est_erofilo

Commenti

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 17:16

  • Like
    3

Piffero i grafici mostrano che il picco lo hai preso solo in testa per vederne uno, tutte le fasce demografiche sono in calo, dagli anni 2000 al 2005 vi e' stato un trascurabile incremento della fascia 18-24 seguito da un calo costante. Quindi facendo anche il totale della fascia 15-35 il totale e' negativo e non si arriva neanche lontanamente alla cifra di un aumento di 4 milioni di persone. Quindi non ti ho dato ragione. Ho solo dimostrato che se anche l'avessi saresti fuori tema. Il resto non merita di essere commentato specie la parte piu' risibile del lui che tromba una polacca e che tromba in Irlanda e a vattelappesca, non ci crede nessuno neanche se lo vede, poi potresti linkare qualche tua recensione in cui dichiari di aver trombato, a memoria mi ricordo solo commenti da bot troll nulla di diverso.

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 17:09

  • Like
    3

@Mr._Free sarebbe il caso che notassi certe provocazioni piuttosto evidenti e strumentali...uno fa il troll e l'altro fa la vittima in Tandem...io gli sto dando solo corda ma se poi uno fraintende allora hanno ragione loro, che continueranno con lo stesso giochetto in altre discussioni. Il confronto di idee e' un'altra cosa e la loro mancanza di argomenti mi pare piuttosto evidente

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 16:14

  • Like
    3

Piffero, la tua discussione sul picco o non picco e' fuffa per creare confusione. La tendenza storica demografica e occupazionale sono le uniche cose che contano a far notare che l'occupazione e' un probabile fattore principale ad aver cambiato le cose in Polonia.
E aiuta a ben spiegare perche' in Polonia si tromba meno facile che in passato, le donne sono piu' impegnate non meno porche, perche' e' piu' difficile rimediare per locali mentre in ufficio chiavano alla grande coi colleghi, ci passano piu' tempo, ci sono gli stranieri in ufficio, nei locali ci vanno per divertirsi e basta, a cazzeggio, non hanno bisogno di pescare là piu' di tanto, e ti spiega anche perche' aumenta l'uso dei social media. Poi puoi fare tutti gli studi sociologici e statistici col piu' assoluto rigore scientifico, per scoprire alla fine che ho ragione...certo non mi metto a farlo io, non e' necessario. Per il resto non preoccuparti, ho tutte le possibilità che voglio di trombare da queste parti, a differenza tua in melanzanistan, che poi non mi piacciano le locali e' purtroppo un limite ed una questione di gusti, all'epoca se lo avessi saputo sarei emigrato da un'altra parte. In compenso ci sono pure qui le straniere, ed e' in aumento il flusso di Ucraine, sempre restando che se proprio voglio posso sempre fare eccezioni con le locali. Inoltre mi sa che trombo di default piu' di te perche' il pay buono o cattivo quanto mi pare io l'ottengo neanche in taxi, ma col mezzo pubblico, non devo prendere l'aeroplano per venire a pagarlo 25 euro all'ora. Quando non trombo e' per scelta non per necessità. Inoltre ero pure impegnato quindi trombavo piu' che regolarmente. Semmai ho il problema che essendomi scocciato e' proprio la donna affidabile che non posso trovare da queste parti. Svuotare e' l'ultimo dei miei problemi da queste parti. Il fatto che siano troie da queste parti poi mi sta benissimo, il problema e' che sono anche deficienti, e le brave ragazze pure, anche se a trovarle ti ci vuole il lanternino. A me una troia intelligente andrebbe piu' che benissimo.

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 15:47

  • Like
    2

occupazione.pngScreenshot-2017-11-1 Schermata da 2017-11-01 15-17-06 png (immagine PNG, 1366 × 768 pixel) - Riscalata (83%).png

Aumento delle donne inattive, disoccupate dal '92 al 2003, con leggera per ora trascurabile riduzione.
Aumento delle occupate, donne attive quindi meno libere e piu' stanche

Abbinato a aumento delle anziane, donne che vanno fuori mercato del lavoro e riproduttivo
Abbinato a declino della popolazione femminile generale (la differenza con le vecchie in aumento deve essere dovuta ad emigrazione)

Adesso che avete davanti ai vostri occhi la fotografia, se notate pure che in anni recenti si tromba meno in giro che in passato, secondo vuoi una correlazione minima quanto vi pare c'e' o no? ahahahah

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 15:22

  • Like
    2

Dati dall'anno 2000 al 2015. Stessa tendenza, inesorabile, nessun aumento delle fasce di età giovanili rispetto ad una popolazione quasi invariata, ma declino dei giovani e aumento dei vecchi. Un giorno il piffero scoprirà che la tendenza demografica e' comune a tutti o quasi i paesi occidentali e che per tale tendenza ci giustificano le invasioni dal sud del mondo

Nulla di cui farnetica l'ingegnere del piffero e' mai avvenuto.

Screenshot-2017-11-1 Schermata da 2017-11-01 15-17-06 png (immagine PNG, 1366 × 768 pixel) - Riscalata (83%).png

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 15:01

  • Like
    3

Godiamoci le pifferate magiche, e per fortuna che e' ingegnere, pensate quanti soldi ha buttato la famiglia per farlo studiare...

Screenshot-2017-11-1 Schermata da 2017-11-01 14-51-49 png (immagine PNG, 1366 × 768 pixel) - Riscalata (83%).pngScreenshot-2017-11-1 Schermata da 2017-11-01 14-53-17 png (immagine PNG, 1366 × 768 pixel) - Riscalata (83%).png

Dati ufficiali sulla popolazione dal 2010 anno del piffero al 2015 anno della serie scelto dal tabulatore di dati.

Nel primo grafico vedete come sostanzialmente la popolazione sia rimasta stabile.

Nel secondo grafico vedete meglio il dettaglio per fasce d'eta' e si vede bene la tendenza in calo per tutte le fasce tranne gli anziani over 65

Viva il piffero magico!

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 14:16

  • Like
    2

Vabbeh piffero, se la fai finita torniamo a concentrarci su cose piu' serie di te, Si puo'?

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 14:14

  • Like
    1

Piffero, che c'entro io con questa discussione? e che c'entra quello che hai scritto? cos'e' ti stai aggravando? perche' mi citi senza motivo e senza argomento?

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 13:04

  • Like
    3

Piffero, tu non sei un confutatore, sei un povero malato contestatore, ma non hai confutato un bel nulla. Che di finti esperti e contestatori l'Italia sia piena e' cosa arcinota, e a questi malati internet ha offerto uno sfogo ed eccoti qui. Come ti ho già detto, non solo ti sto facendo sputtanare da solo, chi sa leggere e un cervello ce l'ha sa capire anche parole e ragionamento, ma se ho perso tempo con te e' per magari offrirti l'occasione di prendere consapevolezza della tua malattia prima tappa verso la guarigione.

Per la cronaca, delle baionette non mi preoccupo, le intossicazioni da stronzio le curo col piombo, fai attenzione a non giocare troppo con i metalli pesanti.

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 12:43

  • Like
    2

Braveheart, nel tuo ultimo commento hai bene scritto che le polacche sono migliori dei loro corrispettivi maschili e prendono le redini. Solo che non affiderei a mai nessuno di loro il destino della mia azienda e meno che mai pagherei loro lo stipendio. In realtà non ci lavorerei neanche insieme, non averci a che fare e' la cosa migliore se sei capace ed efficiente, ma vivendo qua lo devi fare per forza con le persone che ti ritrovi. Quello che puoi pero' evitare se avii una ditta tua e di metterceli dentro...almeno se hai risorse umane piu' valide come alternativa. Considerando da dove sono partiti a livello di risorse umane sono sicuramente meno peggio che in anni passati, ma stiamo ancora lontano dall'ottimale. Hanno solo la fortuna che in Polonia trovano le risorse umane straniere che mandano avanti la carretta e quindi trovano anche le lingue straniere necessarie a delocalizzare customer service e back office delle multinazionali. Le operazioni strategiche col cavolo che le spostano o ci provano come in alcuni casi...qualche istituzione finanziaria ha provato ad esempio a spostare anche l'attività di compliance con risultati disastrosi e se lo sono riportato indietro. Nelle zone economiche privilegiate il 30% degli stipendi e' pagato con fondi dell'Unione Europea. Tra qualche anno, ammortizzati i costi dei centri aperti all'epoca in Polonia, senza rinnovo dei fondi europei le multinazionali si sposteranno probabilemente tutte in Bulgaria. Il trend e' già cominciato. La prima a muoversi in tal senso e' IBM che ha un centro a Wroclaw ed un altro in Bulgaria...e se la Polonia fosse la piu' conveniente non avrebbe bisogno di aprire un centro in Bulgaria visto che hanno già quello di Wroclaw.

Il capitolo donne e rapporto con gli uomini locali e non e' altro argomento. Il lavoro sottrae loro tempo per combinare i disastri che comunque combinerebbero con gli uomini, disastri che pero' fanno divertire, in tutti i sensi, non solo creando opportunità tromberecce, chi proprio qua con loro vuole solo divertirsi. Preciso che il sottoscritto con loro non ha ormai piu' voglia di divertirsi, quindi descrivo la realtà per come la vedo e per come e' a prescindere. Ti faccio notare e faccio notare agli altri che hai scritto che la tua tanto dolce esperienza UNICA polacca e', come tu hai scritto, felicemente...DIVORZIATA...oh guarda caso, tanto brava e tanto affidabile. La buona o cattiva notizia e' che oltre a prendere le redini prendono anche qualcos'altro di nero e oggi pure di indiano...

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 12:28

  • Like
    2

Piffero, tu in vita tua non hai mai messo sotto nessuno, e soprattutto nessuna stai solo qua su internet, ma come ti ho detto in fondo voglio il tuo bene. Invece di renderti inutile, prova a renderti utile

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 11:59

  • Like
    2

Piffero, soffri di coazione a ripetere: hai rifatto esattamente la stessa cosa che hai già fatto milioni di volte come un bot qualsiasi. Ha preso una frase e ha commentato contro. Ti ho già consigliato di vedere un dottore, sinceramente per il tuo bene, a me che commenti a modo tuo non cambia nulla, ma vedere un essere umano che si riduce come te mi fa veramente soffrire per te. Aiutati, basta un buon dottore.

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 11:40

  • Like
    2

Per la cronaca poi, i soliti erroretti che ti fanno capire chi sono gli esperti...La minoranza etnica romena nella città di Chernovtsy costituisce meno del 5% della popolazione, mentre nell'intero oblast di Chernovtsy costituisce il 12,5% della popolazione. Parlare di questi luoghi come di luoghi a maggioranza di lingua rumena e' un altro dettaglio che smaschera chi parla di luoghi per sentito dire.

A Chernovtsy, città e oblast si parla UCRAINO! il rumeno vi e' piu' o meno utile come l'inglese in Italia, certo che se lo parlate trovate qualcuno che lo parla...ahahaha

Ha ragione chi diceva al nostro amico Rio che lui frequenta i paesini sperduti ai confini di Romania e Moldova. In quelli Moldavi non esiste l'asfalto per strada. Per trombare qualcuna di quelle parti vive sicuramente una vita di privazioni, lui non va in GT va in vero e proprio trekking.

L'ho già scritto che e' meglio che non scrivete cazzate perche' sputtanarvi e' facile? ahahah

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 11:18

  • Like
    1

@ Rio, sei totalmente fuori strada.

Prima cosa la mia donna era proprio Ucraina e delle parti di Chernovtsy, in Russo, Chernivtsi in Ucraino.

Seconda cosa io parlo Polacco, Russo, Romeno e capisco pure l'Ucraino. Non sei fuori strada, sei fuori un'autostrada.

Stai parlando con uno che l'est Europa lo ha girato tutto, non voglio dire di essere uno dei massimi esperti in materia, sarei immodesto, ma almeno concedimi che mi sa tanto che se uno scrive cazzate sull'argomento me ne accorgo piuttosto facilmente. Non scrivete cazzate, sputtanarvi e' facile

Ahahahahah

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 11:08

  • Like
    2

Piffero, ti stai arrampicando sugli specchi, adesso stai cambiando versione, ma non e' quello che hai scritto. Uno scostamento rispetto ad una media non e' un incremento di una fascia da un anno all'altro. Inoltre da bravo esperto col piffero dovresti spiegare cosa c'entra rispetto al mio grafico che ti esprime invece proprio l'andamento dell'occupazione proprio da un anno all'altro. La tua e' una malattia, dover commentare inutilmente a tutti i costi pur di obiettare, fattene una ragione e fatti curare, a me di te non frega una emerita ceppa, io lo so da tempo che sei inutile, te lo sto dimostrando come puro atto di generosità nei tuoi confronti per aiutarti a migliorare la tua salute mentale. Spegni quel pc e cerca un dottore, invece di cercare di contraddire a tutti costi con osservazioni fine a se stesse. Una persona normale esprimerebbe la propria opinione e cercherebbe di dimostrarla. La tua malattia invece ti fa prendere spezzoni di frasi e pubblicare qualcosa di contrario a prescindere. Rileggiti e guardati allo specchio: HAI UN PROBLEMA. Spero di esserti stato utile, te lo dico con sincero affetto e compassione.

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 10:55

  • Like
    4

Bene, avete anche avuto modo di vedere la vera natura del braveheart, che fa tanto il delicato ma poi tanto signore non e' Se c'e' una cosa che adoro e' smascherare quelli che credono di saper prendere per i fondelli gli altri.

Inoltre si contraddicono da soli:gli ho dato il ciuccio per andarsene ma sta ancora qua. La mia opinione non e' l'esperienza di uno che viaggia e vive solo il mondo delle discoteche...io ci vivo e da cosi' a lungo, e cosi' intensamente che conosco tutte le situazioni sociali che il posto ha da offrire e ho conosciuto cosi' tante persone che conosco a differenza tua pregi e difetti proprio di tutto il popolo. E conosco le esperienze di altri stranieri e non solo italiani che come me vivono in questo posto da decenni. Ho poi per regola quella di esprimere la mia opinione si, ma priva di menzoghe in quanto ho bisogno di allori e di un pubblico, e infatti non ti parlo soltanto delle mie esperienze, quelle te le riporto a titolo di aneddoto, ma soprattutto delle esperienze degli altri che vivono qua, non ti parlo dei miei numeri ma di numeri che vedo fare ad altri ben piu' dotati di natura e attivi ma che ho visto e verificato con i miei occhi. Chi sono i cazzari da queste parti io li conosco tutti e conosco invece anche i cavalli di razza. E poi a differenza vostra, uno che non e' un cazzaro, essendo raro da conoscere, lo so riconoscere immediatamente...mentre i vostri neuroni sono andati in pappa da tempo.

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 09:36

  • Like
    2

No piffero, hai pubblicato quel grafico e hai scritto che una fascia di popolazione e' aumentata di 4 milioni di unità. Una affermazione che senza un confronto con un altro anno, dato o grafico che sia, e che non hai pubblicato, non puoi fare. Questo dimostra che le tue obiezioni sono infondate e finalizzate solo ad ingenerare dubbio e confusione e che sei in malafede. Andatevi a rileggere cio' che ha scritto. Scripta manent.

Ripeto dimostraci tu quanto sei bravo, l'onere della prova mica spetta solo agli altri perche' scrivi il tuo solito commentuccio da bot. I dati sulle popolazioni sono pubblici e dovresti sapere dove si cercano dei dati statistici pubblici. E' tuo l'onere della prova di dimostrare la tua tesi e soprattutto il tempo che devi perdere per farlo, non il mio o quello degli altri per leggere le cose inutili che scrivi e risponderti. Ripeto il consiglio: vi ho dimostrato la natura del piffero, l'unica ragione per cui con lui fino ad ora ho perso il mio tempo. Da ora lo ignoro ma ricordatevi che le pifferate che scrive son pifferate.

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 09:01

  • Like
    2

Aggiungo un'altra osservazione: non credo che in Polonia ci sia piu' marcio che in altri paesi, dico soltanto che ho visto il marcio che c'e'. Io il paese lo apprezzo nei suoi lati positivi, ma se partite con una idea sbagliata, idealizzata non solo vi ricrederete presto, ma vi farete anche male. Oppure vivrete in un eterno limbo come Braveheart, perdendo tempo a guardare nella direzione sbagliata, tempo che avreste potuto impiegare ad esplorare di piu'. Eterno limbo in cui magari fate avanti e dietro dall'Italia in cui vedreste sempre e solo la punta dell'Iceberg perche' non avete avuto la possibilità di conoscere quello che probabilmente e' il lato umano e becero delle donne a tutte le latitudini.

Quando mi traferii venivo dall'Italia, con una esperienza minima relativa, ma soprattutto con un modello mentale sul mondo in genere e sulla donna in particolare limitato innanzitutto e direi sbagliato poi.

Forse in Polonia e' piu' facile vedere lo schifo che combinano le donne, e vi assicuro che sono peggio o altrettanto zozze quanto i peggiori porci di questo forum se la vogliamo buttare in morale, schifo che probabilente e' altrettanto visibile anche in Italia, o forse in Italia e' nascosto meglio. In realtà penso che in Italia sia altrettanto visibile ma che quello che sia cambiato e' che i miei occhi non sono piu' foderati di prosciutto, e in questo la Polonia ha aiutato.

Toglietevi quindi il prosciutto dagli occhi o fate la fine del poll...gallo

est_erofilo
Newbie
01/11/2017 | 08:44

  • Like
    2

@lumi

Ti offro una alternativa migliore alla tua spiegazione: non e' una questione di fascia di età. Distinguiamo tra una fascia di popolazione attiva e una fascia di popolazione passiva.

Immaginiamo la fascia di popolazione passiva come fatta di ragazze che crescono andando a scuola, facendosi il gruppetto di amici con cui vanno a qualche festa, durante tutta l'adolescenza conoscono un ragazzetto, se lo sposano e poi impegnate tra lavoro e famiglia non essendo mai uscite dal loro guscio, non tradiscono il marito e fanno le brave, specie se hanno una vita equilibrata e soddisfacente.

Volendo essere ottimisti, ma idealisti meglio direi, questa fascia della popolazione la puoi pensare maggioritaria e allora puoi concludere che le Polacche sono brave ragazze e che quelle con cui con tutta probabilità da straniero entrerai in contatto sono la fascia attiva a cui piace la vita sociale, frequenta le occasioni di incontro, la vita notturna e quindi rimedia la ceppa a destra e sinistra.

Andrebbe tutto bene se tu non osservassi in loco le adolescenti e la fascia 20-30 di oggi che tutto sembra tranne che socialmente passiva e minoritaria...inoltre la vita delle famiglie polacche e' tutt'altro che equilibrata e soddisfacente..eccoti spiegata l'utopia di braveheart

est_erofilo
Newbie
31/10/2017 | 15:42

  • Like
    2

Storia di un Italiano con una Polacca:

La tizia si reca in vacanza in località turistica balneare del Sud-Italia circa 15-20 anni fa e viene abbordata da un poll...galletto locale. Il poll...gallo avendo visto poca figa in vita sua ma credendosi comunque maschio del sud, dopo aver assaggiato questa biondazza assatanata di sesso ci va sotto con tutte le ruore e se la sposa e ci fa una figlia.

Dopo pochi anni la tizia dice che vuole raggiungere la sorella in regione del centro-nord e dopo qualche tempo impegnato in discussioni dice che se non si trasferiscono se ne va lei con la bambina perche' lei ha studiato da manager e vuole fare quel lavoro e aprire una ditta con la sorella.

Il tizio per amore della famiglia e da bravo poll.gallo ancora non ha capito con chi e' capitato.
Si licenzia da posto fisso a 1700 euro al mese netti e si traferisce aprendo una ditta con la sorella di lei.

Dopo neanche 2-3 anni la ditta fallisce con il contributo della sorella di lei gli incula i soldi. La tro..moglie rapisce la bambina e se la porta in Polonia (paese che ha il record in Europa per le abduzioni di minori)

Il poll..gallo denuncia la moglie per abduzione di minore ottenendone dopo anni la condanna penale e un risarcimento di 30mila euro. Ovviamente la tr..moglie, al sicuro in Polonia se ne strafotte e non gli fa vedere la figlia per anni.

Lui si trasferisce in Polonia per vedere la figlia, ma la tr..moglie gliela nega e si mette con un ricco ricchione locale che cresce la figlia di lui (lui non era interessato alla donna, ovviamente, ma ad avere alla bambina, sta là il do ut des)

Il poll.gallo fa causa alla moglie in Polonia, e dopo anni e spese e litigi infiniti ottiene il diritto a vedere la figlia in Polonia. Diritto che non viene totalmente negato ma continuamente ostacolato dalla moglie che con scuse ed escamotage riesce a non fargliela praticamente vedere.

Lui prova a far valere la sentenza italiana di risarcimento danni, fino ad ora senza esito, ammesso che sia fattibile e che l'avvocato non gli stia inculando i soldi.

Lei nel frattempo gli fa sequestrare il 60% dello stipendio in Polonia per il mantenimento della figlia che non vede

Nel frattempo la figlia cresce col ricchione e la tr..moglie spende i soldi del ricchione.

Poi a me qualcuno vuole contestare? ma che ne sapete di queste storiacce, pensate pure che e' tutta una fiction, sapete come rido quando i prossimi sarete voi e me le verrete a raccontare ahahahah e quante ne conosco di storiacce

est_erofilo
Newbie
31/10/2017 | 15:10

  • Like
    3

Evitate poi di credere che uno vi dice le cose come stanno perche' le Polacche non si fanno prendere...ahahah si fanno prendere da ogni razza e colore, specie quando sono la vostra donna ahahah Da un paio d'anni sono in aumento le quotazioni degli Indiani...se vi interessa sapere con chi vi hanno cornificato di recente...ahahhah Nonostante le statistiche sull'HIV siano basse da quando ho visto con chi vanno allaccio accuratamente il preservativo, cosa che vi suggerisco di fare con scrupolo casomai vi prendesse il ghiribizzo di farvene qualcuna a crudo.

est_erofilo
Newbie
31/10/2017 | 14:49

  • Like
    2

Nessuna interazione superficiale di qualche giorno vi da il tempo di conoscere profondamente questo paese. Ho spiegato bene che salvano le apparenze e avere un apparenza professionale non toglie il fatto che quando ci lavori insieme a lungo vedi che e' pieno di incapaci, di bell'aspetto, belle maniere ma sempre incapaci. Inoltre evitate i paragoni con l'Italia, sono semplicemente non applicabili come confrontare mele e pere. I problemi innumerevoli dell'Italia non cancellano i loro che rimangono quelli. Io non ho detto che le Polacche fanno una brutta prima impressione, la prima impressione anzi e' quasi sempre ottima, il problema e' che e' l'impressione sbagliata. I polli se ne accorgono tardi. Inoltre non significa che siano necessariamente peggiore di altre, semplicemente sono comunque da evitare, anche meno volendo ma sempre da evitare se cercate una relazione seria. Poi se amate perderci tempo e ogni tanto ci scappa la trombata e ci scappa fare pure. Chi le conosce e non ha la bava alla bocca dopo anni non le trova piu' interessanti. Non serve poi andare in Ucraina, le Ucraine sono già qua.

Faccio notare a braveheat che l'Enklawa e' a Varsavia ma il Goraczka e' a Cracovia.

Piffero invece lo ignoriamo, il suo commento è Italiano come un ente inutile

est_erofilo
Newbie
31/10/2017 | 14:31

  • Like
    2

Piffero, per fare una comparazione di come varia una fascia di popolazione hai bisogno dei dati relativi a 2 anni diversi tra loro. Te la canti e te la suoni da solo, hai postato un grafico relativo solo all'anno 2010, come fai a dire che nella fascia sopra i 15 anni sono aumentati di 4 milioni? sei ridicolo.

Ridicola pure l'osservazione del nascondere dei dati, dal 92 al 2017 sarebbe diventato inutilmente lungo, come ho già detto ho già visto che il risultato non cambia, ma per renderlo piu' leggibile ed anche per ragioni di tempo ho semplificato. I dati sono pubblici e se li puo' prendere chiunque sappia trovarseli, quindi non vedo perche' se proprio ci tieni non te lo fai da solo il lavoro, visto che mi pare di aver fatto già a bastanza a differenza tua.
.
Il commento sul confronto tra Polonia e Ucraina dimostra che non capisci l'Italiano, io ti ho spiegato il perche' di tale confronto, e sono proprio quei cambiamenti andati in direzione opposte che fanno si che in Polonia si tromba tendenzialmente meno che prima e meno che in Ucraina. Ti faccio una domanda semplice per la tua scarsa intelligenza artificiale: per quale ragione commenti su tutti i topic esistenti sempre con lo stesso genere di commenti, ripeto inutili? ma nella vita oltre a suonare il piffero non hai nulla di meglio da fare che perdere innanzitutto il tuo tempo oltre che il nostro?

est_erofilo
Newbie
31/10/2017 | 01:21

  • Like
    2

Sia ben chiaro che metodologicamente uno studio statistico verrebbe fatto trattando fonti e dati in modo molto piu' preciso e cercando dati omogenei soprattutto. Come e' chiaro alla persone sveglie, qui non stiamo provando la validità scientifica di una teoria, stiamo semplicemente fornendo una descrizione di una teoria. Ho già usato la metafora del consulente finanziario che ti fa una stima e che se bravo ci azzecca, ma una stima e' una stima non e' una misurazione.

Racconto un altro anneddoto, per illustrare la inutilità di alcune obiezioni. Ricordo di un professore che mi racconto' di come alcuni medici in Africa videro applicare un tipo particolare di sterco animale su una ferita aperta e trasalirono al vedere tale pratica tribale pensando che il malato sarebbe morto di setticemia. Increduli videro invece che i malati guarivano. La scienza successivamente spiego' che tale specifico tipo di sterco invece conteneva una sostanza inibente la crescita batterica.

La morale dell'aneddoto e' che non sempre e' importante conoscere il dettaglio scientifico, l'importante e' che il medico ci azzecchi.

est_erofilo
Newbie
31/10/2017 | 00:53

  • Like
    2

@piffero_bot

I dati degli anni irrilevanti in quanto inutili anzi dannosi ai fini aumentare la facilità di lettura del grafico ai non avvezzi e irrilevanti ai fini di illustrare la tendenza in quanto sostanzialmente non aggiungono nulla di piu' sono stati volontariamente omessi, ma siccome sei un povero bot del piffero da solo non ci arrivi invece devi scrivere la solita inutile pseudo obiezione.

Riguardo l'altra obiezione da scarsa intelligenza artificiale e non solo, la situazione in Polonia e' utile proprio a comparare con l'Ucraina e a spiegare perche' in Ucraina a parità di fattori si conclude di piu' e mette in risalto ancora di piu' il peso del fattore occupazione da multinazionali e perche' in certi paesi si scopa sempre meno e in altri invece di piu' e che impatto ha sulla scelta del bacino dove le donne vanno a pescare il pesce di cui hanno bisogno

Il grafico da te pubblicato sembra relativo alla popolazione generale del 2010 e non illustra nessuna variazione di popolazione in età lavorativa e variazione di una fascia particolare in specifico. Che vuoi dire poi lo capisci solo tu. L'articolazione del pensiero non l'hanno inclusa nelle tue classi quando ti hanno programmato

Nella vita puoi pure permetterti il lusso di non essere un fine statistico, ma quando sei un piffero non puoi che cantartela e suonartela come ti pare ma sempre poco trombi

Notte

est_erofilo
Newbie
30/10/2017 | 18:19

  • Like
    1

Essendo Varsavia di fatto sputtanata vi elenco tranquillamente qualche locale, non ne esistono praticamente piu' strategici da tenere riservati:

Panorama bar: agli ultimi piani del Mariott, con 15 euro max per drink godete di un bel panorama in un posto di classe

Mirage: nel palazzo della Cultura: bellissimo, ma sempre vuoto. Di classe, ingresso e drink sui 5 euro.

L'inossidabile Enklawa: troppo pieno il fine settimana per i miei gusti, lo conoscono tutti turisti e residenti, non fallirà mai. Il locale piu' aperto durante la settimana a Varsavia.

il Dekada: un Enklawa di rango meno pregiato ma frequentato da gente piu' adulta.

Level 27: il miglior panorama di Varsavia, vale solo per il panorama, abbastanza vuoto e poche gommate.

The View, anche questo panoramico, meno del level 27, ingresso 8 euro, drink sugli 8 euro, molte gommate e semiprofessioniste o golddiggers, con i buttafuori piu' stronzi di Varsavia. Soldi buttati, ma al momento e' il piu' pretenzioso.

Paros: ristorante greco dove si balla, cena sui 30 euro a cranio, abbastanza ben frequentato. In molti a Varsavia a cui piace il posh fanno abbinamento Paros piu' Enklawa.

Na lato: bellissimo ristorante con giardino sul parco, 2 sale bar da ballo e un bar seminterrato, birre sui 2,5 euro, ingresso libero, strapieno a scoppiare, pieno di gommate accompagnate da polli e gorilla polacchi col grano. Molto bello per berci qualcosa ma per rimediarci dovete spiccare fisicamente e probabilemente la calca non vi farà comunque fare un cazzo.

Il Meta Seta Galareta dietro Novotel: ingresso libero, birre economiche, dopo le 11 troverete gente tutti i giorni della settimana, E' un porto di mare, livello medio-basso delle tizie. Unico pregio sempre aperto, ma con i buttafuori piu' violenti di Varsavia, ai primi segni di ubriachezza non esitano a cacciarti via e al minimo segno di opposizione ti possono anche far ruzzolare sulle scale. Anche se fate gli idioti vi frantumano ogni osso, garantito, anche se non si direbbe, finche' non lo vedi o lo provi, ad un collega abbastanza coglione lo hanno mandato un mese in ospedale e spaccato tutti i denti frontali. Visti innumerevoli clienti ruzzolare malamente.

est_erofilo
Newbie
30/10/2017 | 18:03

  • Like
    2

In ufficio in Polonia non si e' in america, ci sono ovviamente maschi e femmine che preferiscono non mischiare lavoro e avventure, per ovvi motivi, ma invece e' strabiliante vedere quante donne in realtà se ne fottano, nubili o sposate che siano. Io per esempio preferisco addirittura non dare confidenza sul lavoro, ma ho visto fior di messaggi con i miei occhi di porcate scritte e consumate con colleghi. E' ovvio che in ufficio mantengono un atteggiamento cordiale e apparentemente distaccato, per non far vedere agli altri da chi hanno preso l'uccello, compreso dagli Indiani che fino a qualche anno fa avrebbero schifato come la peste. E' ovvio che la parte del leone la fanno i colleghi fisicati, giovani, alti e palestrati. Purtroppo non si scappa, essendo microcefale non hanno assulatemente modo di apprezzare la solidità di un uomo, vedono solo il denaro che sei disposto a spendere eventualmente per loro o a quanto mostri di fare la bella vita, non la tua capacità di guadagnarlo a palate perche' sei piu' intelligente degli altri, anzi semmai provano invidia invece che ammirazione, se si vede troppo che sei superiore scappano dall'inferiore, come notato da Lumi. L'unico requisito psichico che devi avere e' non essere troppo intelligente, altrimenti diventi serioso e noioso nelle conversazioni, essere socievole e spigliato e soprattutto prendere l'iniziativa nella conversazione. Da sole sono delle vere zombie, non alzano il culo neanche per cacare. Poi in ufficio rimedi il contatto facebook e da li' tra chat e cazzeggio in molti piu' casi di cui uno si aspetterebbe ti invitano pure loro per trombare. Piacciono alle piu' giovani i palestrati tatuati (evitare pero' di gonfiarsi) (a me solo a pensarci vien da vomitare)

est_erofilo
Newbie
30/10/2017 | 04:18

  • Like
    1

occupazione.png

In un precedente "studio" avevo individuato la religione/controllo familiare come fattore principale determinante quanto si scopa facile in un paese.

Reddito ed educazione sembrano influire poco come fattori.

Credo di avere trovato una evidenza statistica di un altro fattore a ben pensare logico e apparentemente scontato...col senno di poi: l'occupazione.

Il grafico e' relativo all'occupazione polacca.

Si nota come l'occupazione femminile sia cresciuta, ma sono cresciute e parecchio le donne inattive, mentre quelle inoccupate che potremmo considerare attive in quanto in cerca di lavoro (e magari anche in termini di energia sessuale) sono diminuite di parecchio.

Mettiamoci il fattore emigrazione come fattore di diminuzione della qualità

L'occupazione cresciuta si correla bene logicamente anche col fatto che abbiano meno tempo per cazzeggiare nei locali e che aumenti il rimorchio online, tipo supermercato della carne, ma in misura strapreponderante il rimorchio in ufficio.

La presenza di multinazionali in un paese porta posti di lavoro e stranieri residenti decimando la facilità di rimorchio per un turista di passaggio che puo' fare meno conto sulla vita notturna e recupera le briciole con la seduzione online.

L'Ucraina risulta avere un profilo migliore rispetto alla Polonia perche' religione ortodossa e post ateismo e minore controllo familiare/sociale rendono la donna non a guinzaglio sociale.

La disoccupazione alle stelle non solo libera tempo libero per le donne ma rendendole meno autosufficienti le rende piu' bisognose di sicurezza non soltanto economica.

La situazione economica attuale inoltre ha ridotto la forma della concorrenza maschile locale.

L'apertura delle frontiere con l'abolizione dei visti turistici renderà piu' facile trovare lavoro all'estero pero' e quindi nei prossimi anni la figa di qualità non legata a qualche oligarca emigrerà, insieme a parte delle mignotte, il cui livello in patria calerà, salvo quelle che vogliono rimanere appositamente a casa o impossibilitate per qualche motivo.

L'arrivo delle low cost e' l'altro fattore negativo recente. Ma non colpisce ancora le grandi città diverse da Lviv, Odessa e Kiev

est_erofilo
Newbie
29/10/2017 | 16:23

  • Like
    2

lascialo perdere ormai non e' neanche piu' umano, scrive come un bot, onestamente fa tristezza. Cortana fornisce risposte piu' umane, poi sono gli altri quelli che si devono far vedere...

est_erofilo
Newbie
28/10/2017 | 21:11

  • Like
    2

Qualche altra osservazione:

facendo 2 conticini 108 rapporti annui dai 18 ai 33 anni (dati ricalibrati) +138 rapporti annui x 12 anni dai 33 ai 45 fanno 3276 rapporti in 27 anni da distribuire su quello che possiamo considerare un harem di uomini dagli 11 ai 21 e oltre stalloni da monta che una donna colleziona in totale. Alcuni stalloni perderanno il privilegio di far parte di un harem che vada oltre la prima notte. Chiaramente il partner privilegiato o meglio i partner privilegiati dell'harem faranno la parte del leone di quel monte scopate.

Il numero medio di 2,64 scopate per settimana per uomo o donna coincide grosso modo con quello da me esperito di 2 trombate in media per settimana di un uomo da 9 punti, che ha alta probabilità di entrare nell'harem di una donna di suo gradimento che da circa i 18 anni in poi comincia ad includere dagli 11 agli oltre 21 e piu' stalloni nel suo harem totale fino alla fine dei suoi giorni.

Perche' l'uomo da 9 punti dovrebbe fare solo 2 scopate praticamente quasi come l'uomo della strada? perche' impiega le proprie energie ad entrare continuamente in nuovi harem, mentre l'uomo della strada una volta entrato in un harem si fa le sue 2,64 scopate senza fatica. Chi si accontenta gode.

est_erofilo
Newbie
28/10/2017 | 20:13

  • Like
    2

L'età media del primo rapporto sessuale e' circa 17 anni

Il numero di partner medio nella vita varia da 10 della Serbia ai quasi 15 della Turchia.

Un altro sondaggio parla di una media di 6 partner per i paesi dell'Europa Occidentale e di 7 per gli USA con 15 per la Lousiana.

Uno studio sulla popolazione USA mostro' che solo il 6% della popolazione femminile campionata rispose di avere avuto dagli 11 ai 21 partner in vita e il 3% oltre i 21 partner in vita.

Conclusioni

Una donna inizia la carriera scopereccia a 17 anni, soltanto un 9% avrà un numero di partner elevato con cui potenzialmente tradire o sostituire il marito, scoperà molto meno fino ai 33 anni e poi scoperà un 30% di piu' fuori o dentro una relazione stabile.

Questi dati, abbinati alla mia esperienza diretta sul campo con prodigi veri sotto i miei occhi, rendono poco probabili i numeri dei prodigi

est_erofilo
Newbie
28/10/2017 | 19:49

  • Like
    2

Un'altra tabella, prendendo sempre a modello la Croazia ci dice che il 17% ha avuto almeno una avventura extraconiugale, il 50% ha rimediato la sera stessa almeno una volta, e il 49% ha avuto almeno un rapporto anale.

Possiamo ragionevolmente concludere che e' confermato che qualche cartuccia la si spara nei paesi slavi e certamente (e abbiamo l'esperienza anche diretta) anche in Ucraina. Dalle tabelle potremmo fare anche qualche considerazione interessante, come quella nota che nei paesi scandinavi, almeno tra di loro, si tromba alla grande.

Screenshot-2017-10-28 20070416064139 Global Sex Survey pdf(7).png

est_erofilo
Newbie
28/10/2017 | 19:33

  • Like
    2

Rendiamo piu' piccante il discorso: Il global sex survey della Durex ci fornisce alcuni dati interessanti, non esattamente uno studio scientifico ma comunque interessanti:

Anche se il dato specifico per l'Ucraina non e' compreso, possiamo prendere come approssimazione quello dello Stato slavo che tromba di piu', la Croazia, con 138 rapporti sessuali annui (dato medio per uomini e donne)

La didascalia ci offre alcune informazioni supplementari: le donne hanno leggermene meno rapporti degli uomini, ma il dato e' trascurabile.

Le persone di fascia d'eta' 35-44 anni hanno circa il 30% di rapporti in piu' rispetto alla fascia d'età 16-20. E' proprio vero che le ultime cartucce si sparano piu' frequentemente.

Il 5% ha rapporti giornalieri e il 25% ha rapporti 3-4 volte la settimana. Significa che il 70% ha meno di 3 rapporti a settimana.

365 giorni l'anno/138 rapporti l'anno fanno un rapporto ogni 2,65 giorni, cioe' 2,64 rapporti a settimana.

Questi rapporti sono per la maggiorparte probabilmente da intendere all'interno di un rapporto di coppia. Diciamo che pero' il dato ti da una idea di quanto sia la voglia di scopare.

Screenshot-2017-10-28 20070416064139 Global Sex Survey pdf(6).png

est_erofilo
Newbie
28/10/2017 | 18:11

  • Like
    2

va bene allora, partite per l'Ucraina che si scopa tutti i giorni 3 diverse per 10 o piu' giorni di fila e dopo averle incontrate la sera stessa e averci parlato per mezz'ora al prezzo di un caffè ahahahahahahahahah

per quelli svegli ma acerbi i dati li ho dati e gli saranno utili a filtrare le recensioni e i recensori e o a partire preparati o a risparmiare soldi che diventerebbero buttati se non si hanno le carte. Qualcosa ci scappa ma non vale la spesa se non si è residenti. Per il costi del pay, ai costi attuali la vacanza accessoriata ci puo' stare, con free eventuale ma i numeri non sono quelli miracolistici dati.

Chi puo' lavorare da internet potendo soggiornare piu' a lungo gioca piu' favorevolmente, ma i numeri massimi che uno puo' ottenere in media rimangono quelli. Come tutte le stime non si tratta di una misurazione esatta, ma non per questo e' infondata. Anche il vostro consulente finanziario non vi fa ne una misura ne una previsione nella sfera di cristallo, ma una stima e se è bravo ci azzecca.

est_erofilo
Newbie
28/10/2017 | 17:24

  • Like
    1

Stop and stare ha ben parlato del politicamente corretto: vogliono apparire professionali e salvare le apparente e se la accomodano come meglio gli riesce. Non significa che siano per davvero capaci. Robotici e mettono in mostra la quantità per coprire la qualità bassissima. Tutto fumo e niente arrosto, con ovviamente eccezioni, soprattutto riguardanti il Polacco che ha lavorato e studiato all'estero.

Per quanto riguarda il decadimento fisico: vero e visibile il calo di qualità delle giovani, non solo dovute ai fast food ma probabilmente a vera e propria emigrazione delle gnocche verso lidi con stipendi piu' alti o opportunità di guadagno (le polacche all'estero a fare le pay guadagnano parecchio di piu' che a casa, in piu' vivono all'estero cosa che considerano un plus, almeno fino a che non scoprono che l'Inghilterra in realtà e' piu' disastrata della Polonia di oggi).

Per quanto riguarda le 40nni non noto un particolare sfascio, le bone rimangono bone anche fino ai 50 anni. Quelle che si sfasciano precocemente si sfasciano a causa della cattiva alimentazione, dello spropositato consumo di alcool, ancora piaga sociale, il fumo e anche in molti casi consumo di droge (in crescita)

Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE