Andiamo

alebond

Charmescort_M1Trovagnocca_M1Margerita_M1

Commenti

alebond
Newbie
02/03/2016 | 15:38

  • Like
    0

La Habana es la Habana tanta pasta da gastar como siempre ... e gnocca ... saludos a las amigos de calle Neptuno y del Malecon ...

alebond
Newbie
02/03/2016 | 15:31

  • Like
    0

Alla fine

l' importante e divertirsi ... i soldi sono fatti per spendere ...

alebond
Newbie
27/12/2013 | 18:03

  • Like
    0

Io mi sento dire solo tanta solidarietà per un così spiacevole fatto.

alebond
Newbie
16/12/2013 | 21:15

  • Like
    1

L'asia sicuramente per i voli e per il pace vivere, per ora vince su tutto. L'america latina può sempre riservare spiacevoli sorprese ad ogni angolo. Magarì potrebbe mettere la residenza in un paese UE con buoni collegamenti (qui ci vogliono più soldi però), con una tassazione umana e fare il turista 6-10 mesi l'anno. Si avrebbe tutti i vantaggi di essere residente in UE e poter scegliere la meta giusta volta per volta.

alebond
Newbie
16/12/2013 | 19:54

  • Like
    0

Secondo la mia modesta opinione prima di prendere una decisione su un determinato luogo, ti merita visitare 5-6 nazioni e capire bene quale ti piace di più, valutando tutti i pro e i contro di ciascun luogo, come lingua, clima, fica, sicurezza, cibo ect. Se hai questa rendita chi te lo fa fare di fossilizarti subito su un luogo non è più bello fare il turista esotico per qualche anno, soldi permetendo chiaramente. Una volta in Thai, poi Brazile, Santo Domingo, Cuba , Malesia , Filippine, Zanzibar, Malesia, Colombia ect.

Tieni presente che l'assicurazione medica privata all'estero ti salva il culo per l'emergenze, per malattie croniche o pregresse (difficilmente salvo pagamento del premio elevatissimo), non resta altra soluzione che ritornare nella vecchia Europa e Italia, ancora tutti noi possiamo vantare qui questo privilegio e lo stesso te in caso di bisogno medico prolungato.

Per il resto in boca al lupo per tutto.

alebond
Newbie
14/11/2013 | 21:57

  • Like
    1

L'equazione matrimonio e vivrete felici e contenti per sempre non esiste, con nessuna donna del mondo. Ci possono essere delle differenze ma confermano la regola.

Sposarsi per un uomo costa soldi, il divorzio costa ugualmente soldi, i figli cosatno soldi.

Orbene se uno si vuole sposare deve mettere in conto che potrebbe spendere ancora più soldi per divorziare. A tal punto che è sempre bene prima di sposarsi fare la separazione dei beni, fare i furbi nascondendo il proprio patrimonio, apparendo più poveri di quello che si è realmente, andare da un buon avvocato e fare un buon contratto pre-matrimonale (il quale comunque dovrà prevedere per essere preso almeno in considerazioenda da un giudice, qualche buona uscita per la consorte, andare al divorzio impreparati comporta di sicuro un maggiore esborso economico e poche manovre giudiziarie anche per l'avvocato), farsi una ragione che comunque i figli andranno mantenuti.

In parole povere per sposarsi ci vogliono i soldi, più precisamente ci vogliono ancora più soldi per non usccire distrutti dal post divorzio e farsi una ragione che spesso il matrimonio finisce male.

In alternativa fare il puttaniere tutta la vita.

Con la melanzana italiana

o straniera con permessso di soggiorno si può vivere insieme senza sposarsi, mentre con la esotica brasiliana conosciuta in Brazil per poterci vivere insieme spesso non c'è altra alternativa che il matrimonio.

Quindi ciascuno si faccia i conti in tasca, comprenda che il matrimonio è più vicino al casinò che a due cuori e una capanna.

alebond
Newbie
14/11/2013 | 21:07

  • Like
    0

Il cattivo odore è sempre un segnale di qualcosa che non va. E soprattutto se dopo essersi lavata la passera puzza è bene accendere l'allarme rosso, perchè il rischio di malattia venerea è allora alto.

Batteri, virus, microrganismi nelle mucuse emanano sempre un cattivo odore. Esempio pratico per intenderci la cacca della salmonelosi puzza da morire.

Da ricerche scientifice risulta che coloro che praticano meditazione vivono di più e si ammalano di meno di qualsiasi malattia. Però c'è un però:

chi fa meditazione generalmente non fuma, non beve alcolici, seguono una dieta vegetariana o vegana, vivono spesso in campagna ect.. e non penso che vadano a fare i GT.

Ora come diceva la mia povera nonna (diabetica quando la brontolavo perchè mangiava i dolci), oh nini mi vuoi far morire da sana non è meglio morire da malata ...

Sono scelte di vita qualsiasi piacere-vizio alla fine comporta un rischio che ci allegra però almeno un pò la giornata. Bisogna scegliere o di vivere in una campana di vetro o vivere questa vita ed accettare con serenità i rischi di una vita fuori dalla campana che comunque non garantisce di fatto alla fine nessuna sicurezza.

alebond
Newbie
15/10/2013 | 19:45

  • Like
    0

Metto io una casa per l'Havana zona Vedado

Orlando Perez, Calle Linea 256 entre J y I Vedado (Havana)

Tel. 005378329021.

Casa molto bella e moderna per Cuba

completamente indipendente, ci sono due camere matrimoniali, un bagno, salotto, cucina e terazzo. Il proprietario sta nello stesso edificio e ci vive con il figlio, non rompe il cazzo, chica a volontà, senza registrazione e rifornisce di chicas a richiesta (non sono il massimo ma prezzo 30 Cuc e molto tranquille e divertenti per un paio d'ore abbondanti o tutta la notte a seconda dell'empatia che si instaura, in caso di bisogno mai dire mai).

Ora gli unici vincoli che pone il padrone di casa sono: no minorenni e no casini vari.

Quindi per tutti andate e divertitevi, però quando portate la chica in casa occhio a non farvi derubare o drogare (pratica abbastanza in uso all'Havana), perchè al padrone di casa delle vostre cose non importa nulla, ma se rubano le sue cose vi tocca poi ripagarle, perchè si inpinga. Quindi se racattate una puta per la strada o in discoteca (e non siete pratici dell'Havana e delle cubane), chiamate il padrone di casa che prende volentieri il carnet della chica a garanzia e sicurezza per voi stessi. Come si dice uomo avvisato mezzo salvato.

Prezzo 30 Cuc al giorno, solo una settimana, 25 Cuc al giorno per più settimane a persona. Si trovano prezzi migliori, ma la casa vale. Escluso i periodi di alta stagione dove i prezzi salgono. Consiglio di chiamare in anticipo, perchè generalmente è sempre piena.

Mi raccomando non fate casini e divertitevi.

alebond
Newbie
31/08/2013 | 08:46

  • Like
    1

@rasato01 le chicas utilizzano internet gratuitamente presso l'università o i luoghi di lavoro delle aziende dello Stato cubano, con connessione a 56K ma tanto hanno tutto il tempo per cazzeggiare su internet i tempi di lavoro o studio cubani sono quelli di una società "preistorica".

Vorrei dire, e poi chiudo su questo argomento, che a Cuba soprattutto fuori Havana, c'è ancora la possibilità del rimorchio facile facile, ma bisogna essere consapevoli che le cubane vengono con il turista come prima cosa solo per un interesse economico e con la speranza che la loro qualità di vita cambi in meglio. Oltre al fatto che il tizio deve essere decente, saper un poco di spagnolo ect.. ormai anche a Cuba il periodo speciale dove le ragazze ti saltano adosso è finito.

Ora diciamo con sincerità che pre trombare "a gratis" a Cuba uno deve saper trombare "a gratis" anche qui in Italia. Che poi sappiamo che gratis non è, qualcosa bisogna sempre pagare sotto altre forme o di denaro o emotive che per noi poi si convertano in denaro.

Anzi io diffido chi non è pratico di Cuba a puntare al così detto "free", in quanto non conosce le meccaniche cubane: rischia di finire in una trappola; di essere derubato; drogato (come è avvenuto ad alcuni utenti che hanno scritto qui sul forum); di innamorarsi con l'illusione di essere il nuovo Casanova ed a aver trovato la donna della sua vita sposandosela o all'alimentadola con soldi dall'Italia.

Io vado a Cuba per trombare perchè si rimorchia più facilmente; pago quello che devo pagare direttamente o indirettamente non mifaccio tante seghe mentali: in pratica la mattina vado in giro e ci provo con le chicas che mi piacciono, il giorno vado in spiaggia e ci provo con le chicas che mi piacciono. Se raccatto qualcosa e non sempre riesco a raccattare qualcosa non mi faccio problemi vado al pago diretto, pagando consumando e salutando.

Ormai su Cuba, S. Domingo,Thai, Filippine,tutto l'Est Europa, Brasile e tanti altri luoghi è scritto tutto e di più di tutto, sotto tutti i pèunti di vista. Ciascuno legga e si faccia le sue idee personali poi ci va in vacanza e vede con i suoi occhi come funzionano le cose.

@lukas se vuoi ti passo il numero del cellulare si chiama Laura(ti lascio anche un indirizzo di una casa particular buona, però a Santa Clara lo sai che si registra o si consuma il pay nell' alquilo rosso per i cubani ad ora, chiaramente falsificando tutte le carte), te conosci bene Cuba ti quoto e appoggio in pieno, ma contro i mulini a vento non è possibile lottare.

alebond
Newbie
30/08/2013 | 12:55

  • Like
    2

Ero a Cuba a Santa Clara passava una chica bianca triguena, camminava nel bulevar con

l'ombrello per ripararsi dal sole, pelle bianchissima, capelli neri. rossetto rosso fuego ... decidò di imbroccarla gli chiedo nel mio spagnolo italico alcune informazioni ... la chica capì subito che ero italiano-turista ... diciamo che sono di bella presenza 36 anni ben portati ... decidiamo di prendere un caffè e scambiare due chiacchiere ... lei mi arrapava sempre di più ... bellessima giovanissima 20 anni ... alla sera ci diamo appuntamento per un gelato alla copelia di S. Clara. La prima sera si tiro talmente tanto a fica che sembrava la copia di Penelope Cruz (super truccata, capelli appena fatti lisci e profumati, pantaloncino

imbarazzante, top super stretto, uso appieno tutte le sue armi seduttive ) ... la prima sera si chiuse solo con limonate da arresto cardiaco, con quanta passione poneva nel baciare, quasi quasi sarei venuto ... dopo avergli detto che stavo a S. Clara solo tre giorni (e fra 10 giorni ritornavo in Italia ), ella decise ugualmente di volermi rivedere il giorno dopo ... prima serata in bianco...

Al secondo giorno chiaramente ci furono i fuochi d'artificio en la cama ... senza chiedere nulla o fare pressioni ... fu sufficente solo dire che ero italiano, ero gentile, simpatico, divertente e di bello aspetto ... per me fu tutto un vortice di emozioni tanto ch pensavo di esserte tornato a 20 anni ... quasi quasi mi innamorovo a vedere questo angelo 16 anni più giovane di me e di una bellezza eletrizzante ... mi faceva proprio sangue.

Al terzo giorno decido comunque di partire da S. Clara ...avendo detto alla chica lo sapevi che io partivo!

Decido di lasciargli 30 Cuc, anche se lei non chiede nulla ... ma nel volto vedo una effettiva tristezza e malinconia ...

Siccome ero arrivato con la tipa ad una forte empatia, gli dico < per quale motivo sei ventua con me, 16 anni più vecchio e straniero>?

Ella risponde < con la speranza che restavi innamorato di me e mi portavi via da Cuba, oltre a d essere guapo, simpatico e un bueno chico como el pan>.

Alla fine un pezzo del mio cuore è rimasto a S. Clara e un pò della sua speranza è venuta con me in Italia, spero lo stesso per lei, augarondogli tutto il bene possibile e che trovi un giorno l'uomo che la renda felice ... Esta es Cuba ... non illudiamoci che vengono con noi solo per noi, ma vengono per noi per il nostro status di occidentale è poi forse per altro.

E' un gioco delle parti dove non siamo in vantaggio con la chica cubana rispetto all'Italia de gustibus, ciascuno faccia quello che vuole nel rispetto della libertà altrui e dignità umana ...

alebond
Newbie
28/08/2013 | 15:14

  • Like
    0

@taladro

Mi trovi pienamene d'accordo.

Vorrei precisare che la vita di coppia è difficile con qualsiasi donna, solo che se le cose vanno male con una straniera, e ci sono figli, i problemi si moltiplicano x 1000, oltre a tutte le spese annesse sempre.

Io è tanto che dico a tutti non portatevi la vostra cubanita, perchè anche se è una brava ragazza, i veri problemi nascono una volta qui in Italia.

Detto ciò ciascuno faccia quello che vuole.

I matrimoni oggi sia misti che no finiscono al 70% con una separazione. Ora chi di noi prenderebbe una compagnia aerea dove il 70% dei suoi aerei non arrivano a destinazione, perchè ad oggi questo è il matrimonio.

alebond
Newbie
28/08/2013 | 14:22

  • Like
    3

@Barry Lyndon

Ti rispondo dicendoti che per assurdo è più facile far innamorare una donna che riuscire a tenersi la stessa.

La vita di coppia, una volta passata l'euforia dell'innamoramento è difficile.

Per tanti motivi: 1) un un uomo è capace di gestire gli stati emotivi di una donna che cambiano alla velocità della luce; 2) la routine uccide l'amore; 3) gli stessi uomini si afflosciano si rammoliscano (es. una volta tornati a casa guardano la tv, invece di trombare); 4) gli uomini con il tempo diventano un pò bambini e supplichevoli di amore e di affetto. La donna a quel punto si scazza e perde interesse e va a cacccia di altri ucelli che abbondano; 5) il matrimonio (monogamia) e una artificialità della società umana, la natura invece vuole la poligamia.

Detto ciò molti matrimoni finiscono per colpa degli uomini, il comportamento della donna è una conseguenza di un uomo che è diventato zerbino con il matrimonio.

Per saper gestire una donna nella vita di coppia ci vuole tanta, ma tanta esperienza che molti non possiedono.

Infine anche l'uomo migliore di questo mondo non potrà mai gestire al 100% X 100% lo stato emotivo della donna, che la natura, ha programmato per prendere più cazzi possibili e sempre la nostra amata natura ed umanità ha programmato l'uomo per spuzzare in più fiche possibili.

alebond
Newbie
28/08/2013 | 14:07

  • Like
    0

@taladro

Ottima disamina su Cuba e le sue ragazze. Diciamo anche che è difficile conoscere le "brave ragazze", perchè queste generalmente, anche se hanno lo stomaco un pò pieno, non escono mai fuori di casa o dal barrio in quanto non hanno neanche i soldi per piangere, giacchè non frequentando i turisti e con i loro pesos cubani a mala pena si pagano un gelato.

Poi una volta riusciti a trovare una brava ragazza cubana (sicuramente è meglio di quella italiana come valori) per "fortuna" arriva il dopo? La Tizia sarà capace di adattarsi alla vita occidentale una volta arrivata qui da noi? Ecco a questa domanda nessuno può rispondere.

Chi paga subito paga meno, questa è una certezza assoluta.

Chiudo dicendo un modo di vivere cubano, il quale penso racchiude con estrema sintesi la vita dei GT:

Singa! que la vida es de pinga!

alebond
Newbie
27/08/2013 | 21:40

  • Like
    5

@variazionigoldberg a Cuba le donne e i cubani scopano a bestia, perchè anche se non possiedono niente vivono la vita con allegria, spensieratezza e nonostante tutti i problemi vogliono divertirsi con quel poco che hanno, il quale generalmente passa lo Stato ed sufficiente per sopravvivere, mentre per vivere trombano.

Vorrei vedere una Cubana tornare dal lavoro a ritmi Occidentali: trovarsi da pagare bollette, avere fatto due ore di coda in macchina, 40 minuti di giri in città per trovare un pargheggio, fuori alle 17:00 in inverno è già

un freddo cane e buio, non vede il sole in inverno per 50 giorni, il letto è ghiaccio, a i piedi congelati dall'umidità, in estate per arrivare al mare 6 ore di coda, le riunioni condominiali con infiniti litigi, il costante spauracchio di perdere il lavoro, da pagare il bollo, il mutuo, l'affitto e tutte le altre bollete, di fare 5 ore di fila per una ricetta dal medico di famiglia ect.. Uguale per un uomo Cubano.

Più una società perde la voglia di divertirsi: pensa solo ad arrichirsi con il denaro, ad apparire e a vivere a ritmi iperstressanti meno tromba per puro piacere. Equazione semplice.

Io vado a Cuba oltre perchè si tromba più facile in quanto a Cuba o più soldi, ci vado anche per disintossicarmi dalla società moderna occidentale, lo stesso fanno le nostre donne europee e del mondo. Molti cubano ancora non lo sanno, ma hanno il bene più richiesto di questo mondo il divertimento e spensieratezza.

alebond
Newbie
27/08/2013 | 20:50

  • Like
    1

Mi sono dimenticato una cosa, si tromba "a gratis" dove, oltre a ribadire il fatto che l'italiano che non tromba a gratis qui in ITALIA non TROMBA a GRATIS neanche all'ESTERO, quando si va in luoghi dove la donna si vuole divertire spensieratamente.

Quindi in discoteca in ITALIA ormai, per la stragrande maggioranza, la donna va per apparire e per questo che nelle discoteche non si riesce a trombare più a"a gratis" almeno in Italia o quantomeno e molto difficile.

alebond
Newbie
27/08/2013 | 20:38

  • Like
    2

Vabbè che GT si sta per trasformare dalla guida della gnocca a trattato sociologico: quando e come si tromba free; pay, indipay e semifree.

Premesso che il free assoluto non esiste, voglio vedere quale donna si scopa un barbone alcolizzato puzzolente sdentato con la muffa nei denti?

Tuttavia si può trombare ("a gratis") una donna anche spendendo cifre irrisorie come una pizza, un cinema o un gelato. In questo caso occorre che l'uomo ci sappia fare con l'altro sesso; sia almeno piacente fisicamente che mentalmente, in pratica deve essere talmente bravo a far scattare quella scintilla alla donna di voler trombare quell'uomo.

Premesso ciò per conto mio chi non tromba o non ha mai trombato diciamo "a gratis" in Italia non può trombare "a gratis" nemmeno all'estero, perchè non possiede quella alchimia con l'altro sesso per fargli scattare la scintilla di voler trombare.

Per trombare "a gratis" poi anche l'uomo più bravo del mondo si prende almeno 100 pali ogni donna scopata "a gratis", questo porta via tempo, energie e demoralizza, tanto che è più facile andare a trombare a puttana o andare a trombare "a gratis " a Cuba, Filippine, Thai o altro paese povero chissà perchè?

Il mondo è bello perchè è vario e ciascuno faccia pure quello che maggiormente lo fa stare bene, nel rispetto della libertà altrui e dignità umana.

alebond
Newbie
19/08/2013 | 09:26

  • Like
    1

@4midabile

Mi dispiace per quello che ti è successo, può succedere anche ai più esperti basta rilassarsi un attimo e ti fregano.

Comunque io ormai lo scrivo da un anno e passa che all'Havana bisogna tenere gli occhi aperti,

meglio in tutta Cuba in generale ma all'Havana al 110%, sono sicuro che il tassista ti ha portato al Salon Rojo o Hotel Capri, che tanto tutti i cubani vogliono portare gli stranieri in questa discoteca o alla casa della musica di Galliano, perchè prendono

i 5 Cuc di propina dal locale.

Il bello di questi locali oltre che per entrare si spende quasi sempre 20 Cuc, mentre generalmente negli altri si spende 5 Cuc, e che sono frequentati dalle peggiori putas di Cuba e dai peggiori Cubani.

La regola n° 1 comunque resta sempre quella di non prendere mai da bere dalle ragazze, salvo che uno non ha appurato la conoscenza in più giorni.

Io in due volte che sono stato a Cuba ho visto tanti italiani, meglio italiotti, e stranieri piangere che gli avevano rubato soldi, passaporto, compatta e cellulare.

A me non è mai successo nulla per fortuna, ma anche perchè ho sempre tenuto il sistema di sicurezza in allarme rosso, massima attenzione sempre, oltre ad una serie di comportamenti preventivi che ho già scritto più volte sul forum, che già utilizzavo nell'est Europa quando ancora la UE manco sapevano cosa era e ci si faceva svariatè frontiere per arrivare in Romania, bei tempi quelli.

A Cuba mi sono scopato

in due viaggi circa una 40 di chicas, ma o dormito solo con 3 o forse quattro 4 la notte insieme. Forse questo fa perdere un pò di GF alla vacanza e non fa godersi la vacanza al massimo, ma preferisco pagare il giusto direttamente o indirettamente 20-30 Cuc, usare, inculare e poi dire addio e sempre evito i posti superturistici dove tanto ci sono sempre le peggiori puttane (missili) e la peggiore gente.

Inoltre evito di fare promesse alle ragazze di una relazione lunga o fidanzamento o altro per farmi una paio di trombate gratis, in questo modo ho perso diverse occassioni, però quelle che sono venute almeno sapevano che era così o sonno addio Se poi mi ci trovavo bene la relazione continuava per alcuni giorni altrimenti trombata e addio un nuovo giro di giostra.

Potrei raccontare anche di un ragazzo italiano conosciuto nel Vedado che era scappato via da Santa Clara perchè rishiava di prendere qualche sberla dal fratello della sua novia, in quanto questo dopo averla trombata gratis con varie promesse gli aveva detto che voleva continuare la vacanza da solo. Il bello è che gli dva del cretino anche il suo amico di viaggio.

Comunque massima attenzione, chiarezza con la chica, concordare il prezzo o l'aiutino economico e stabilire subito che si tratta di una relazione a scadenza con un turista che viene sull'isola a passare le sue vacanze scopando e pagando il giusto e dopo addio.

Cuba è sicura e divertente, però a Cuba come in tutto il mondo le sole ci sono, perciò bisogna stare sempre attenti e non approfittarsi dei sogni della povera gente.

Questo è un discorso generale non riferito all'autore della discussione che visto il brutto accaduto, anche se un pò cercato a mio modesto avviso, per quanto possa valere egli ha la mia solidarietà.

alebond
Newbie
17/08/2013 | 19:55

  • Like
    0

@master

Una buona zona per il baccaglio all'Havana, durante il giorno, almeno per me, è: tra calle 23 y 25, zona vedado; poi al supermercado del Cerro; poi sul Malecon

fra Havana vecchia y Havana però al centro commerciale in prossimità dell'ospedale internazionale è un grande grattacielo isolato di fronte al mare. Questo per non andare a battere le solite zone di troiaggio rampa, copelia, parque central o havana vecchia in generale, ormai zone ultra battute da tutti i gnoccatravel del mondo.

Locali alternativi da quelli scritti qui sul forum sono almeno per me: il mattinè al cafe cantante, zona piazza della rivoluzione, plico blanco zona vedado, i mattinè in generale delle dicsoteche dell'Havana oltre la stazione della Viazul (in prossimità della piazza della rivoluzione) qui c'è un bar e generalmente arriva sempre qualche chica dalla campagna cubana nella capitale in cerca di fortuna o di un cazzo ed infine alla stazione dell'Astro.

Bene Master singa que tanto la vida es una pinga ...

alebond
Newbie
13/08/2013 | 20:34

  • Like
    1

http://www.joy.it/cuba/modules.php?name=NukeC&op=ViewDetail&id_ads=1283

http://www.joy.it/cuba/modules.php?name=NukeC&op=ViewDetail&id_ads=1497

http://www.joy.it/cuba/modules.php?name=NukeC&op=ViewDetail&id_ads=1397

Io mi sono trovato bene in queste. Soprattutto la prima è molto bella e ben posizionata e non ha fatto problemi per le ragazze.

Guarda io ti dico questo prima di prenotare chiarisci bene il discorso della registrazione della chica, per evitare spiacevoli sorprese.

A me queste case non hanno mai fatto problemi per la registrazione, però una volta una padrona mi ha detto che dalla prossima settimana doveva far registrare la chica, poichè la polizia sarebbe venuta a fare i controlli, controlli programmati e saputi dal padrone in anticipo, pertanto lo stesso si doveva far trovare in regala.

Quindi la casa che oggi non ti fa registrare domani ti fa registrare.

Master credimi cuba è strana la cosa più facile e semplice di questo mondo a Cuba può diventare un problema. In compenso la troiaggine delle cubane fa passare tutto ...

Non ti aspettare grandi condizioni igieniche in generale e armati di un ottimo spirito di adattamento. Io sono stato a Cuba due volte quindi non è che sono il più esperto di Cuba.

Per tutti non dite mai a nessuno che è la prima volta che andate a Cuba, poichè i cubani vi vedranno come dei neofiti da sfruttare ... per il resto buenma sorte y muchos singate ....

alebond
Newbie
13/08/2013 | 19:02

  • Like
    0

@master a Cuba non è semplice trovare una casa particular, dove poter portare la chica liberamente senza registrazioni ect, all'Havana è un pò più facile generalmente.

Io comunque ho sempre cambiato casa tutte le volte; trovare la giusta combinazione confort, libertà e buona posizione della casa a Cuba in particolare all'Havana non è sempre così facile.

Diciamo che la cosa si semplifica appoggiandosi a qualcuno in loco che chiaramente conosce bene le case particular adatte ad un vero Gt, ma che però ti fa la cresta sul costo della casa.

Ti lascio un link http://www.joy.it/cuba/modules.php?name=NukeC

Qui ci sono quasi tutte le case particolari di Cuba, contatto diretto con il padrone, senza pagare la cresta a nessuno.

Io generalmente faccio così: mi segno l'indirizzzi delle case particular che mi vanno a genio, arrivato all'Havana prendo un taxi è inizio a fare il giro delle case vedendo l'abitazioni: preferendo sempre gli appartamenti indipendenti, così sono sicuro che nessuno mi rompe le palle, che seleziono direttamente dalla lista in internet in Italia.

Mentre per le altre città telefono dall'Havana, chiamando i vari proprietari.

E' un lavoraccio però alla fine vale la pena per non pagare la cresta e non avere un padrone di casa rompicazzo, per questu'ultimo sono chiaro dicendogli che se rompe le palle vado via prima pagando solo i giorni che resto effettivamente e facendogli una cattiva pubblicità su internet ed in Italia.

alebond
Newbie
12/07/2013 | 22:32

  • Like
    0

Ad oggi il 70% dei matrimoni finisce con annessa separazione sia fra cittadini italiani o tra italiani e stranieri.

Chi di noi prenderebbe mai una compagnia area dove il 70% dei voli non arriva a destinazione? Nessuno. Eppure la figa fa questo effetto.

La corte di Cassazione in Italia ha riconosciuto, solo in via giurisprudenziale e trattasi di giurisprudenza agli arbori, validi gli accordi prematrimoniali che riguardano esclusivamente la parte patrimoniale regolata tra i coniugi ed eventuale esclusione dell'assegno di mantenimento al marito o alla moglie.

Si tratta di un'orientamento giustificato proprio dal fatto che gli stessi giudici ormai riconoscono nel matrimonio un fallimento certo, tanto che regolare avanti i rapporti patrimoniali riduce la conflittualità nella futura separazione ed aiuta a deflazionare la giustizia, breve parafrasi alla sentenza. Per quanto riguarda invece: affidamento dei figli e assegnazione casa coniugale niente e cambiato.

Per chi si sposa almeno una volta fatta questa decisione fatevi avanti un bel contratto prematrimoniale redatto da un buon avvocato, così almeno si salva il salvabile, anche se la situazione migliore sarebbe dopo la separazione comportarsi da persone civili e andare avanti seanza rancori.

Il mondo è cambiato ed in questo cambiamento anche i rapporti matrimoniali sono cambiati, durano sempre meno, si hanno sempre più separazioni e questo in tutto il globo, dunque la realtà è forse triste per i romantici ma è la realtà.

Armatevi di preservativo di denaro e staccate il cuore dal cervello.

Mi dispiace @euro60, comunque grazie per la tua testimonianza almeno farai aprire gli occhi ai lettori del forum.

alebond
Newbie
20/06/2013 | 22:11

  • Like
    1

Parti da solo io sono sempre andato a fare i GT da solo, occorre solo seguire un pò di regole di buona condotta, che sono già state scritte in questo sito, e tutto filerà liscio.

Se stai all'Havana 14 giorni, ed io ti consiglio ciò, portati almeno 100 Euro al giorno.

Si può spendere meno però se è la prima volta ti farai prendere sicuramente la mano dalla farandulera habanera ... e i CUC si spendono che è una bellezza credimi.

L'unico vero problema può essere prendersi la cubanite o innamorarsi di una cubana.

Un'altra opzione può essere quella di stare le prime due notti all'Havana, poi prendere un volo interno per Santiago de Cuba; affidarsi all'amico dankobox, alla sua guida e alla sua grande esperienza di Cuba ... può fidarti che è una persona ok sotto tutti i punti di vista. Ritornate poi 2-3 giorni prima all'Havana e finire la vacanza lì.

Io mi leggerei cmq tutte le recensioni su Cuba per farsi un'idea e recepire informazioni ... parti solo e divertiti.

alebond
Newbie
17/06/2013 | 21:48

  • Like
    0

@peterin

Premesso che io in discoteca a cercare le chicas ci vado poco, penso di essere stato la notte in disco solo 5-6 volte. Personalmente i Cubani che circolano fuori la casa della musica di Galliano e al Salon Rojo, non mi piacciono, poi altri cubani e italiani residenti mi hanno confermato ciò. Il mio istinto mi dice che sono luoghi dove non andare ed io mi affido sempre al mio istinto, poi i gusti sono gusti.

Preferisco rimorchiare il giorno per la strada.

Se devo andare nelle discoteche preferisco il mattiné cubano, apertura generalmente dalle 5 della tarde alle 9 della noche, come il caffè Cantante o alla Cecilia, qui spesso ci sono cubani "normali fuori dal giro della prostituzione organizzata". E dove generalmente non ci sono jiniteras o chulo e si entra quasi sempre con 5 CUC rispetto ai 20 CUC, generalmente, del Salon Rojo. Oppure al Teatro nacional il sabato sera, al plico blanco o al disco bar della società asturiana nel paseo prado y nettuno dal lunedì al la domenica.

Poi basta andare nei bar, caffetterie del centro o del vedado o al centro commerciale del Cerro o quello fra il malecon e il Vedado,

è impossibile per un italiano non rimorchiare una negra o mulatta semifree o indipay.

E sapete il perchè? Io ho trovato la mia risposta l'italiano soprattutto all'Havana e famoso perchè gli piacciono le nere, ma soprattutto perchè spesso l'italiano si è sposato una nera cubana, ma veramente tante gurdate in Italia quante cubane nere sono accopiate con l'italiano. Ora che ci crediate o no questo status sociale all'Havana circola talmente tanto, da essere quasi una leggenda in senso positivo per noi nuovi yuma, che le nere

la danno quasi gratis all'italiano con la speranza per Lei di vincere al lotto. In pratica cercano il pollo da spennare. Guardate che ci sono anche diverse canzoni di regaton che prendono per il culo l'italiano su questa cosa e parlano di postpay date alla futura consorte con chulo a seguito. Se poi uno si prende una nera in discoteca al Salon Rojo a vinto di sicuro il lotto alla rovescia ...

Alla fine bisogna ringraziare però, non tutto il male viene per nuocere, i nostri connazionali che ci hanno preceduto a Cuba, almeno per altri cinquantanni le nere a Cuba ci molleranno la fica a noi italiani ... alcuni si incastreranno altri faranno i GT esta es la vida ... candela ...

alebond
Newbie
17/06/2013 | 20:21

  • Like
    0

@Barry Lyndon

Questo è il conto per l'Havana, diciamo largo: 1) 30- 35 CUC per dormire (appartamento indipendente più che decoroso, si può trovare anche a 25 CUC o 20) al giorno; 2) 20 cuc per mangiare, colazione, pranzo e cena al giorno(però se uno mangia in moneda nacional spende al massimo diciamo 10 CUC al giorno); 3) 20 Cuc di taxi al giorno (se uno non è capace di prendere il carro particolar a 10 moneda nacional a tratta (Capitolio-Vedado-Miramar- Cerro, però la notte circolano ad una certa ora solo taxi diciamo 5 Cuc a tratta); 4) gnocca in discoteca prezzo da pagare al massimo 50 CUC + eventualmente 5 CUC o 10 di taxi, però dipende anche

dalla zona e dove alloggiate. Io in disco dove sono tutti i troioni non ho mai pagato più di 40 CUC + 5 di taxi per la puttana. Mentre se la trovi il giorno per la strada Capitolio-Vedado (zone dove maggiormente battono le putas, indipay, free o semifree o come diavolo le volete chiamare ... ) te la cavi con 20-30 CUC dipende dalla putas se bianca, mulatta o negra. Ultima opzione per la chica rimorchiare il giorno ragazze indipay o free, in questo caso paghi tutte le spese più un regalino, può andare bene anche lasciare 10 CUC per il taxi, però dipende se uno conosce le meccaniche cubane, sa parlare un pò di spagnolo ed è un tipo socievole e furbo in pratica non è uno Yuma.

Quando una chica vi molla la passera gratis completamente e rifiuta denaro o regali vari: lo fa solo per un motivo farvi innamorare e venire come sposa in Italia con Voi, quindi trombatela e ditegli gentilmente io sono in vacanza a passarla bien non voglio sposarmi se ti sta bene bene altrimenti adios.; 5) 25 fra entrata in discoteca e bevute.

Facciomo la cuenta 35+20+20+60+25= 160 CUC al giorno diciamo prezzo alto.

Facciamo la cuenta bassa

25 Cuc per alloggio+ 10 Cuc per mangiare+ 5 Cuc di taxi+ 20 Cuc per la chica (no in discoteca)= 60 Cuc al giorno.

Io ci sono giorni che a Cuba spendo

al massimo 100 Cuc al giorno (dipende cosa uno fa e dove va a cercare la chica e dove va a mangiare ect..) e giorni che spendo 40 Cuc al giono scopando lo stesso. Mediamente riesco a spendere 50 CUC al giorno trombando sempre.

Chi è la prima volta che

va a Cuba in particolare Havana: per me difficilmente spende meno di 100 CUC al giorno, mentre chi ci va da tanto tempo se la cava, scopando come un porco, con 40 CUC al giorno.

E' escluso dal conto il noleggio della macchina, altrimenti aggiungete almeno 60 CUC al giorno per il nolo dell'auto.

Ad oggi 1 EURO vale mediamente al cambio in Cadeca (cambiate solo lo stretto necessario alla cadeca dell'areoporto che fa un cambio basso) 1,24-1,30 CUC, chiaro che dipende dall'oscillazione e valutazione dell'Euro che ultimamente è abbastanza variabile.

Mentre 1CUC vale sempre 24 pesos cubani in moneda nacional e per comprare un 1 CUC con la moneda nacional servono 25 pesos cubani in moneda nacional.

Poi ci sono gli imbecilli di tutte le razze che spendono 100 CUC per scoparsi un missile all'Hotel Capri ot similari ma anche in altri luoghi offrono cifre folli per Cuba, che rovinano il mercato habanero.

Sconsiglio a tutti i GT di primo pelo o prima esperienza all'Havana di andare all'Hotel Capri o Salon Rojo e casa della musica di Galliano centro Havana. Io non ci ho mai messo piede al solo vedere la gente che circola fuori mi viene da vomitare, la gente peggiore di Cuba e dell'Havana, poi fate vobis ...

Queste discoteche sono piene di putas senza scrupolo, descarao, chulo della peggiore specie oltre il rischio per i meno esperti di farsi derubare dentro la disco o farsi drogare in casa con conseguente furto.

alebond
Newbie
11/06/2013 | 13:53

  • Like
    0

Mio parere personale in tutta Europa non solo in Spagna ( più o meno dapertutto) il Free in una sola settimna (senza nessun contatto in loco) necessità di una gran botta di culo e che la dea bendata baci lo stesso.

Per me se uno deve puntare al free tanto vale che resti in Italia (le mie 2-3 Free all'anno le castigo sempre) almeno si risparmia, viaggio, pernottamento e costi vari. Io punto al Free in Italia e al pay - indipay puro all'Estero.

Comunque almeno ti sei tolto il dubbio su Valencia ogni esperienza e sempre utile nella vita.

alebond
Newbie
03/06/2013 | 14:39

  • Like
    0

@ReCensore quello che scrivi è tutto vero e ci fossero persone in Italia che la pensano come te.

Però ribadisco il concetto: si può scrivere milioni di leggi, le leggi scritte servono eccome ma leggi buone e non truffe autorizzate. Ma quello che conta e la capacità culturale e l'insieme di valori di un popolo; una grande parte del popolo italiano no è altro che un "avvocato facendiere di comportamenti malavitosi" mentre un'altra grande parte del popolo italiano è onestà e riconosciuta nel mondo come uno dei più grandi

lavoratori di questo pianeta. L'amico @corganish ha ragione nel dire quello che ha detto.

Ahime la speranza è l'ultima a morire ma ormai è gia 3/4 nella tomba nel nostro paese.

Per il resto il tempo ci dirà come unico giudice soprattutti noi che fine farà la nostra Nazione. Pensiamo a spassercela finchè possiamo e poi come si dice amen.

alebond
Newbie
03/06/2013 | 12:48

  • Like
    1

La crisi ha colpito, purtoppo, anche lavoratori meritevoli che si sono fatti il culo per decenni.

Ora io non godo della crisi perchè miete vittime anche su chi è sempre stato onestò.

Penso che in Italia ci sono tanti coglioni o gruppi di coglioni, uno di questi sono i famosi "itagliotti", loro si meritano la crisi e tutte le conseguenze positive che porta: non vanno più all'estero a farci fare la figura di merda da morti di fica, con i vari cori ect.

Quello che al nostro paese manca veramente è un sistema punitivo certo e rigoroso.

Mi spiego meglio: chi evade; chi estorce il denaro con sistemi mafiosi; chi usa violenza per diverbi vari come liti condominiali o sul lavoro o perchè viene lasciato dalla fidanzata ect...; chi non rispetta le sentenze di visita della prole (qui essenzialmente donne) e usano i figli per minaccia; i politici corrotti e tutti gli atteggiamenti dei dipendenti pubblici di vagabondaggine sul luogo di lavoro (assenteismo, menefreghismo, ommissione di servizio pubblico, mancanza di puntualità nell'orario di apertura ect..) e tanti altri comportamenti incivili sia nel pubblico che nel privato. Devono essere gravemente e severamente puniti con carcere, senza nessun tipo di sanzione alternative alla pena detentiva oltre a togliere qualsiasi beneficio sociale immediatamente, come casa popolare, sussidi economici ect.

Più precisamente le persone che per idiozia o per intenzione si comportano male devono essere punite con certezza sia con pena detentiva che con pene accessorie nel togliere benefici sociali.

I nostri carceri sono pieni di extracomunitari irregolari e piccoli spacciatori di droga. Orbene è giusto così ma dovrebbero seguirli a ruota tutti glialtri soggetti sopramenzionati. Invece no in questo paese si considerà giusta l'evasione fiscale, l'assenteismo sul luogo di lavoro, l'utilizzo di minacce e piccoli gesta di violenza quotidiana, il non rispetto di sentenze sui diritti di visita della prole e la corruzione ect.

Così non ci riprenderemo mai. Il discorso vale anche per i Giudici e forze di polizia in genere, quando un giudice non scrive una sentenza entro i termini del codice deve essere immediatamente licenziato, se non c'è la fa perchè a troppo lavoro ha due possibilità: si licenzia perchè nessuno l'ha obbligato a lavorare nella P.A. o lavora anche la notte presso la sua abitazione.

In questo paese bisogna iniziare a punire e smettere di fare all'italiana far finta di chiudere gli occhi. Io penso che l'Italia non si riprenderà mai più, non per un problema economico che prima o poi la ripresa ci sarà, ma per un problema di educazione civica e di civiltà di un popolo che gli mancano i fondamentali di una Nazione civile e sviluppata eticamente.

alebond
Newbie
30/05/2013 | 20:05

  • Like
    1

Chi conosce Cuba lo sa che ci sono anche le brave ragazze che non battono, sognano il "principe azzurro" preferibilmente straniero e benestante (come del resto in tutto il mondo compresa l'Italia), sono ragazze che si trovano fuori dal circuito turistico, mediamente laureate con una buona istruzione e che lavorano, spendono tutto il loro salario per mangiare loro e far mangiare la propria famiglia; per orgoglio e dignità non chiedono mai i soldi perchè non sono puttane, ma che non rifiutano un aiuto o regalo per necessità.

Il problema numero uno: è incontrarle; in quanto spesso non escono mai di casa (perchè non hanno i soldi per uscire e non vanno fuori a caccia di turisti), bisogna cercarle o nei luoghi di lavoro o per strada alla fermata dell'autobus, dove spesso però sono un poco astie a dare confidenza perchè non vogliono passare da puttane o jiniteras agli occhi degli altri cubani. Quando una di queste ragazze sul lavoro o per strada vi da subito confidenza e sicuramente una indipay professionista che oltre a lavorare arrotonda il salario con il turista come consetudine. Mentre quelle astiose (che per darla ci mettono anche qualche giorno), sogano legittimamente una vita migliore.

Ora nasce il problema numero due: una volta trovata la brava ragazza, cosa non facile a Cuba, uno cosa fa o la pasa bien e da un regalo o aiutino economico e dice semplicemente adios amore OPPURE ci si incastra con una relazione!!!

La relazione alla lunga porta a due strade:

1) ci si rompe i coglioni dopo un poco di tempo di una relazione intercontinentale, si capisce che farsi por ida y regresso 30 ore di avion, per trombare sempre la solita fica è tempo perso e soldi buttati nel cesso, tanto che a Cuba si può cambiare novia ogni 2 giorni. Però l'illusione dell'amore ahime colpisce anche noi uomini;

2) ci si sposa perche altra strada per vivere insieme ad una cubana non esiste o è altamente improbabile (ci sarebbe una terza andare a vivere definitivamente a Cuba, ma significa avere una monedera o capitale consistente che in pochi anno, altrimenti già vivevano all'estero);

3) dopo essersi sposati (se la fortuna a voluto che si trovasse una "brava ragazza" e no una puta) nascono i medesimi problemi di una vita da coppia con in più le complicazioni della differente cultura, clima per lei e tutto quello che comporta il matrimonio; dopo un pò il matrimonio e il partner fisso rompono e costano in termini economici e di salute mentale causa stress della donna rompicazzo come sua attitudine. Ultimo problema con una cubana sea como sea è quello che la "poveretta" anche qualora fosse una moglie perfetta e non rompicazzo cercherà sempre e fino alla morte di sistemare la sua famiglia, padre,madre, sorelle,fratelli, primo,prima ect. Quindi uno oltre a pagare per la moglie pagherà anche per la famiglia della moglie buona o cattiva che sia; questa è una certezza a Cuba. Film visto e rivisto qui in Italia. Lentamente arriva la mamma, poi il padre, poi la sorella , poi il fratello ect.

In conclusione nei locali sopracitati e recensiti qui sul forum si trovano solo esclusivamente puttane. Le quali sono di due tipologie una per necessità e lo fa per vivere lei, i suoi figli spesso e la sua famiglia perchè il salario del normale lavoro non basta, l'altra è puttana dentro l'anima e lo fa solo esclusivamente per i soldi. Infine scemattizando e riducendo all'osso la terza categoria non è puttana di professione ma sogna una vita migliore per lei e per la sua famiglia, se un uomo gli va a genio se la pasa bien intasca un'aiuto e va avanti; se poi trova quello che si innamora si sistema lei e con il tempo tutta la sua famiglia praticamente è come se avesse vinto al lotto. Lei Voi avete vinto invece la spendita di tanto tanto denaro e ore di coda in questura o prefettura chiedere i visti per il ricongiungimento familiare, se siete fortunati perchè se trovatye una putas avete vinto corna, divorzio e assegno di mantenimento.

In conclusione come dice l'amico @corganish cuba, thai ect...

sono per uomini con il cuore di ferro e l'ucello con il callo.

alebond
Newbie
30/05/2013 | 17:46

  • Like
    0

Io ti dico la mia brevemente: le poche brave ragazze che ci sono a Cuba, Havana, non escono mai di casa, vanno a ballare forse forse 2-3 volte

all'anno in disco in moneda nacional; non conoscono neanche dove si trovano i paladar in moneda nacional dove si mangia a 40.000 $ cubani perchè non hanno i soldi nemmeno per permettersi ciò, oltre al fatto che generalmente non conoscono neanche la città perchè non escono(noi turisti la conosciamo meglio), in quanto lavorano e basta; con i soldi che guadagnano mangiano e basta.

Hanno un guardaroba generale da 5-6 capi complessivamente e spesso scarpe che portano gli africani, senza offesa.

Il resto delle ragazze che escono fuori (e sono ben vestite) o sono zoccole (oproffesioniste o arrotondatrici, ma sempre zoccole sono) o appartenenti a famiglie cubane benestanti che come turista non ti cacano neanche di striscio.

Incontrare una brava ragazza all'Havana e come trovare un'ago nel pagliao, fuori Havana forse forse ci sono maggiori possibilità.

Per il resto in bocca al lupo.

alebond
Newbie
03/05/2013 | 11:36

  • Like
    1

La natalità in Italia, di figli di cittadini di sangue italiano, è ormai prossima allo zero.

Una due generazioni e siamo vicini all'estinzione della nostra etnia, molto prima di quello che si pensa. Provate a vedere una classe di prima elementare ormai la maggioranza dei bambini sono di colore o comunque non italiani in senso stretto.

Senza cercare colpevoli e tante seghe mentali varie, di chi è la colpa! (un pò di tutti sicuramente ma tanto ha fatti avvenuti non è più importante, doveva essere evitato ciò ad inizio anni 80, dopo la fine della società patriarcale, dare un modello diverso da quello, ma organizzato e con un obbiettivo, invece si è solo stabilito un matriarcato puttaneggiante. Bastava stabilire che il matrimonio è un contratto e accordi pre-matrimoniali, e vedevate se le cose sarebberò cambiate in meglio in tutti i sensi, col cazzo che l'italiane se la tiravano o lasciavano il loro uomo per noia). Sinceramente alla fine non mi interessa trovare colpevoli in ciò, evidentemente, la natura ha ritenuto giusto che noi italiani ci dobbiamo autoestinguere, così dovevano andare le cose e così andranno.

Rimarrano sparsi nel mondo cognomi italiani e figli misti di italiani uomini con donne straniere che ricorderanno le gesta di quei pochi uomini italiani che hanno spiccato nel mondo e abbondonato la propria patria così infame verso i suoi figli migliori.

alebond
Newbie
02/05/2013 | 14:14

  • Like
    1

Il bello di Gnocca Travel è quello di essere un forum libero, soprattutto senza censura e "capi dittatoriali".

C'è il lato negativo degli acari e post inutili però è lo scotto della non censura e massima libertà di manifestare il proprio libero pensiero.

Per quanto può valere @ElDiabloJack hai la mia solidarietà, oltre a riconoscere in te una persona ok su tutti i punti divista, anche se non ci conosciamo, il tuto contributo qui è da 10 e lode.

Spero un giorno di conoscerci in canton ticino quando verrò ...ciao

alebond
Newbie
02/05/2013 | 13:17

  • Like
    0

Per i colleghi GT già navigati per la grande isla, mi farebbe piacere scambiare qualche informazione e fare qualche serata insieme all'Havana, resto all'Havana una settimana circa poi mi muovo da solo a giro per la Isla dalle mie "novie".

Mentre per i colleghi GT non esperti della capitale mi propongo, qualora sono sprovvisti di casa particular ad aiutarli

nella ricerca, senza chiedere nulla in cambio chiaramente, e

a dispensare consigli pratici a richiesta qualora hanno bisogno di ciò, direttamente in loco, oltre a fare qualche giro insieme di perlustrazione.

Contatto tramite mp.

Hola tutti

alebond
Newbie
01/05/2013 | 16:28

  • Like
    0

@siamhousepattaya se aggiungi altro a quello che hai già scritto su Pattaya e sui tipi farang registri tutto come diritti d'autore e poi cerchi qualche editore e probabilmete lo trovi che ti pubblica qualche soldino ti entra in tasca.

Oppure vendi un e-book su internet che di sicuro qui vendi a prezzi stracciati

Comunque amici GT fra interventi di chi cerca il free, di chi viene lasciato dalla puta, di chi manda i soldi alle puta, di chi mette i cuoricini e tante altre cose: io qui su GT muoio dalle risate sui fatti narrati, che superano di gran lunga la fantasia del vernacoliere ....

alebond
Newbie
01/05/2013 | 16:13

  • Like
    0

@corganish Il Digesto è una compilazione in 50 libri di frammenti di opere di giuristi romani realizzata su incarico dell'imperatore Giustiniano. Promulgato il 16 dicembre 533 d.c.

Il Digesto fu poi utilizzato per altri mille anni e più dopo la sua compilazione, da tutti gli stati Europei all'incirca fino al code napoleon, come esermpio e guida non solo di diritto, ma soprattutto come fonte per estrapolare principi di sociologià e studio dell'antica civilta romana. Era considerato quasi un testo sacro secondo solo alla bibbia all'epoca ... un giorno avremo sicuramente libro 1 dei GT scritto da siamhousepattaya, oltre le categorie farang non chattate con le tahi di pattaya potrei rispondervi io

e tante altre cose ... come free o pay in Tahia :-))

alebond
Newbie
01/05/2013 | 16:00

  • Like
    0

Oltre al fatto che sul sito c'è scritto tutto e di più di tutto su tutte o quasi le nazioni del mondo.

Io dico questo per un gruppo che va in vacanza per 2 settimane in un posto, qualunque sia, dove probabilmente non tornerà più o quasi se non avete deciso di vivere come un GT navigato e farvi i vostri giri in loco, amicizie, non sapete la lingua del luogo e non vi frega un cazzo di

impararla, in pratica farvi la seconda casa o vita in un posto fuori italia, ma andate solo per divertirivi e scopare.

Che senso può avere andare in vacanza, alle vostre condizioni prima esperienza, con l'obbiettivo di voler trombare, diciamo prevalentemente free ?

In pratica andate in vacanza perdete le giornate a cercare di racattare il free e non trombate, perchè tanto se uno si ostina al free e non tiene contatti in loco, no sa la lingua locale ed i luoghi giusti, non tromba free, ovvero probabilmente casca in un'indipay e spende molto di più che nel pay diretto per trombare.

Io dico meglio andare al sodo si vuole trombare, siamo in vacanza in gruppo ci vogliamo diveretire scopando a bestia allora si va a pay.

In questo caso, semplice e diretto senza tante seghe mentali in testa; la decisione si prende sui seguenti punti: 1) sicurezza; 2) ci piace le bianche, asiatiche, le nere o le mulatte? 3) costo volo aereo e dei servizi pay in loco; 3) costo alloggio, cibo, vita notturna ect.; 4) bel mare.

Tenete presente che 2.500,00 neurini ad Agosto non sono tanti anche perchè dove andate andate, il biglietto del volo aereo vi succhia almeno un millino di neurini, qualcosa in più per Cuba e Caraibi e qualcosa in meno per la Thailandia all'incirca, se comprato oggi.

Ora leggetevi tutto il sito nelle parti che vi interessano e fate le vostre personali valutazioni, che tanto c'è scritto tutto.

Escortadvisor bakekaincontri_right tantralux_right Trovagnocca_right charmescort_right Andiamo_right Alfa_medic Escort Direcotory Escort forum escorta moscarossa_right wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI