Andiamo

sciaka_kara8

Charmescort_M1Trovagnocca_M1Margerita_M1

Commenti

sciaka_kara8
Newbie
01/08/2022 | 16:50

  • Like
    1

Buongiorno cari GT, di recente sono tornato dalla Polonia e ho piacere di condividere con voi alcuni dettagli dell’esperienza. Ho scelto Varsavia un po’ a sensazione, la considero meno turistica rispetto a Cracovia o Wrozław e con un’anima che difficilmente si trova in altre città polacche. Un dettaglio che può servire è che ho 26 anni.
Non mi soffermo su informazioni legate a come raggiungere la città/a cosa visitare, ecc…

ZONE consigliate (almeno quelle che ho selezionato)

Considerate che sono andato agli inizi dell’estate, il clima ideale perché non troppo caldo e non freddo. Diciamo che il clima è fresco e perfetto per vivere una serata. Inoltre la città si anima proprio a partire da questa stagione e ogni sera troverete sempre del movimento. D’inverno come ogni città fredda la vita notturna ne risente.

La zona della Nowy Świat e della Chmielna sono sicuramente interessanti. Ci sono molti ristoranti e bar e molto giro di gente (sia polacca che straniera). Il mio consiglio è anche quello di perdersi attraversando qualche portico o strada laterale e sbucare in corti interne con altri locali. Ho cominciato un paio di serate in questa zona, qui ho trovato la compagnia di diversi stranieri con cui poi ho passato il resto della serata spostandoci per altri locali.

Altra zona che mi è piaciuta è Frascati. È una zona più tranquilla e ricca di bar “chic”. Diciamo però che è una meta più da appuntamento in cui sono stato con alcune ragazze a bere dei buoni cocktail.

La Jerozolimskie è un crocevia che collega le varie zone, ha dei locali ma essendo un vialone grande è un po’ dispersivo. È però un buon luogo dove abbordare le ragazze, specialmente nelle piazzette attorno al Zamieszanie Bar (il venerdì ci sono eventi). Tra gli archi e le colonne portanti del ponte che porta allo stadio (Ponte Poniatowskiego) ci sono diversi posti caratteristici che meritano una visita, è una zona un po’ underground che è abbastanza frequentata. Si tratta della via esattamente sottostante alla Jerozolimskie, ovvero Via 3 maggio.

La via Mazowiecka. Si tratta di una via con diverse discoteche e discobar. Sicuramente merita passarci o entrare in qualche discoteca almeno una volta durante la vostra permanenza in città.

Il lungo-Vistola. È una zona che mi è piaciuta parecchio, forse la migliore. Molto frequentata, con diversi bar sul fiume, stand con streetfood. La camminata lungo il fiume è molto lunga (saranno sui 3 km) quindi di opportunità e cose da fare ce n’è. Molti gruppi di amici si ritrovano qua le serate con bottiglie di birra e alcolici, chi attacca musica con casse portatili e gente che si unisce alla festa, chi invece si passa la nottata correndo con i roller, chi si allena sulle sbarre. Sull’altra sponda (sponda Praga e zona stadio) i polacchi organizzano grigliate con amici, molto bella e a tratti selvaggia. Personalmente è una zona che non ho potuto godere a pieno dato che, essendo in solitaria, non ho avuto modo di trascorrere una serata in gruppo e godermela sul fiume in compagnia. Se dovessi tornare con amici o avessi un gruppo stabile a Varsavia sarebbe un bellissimo luogo in cui passare le serate estive.

RAGAZZE e approcci

Non ho trovato uno specifico fenotipo polacco costituito da ragazze da capogiro. Le ragazze per strada sono normali, chi più bella e chi meno. Però quando notavo una bella ragazza spesso accadeva che come apriva bocca parlava russo e lì capivo il perché mi avesse attratto. A causa del periodo storico in cui ci troviamo a Varsavia ci sono molte più ucraine rifugiate e studentesse che hanno deciso di fuggire dall’Ucraina. Sicuramente sono le ragazze che spiccano di più tra tutta la fauna femminile.
Le ragazze, di giorno, ma anche di notte, per le strade non ti guardano. Le uniche che mi hanno rivolto sguardi erano delle orientali (chissà perché). In altre città polacche invece il gioco di sguardi è molto più frequente.
Attenzione però. Non ricevere degli sguardi non significa che non si possa fermarle e avere delle conversazioni. Sta a voi e al vostro carisma attaccare con loro.

• Discoteca

La prima volta sono stato in compagnia di alcuni stranieri conosciuti in altri locali, mi sono divertito e abbiamo bevuto (il giusto). Sono stato vittima di una delle famose profumiere che altri recensori GT hanno descritto. Una ragazza molto figa che balla con te e sembra che te lo voglia succhiare da come si struscia, ma come lei capisce che sei suo nell’arco di 15 minuti se ne va. Memore di questo ho subito ricordato le recensioni lette e ho corretto il tiro. Quando una profumiera viene da te e iniziate a ballare non devi far capire che sei suo, sul più bello te ne vai. Molto spesso quando ritorni è lei che ti ricerca e da lì poi puoi prenderla e andare al banco a scambiare due chiacchiere. Insomma, bisogna investire del tempo e anche con loro qualcosa si può fare. Per arrivare al bacio e oltre con loro mi sa che bisogna rivederle nei giorni successivi e approfondire la conoscenza al di fuori della discoteca.
Nonostante questo, in pista, se ci sapete fare e vi piace ballare (quindi non siete lì solo per le donne), le ragazze (non profumiere) si avvicinano e con le normali tattiche e i giusti amici-spalla si riesce a baciare qualche ragazza (non al livello delle profumiere però!). L’ultimo fine settimana sono tornato in disco da solo. Stesse dinamiche ma ho constatato che è molto meglio essere con qualcuno in modo da lasciare l’amica del tuo target con la spalla.

• Locali e per strada

Per i locali si fa facilmente conoscenza con persone straniere e turisti. Chiaramente sono conoscenze “in serata” e cercare di prendersi i contatti per future uscite non è così scontato sia perché poi se ne vanno da Varsavia e chi li rivede più sia perché sono presi bene in quella serata e non hanno voglia di approfondire nei giorni dopo. Unendomi ad alcuni gruppi di ragazzi ho comunque avuto modo di passare belle serate e conoscere ragazze europee come finlandesi, svedesi e di altre nazionalità con cui poi sono riuscito a rubare qualche bacio in discoteca. Con i polacchi le stesse dinamiche non funzionano perciò non ho avuto modo di passare intere serate con loro e un po' mi dispiace.

Di giorno non ho mai fermato ragazze, la sera invece sì. Le ragazze polacche di base parlano inglese ad un buon livello che ne permette la conversazione, in linea generale sono educate e se le interessi te lo fanno capire. Le si può fermare fuori dai locali o per le strade direttamente. Con alcune sono riuscito a portare avanti la conversazione e ad ottenere il loro numero che in 2 casi mi hanno portato a rivedere le ragazze (una russa e una polacca) nei giorni successivi e a concludere a letto con loro. Certamente si può trattare di casi fortuiti (con la russa senza ombra di dubbio) però avendo il tempo di fare le cose con calma non la ritengo una cosa impossibile.
Fuori dalla via delle discoteche troverete spesso delle bellissime ragazze che vi attirano e vi dicono di accompagnarle a bere qualcosa nel locale che indicano loro. Voi entrate, prendete da bere e piangete una volta vi arriva il conto senza ottenere nulla con la ragazza. Si tratta di una classica truffa nota che ben saprete immagino. Nel mio caso sono stato fermato da una di queste ragazze e le ho controproposto invece di andare a bere qualcosa al bar dei chupiti di fronte alludendo al fatto che poi sarei entrato nel locale in cui voleva incastrarmi. Lei ha accettato e alla fine dopo alcuni shot l’ho portata in altri locali più lontani e complice qualche bicchiere di troppo al locale-scam non siamo più tornati.

• App d’incontri

Chiaramente se si permane per un periodo di tempo oltre la settimana conviene provare a giocare anche con le app d’incontri.
Tinder fallimentare: pochissimi match e conversazioni troppo sterili. Il tinder game a Varsavia, almeno a me, non ha portato a nulla. Non credo sia un problema esclusivamente mio perché il mio profilo in altre città in cui sono stato dopo Varsavia mi ha portato ad oltre la trentina di match in molto meno tempo! Quindi insomma…
Bisogna ammettere che dopo un paio di settimane mi aveva già stufato e non l’ho più usato e magari avrei dovuto insistere fino alla fine. Ma visto che dal vivo c’erano migliori opportunità di investire il proprio tempo non ci ho sbattuto la testa.
Meglio invece Badoo. Stessa quantità di match ma di maggior consistenza. Molte ucraine/bielorusse che “offrono” conversazioni sterili ma non per forza inefficaci. Bisogna avere tempo con loro. Sono uscito con una bellissima ragazza bielorussa senza però concludere nulla con lei anche perché poi era ora che sarei dovuto partire e un secondo/terzo incontro (che sarebbe stato quello decisivo) non era fattibile. Ho avuto un paio di incontri con delle ragazze polacche con cui ho trascorso delle belle serate tra locali e ho concluso con bacio sul lungo fiume, non sono però andato oltre.

CONCLUSIONI

La città offre diverse possibilità di intrattenimento. Nel periodo in cui sono stato l’ho trovata viva e dinamica. Non è una meta per scopare facile ma di certo chi viene qui lo sa bene. Le uniche ragazze con cui ho concluso in camera da letto le ho conosciute per strada ma sia chiaro, non si è trattato di ONS e ho avuto fortuna. Grazie alle app ho ottenuto qualche serata interessante di stampo più romantico che festaiolo. Degne di nota comunque le serate passate con i turisti stranieri conosciuti per locali che mi hanno permesso di sciogliermi un po’ durante la mia permanenza e di divertirmi in discoteca rimediando qualche bacio con turiste e anche alcune polacche.

Per un viaggio di gruppo, Varsavia potrebbe essere una buona meta per divertirsi tra amici spendendo relativamente poco rispetto ad altre città europee, conoscere turisti e magari concludere qualche bacio in discoteca. Certo, pensare di portare a letto qualcuna conosciuta in serata o per strada la sera stessa è quasi impossibile. Occorre investirci e molto spesso se si viaggia in gruppo per pochi giorni non si ha la logistica e il tempo dalla propria.

In solitaria per pochi giorni non mi sento di consigliarla. Se invece si ha il tempo di fare tutte le cose con calma, allora in solitaria può avere un senso. Ovviamente occorre mettersi in gioco, bisogna buttarsi e cercare di conoscere nuova gente ogni giorno dal vivo altrimenti, se ci si limita ai match dei Tinder vari per un mese, si rischia di buttare via tempo e tornare a casa con un nulla di fatto.
Credo che venire da ragazzi in Erasmus a Varsavia potrebbe essere una bella esperienza dato che permetterebbe di fare le stesse esperienze che ho fatto io in solitaria ma anche di crearsi un giro di amici con cui uscire e fare delle serate “più da polacco” che a me sono mancate. Ovviamente io parlo del periodo estivo perché in inverno la situazione potrebbe essere completamente diversa. Da lavoratore non saprei. Dipenderebbe molto dai colleghi che ti trovi.

Spero che queste informazioni vi siano utili per i vostri futuri viaggi a Varsavia!
Powodzenia!

sciaka_kara8
Newbie
30/07/2022 | 10:51

  • Like
    1

@Ganesca said:
Ho in programma una visita alla citta per giocare un torneo, data fine agosto dopo il 28. Idee, suggerimenti, siti? locali , ristoranti ecc? thank in advance

D'estate la città è molto bella e l'ho trovata anche abbastanza "viva". Tu andrai sul calar dell'estate e magari potresti non trovare le stesse condizioni che ho trovato io. Comunque, nel centro storico ci sono molti ristoranti di vario genere, sinceramente non ricordo il nome. Sono stato in uno con cucina georgiana nella città alta molto buono. I prezzi dei ristoranti in generale sono però altini. Per i locali vanno molto i pub, ci sono alcuni autentici estoni in cui c'è musica dal vivo e altri irlandesi (o almeno provano ad esserlo). Sono collocati nel centro, non sono difficili da trovare dato che trovi le bandiere irlandesi a stendardo. Altro locale in cui sono stato è il Musicbaar, lì vicino c'è anche una discoteca (il Venus) in cui non sono stato ma ne parlavano bene.
Il mio consiglio è anche quello di andare al tramonto nei vari punti panoramici della città alta (ce ne sono 4), se trovi una giornata nitida i panorami sono mozzafiato e magari becchi qualche ragazza sola con cui attaccare conversazione. Come escursione ti consiglio di andare alla spiaggia Pikakari. Si prende un bus e la si raggiunge in mezz'ora.

Escortadvisor bakekaincontri_right tantralux_right Trovagnocca_right charmescort_right Andiamo_right Alfa_medic Escort Direcotory Escort forum escorta moscarossa_right wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI