetanea che lui stesso non toccherebbe nemmeno con un bastone.

BelButeleto
Silver
12/02/2022 | 17:51

  • Like
    0

@Itaconeti
molto calzante la metafora delle tigri in gabbia e molto chiara la spiegazione.

Ma non posso fare a meno di ricordare l'impareggiabile graphic novel "Watchmen", quando Rorschach in prigione, dopo aver sistemato (vabbé: sfigurato) un galeotto che come molti altri vuole vendicarsi di lui per averlo sbattuto in galera, dice a tutti: "Voi non avete capito. Non sono io rinchiuso qui dentro con voi: siete voi chiusi qui dentro con me!" .

Sono consapevole che dovrò mangiare ancora molti panini, prima di potermi sentire come Rorschach.

Quantomeno: no problem, finché finché si tratta di gestire una di cui non ti importa. Si vince o si perde ma é tutta esperienza, e poi sotto con un altro giro di giostra.
Altra faccenda, quando entrano in gioco i sentimenti.

BelButeleto
Silver
12/02/2022 | 14:24

  • Like
    1

@Funk

Le italiane lavorano e contribuiscono al bilancio familiare perché é da mo' che nella nostra cultura é malvisto vivere sotto una soglia minima di benessere.
In Ucraina, delle grandissime fiche escono la sera e sembrano principesse ma vivono in topaie, mangiano quando hanno i soldi (o quando qualcuno le invita) e aspettano che qualche santo provveda (e di solito un santo arriva sempre, non capisco come e perché).

Ma é solo un tema di percezione di sè: un'italiana si percepisce allo sbando se non paga le bollette e non ha il frigo pieno.
Un'ucraina si percepirà allo sbando se non vede soddisfatto qualche altro indicatore che io non conosco.

Il rovescio della medaglia é che rischi di trovare un'italiana che, proprio perché condizionata da quella morale e tradizione cattolica, non si permette di uscire da certi binari per niente al mondo.
O , al contrario ... proprio perché condizionata da quella morale e tradizione cattolica, compie scelte e azioni irrazionali e disastrose in reazione e rifiuto di quello che le é stato insegnato durante tutta la vita.

Le slave hanno altri difetti, come ho provato ad elencare, ma almeno non sono eternamente combattute tra ciò che vorrebbero fare e il timore del giudizio divino (che poi in realtà é solo timore di perdere consensi perbenisti).

E scrivo essendo consapevole che tutto questo é vero a grandi linee perché ci sono anche italiane zoccole, così come italiane consapevolmente disinibite che ragionano con la loro testa (che Dio le benedica, quelle pochissime!) e ucraine per bene per le quali la massima aspirazione é avere e conservare una famiglia, dei figli ed un uomo per bene.

Io però sento solo di italiane che di punto in bianco vanno dal loro uomo e gli dicono: "E' finita, non ti voglio più. Domani riceverai una lettera dal mio avvocato coi termini della separazione". Senza possibilità di ricostruire un rapporto, senza nessun margine di manovra per il povero uomo che avrà anche delle responsabilità, ma poi si mette a disposizione per risolvere il problema e proteggere i figli.
E questo non lo sento solo dire, ma l'ho vissuto.

Ma se é per questo... l'ho vissuto anche con un'ucraina ))

BelButeleto
Silver
05/02/2022 | 14:46

  • Like
    0

Le eccezioni esistono anche nei paesi slavi e io ne frequento una da un paio di mesi.
Ha origini e situazione finanziaria modeste ma (almeno finora) é molto dignitosa e non mi chiede niente di niente. Anzi: (almeno finora) mi dà più di quanto riceve anche in termini di attenzione, devozione, sentimento.

Quanto segue vale per l'Ucraina come per qualsiasi altra parte del Mondo:

Il mio cercare donne, sia Italiane che straniere, ha un "peccato originale" che si chiama Dating Online: nei siti di incontri si iscrivono quasi solo donne che cercano innanzitutto un uomo che le supporti finanziariamente.
Se poi il soggetto é anche di piacevole aspetto e gentile: meglio. Ma in generale un caprone straniero che paga é comunque già meglio del precedente caprone, ucraino, che non pagava (o lasciava anche debiti da pagare).
Una ieri mi ha scritto spazientita perché a questo punto della frequentazione (avvenuta solo online: non ci siamo mai incontrati) io avrei già dovuto cominciare a mantenerla almeno in parte.
Questa 36enne molto bella ha un figlio 17enne (e fin qui, ci sta) e una bambina di pochi mesi.
Questo fenomeno di intelligenza ed empatia, senza mai avermi detto un cazzo del perché e con chi ha fatto una bambina con un tizio che ora già se ne frega, senza mai essersi interessata di me, della mia vita, dei miei desideri e di mio figlio, é già qui che batte cassa e pretende, di fatto, che io faccia da tutore a una neonata di cui non conosco nemmeno il nome.
Caso limite, però emblematico.

Come già ho scritto: ci sono online anche molte professioniste che stanno o lambiscono o provengono da quel 5-10% di ceto medio di standard e livello occidentali, ma finora ho trovato solo persone estremamente materialiste proprio perché innanzitutto vogliono un nuovo partner che riconfermi loro l'appartenenza ad una mini-società in cui si godono benefit notevoli.

Ci sono poi donne belle o molto belle che stanno in questo livello della società e che apparentemente sono "Win Lottery" ma poi si scopre che sono libere (cioé: nessuno se le é ancora accaparrate) perché hanno dei casini in testa da fare accapponare la pelle.

Per finire ci saranno (ma non ne ho conosciute) poche ma buone donne che sono davvero per bene, belle, sexy, intelligenti e non fastidiosamente materialiste, che cercano davvero una relazione importante in cui sono pronte a dare e mettersi in gioco, ma restano iscritte nei siti di incontri per un giorno al massimo e poi cancellano il loro profilo, inorridite.

Mi si consiglia di frequentare questo ultimo genere di donne, sostenendo che ne trarrei belle sorprese e profonde soddisfazioni.
Mi permetto di farvi riflettere su questo: ma se non riesco ad incontrarle in Italia, paese in cui vivo, pensate davvero che potrei farlo in Ucraina o Russia o Colombia o USA o Gran Bretagna o Laos o Australia o Sud Africa o su una luna di Giove?

Circa il "giustamente ti scoccia tornare a metterti in discussione e cercare di migliorarti per superare i tuoi limiti mentali" ringrazio per il parere, ma proprio non ci hai preso.
Anch'io, come chiunque, ho limiti e difetti e sarei felice di incontrare una donna per la quale e con la quale diventare migliore, ma le italiane che ho frequentato in questi tempi sono ... da far cadere le braccia. E non c'é distinzione alcuna di ceto, livello culturale, abitudini e passioni. Tutte inacidite, presuntuose, impaurite e/o stupide, incapaci di dare un po' di rispetto e sincerità a chi si trovano di fronte. Ecco il campionario di donne aventi la mia stessa provenienza, formazione culturale, schema di valori, e stile di vita.

Sarò pessimista, ma questi sono mali comuni del mondo (tutto il mondo) in cui tutti viviamo.
Quindi resta soltanto d'avere una gran botta di culo, oppure accontentarsi: meno bella di quanto vorrei, meno "smart" di quanto vorrei, meno innamorata, altruista, sincera, affidabile e reciproca di quanto vorrei.

BelButeleto
Silver
04/02/2022 | 10:04

  • Like
    2

Non a caso il thread si intitola "Quello che ho capito delle ucraine" (e non delle russe...).
Non parlo di russe o bielorusse perché non ho esperienza diretta significativa, e non parlo di italiane perché andrei fuori tema.
Dico però che un'italiana bella é di fatto praticamente irraggiungibile e un'italiana bella, con una interessante cultura, che si sbatta tra casa e lavoro per il bene della propria famiglia: boh... Forse io sbaglio àmbiti in cui cercarla...

Chiudo con un sorriso ripensando a una frase letta tanti anni fa, proprio qui in Gnoccatravels: "... e una qualsiasi Concettina, con il culo che fa provincia con l'Ontario, si permette di selezionare ...".
...Motivo per cui un'opzione "Estero" ha il suo senso, nonostante tutto.

BelButeleto
Silver
26/01/2022 | 23:20

  • Like
    0

In questo episodio del mio thread, io non mi stupivo delle ragazze. Loro vendono la propria merce meglio che possono.
Mi stupivo di quanto sono coglioni certi uomini . Cazzo! 100.000€ di BMW regalati a quella lì! Quella lì! Ma l'avete vista bene? ... Con tutte le vere fiche che ci sono a Kiev, un minchione ha regalato un appartamento su ruote a una che, sarà anche belloccia, ma é tutto meno che sublime...

BelButeleto
Silver
26/01/2022 | 18:43

  • Like
    0

BelButeleto
Silver
26/01/2022 | 18:41

  • Like
    0

Stavolta dovrei intitolare "quello che ho capito degli ucraini".

La signorina dello screenshot qui sotto posta sul suo account Instagram dal lontano 2013 foto di bella vita e di gran viaggi ai quattro angoli del globo: da Macao alle due coste degli Stati Uniti, Messico, Maldive nel resort più lussuoso e costoso, Europa, eccetera.

Chiamatemi maschilista e retrogrado ma davvero non riesco a credere che questa qui abbia pagato un solo euro per spostare il suo culetto verso qualcuna di queste destinazioni.
Bisogna che qualche fenomeno abbia pagato per lei.
Da quello che ho capito, i fenomeni durante gli anni devono essere stati almeno un paio.
L'ultimo di essi ha anche pensato bene, l'anno scorso, di regalarle un suv BMW X6 , che di sicuro non costa meno che in Italia solo perché é stato acquistata in Ucraina.

Ora: vero che uno coi propri soldi fa quello che vuole. Vero che se uno ne ha davvero tanti, magari non si accorge molto di quanti ne spreca
MA
ognuno ha i suoi gusti e non nego che a mio parere lei sia abbastanza bella ma niente di eccezionale quindi, se fossi io, le offrirei poco più del passaggio sulla canna della bicicletta, altro che Maldive in una villa sulla laguna da 2-3.000 euro al giorno , X6 nuova fiammante, e pagare tutti i suoi sfizi per farle fare un cazzo (a parte i selfies) ogni santo giorno della sua vita.
QUINDI
anche in Ucraina ci devono essere dei gran coglioni, tra gli uomini.

Lasciatemi ipotizzare che una qualsiasi ragazza di bellezza pari alla protagonista delle mie considerazioni, per ricevere tali benefits: o lei ha ipnotizzato lui (e c'é poco da scherzare: so per esperienza diretta cosa un'ucraina riesce a farti), oppure lo ricatta, oppure sfonda con lui le barriere di ogni più perverso taboo sessuale.
Ma nell'ultimo caso lui resta un coglione perché già soltanto elargendo a piccole dosi solo i 100.000 € della BMW potrebbe avere una fila chilometrica di ragazze molto più belle, dalle quali pretendere qualsiasi tipo di divertimento sessuale.

Davvero non so cosa pensare...

BelButeleto
Silver
08/12/2021 | 08:57

  • Like
    0

@supremo78
Grazie per gli auguri.

In questi ultimi anni non sono stato granché onesto con le donne.
Non puoi esserlo, se vuoi frequentarne fino a 5 contemporaneamente.

Poi incocci in una che sembra (già: sembra...) disegnata dall'Universo apposta per te e decidi che é il momento di cambiare, di aprire la tua anima a lei. Senti che non hai più nessuno stimolo verso tutte le altre ed é una liberazione non doverti più creare alibi per ogni volta che esci.
Il resto é storia (di merda...).

BelButeleto
Silver
03/12/2021 | 09:54

  • Like
    0

Vedo che la discussione a partire dalla mia "traccia" iniziale sta prendendo la direzione che vuole.
Va bene così.
Ognuno mette il suo contributo a seconda di cosa ha vissuto finora e di come la pensa.
Mi permetto di suggerire a tutti di comprendere (per quanto possibile) anche il punto di vista altrui.

Per esempio tu, @marko_kraljevic cosa mi consigli di fare?
Te lo chiedo senza polemica.
Forse hai o conosci dei canali che potrebbero permettermi di trovare la donna giusta in qualche punto del Pianeta Terra, escludendo l'Ucraina che evidentemente ti sta sui calli.

Per quanto mi riguarda: il mio programma per il weekend é trombare come un forsennato con una 38enne di Odessa con un fisico scolpito da allenamenti intensi e quotidiani, che adora farsi penetrare ovunque, con un forte impulso alla sottomissione e che per di più SEMBRA ESSERE anche una brava persona. Non nego che cercherò di capire se ci potrebbe essere un futuro, insieme.

Ascoltando alcuni pareri, piuttosto che stare bene con una "schifosissima MILF" dovrei invece - di fatto - farmi dei gran segoni aspettando di riuscire a rimorchiare una ventenne in italia oppure perfino aspettando di poter partire per l'America Latina, sempre a caccia di ventenni di bellezza ultraterrena che non vedono l'ora di ricevere il mio regale augello.

Non é realistico. Non sono Briatore il quale, comunque, ha provato pure lui a sistemarsi con una sola giovane donna anche se, come me, ha decisamente puntato sul cavallo sbagliato.
E fateci caso: la ragazza di Gianluca Vacchi... non sarà mica la più bella di tutte...

Senza contare che, parlando solo di aspetto fisico, solo un uomo di ampio fascino+social circle+portafogli = carisma può seriamente pensare di avere ragazze giovani e belle. Ma quel genere di uomo non si pone nemmeno il problema: la sua vita, le sue frequentazioni sono quelle. E basta.

E poi vorrei parlare insieme a quel genere di uomini e chiedere loro se non sono stanchi di veder passare gli anni e avere in giro per casa sempre una ragazza che non sa ancora cosa farà da grande e - se lo sa - (e ammesso che non cambi idea radicalmente, domattina) é tutta presa a realizzarlo e molto meno interessata a sviluppare una relazione sentimentale profonda e intensa.

Per un uomo over-50 fisicamente e psichicamente a posto e per bene, una donna di circa 40 anni é una benedizione e mi accorgo di come alcune di esse abbiano un fisico invidiabile, una sessualità prorompente e slanci da ventenne ma esperienze di vita consone all'età anagrafica (nel bene e nel male).

BelButeleto
Silver
25/11/2021 | 14:52

  • Like
    0

@kol
"...ho conosciuto persone con una vita normale, anche famigliare, per quelle di una generazione dai 35-40 in su. E ragazze assolutamente brave a per bene, studiose e con voglia di farcela... che valutavano negativamente quelle che invece si offrivano per cene e altro.
.
Se invece poi frequentiamo quelle che si fanno abbordare per strada o nei siti di dating o quelle che si offrono sui social... allora non lamentiamoci se vogliono solo soldi e cene in cambio di pompini... perche' e' gia' tanto se i pompini li fanno, nel dopocena..."

Quanto dici é quasi sempre vero se si cercano ragazzine.
Nel dating online ho incontrato perfino una ventunenne già madre, che cercava a tutti i costi qualcuno che le permettesse di andarsene dall'Ucraina per sempre.
Eccetto un miracolo, é chiaro che chi se la accolla paga per vederla andare via, una volta che questa si sarà stabilita in Italia a casa del malcapitato, che fungerà da traghettatore e basta.
E' un caso limite ma mi serve per ribadire il concetto: non cerco ragazzine ma donne di un certo spessore e con una loro dignità che, (ce ne deve pur essere qualcuna!) abbiano già risolto il tema economico (per il livello del costo della vita ucraino, chiaramente) e non vivano ogni giorno in una costante situazione di dopo-terremoto.
.
Siccome non vivo in Ucraina, il modo che mi resta é quello del dating online, mondo nel quale in genere si trova il peggio della società, ovvero il meglio per ottenere materiale e spunti per scrivere un nuovo "I miserabili".
.
Perché insistere a cercare in Ucraina un tipo di donna che - forse - sarebbe più facile da trovare in Europa occidentale?
Perché temo che un'affermata avvocatessa o architetto olandese, difficilmente mollerebbe tutto per venire a fare la casalinga in Italia.
Viceversa un'ucraina pluri-laureata all'acqua di rose (e quante ce ne sono con due lauree...) o qualsiasi altra donna che comunque ha raggiunto faticosamente qualche straccio di risultato che per una italiana é un diritto acquisito, forse avrebbe dei bei vantaggi a mollare tutto e cambiare vita (perfino per fare la casalinga), oppure proseguire il suo cursus accademico in Italia, se ciò fosse di suo interesse.

E come scrivi anche tu, se si tratta di una relazione importante e se nella coppia sono io il soggetto economicamente avvantaggiato: é logico che pago io, anche se insisto affinché lei abbia un lavoretto per non dipendere sempre e completamente da me.

(ti ho scritto un messaggio privato)

BelButeleto
Silver
24/11/2021 | 15:43

  • Like
    1

Ho amici italiani (alcuni ben più giovani di me) che hanno vissuto per anni in Russia ma a loro mai succedeva che le donne spudoratamente, apertamente ti chiedessero, si aspettassero di ricevere da te soldi, regali, aiuto.
La Russia non é messa per niente bene ma l’Ucraina é molto peggio della Russia, però é relativamente vicina, il volo costa poco, non serve il visto, puoi fare il ganzo una sera con una bella ragazza in un bellissimo locale TOP, spendendo meno della metà che in Italia.

Un amico che ora, nonostante tutto, bazzica l’Ucraina e parla bene russo e ucraino, si diverte a fare sociologia applicata parlando coi tassisti e questi gli descrivono la società di merda che vedono ogni giorno: continui reciproci tradimenti tra uomini e donne, sotterfugi, queste donne che vanno a scopare in giro e poi non tornano nemmeno a casa ma vanno a scopare a casa di qualcun altro.
E poi: ristrettezze finanziarie, ansie e tutto ciò per uno spasmodico "Apparire" e “Possedere cose” anche a costo di negarsi altre cose essenziali e ben più importanti.
Donne che vivono e dormono nell’unico letto di casa con una figlia magari appena ventenne che ha divorziato mentre era incinta, quindi in fianco a letto c’é anche la culla della piccolina … e sia la madre che la figlia ventenne hanno uomini (stranieri) che alla fine provvedono a loro perché il lavoro va male, perché mi hanno licenziata, perché e percome, e intanto quando escono a fare la spesa (se hanno i soldi per pagarla) indossano vestiti costosi, sempre diversi.

‘Sti tassisti gli dicono anche: “Siete voi uomini stranieri che fate danni: venite qui e ascoltate tutto il loro teatrino, di queste che una volta é morta loro madre, una volta il figlio é malato, una volta sono senza lavoro, una volta “Sei il mio uomo e devi provvedere a me”… noi non paghiamo mai per queste deficienti, e voi invece pagate sempre e ci rovinate la piazza”.

Mi chiedo, e non ho risposta : ma se vuoi bene a una persona, come fai a non preoccuparti per lei e a non fare quello che puoi, per il suo bene?

Alla fine ci vuole stomaco, ci vuole di fregarsene e non sperare niente, e basta: ti faccio un regalino, ti porto al ristorante, ti faccio anche venire qualche giorno in Italia se ci riesco, oppure in vacanza. Ci incontriamo e scopiamo alcune volte e intanto cerco di passare e farti passare dei momenti spensierati, e poi addio.
Tanto lo so che troverai presto un altro, anche se mi hai sempre detto che non stavi con un uomo da cinque anni e che dopo di me non vuoi più nessuno.

Chi questo stomaco non ce l’ha deve prepararsi a stare male con la donna con cui vorrebbe stare bene.


.
Ho concluso (almeno finché non avrò fatto esperienze contrarie o a supporto di quanto scritto finora).
Ringrazio chi ha letto e chi ha dato la sua opinione.

BelButeleto
Silver
23/11/2021 | 07:52

  • Like
    0

@kol
al di là del fatto che alla fine ci casco e occasionalmente aiuto con un po' di denaro queste persone mentre le frequento, noi partiamo da punti diversi.
Io cerco la donna con cui svegliarmi tutte le mattine che mi restano da vivere (dopo averglielo lungamente schiantato nel culo la sera precedente, beninteso) e la cerco bella ma non per forza bellissima e soprattutto deve piacere a me anche in termini di fascino, eleganza e forza interiore, e può avere vent'anni di meno come solo quattro o cinque.
Tu cerchi una ragazza molto più giovane di te e molto bella per una relazione medio-lunga ma quando essa finisce, si vedrà...
Io sono stanco del "Quando finisce, si vedrà" anche se noto che vado in controtendenza rispetto al mood dominante dei cinquantenni, che dopo una vita da sposati vorrebbero solo passare da una ragazza a un'altra. Mi sono stancato anche di questo.

@Tour
se é per questo, quando ero bambino volevo fare l'astronauta.
Quello che oggi dici che farai quando avrai la mia età é irrilevante perché la vita (per fortuna o per dispetto) certe volte ti porta dove non avresti mai pensato di andare. Tra trent'anni non avrò più il piacere di conversare con te ma vorrei poterti vedere allora.

@Zioby
aspetta, per favore, il mio prossimo ed ultimo post ))

BelButeleto
Silver
21/11/2021 | 14:47

  • Like
    2

@robmax
non solo in Brasile.
Nel mondo russofono, le ragazze e donne coi figli vengono chiamate "donne col rimorchio" (espressione che loro destestano) e schifate da tutti gli uomini.
Questo: teoricamente, perché un conto sono i luoghi comuni e un conto sono i comportamenti degli uomini di fronte a donne per le quali vale comunque la pena.

E comunque non lo nego: dimmi qui a casa nostra dove sono tutte queste MILF piacenti e piacevoli, disponibili a una relazione paritaria, e io smetto di viaggiare.
Come ho scritto in precedenza: per quel pochissimo che esco e frequento àmbiti fuori da casa mia, trovo al massimo qualche brava signora che però sembra mia zia (anziché la donna con cui voglio passare i giorni, ma anche le notti) oppure trovo dei rugosi mostri rifatti e pittati, ultra-tatuati, incattiviti e insopportabili che hanno il solo effetto di mettermi in depressione, perché se il mio target dev'essere questo... meglio l'Est Europa tutta la vita!

BelButeleto
Silver
21/11/2021 | 14:42

  • Like
    0

@Zioby
ho riletto questa tua frase "Bisogna considerare anche il fatto che se le ragazze ukraine “pretendono” di essere mantenute e nel frattempo escono con voi.. evidentemente non ha ancora trovato il suo uomo ideale…" perché non sono sicuro di averla capita correttamente.

Intendi dire che, quando trovano il loro uomo ideale, queste ragazze e donne non pretendono che quell'uomo le mantenga?

BelButeleto
Silver
21/11/2021 | 14:35

  • Like
    2

Alzino la mano quanti hanno avuto relazioni con italiane che la mattina ti fanno un pompino con ingoio per darti il buongiorno PERCHE’ UNA DONNA DEVE FARE COSÍ al proprio uomo.
Ecco, questo per me é inebriante.
Sono per la parità dei sessi in molti ambiti e livelli, ma col proprio uomo una donna deve fare la donna. Il che significa anche: stai sempre tranquilla che farò del mio meglio per farti sentire donna procurandoti mille orgasmi in mille modi, stimolazioni e situazioni fisiche e mentali diverse.

Ecco spiegato perché queste all’inizio ci vedono come miracoli fatti persona: gli uomini ucraini sborrano in cinque minuti e poi le mandano fuori a lavorare e ricominciano a guardare Eurosport e a bere birra.
E forse hanno ragione loro )))

La donna ucraina, quando vede che non sei il puro turista sessuale, pian piano ti dimostra che vuole te (sì: quella bella fica vuole proprio… te!) perché sei gentile, perché le fai un regalo, (e porti un regalino anche per suo figlio), perché le lecchi la fica e vuoi anche il suo piacere oltre al tuo, perché cerchi di renderla un po’ felice e darle un po’ di sogno, serenità, romanticismo.
Poi però non si ferma e rovina tutto. Il romanticismo non serve a un cazzo: dammi dei soldi perché ho perso il lavoro, perché ho rotto la macchina, perché quella felpa é così carina, perché quelle scarpe mi piacciono così tanto… e poi: davvero vuoi rendermi triste e non farmele coordinare con quella borsetta?
E tu entri in una vertigine mentale in cui non é lei che dovrebbe baciare dove cammini perché le hai regalato le scarpe: sei tu che ti senti una merda se non la fai felice regalandole anche la borsetta coordinata!!!

Io non credo che lo facciano in modo premeditato. Non credo che all’inizio ti facciano sentire in paradiso semplicemente perché stanno muovendo i primi passi di una strategia, collaudata con altri prima di te.
Credo che siano, semplicemente, stupide. Credo che nessuno abbia loro insegnato il senso della misura e dell’equilibrio, o quantomeno il senso di applicare una tattica vincente: “se sai dosare le tue richieste, continuerai a spremerlo quel tanto che basta per non prosciugare la fonte”.
Queste donnette sono da “tutto e subito” (o quasi subito).

E presto ti domandi: Ma dov’é finito quell’angelo che mi diceva “Sono felice di tutto quello che fai per me, mi piace ovunque mi porti, non vedo l’ora di abbracciarti”? ma ti dici: “Beh, é tanto gnocca, é tanto brava a cucinare, é tanto elegante e fine (o bona e appariscente, a seconda di che tipo ti sei scelto), é così bello scopare : valà, facciamole anche questo regalo”.

Poi un giorno, senza nessuna crisi precedente, senza un solo cazzo di valido motivo, capisci che é meglio chiudere perché tanto sai già come andrà a finire. E questo va bene.
Oppure, senza un cazzo di valido motivo, forse senza nemmeno averti tradito o senza avere già trovato un rimpiazzo con un portafogli come il tuo, questa cretina ti lascerà perché si sente soffocare, perché vuole realizzare i suoi obiettivi, perché non é felice. E se tu credevi che tutto sommato lei fosse quella giusta: ci stai di merda e questo non va bene.

Sarà perché hanno visto cosa facevano i loro padri e mariti e si sono convinte che ogni uomo al mondo le tradirà, picchierà, sottometterà e maltratterà e poi scomparirà: ma troppo spesso queste ragazze e donne chiudono una storia, anche bella, per il timore o la convinzione che soffriranno ancora una volta.
Questo ti devasta psicologicamente perché pensavi di stare insieme con una persona che (dopo avertelo detto mille volte) voleva davvero il tuo bene, credevi di stare con una donna che ti dà delle emozioni positive, delle buone energie e invece queste donne le buone energie te le succhiano.
Ti masticano e poi ti sputano, e tornano ad essere sole e a fare la vita di merda che facevano prima di conoscerti.
Questo è l’aspetto più assurdo: non ti lasciano per andare a stare meglio. Ti lasciano per ritornare a sputare sangue come e più di prima.
Ad essere più precisi: ti esasperano a tal punto che tu alla fine le lasci, e fanno tutto ciò proprio per farsi lasciare.

BelButeleto
Silver
18/11/2021 | 11:24

  • Like
    0

Free significa senza costi forzosi o "obbligati" : regali da lei pretesi o attesi, viaggi, soldi per aiuti di vario tipo. Tutto ciò porta la frequentazione nel territorio dell'indipay e a me non piace.

Quella della foto non l'ho nemmeno cercata io: ero a Kiev, ho aperto Tinder e mi sono piovuti addosso "matches" con questa e altre molto meglio di questa, come se piovesse.
Abbiamo chattato per un po' e a dire il vero nessuna di loro mi ha fatto richieste esplicite ma poi abbiamo lasciato cadere la cosa: loro perché non avevano trovato in me uno zerbino morto di figa pronto a invitare, pagare e regalare; io perché "se é troppo bello per essere vero: non é vero" ... ma é indipay )))
... e dopo un paio di settimane ho rivisto (stavolta in Italia) la mia innamoratissima squirtatrice seriale: molto meno bella ma molto più tenera ed appagante sessualmente. E completamente free.

Temo che se ti fissi sulle bellissime, ti farai solo del male.
Capisco voler nutrire l'ego, ma così arrivi a farti una 7-8 (altro che 9-10) quando sei così sfibrato che non ti godi nemmeno l'esperienza.
Al posto tuo scriverei anche alle molte ragazze carine e dolci (all'inizio lo sono sempre) che possono aver piacere di conoscerti e, fatta qualche esperienza, deciderei se stabilirmi su quel target oppure provare a mirare più in alto.

E comunque anche la tua fidelizzata escort polacca ha un cuore e dei sogni e secondo me potrebbe uscirne qualcosa.
Qui dentro qualcuno scrisse: "non c'é nessuna come una donna che vede mille cazzi ma ne vuole solo uno".

BelButeleto
Silver
17/11/2021 | 23:13

  • Like
    2

Per quanto mi riguarda: benvenuto il decadente sentimentalismo.

E questo sito ai suoi albori era proprio stupore per la scop-erta, che a volte portava alla scop-ata e sempre e comunque tornavi dal viaggio con qualcosa da raccontare, e ricordare.

Oggi qui sembra di essere a una riunione di venditori: "Chi é sopra il budget?"

Per motivi personali, non ho molto tempo per uscire la sera a fare il galletto per aperitivi o per frequentare eventi sociali e culturali a manetta, ma le poche volte che l'ho fatto ho trovato solo 40-50enni italiane tiratissime, tatuatissime, piene di rughe da sigarette e lampade solari, cattive come il veleno , che non toccherei nemmeno con un bastone. Altro che pulzelle straniere (anche se fosse: un po' stagionate) dell'Europa nord-occidentale...

BelButeleto
Silver
17/11/2021 | 23:04

  • Like
    0

@cloud79
leggo e penso "credevo di essere io quello che impostava questa cosa con lo stesso stile con cui voglio aprire un nuovo mercato..." )))

Forse (ma é solo la mia opinione) dovresti goderti questa cosa un po' di più: meno ansia da risultato.

In questo momento in cui scrivo a te, chatto con una ucraina in piena fase di innamoramento e con un'altra in fase di brusco risveglio da fine-cotta.
Se dovessi drammatizzare o somatizzare tutto questo... sai che macello?

Non ho risposto a nessuna delle tue obiezioni.
Risponderò solo a "...mi chiedo cosa altro ci sia dietro al successo di chi fa continuamente IMPORT con bellezze da 9/10 qui dentro" .
La mia risposta é: CHI fa import con bellezze da 9/10 qui dentro?

Anche io vorrei le 9/10 ma confesso che non sono capace di gestirle: se devo giocare a questo gioco io voglio spendere per me e avere una bella donna a farmi compagnia e confermare il mio status, invece quelle vogliono che tu spenda per loro e questo mi causa stress e non ho voglia di sbatterci il muso finché imparo.
Poi MrEst invitava bellissime telegiornaliste russe pagando solo volo e hotel, ma io al massimo sono MrCess)).

Ciononostante, la scorsa settimana ho dormito con tre diverse donne ucraine.
Non saranno delle 9/10 Miss ucraina 2010 ma: chi si accontenta...

BelButeleto
Silver
17/11/2021 | 21:04

  • Like
    1

Grazie per le argomentazioni di tutti.
Mi servono per riflettere e comprendere (come avete forse capito, é l'amarezza che mi ha fatto iniziare questo thread).

Ma voglio puntualizzare che non mi accoppio con ragazzine: il mio target é una galassia di parecchie splendide 40-45enni , anche se spesso la mia forza di volontà si piega alla bellezza di ragazze più giovani e ogni tanto frequento anche 35enni.

E siccome cerco davvero la donna della mia vita, entro in contatto molto spesso con ragazze per bene e dignitose, che sfuggono i turisti sessuali.
Purtroppo questo non basta a proteggermi da brutte sorprese: il mondo interno di queste persone é spesso triste, freddo e duro e quando lo attraversi, ne esci danneggiato.

A breve i miei prossimi post.

BelButeleto
Silver
17/11/2021 | 20:48

  • Like
    0

@cloud79

Se mi posso permettere...

  • tu parti col piede sbagliato : "... tanto da essere schifato persino dalle Estiche" non si può proprio leggere. Perché "perfino"? Perché tu sei italiano e di lavoro fai il dirigente, quindi queste dovrebbero vederti come la Madonna di Lourdes?
  • senza contare che ti presenti come "manager": laggiù perfino una ragazza al primo giorno di lavoro come applicatrice di ciglia finte, nel negozio in cui lavora é manager di qualcosa. Scrivi che sei direttore, dirigente, presidente o cose così
  • il tuo messaggio non contiene domande: una che ho recentemente rimorchiato online , incontrato a Kiev e poi importato in Italia mi ha detto: "Mi scrivete a centinaia. Io filtro che non mi arrivino messaggi dagli arabi, gli indiani ecc. ma siete ancora tantissimi. Ho deciso di rispondere proprio a te perché mi hai chiesto se mi piacciono gli uomini che sanno ciò che vogliono"
  • un'ucraina da 28 a 38 anni é spesso una donna che ha già fatto molte esperienze (normalmente: cresciuta solo con la madre se noi dai nonni, laurea/e, sesso di tutti i tipi, un periodo di viaggi e benessere e adesso invece tira la carretta, matrimonio, figli, divorzio) per di più con l'energia, la voglia di fare e la tenuta fisica di una ragazzina. E tu davvero pensi che abbia bisogno di noi che siamo degli anzianotti 6 secondo la tua scala, per fare quello che può già fare con un connazionale? Solo perché la inviti in Italia?
  • insisto... se poi é bella come quella della foto: per quale ragionevole motivo dovrebbe interessarsi proprio a te?

La regola é: se é tutto troppo bello per essere vero, non é vero.
O é una che di te se ne frega, ma gliene frega assai dei vantaggi che puoi regalarle a breve, medio e (chissà? Se sei abbastanza scemo...) a lungo termine.

Al di là dell'aggancio sui siti (magari a una scrivevi domani invece di oggi, e lei ti notava e ti rispondeva) cosa stai davvero dicendo a queste ragazze? "Ho voglia di scoparti perché sei bella, ho due soldi da spendere e tu in confronto a me sei una poveraccia, quindi non serve aggiungere altro".
Ma questo glielo dicono anche i pochi ucraini benestanti .

Le ucraine piacenti vengono approcciate di continuo e rimbalzano tutti, ma farebbero qualsiasi cosa per l'uomo che scelgono di amare (e spesso lo fanno davvero).
Tutte le non zoccole sognano di sentirsi dire "Voglio prendermi cura di te" solo che noi erroneamente pensiamo solo all'accezione finanziaria di questa frase.

Devi interessarti a queste donnine, non devi escludere che forse proprio lei diventerà tua moglie e sarete davvero felici e devi farglielo capire.
E tu devi capire che queste, a maggior ragione se sono ragazze per bene (il che non significa che non gli piaccia viaggiare e non gli piaccia il cazzo) non hanno tempo da perdere con l'ennesimo sconclusionato uomo: "Bene, mi prendo giorni di ferie per andare in Italia e poi quando torno dovrò lavorare il doppio per compensare la mia assenza, ma nel frattempo ho anche speso una piccola fortuna in trucco, parrucco e vestiti nuovi per essere bella per lui e non deluderlo, quindi quei soldi che dovevano servirmi per altro, li devo spendere per chi? Per uno che non mi ha mai chiesto di me, dei miei interessi, progetti, sogni, timori e che non mi propone niente che valga la pena ???"

Guarda, le ucraine sembrano facili ma non lo sono. C'é un sito molto noto di Sugar Baby / Sugar Daddy in cui forse puoi trovare prima e meglio.

BelButeleto
Silver
16/11/2021 | 19:25

  • Like
    0

@supremo78
tutti sono benvenuti e bene accetti, finché lasciano la merda dove si trova anziché farla volare, nella fattispecie addosso a me.

BelButeleto
Silver
16/11/2021 | 19:23

  • Like
    0

Ho frequentato anche dipendenti pubbliche con le quali, perlomeno, il problema di uno stipendio basso ma sicuro non si poneva: il buon @pinko (chissà se é ancora su questo sito?) mi invidiava perché avevo una ragazza che squirtava come un idrante: era una ragazza dolce e per bene, ed era davvero innamorata di me ma aveva un cervellino che andava da A fino a B, aveva sentito parlare di C e in linea teorica poteva supporre che in un universo parallelo esistesse perfino D, ma non chiedetele di avventurarsi fino a Z !

Premesso che ci sono anche ragazze per bene, che hanno dei sogni che noi maiali dovremmo cercare di realizzare oppure tenercene a distanza, in genere trovi due tipi di donne:

  • quelle che non sognano altro che avere un uomo che provveda come un dio greco a qualsiasi esigenza materiale e finanziaria (e hanno una lista sempre aggiornata di puttanate senza le quali la loro vita non ha senso… poi quando gliel’hai regalata ne serve subito un’altra e così via) ma con le quali per lo meno scoperai come un assassino
  • le donne che invece vorrebbero essere moderne e indipendenti: io faccio, io vivo, io scelgo (per la mia vita, per i figli, per la mia situazione sentimentale o di single), io scelgo con chi fottere, io mi mantengo.
    Tutto bene, se queste ultime vivessero in Europa, ma siccome vivono nel buco del culo del continente che non dà e mai darà a una donna vere opportunità di vivere come si deve, oscillano sempre tra queste lecite aspirazioni e la frustrazione per non poterle realizzare, con il concreto e pratico bisogno quotidiano di soldi, sviluppando il desiderio (tenuto nascosto, se non perfino negato) di un uomo che le guidi, che le supporti materialmente e, in definitiva che le domini e tenga a freno il loro cervello instabile e la loro psiche insicura.

… E che risolva la loro totale incapacità di gestirsi davvero da sole, perché i danni che non fa loro la società odierna, forse li fa il retaggio sovietico e (chissà?) prima ancora quello zarista.
Vorrebbero che non fosse così, fanno di tutto (spesso vivendo fuori giri e al di sopra delle loro possibilità) per negare a loro stesse che é così... ma nel profondo, anche se non lo diranno mai apertamente: le donne ucraine vogliono, desiderano e sognano di sentirsi inferiori all’uomo, e di loro stesse pensano che in fondo sono un po’ stupide o, in qualche modo, sbagliate.
Questo vale anche per quelle che sembrano realizzate, dinamiche e sicure di sé e anzi: quelle sono messe psichicamente molto peggio di tutte le altre e anche loro stanno a galla solo grazie al loro uomo (le poche che ce l’hanno, finché ce l’hanno o quando ce l’hanno). E altrimenti: depressione. bottiglia, ansiolitici. O una relazione con un’altra donna, “perché almeno mi capisce”: ho visto anche questo.

Devi capire che legandoti ad una ucraina (per una settimana o per una vita: non importa) quasi di sicuro avrai una compagna che ti rovinerà l’esistenza con continue richieste di regali, denaro, e risoluzione dei problemi seri e anche dei più minuscoli imprevisti pratici e quotidiani, per non parlare di un incolmabile bisogno di rassicurazione e guida che tu dovrai fornire esercitando allo stesso tempo un autocontrollo da bonzo, mentre lei si innervosisce o si deprime o si esalta e in genere cambia umore come una banderuola al vento.

Non é sempre così però molto, troppo spesso é così.

(segue)

BelButeleto
Silver
16/11/2021 | 19:20

  • Like
    0

La 34enne ha il sederino un po' più slanciato (o meno rotondo, a seconda dei punti di vista) che però io apprezzo di più.
Ma credimi: la 49enne é uno splendore di donna che non sfigura per niente di fronte a tutte le altre.
E poi una donna non é solo tette e culo duri e giovani: é anche fascino, esperienza, portamento, carattere...

BelButeleto
Silver
16/11/2021 | 19:18

  • Like
    0

Senza contare che di cubane ne ho "conosciute" a decine e non posso pubblicare foto della 42enne habanera che vedo ogni tanto, perché ha dei tatuaggi evidenti e riconoscibili, e io sono un gentleman.

BelButeleto
Silver
16/11/2021 | 19:17

  • Like
    1

Dubito che una brasiliana o colombiana o cubana porti a spasso due chiappe molto meglio di queste

BelButeleto
Silver
16/11/2021 | 19:16

  • Like
    0

BelButeleto
Silver
16/11/2021 | 19:16

  • Like
    0

@Poker
Ciao)
non conosco la Colombia e non mi pronuncio.
Il miglior posto per le bianche in Brasile é Florianopolis, dove miei amici molto ricchi e molto esperti di donne hanno fatto una fatica bestia.
Riguardo alle milf, non sono d'accordo: questa é una trentottenne con la quale mi sono intrattenuto in settimana. Lei vuole una relazione ma per motivi miei faccio fatica a dirle di sì.

BelButeleto
Silver
11/11/2021 | 22:46

  • Like
    1

Le donne in Ucraina fanno una vita davvero improba: sempre a rincorrere i soldi per pagare le bollette, per la scuola dei figli o per le medicine, - quando non perfino per mettere qualcosa in tavola per cena - e per farsi belle con frequenti sedute da parrucchiera, estetista, massaggiatrice, unghie, ciglia finte, depilazione laser della patata, palestra.
Se esci con un’ucraina la tua autostima aumenta perché ti fa fare sicuramente un figurone.
Quando te ne scopi una, spesso ti senti dio perché disponi di un corpo davvero notevole a cui puoi fare veramente di tutto (e quello che non osi chiedere, a volte te lo fanno loro).
Una, bella ma anche disponibile a provare tutto ciò che il sesso può offrire… in Ucraina non é impossibile da trovare.

Io però cerco appagamento anche intellettivo, una donna propositiva, autonoma e dinamica e in effetti c’é un’infinità di piccolissime imprenditrici e artigiane di lusso, designer di moda con loro mini-atelier, avvocatesse, commercialiste, psicologhe.
Poi scopri che quasi tutte lavorano solo online per quattro clienti pulciosi e squattrinati e la loro frase “mantra” é: “Il cliente non mi paga, quindi io adesso non posso pagare la benzina, le medicine, il riscaldamento, il cibo..." .
Poi incassano da due clienti contemporaneamente e non capiscono più niente: vedono tutto 'sto grano e spendono e spandono come se fossero milionarie.

Non importa il grado di studi e l’impiego: hanno il cervello di una gallina.
Capisco che, siccome vivono una vita di merda in un posto di merda, vogliano guardarsi allo specchio ed essere soddisfatte almeno del loro aspetto, ma tra portare i figli dal miglior dottore o curarli con le tisane di erbe perché si sono sputtanate tutti i soldi in palestra: quasi tutte scelgono SEMPRE di fare la stronzata.
E lascia pur che tentino di convincerti che nella cultura ucraina é preferibile curarsi con le tisane…

E tu, se fossi furbo, dovresti essere preoccupato perché frequenti una che non é capace di vedere un metro più in là del suo naso: se metto due soldi da parte, se rinuncio a una colazione in pasticceria oggi, a un’ennesima inutile cazzata da vestire domani,... magari tra pochi mesi ho già messo via un gruzzoletto per far fronte ai (moltissimi) imprevisti e momenti di magra.
E invece queste scialano e poi aspettano sempre (e si aspettano) che un uomo provveda. E la cosa sbalorditiva é che alla fine un uomo provvede sempre: un ex, un coglione qualsiasi, uno che se le vorrebbe scopare, tu stesso, quello che la tipa si tiene in caldo per rimpiazzarti con lui se tu smetti di pagare…
Oppure si prostituiscono. Ho frequentato anche una che (ho scoperto poi) era una notissima e ricercatissima prostituta, che sognava di cambiare vita ma che - logicamente - pensava che tutti gli uomini me compreso fossero delle merde, impostando la nostra relazione di conseguenza.

BelButeleto
Silver
10/11/2021 | 22:33

  • Like
    1

La famiglia e la società ucraina sono allo sbando, così come é allo sbando la sua economia, il suo mercato del lavoro e il suo stato sociale.
Se non paghi non ottieni nulla e, anche se paghi, lo stato non ti difende perché chi ha i soldi veri (quattro o cinque tizi, in tutto il paese) e tutta la sua corte di vassalli, questuanti, nani e ballerine ti passerà sempre sopra infischiandosene della legge.

Poi lo gnocca-turista arriva a Kiev e vede cantieri ovunque, palazzi residenziali anche da 2-3.000 € al metro quadrato e si fa un’impressione sbagliata, credendo di trovarsi in un paese normale.
Ma Kiev non é l’Ucraina. Kiev é il posto in cui masse di gente emigrano dal resto del paese (gonfiando il mercato immobiliare e sostenendo un po’ l’economia locale) perché il resto dell’Ucraina é anche peggio. Molto peggio.

Ovunque nel paese trovi eserciti di donne e ragazze sole (anche ben sotto i trenta) con uno, due o più figli, fatti con uno, due o più ex mariti spesso nell’età in cui una coetanea italiana studia per la maturità o decide a quale facoltà iscriversi per non fare un cazzo un altro po’ di anni.
E invece queste, con una accuratezza “chirurgica” figliano con uomini (magari già padri di altri figli trascurati, avuti da altre donne) che nella maggior parte dei casi se ne fottono perfino del sangue del loro sangue e, se va bene, dopo l’inevitabile divorzio vedranno i bambini una o due volte all’anno e mai sganceranno una grivnia per mantenerli.

Non so, forse il problema dell’Ucraina é proprio che c’é pieno di donne molto femminili e carine, belle o molto belle. Forse questo ha provocato negli uomini ucraini la consapevolezza che “posso sempre e comunque rimpiazzarti con un’altra”.
Questi cavernicoli spesso sono sovrappeso, poco curati, si vestono male, passano il giorno con divano e TV, bevono o si drogano e inesplicabilmente hanno delle compagne che - almeno per come appaiono e si comportano agli occhi di chi non le conosce a fondo - noi ci sogniamo.
Anche quelli per bene, capaci di conservarsi la propria famiglia e di prendersene cura, hanno un aspetto che non li distingue granché dai cavernicoli di cui sopra, e spesso hanno per fidanzate o mogli degli splendori di ragazza, o di donna.

(segue)

BelButeleto
Silver
09/11/2021 | 18:25

  • Like
    2

No: non é una guida per insegnarti come conoscere ragazze Ucraine e fare sesso con loro.
Per fare questo @MrEst74 ha scritto il Vangelo (e anche il Corano e la Bibbia) e non sono io quello che può aggiungere qualcosa.

Scrivo solo della mia esperienza personale e di dialoghi e pareri che ho avuto con altri italiani che vanno in Ucraina, alcuni anche come semi-resident e proprietari di immobili.
Non scrivo per “sentito dire” e non voglio descrivermi meglio di quello che sono, o dipingere ciò che ho vissuto meglio di quanto sia stato.

Credo che l’età media dei lettori di questo sito sia dai 30-35 in su e credo che molto pochi siano molto belli o molto ricchi.
Faccio un po’ di sport, ho un euro da spendere e - spero - anche un discreto carattere e stile di vita ma non sono né bello, né ricco, né giovane.
Chiaro che se tu che leggi sei stato un calciatore che magari ha giocato anche nella Dinamo Kiev o nello Shaktar, quanto scrivo non ti corrisponde, quindi per favore non deviare dalle mie tematiche parlando di Miss Ucraina, perché non mi riferisco alle instagrammine di 19 anni ma a ragazze e donne della vita reale.

A scanso di equivoci: la più giovane che al momento vedo (e scopo) ha 34 anni e la più matura ne ha ben 49 ma - senza occultare i suoi inevitabili segni del tempo - é una specie di sbalorditivo freak of nature.

Da quando ho purtroppo divorziato, ho frequentato parecchie donne, molte delle quali erano davvero molto più belle di quanto avrei sperato.
Oppure erano meno belle ma maiale, oppure entrambi le cose.

Nel 2019 avrei detto” “poi un bel giorno ho cominciato a rimorchiare ucraine”.
Oggi a fine 2021 devo dire “purtroppo un brutto giorno ho cominciato a rimorchiare ucraine”.

All’inizio ho avuto uno (spero comprensibile) periodo in cui volevo solo farmene il più possibile ma, passati i cinquant’anni, ho il profondo, sincero e serio desiderio di trovare una brava, bella, intelligente e onesta donna per il resto della mia vita.

Per quello che ho capito e vissuto, al netto di formidabili botte di culo (come in quasiasi altra parte del pianeta, peraltro) l’Ucraina non é il posto giusto dove trovarla, né se hai 50 anni, né se ne hai 30.
Non é nemmeno il posto giusto per trovare qualcuna per una relazione alla pari che possa svilupparsi nel tempo.
A massimo, se ti fa piacere, puoi investire tempo, energie e denaro in una relazione in cui quasi tutto il peso emotivo, razionale, psichico, organizzativo, pratico, lavorativo e finanziario sarà sulle tue spalle.
Queste donnine, purtroppo, vanno bene solo per essere scopate fino a quando non ti hanno rovinato l’esistenza a tal punto che le mandi affanculo e le rimpiazzi con la prossima.
Questo é il comportamento in cui gli uomini ucraini sono maestri e noi dobbiamo solo imparare da loro, anche se per tutto il resto sono degli uomini di merda: pigri, paraculi, incapaci e demotivati, parecchi di loro anche traditori, ubriaconi, e anche maneschi o proprio violenti.

Per oggi mi fermo qui e, sapendo bene che anche scrivere su Gnocca Travels equivale a farsi rovinare l’esistenza da una marea di sociopatici e leoni da tastiera: ti scrivo chiaro e tondo.

Sì: scrivo proprio a te che stai già tirando fuori l’artiglieria pesante per sputtanare in tutto il mondo (virtuale, beninteso, perché in quello reale: vorrei proprio vederti…) le mie debolezze, i miei sbagli e i miei sogni, e che vuoi già farmi passare per un inetto che non ci sa fare con le donne mentre invece tu, tu sì che sai come si fa …
… ecco: sappi che DI TE NON ME NE FREGA NIENTE!!!!!!!!!!!!
Scrivi quello che vuoi, commenta come cazzo ti pare, deridimi e insultami apertamente o insinuando dubbi negli altri lettori: non ti cagherò nemmeno di striscio.
Poi mi fanno ridere quelli che commentano con “hai scritto cose già note” : bene. Tu non hai scritto nemmeno quelle, quindi indovina dove puoi mettere le dita, invece che sulla tastiera.

(segue)

BelButeleto
Silver
22/12/2019 | 10:57

  • Like
    2

Chiedendo permesso, posto qui il mio saluto.

Ringrazio chi in questi anni ha voluto scambiarsi infomazioni, ringrazio chi anche nelle differenze ha dialogato con me.

Un salutone al mio supertifoso @Pinko83 😃

Un particolare ringraziamento a @MrEst74 : con i tuoi threads pieni di verità e buon senso e con buoni consigli privati, mi hai aperto le porte di un mondo che non conoscevo, e mi hai spiegato cose che mi hanno portato prima a divertirmi (perfino troppo!! 🤣 ) e poi a conoscere la migliore e più bella donna della mia vita.
Sono troppo vecchio per fare con lei un altro bambino, ma l'avrei chiamato MrEst 🤣

Continuo a non capire la massa di sfigati che su GnoccaTravels ci stannno solo per dare sfogo a frustrazioni di misere vite e, in mancanza di altro, pur di fare danno si attaccano a dettagli che spesso sono loro stessi a travisare. Tutto vale, pur di abbassare al loro livello chi, scrivendo, cerca solo un momento di passatempo e condivisione.

Questo, comunque, non é più un problema mio perché a partire da ora mi escludo da Gnoccatravels.

BelButeleto
Silver
22/12/2019 | 10:25

  • Like
    0

Ringrazio chi in questi anni ha voluto scambiarsi infomazioni, ringrazio chi anche nelle differenze ha dialogato con me.
Continuo a non capire e mai capirò la massa di sfigati che si attaccano a dettagli che spesso sono loro stessi a travisare, pur di abbassare al loro livello chi, scrivendo, cerca solo un momento di passatempo e condivisione.
Questo, comunque, non é più un problema mio perché a partire da ora mi escludo da Gnoccatravels.

Escortadvisor bakekaincontri_right tantralux_right Trovagnocca_right Andiamo_right Escort Direcotory Escort forum escorta wellcum_right Felina_bcn_rece Felina_valencia_rece Lasuite_rece Felina_ginevra_rece Lavieenrose_right Maisonclose_right Sakura_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI