Margerita

Forus

EscortimeAlfamedic_M1

Commenti

Forus
Newbie
09/06/2021 | 05:01

  • Like
    2

Il problema grosso, a mio modo di vedere, e' il terrore allo stato puro che contraddistingue le popolazioni di queste aree. Non so se queste ferite psicologiche e psichiche saranno superate nel breve e medio periodo. Essendo direttamente nell' area ed essendo un attento osservatore, penso ci vorranno parecchi anni per eventualmente tornare ad una parvenza di vita pre Covid, sia dal lato economico che soprattutto sociale.
L' ambiente che ho trovato qui, lo definirei ....spettrale....e non penso che in Thai o Cambogia o Laos, la situazione sia molto diversa.
Fidatevi di chi e' direttamente sul posto, come lo sono io e come lo e' Siamhousepattaya. Pensate che sono ad Hanoi da 4 giorni e la mia ragazza non si e' ancora fatta vedere perche' ha paura del contatto, ci stiamo sentendo solo per telefono....

Risparmiate stress, lunghi voli , scartoffie burocratiche varie e soprattutto soldi, restate in Europa , che in questo momento e' la migliore soluzione. Italia, Spagna, Grecia, Portogallo, Malta, ecc.....

Forse e' solo fiato sprecato al vento, come dice Siamhouse....

Comunque il mio dovere morale di avere avvisato i miei connazionali sulla situazione e su quello che troverebbero venendo in queste aree, l' ho fatto.

Ora vi lascio definitivamente, perche', come detto precedentemente, questo e' un forum sulla Thailandia. Vi seguo e vi leggo comunque quotidianamente con grande attenzione ed interesse.

Xin Chao a tutti.

Forus
Newbie
08/06/2021 | 16:43

  • Like
    4

Mi ero ripromesso di non intervenire piu' perche' questo e' un forum sulla Thai ed io parlo del Vietnam.
Vengo solo un' ultima volta per dirvi il mio parere in generale in quanto mi trovo in questo momento in Vietnam, sono entrato con un visto speciale per lavoro....il Paese e' sigillato rigorosamente da Marzo 2020, non entra nessun turista, e da qualche settimana hanno vietato anche l' ingresso dai Paesi limiitrofi, Laos e Cambogia, e anche dalla Thailandia.
Meglio dimenticarsi per un bel pezzo dell' Asia del Sud Est, sono in questo momento ad Hanoi, la capitale.
Domenica scorsa ho terminato la quarantena obbligatoria di 21 giorni a Saigon, chiuso in una stanza di 20 metri quadri in Hotel, 4 test Covid, un ' esperienza allucinante che comunque ho superato.
Nel percorso dal Covid Hotel all' aerop. di Saigon, ho notato traffico pressoche' inesistente, tutto chiuso, quasi nessuno in giro, una miriade di cartelli fuori dai negozi con scritto affittasi o vendesi.
Ha Noi stessa cosa, poca gente in giro, quasi tutto chiuso, gente con sguardi tristi, zero felicita' e socialita'. Massaggi, parrucchieri, karaoke, bar, locali, disco, rigorosamente chiusi fino a tempo indeterminato. Gente letteralmente terrorizzata dal Covid.
Se non fossi qui' per lavoro, prenderei il primo volo disponibile per tornare in Europa.
E non so neanche, visti i danni notevoli arrecati da questa pandemia, se mai piu' rivedro' il Vietnam di una volta. Mio consiglio, per non buttare soldi e rischiare una grossa delusione, dimenticarsi del Sud Est Asia per un bel pezzo e divertirsi in Europa che in questo momento e' l' opzione decisamente migliore.

Forus
Newbie
17/05/2021 | 13:59

  • Like
    1

Quest' anno una apertura ai turisti e' sicuramente da escludere, forse riapriranno dopo il capodanno Cinese nel 2022 ma come al solito dipendera' dall' evoluzione della pandemia, e le cose, nell' area Asiatica non stanno andando bene.
Poi su oltre 96 milioni di persone , solo poco piu' di un milione sono state vaccinate, a questo ritmo comincio anche a dubitare che riaprano al turismo nel 2022.
Tra l' altro hanno anche aumentato i giorni di quarantena da 14 a 21 piu' ulteriori 7 giorni di quarantena fiduciaria al proprio domicilio, in pratica un mese di quarantena, pazzesco...
Ieri maggior numero di contagi dall' inizio pandemia, causa diffondersi rapido della variante Indiana.
Sull' aereo che e' partito dall' Italia per Singapore eravamo in 11 persone...su quello da Singapore a Ho Chi Minh ero l' unico Occidentale, il resto una decina di locali di ritorno nel Paese.
Purtroppo sembra che anche in Thai le cose non vadano bene ultimamente, ho un gran desiderio di tornarci , a me piace molto Bangkok e quando ci vado resto sempre in zona Sukhumvit, la mia zona preferita, e da amante dei massaggi ( di ogni genere ) spazzolo i massaggi piu' remoti e nascosti, speriamo bene che la situazione migliori e ci si possa tornare presto.

Forus
Newbie
17/05/2021 | 07:21

  • Like
    0

Ciao Torero, si nessun problema, ci mancherebbe...
Speriamo tutti che presto si possa tornare in Thailandia, nazione che sicuramente riaprira' le porte al turismo molto prima del Vietnam, il cui PIL e' molto meno dipendente dal turismo.
Ieri , all' arrivo in aeroporto a Sai Gon mi hanno inzuppato i bagagli con spruzzate di disinfettante, e successivamente sono stato io, abbigliato con tuta come da precedente foto, a subire lo stesso trattamento.
La prendo con filosofia e porto pazienza questi 20 giorni mancanti alla liberta', poi ho gia' qualche dolce pulzella che mi attende per risollevarmi il....morale, e ...qualcos' altro...

Forus
Newbie
16/05/2021 | 12:45

  • Like
    4

Torero,
hai ragione, lo so che qui si parla di Thai e non di Vietnam, ho comunque voluto fare vedere la situazione all' arrivo in Vietnam , dato che e' una nazione relativamente vicina alla Thai e segnalare la quarantena di 21gg., molto pesante come regola.
Mi scuso e non posto piu' in questa sezione, Vi leggo comunque sempre con grande interesse in quanto spero di poter fare una capatina anche in Thailandia, appena possibile.
Io sono arrivato con un visto speciale grazie a conoscenze in loco, dopo 2 mesi di sbattimento per svolgere le pratiche di ingresso, mi fermero' qui' almeno fino a fine 2021, se non addirittura fino a fine 2022 se riusciro' ad ottenere la Permanent resident card valida 2 anni.

Dr.A. Ti fanno indossare la tuta solo all' arrivo in aeroporto e fino al trasporto all' hotel di quarantena.
Sono al Norfolk Hotel , 4 stelle, buon servizio, camera ampia e cibo come da mia esplicita richiesta.
Pero' 21 giorni sono veramente tanti. Tampone all' arrivo ed uno ad ogni fine settimana, piu' controllo temperatura 2 volte al giorno.
Affronto questa specie di calvario solo perche' ho intenzione di stare qui' parecchio tempo.
Saluti a tutti dal Vietnam.

Forus
Newbie
16/05/2021 | 11:36

  • Like
    2

IMG_20210516_122647.jpg

IMG_20210516_122727.jpg

Sono arrivato stamattina a Sai Gon in Viet Nam ...e mi pippo 21 gg di quarantena...abbigliamento ultima moda, con 36 gradi di temperatura e' proprio il massimo.

Forus
Newbie
13/04/2021 | 00:23

  • Like
    0

@Exxxpert said:
Per chi ha piacere a vedere video sulla Thai, o per chi è semplicemente curioso, ho trovato per caso un canale su Youtube che carica dei video carini sulla situazione attuale.
Il 90% dei video è a Pattaya, 10% Bangkok.

Lascio direttamente il link a un video del canale in cui ritrae la situazione in soi 6 la settimana scorsa. Mi piace il fatto che si fermi e faccia vedere bene dentro i bar in modo che si vedano molto bene le ragazze, 1080p.

Link: https://www.youtube.com/watch?v=B5o7SkGYT-Q

Considerazioni personali: qualità delle ragazze particolarmente bassa. Ne ho vista giusto una accettabile per i miei gusti.

Questione di gusti !
Non so Voi, magari dopo il soggiorno obbligato in Italia che per me dura oramai da 16 mesi saro' completamente rincoglionito, anzi si, lo sono a furia di stare in questa Nazione di fighe di legno, ma io quella gran gnocchetta col vestitino dorato al minuto 2:01 del video me la divorerei tutta intera in pochi minuti.

Forus
Newbie
13/04/2021 | 00:08

  • Like
    0

@UnaBottaeVia said:
Non vorrei gufare, ma se la Thailandia, per qualcuno, rimane l'unica possibilità di intingere il biscottone, gli conviene appendersi il cazzo al chiodo.....

Solamente i residenti o chi potrà rimanere a lungo in Thai sarà avantaggiato, gli altri forse tra qualche anno....

Condivido in pieno....purtroppo.

Io che sto attendendo di rientrare in Vietnam, ( ultimo nell' Asean per numero vaccinazioni ) di questo passo magari nel 2028 riesco a tornarci !!!

Non entra nessuno fino a quando non avranno vaccinato tutta la loro popolazione....di questo passo ci vorranno anni e poi gia' da ora stanno mantenendo i 15 giorni di quarantena obbligatoria anche per quei pochi stranieri vaccinati che entrano per motivi di lavoro.
Non si fidano neanche degli stranieri vaccinati, di turisti non ne parlano nemmeno.
Mi rassegno, Il Viet Nam restera' per me solo un bello e lontano ricordo.

Se avete possibilita' e tanto tempo a disposizione, andate subito in Thai, senza attendere troppo, approfittando delle attuali possibilita', altrimenti piu' avanti puo' essere che richiudano le porte.

Beati i residenti , li invidio.
Noi bloccati qui e loro la', con pochissimi stranieri e conseguentemente un sacco di gnocche a disposizione...

Forus
Newbie
24/07/2020 | 19:10

  • Like
    0

Sembrerebbe la fine di un' epoca cominciata a fine anni 90 , l' epoca della globalizzazione.
Pero' non ne sarei ancora cosi' sicuro.
Staremo a vedere.
Non penso siano disposti , ora che hanno provato e toccato con mano un certo benessere, a tornare a zappare la terra come 30 anni fa'.
Penso che entro breve torneranno a ragionare con il cervello e non con il culo, e riapriranno le frontiere nel giro di qualche mese.
Senza l' arrivo di dollari, euro, yen, e altro, non faranno molta strada.
In caso contrario , capanna, risaia, bufalo. e ciotola di riso....
contenti loro...
Siamo stati molto meno fessi noi Occidentali, a riaprire i confini al turismo....

Forus
Newbie
24/07/2020 | 18:36

  • Like
    0

Non e' solo la Thailandia, anche in Viet Nam, leggendo i forum locali, la stragrande maggioranza della popolazione non vuole la riapertura ai turisti stranieri ed occidentali in particolare.
Cosa pensare ?
Che i relativi governi hanno fatto una operazione di lavaggio del cervello e seminato terrore e pregiudizio nelle loro popolazioni a scopo di maggiore controllo personale, e per limitare l' afflusso di stranieri.
Negli ultimi anni avevo gia' notato , in Viet Nam, una crescente insofferenza verso gli stranieri, occidentali in particolare..
Con sto virus del cazzo hanno preso la palla al balzo per sigillare le frontiere.
Puntano solo sul turismo interno e permettono l' ingresso solo a chi fa loro comodo, lavoratori stranieri esperti, manager, investitori ( tra l' altro li mettono comunque in quarantena 14 gg. )....fanno ridere i polli....
Probabilmente, anzi, sicuramente, si sono un po troppo montati la testa grazie allo sviluppo economico selvaggio degli ultimi anni, e credono di potersi cullare sugli allori.
Il loro risveglio sara' molto ma molto brusco.
In Viet Nam gia' oltre 7 milioni di disoccupati, piu' altri 25 milioni di lavoratori che rischiano il licenziamento o che hanno avuto riduzioni sensibili di salario causa Covid 19,
Diversi miei amici in Viet Nam mi hanno raccontato che molte attivita' , in particolare quelle legate al turismo, hanno chiuso e licenziato il personale, e' pieno di disoccupati.
Sui siti di info del Viet Nam si vedono immagini di gente coperta con tute tipo astronauti sbarcati sulla Luna, si capisce che sono rincoglioniti, che sono andati fuori di testa e si sono bevuti il cervello....
Io sarei dovuto partire per il Viet Nam gia' da 4 mesi, ma niente da fare, mi sono rassegnato.
Forse passeranno 6 mesi, un anno, prima di poterci tornare, ma a questo punto mi sono rotto i coglioni di aspettare i loro comodi, che vadano a farsi fottere.
Se continueranno a tenere i confini chiusi, senza l' arrivo di Dollari ed Euro, torneranno in risaia con le gambe immerse nell' acqua e a cavalcare i bufali, contenti loro....
A questo punto spero che tengano i confini chiusi per un altro anno intero, cosi' poi la maggioranza della popolazione avra' come unica attivita' quella dell' accattonaggio.
Sono ora a Gallipoli, mi godo il sole, il mare, il cielo azzurro, in mezzo a gente vestita normale senza tute astronautiche, il buon cibo,la visione di belle gnocche in bikini e nessuna nostalgia di tornare la', vista l' aria che tira.

https://e.vnexpress.net/news/news/277-vietnamese-return-home-from-cuba-germany-4135358.html

https://e.vnexpress.net/news/news/vietnam-to-medically-evacuate-120-covid-19-infected-citizens-from-equatorial-guinea-4135085.html

Guardate le immagini e poi ditemi se non sono diventati paranoici , poveracci....piu' che l' ingresso dei turisti stranieri avrebbero necessita' dell' ingresso di milioni di psicoterapeuti specializzati

Forus
Newbie
28/05/2020 | 23:28

  • Like
    1

Guarda, pur di andarmene al piu' presto da qui. mi andrebbe pure bene il sultanato del Brunei, la foresta del Borneo, la Papua Nuova Guinea, o la Corea del Nord....
Anche in quei posti troverei sicuramente donne piu' socievoli , simpatiche e meno gradasse delle gnocche nostrane.
Ciao , buona notte

Forus
Newbie
28/05/2020 | 23:07

  • Like
    0

Draghetto, se ci vado per 4- 5 mesi, posso anche buttare via le prime due settimane in quarantena, non sarebbe un grosso problema.
Sono abituato all' Asia, che amo profondamente, e' una vita che giro tra Vietnam, Thai, ecc., quindi per me e' come essere a casa..
2 anni fa mi son pippato 2 settimane all' ospedale militare di Ha Noi, son gia' vaccinato a esperienze forti e traumatizzanti...
Sono bloccato in Italia da Natale 2019, non reggo piu' . Poi con questi manici di scopa che sono le gnocche Italiche c'e' veramente da piangere...
Sarei dovuto partire per il Viet Nam a fine febbraio ed ora sarei ancora la', ma un maledetto problema mi ha trattenuto qui' e son rimasto fregato dalle chiusure delle frontiere..
Non riesco piu' a vivere in Italia oltre quei 2-3 mesi all' anno, sono gia' all' esasperazione...
Chi, come me, vive molti mesi all' anno in una nazione straniera dove c'e' vita vera e gente splendida,( gnocche in particolare ) penso puo' capirmi
Qualcuno e' a conoscenza se ci sono altri Paesi Asiatici che hanno aperto agli Italiani ?

Forus
Newbie
28/05/2020 | 22:47

  • Like
    0

Grazie per le info, Estologo.
Al limite vado 4-5 mesi mesi in Cambogia, pur di non stare ancora bloccato qua' in Italia.
Di politica, telegiornali, monnezza televisiva, e gnocche legno, ne ho la nausea.
In una situazione del genere per me, anche la Cambogia diventerebbe un paradiso...

Forus
Newbie
28/05/2020 | 22:31

  • Like
    2

Come non detto....sembrava che dal 1 luglio riaprisse il Vietnam, invece....

https://tuoitrenews.vn/news/society/20200528/granting-evisa-from-july-1-doesnt-mean-allowing-foreigners-entry-into-vietnam-immigration-dept/54804.html?fbclid=IwAR2XSqT6U2Y82PvqDrmh3eZrNmxTH4oQUzC_1pa3yWkg57g4NrB_S2boAtI

A questo punto sapete che vi dico ?
Che vadano a fare in culo tutti, Viet Nam, Thailandia, ecc.
Mi sono rotto i coglioni..
I miei soldi li spendero' da qualche altra parte, in qualche altra nazione Europea o extraeuropea che mi consentira' l' ingresso entro un mese al massimo..
Altri mesi senza i turisti che portano Euro e Dollari.....vorra' dire che torneranno a lavorare in risaia a cavallo dei bufali, contenti loro.
Ci dimostriamo meno fessi noi Italiani, che il 3 giugno riapriamo le porte al turismo internazionale , di cui abbiamo estremo bisogno e che porta tanti bei soldini alla nostra economia.

Saluti a tutti

Forus
Newbie
26/05/2020 | 18:01

  • Like
    1

Sembra che il VIET NAM riapra dal 1 di luglio.

http://news.chinhphu.vn/Home/Govt-to-issue-EVISA-to-citizens-from-80-countries-since-July/20205/40248.vgp

E se riapre il Viet Nam, presumo che a ruota seguano Thailandia e compari....

Speriamo bene

Forus
Newbie
30/11/2019 | 13:16

  • Like
    0

Parole Sante quelle che ho letto da parte di Forzanat e Dell.
Porto ad esempio il Vietnam, dove vivo e lavoro.
10 anni fa un Italiano con uno stipendio normale aveva in Vietnam il potere di acquisto di un manager di industria, potendo quindi avere la grande attenzione da parte di gnocche anche a livello di top model, da qualche anno a questa parte, io direi un 4 - 5 anni, lo sviluppo economico , i salari piu' che quadruplicati rispetto a 10 anni fa, il benessere che si sta diffondendo sempre piu' con formazione di una classe media tutto sommato che sta bene economicamente, hanno fatto si che ora l' Italiano il cui reddito bene o male e' sempre uguale a quello di 10 anni fa' non venga piu' letteralmente cagato di striscio. Comunque sto discorso vale per tutti gli Occidentali, almeno cosi' vedo.
Qualcosina si puo' ancora beccare se si e' residenti da lungo tempo e si parla qualcosa della lingua locale, ma e' sempre piu' dura...
L' Italiano che viveva qui' da molti anni, mi pare dai primi anni 2000, e che se ne e' tornato in Italia, mi ha detto che lasciava il Vietnam proprio perche' oramai non ne valeva piu' la pena, dati i notevoli cambiamenti in peggio e le sempre piu' crescenti difficolta' nel reperire gnocca .
Ed il tipo era uno che si era fatto tra le 400 e le 500 gnocche locali non puttane, molte veramente notevoli che stracciavano senza problemi le veline di casa nostra ( Ne ho viste parecchie quando veniva al ristorante )., quindi non certo uno sprovveduto senza esperienza..
Direi che l' impoverimento generale e la perdita del potere di acquisto dell' Italiano medio all' estero grazie alla merde dei POLITICI ITALIANI DEGLI ULTIMI 20 ANNI, della UE e dell' EURO, e la globalizzazione selvaggia degli ex Paesi del Terzo Mondo, hanno fatto per bene il loro sporco lavoro con tutte le conseguenze negative per il Gnoccatraveller.
Oserei affermare una previsione, tra un 10 - 15 anni i Gnoccatravellers saranno gli Asiatici che verrano a fare i puttan tour in Italia e nel resto d' Europa.

Forus
Newbie
10/11/2019 | 06:37

  • Like
    0

Ciao Harlock69, condivido in pieno la tua ultima affermazione.

Riguardo al fatto che ho detto che ad Ha Noi ci sono, secondo me, le ragazze piu' belle. e' una questione di gusti. Io preferisco il tipo di ragazza con i lineamenti piu' orientati verso il Cinese, carnagione molto chiara, e quindi per me ad Ha Noi, trovo le ragazze che mi piacciono di piu'.
Pero' ovviamente ognuno ha i suoi gusti, per carita'...

Vado spesso al Lotte Center in Lieu Giai street o al Trung tam Garden , Me Tri street, perche' sono bazzicati da un mare di gnocche Coreane, molte veramente notevoli, per me superiori alle Viet. Ho rimediato gia' qualche avventura....
Sono molto riservate ma se attacchi bottone si sciolgono facilmente, poi noi Italiani siamo molto ben visti dalle Coreane.
Per chi viene a Ha Noi vale la pena fare un giro in questi centri commerciali.

Penso di sapere chi sei, per caso sei di origine Toscana e hai la fidanzata Polacca ?

Penso anche di sapere chi e' KingGuru, dovrebbe essere un ultrasessantenne della provincia di Vicenza

Qui' in Viet Nam gli Italiani sono veramente pochi e non e' difficile riconoscersi..

Xinh Chao

Forus
Newbie
26/10/2019 | 04:51

  • Like
    0

Dimenticavo, a Ho Chi Minh vai a fare un giro in Via Bui Thi Xuan, ci sono diversi negozi di parrucchiere per uomo e donna, ma il bello e' che sono pieni di gnocche da spettacolo.
Io quando vado a HCM, entro in uno di questi posti, mi faccio fare uno shampoo con massaggio della capoccia, poi scelgo una gnocca e mi faccio fare un body massage ai piani superiori, sempre stanza Vip, per una maggiore privacy e per stare da solo con la gnocca.
In questi posti non si va oltre il semplice massaggio, nemmeno handjob, ma puoi metterti d' accordo con la massaggiatrice, se disponibile, ed incontrarti poi privatamente con lei in qualche posticino guest friendly.
Se riesci a metterti d' accordo con la gnocca, metti in preventivo un compenso intorno ai 150 euro come base di partenza.
Non sono zoccole professioniste, ma ragazze normali che cercano di ...emhh...arrotondare il mensile.

Di solito io vado qui',

Forus
Newbie
26/10/2019 | 04:11

  • Like
    0

Per Ho Chi Minh ti consiglierei l' albergo Vien Dong , che ha un ottima sala massaggi, 275 Pham Ngu Lao.
Avresti quindi albergo e massaggio insieme, pero' non so se sia guest friendly.
Ci sono stato un paio di anni fa, il massaggio e' molto interessante, pieno di belle pulzelle, prendi stanza Vip, costa di piu' ma servizio migliore e ragazze migliori. Dovresti spendere intorno ai 60 euro, 30 per il massaggio e 30 per la ragazza in caso di handjob.
Nei massaggi in VN non si va oltre il lavoro di mano, al limite mettiti d' accordo con la massaggiatrice per incontrarla al di fuori del suo orario di lavoro.
Se e' molto carina e giovane, ti chiedera' intorno ai 3 milioni di Dong, circa 120 euro. Purtroppo i prezzi sono alti, il VN e' una Nazione in costante crescita economica e di conseguenza pure le richieste delle gnocche,
Apocalypse, io lascerei perdere, e' diventato un postaccio di infima frequentazione , tutti gli stranieri a Saigon si recano li' per raccattare gli avanzi dei Viet. Ci sono gnocche furbe e scaltre che ti sparano prezzi proibitivi, poi molte su di eta' e marce fino al collo, comunque se vuoi vai a farci un giro e ti rendi conto.
Non fidarti assolutamente delle gnocche che ti si avvicinano in motorino e neanche di uomini che ti propongono massaggi o bum bum con delle loro amiche, sono tutte truffe e rischi veramente tanto.
Altro su HCM non saprei dirti, io conosco molto bene Ha Noi dove vivo e lavoro.
Mui Ne ci sono stato, non c'e' praticamente nulla riguardo night life. Francamente starci 5 giorni mi sembra una esagerazione, io starei 5 giorni a Ho Chi Minh ed 1 a Mui Ne, anzi, eliminerei Mui Ne ed andrei un paio di giorni a Nha Trang, piuttosto.
4 5 anni fa c'era un massaggio con massaggiatrici Russe, ma non so se ci sia ancora. Siccome e' una localita' con molti resident Russi, come Nha Trang, potresti frequentare la sera qualche pub per beccare qualche turista Russa.
Sono quasi tutte Siberiane, mi ricordo a Nha Trang di avere conosciuto diverse belle gnocche ed erano anche piuttosto amichevoli e disponibili con l' Italiano.

Buon viaggio ed al ritorno facci sapere come e' andata.

Forus
Newbie
20/10/2019 | 10:35

  • Like
    0

Io saro' a Pattaya per il periodo Natalizio, 4 5 days, magari ci si vede li'.
Devo andare a Bangkok a rifare il visto trimestrale per il Vietnam e ne approfitto per fare un giretto a Pattaya.
Xin Chao

Forus
Newbie
20/10/2019 | 10:32

  • Like
    0

Ciao, si, sono le zoccole che operano su Zalo, Twoo, Craiglist, ecc.
Non costano care , di solito per stranieri, 1 million VN Dong dovrebbe essere sufficiente, ma il servizio e' scarso, frettoloso e piuttosto freddo, in particolare con gli Occidentali anche per motivi razziali.
Per le studentesse, purtroppo quelle te le sogni...sono off limits per noi...vai sul lago Hoan Kiem ad Ha Noi e ne conoscerai parecchie, ma praticano solo l' Inglese e, ribadisco purtroppo, non c'e' assolutamente nulla da fare per chi e' turista di poche settimane.
Se invece sei resident puoi prendere il num di cellulare e cominciare a lavorarsele con una pazienza certosina che richiede molto, molto tempo ed il risultato non e' garantito.
Se provi ad andare sull' argomento sex scappano subito via, da non confondere la loro gentilezza ed i loro sorrisi con la disponibilita' a fare sex, nulla di piu' sbagliato.
Le ragazze Viet normali sono molto timide e molto pudiche, l' esatto opposto dei troioni occidentali. Nulla a che vedere con le zoccole .
Poi mi saprai confermare o meno.
Augh !

Forus
Newbie
14/10/2019 | 17:11

  • Like
    0

Ciao,
vai a Da Nang e Hoi An nel periodo peggiore in assoluto, da settembre a meta' dicembre e' il periodo della stagione di piogge torrenziali e tifoni violenti. E per piogge intendo un metro di acqua nelle strade. Fine ottobre del 2018 ero a Da Nang, poco ci mancava che per muovermi in citta' dovevo nuotare o andare in canoa.
Spiagge ovviamente non praticabili per mare agitato in questi periodi.
Comunque vedi tu, se vuoi provare lo stesso....visto che il clima oramai e' pazzo, capace che trovi bel tempo...
Da Nang e Hoi An gnocca zero assoluto, non c'e' un cazzo riguardo la gnocca. Forse se ti va bene rimedi qualche sega in qualche massaggio....forse...

Anche Sai Gon non e' il massimo nel periodo che vai tu pero' molto ma molto meglio per gnocca

Bene invece Ha Noi, ottima stagione, ottobre e novembre i mesi migliori, ma anche qui' il nulla dal lato cuccaggio gnocca, seppure Ha Noi sia stracolma di meravigliose fanciulle. Qualcosa si trova sul pay ma i prezzi sono pari o piu' alti dell' Italia, seppur le gnocche siano veramente notevoli, poi occhio e orecchie lunghe, evitare ASSOLUTAMENTE di seguire uomini , in particolare taxisti di moto, che ti si avvicinano e ti propongono massaggi e sesso, sono FREGATURE ed il rischio e' notevole.
Se ti accontenti di fare qualche conoscenza con studentesse carine che vogliono SOLO praticare l' Inglese, vai sul lago Hoan Kiem, siediti su una panchina o passeggia e verrai fermato. Ma finisce tutto li' nessuna illusione.
Quante risate che mi faccio quando vado sul lago e vedo che l' Occidentale che viene fermato dalle studentesse si ringalluzzisce subito pensando di avere fatto conquista, mentre invece si tratta solo di studentesse che vogliono praticare l' Inglese.

Qualcosa si puo' combinare solo se si e' resident e si parla un poco di Viet, il turista di pohe settimane ha veramente pochissime chances, quasi zero direi.

Buon Viaggio

Forus
Newbie
01/10/2019 | 18:32

  • Like
    2

Mi dispiace usare certi termini per definire la mia Nazione di origine, una delle piu' belle al Mondo dal lato paesaggistico, arte, storia, clima, cibo, ma rovinata da una classe politica di farabutti, ladri, parassiti e cialtroni vari.
Quando sento che ogni giorno sbarcano tranquillamente in Italia centinaia di nullafacenti in maggioranza delinquenti senza documenti di identificazione,. senza possibilita' di sapere chi sono, da dove vengono, se hanno precedenti penali, ecc. mi incazzo di brutto nel vedere che per potere invitare in Italia una ragazza regolare di un qualsiasi Paese extraeuropeo, bisogna fare i salti mortali, anzi, molto di piu' ed il risultato e' che riuscire nell' impresa e' come vincere all' Enalotto.
Ma che cazzo di Nazione siamo diventati ? Una fogna a cielo aperto, ecco quello che e' l' Italia attuale.
Il personale delle Ambasciate Italiane all' estero, in stragrande maggioranza formato da papponi raccomandati, cialtroni ignoranti e presuntuosi che si atteggiano ad esseri superiori.
Un mio caro amico e' letteralmente diventato matto nel procurarsi carte, fidejussioni e documenti di ogni genere , un sacco di tempo perso per potere invitare in Italia la sua ragazza Vietnamita, non c'e' stato niente da fare.
Addirittura all' Ambasciata Italiana e' stata fatta a questa ragazza una intervista con presente una interprete per cercare di capire, tartassandola, il perche' voleva stare in Italia 3 mesi, ma vi rendete conto ?
E invece la feccia proveniente dalle galere di mezzo mondo entra tranquillamente in Italia senza nessun tipo di visto, di documento, un cazzo...anzi, addirittura i marinaretti crocerossini vanno a prenderli con le navi. Non so se esista al Mondo una Nazione piu' assurda e ridicola dell' Italia.

Ha perfettamente ragione Therealsassaroli...
Chi vuole entrare in Italia LEGALMENTE ha davanti a se muri insormontabili. Paradossalmente ha perfettamente ragione quando dice che si potrebbe tentare la via del Marocco.
Porte spalancate invece alla feccia di tutto il Mondo, che entra senza nessun genere di documento di identificazione.
E l' Italia sarebbe una Nazione civile ?
Quanto ho fatto bene ad andarmene dall' Italia alcuni anni fa'...e' la cosa migliore che ho fatto in vita mia.

Forus
Newbie
01/10/2019 | 12:08

  • Like
    3

Il problema e' che l' Italia e' una Nazione di MERDA....
Entra quotidianamente la peggior feccia da tutto il Mondo, la maggior parte avanzi di galera senza nessun problema, niente documenti, non si sa chi siano, ecc.
Mentre se vuoi invitare in Italia una brava ragazza straniera di qualche Nazione esotica, , e' un' impresa quasi impossibile.
Ne sa qualcosa un mio caro amico Italiano qui' ad Ha Noi , Viet Nam, che ha provato l' impossibile per invitare in Italia la sua ragazza per 3 mesi, e non ci e' riuscito.
Porte aperte invece per chi entra clandestinamente e senza documenti.
Che dire di una Nazione del genere ? Solo che e' una Nazione di MERDA, e lo riconfermo ad alta voce...
Benissimo faccio a stare lontano da quella Nazione demente.

Forus
Newbie
18/05/2019 | 18:19

  • Like
    0

In luglio ad Ha Noi ?????
Auguri .
Portati cappellino con ampia visiera, crema solare massima protezione ed un canotto gonfiabile con i remi,
Vieni nel mese peggiore in assoluto, il piu' caldo ed il piu' piovoso con temperature oltre 40 gradi, con veri nubifragi che possono durare giorni e giorni, a volte anche un metro di acqua in strada.
Invece quando c'e' il sole, e' un sole che ti cuoce come essere dentro un forno.
Ho fatto la scoperta stando qui' una estate intera, e da allora non ci resto piu' manco se mi pagano.
Mesi peggiori per Ha Noi, maggio, giugno, luglio, agosto , fino a meta' settembre.
Io torno in Italia ai primi di giugno con ritorno a fine settembre proprio per evitare l' estate di Ha Noi.
Oggi qui' ad Ha Noi un leggero caldino....40 gradi di massima e 29 di minima, roba da squagliarsi come un gelato.
E durante i mesi estivi le gnocche sono completamente ricoperte, tipo le donne Talebane, si vedono solo gli occhi. Questo per evitare di prendere il sole, in quanto i raggi ultravioletti sono estremamente nocivi e la pelle scura non e' apprezzata.
Sono molto meno imbecilli degli Occidentali che d' estate si mettono in spiaggia a cuocersi sotto il sole da mattina a sera...

Forus
Newbie
15/05/2019 | 14:30

  • Like
    0

Se non altro ha avuto l' onesta' intellettuale di ravvedersi e di comunicarci che era tutto una bufala...
Se qualcuno in questi giorni e' ad Ha Noi, mi contatti e ci beviamo una Saigon 333 fredda insieme, offro io....

Forus
Newbie
15/05/2019 | 14:22

  • Like
    0

Che birbante....
chissa' quanti poveri ingenui creduloni hanno comprato il biglietto aereo per il Vietnam, credendo alle tue recensioni...

Forus
Newbie
27/04/2019 | 16:17

  • Like
    2

Mah...
non comprendo questo accanimento contro eros67.
Vedo su Gnoccatravel sempre piu' gente rabbiosa ed incazzata l' uno contro l' altro, e la cosa non mi fa' certo piacere.
Eros67 ha proposto un qualcosa di diverso rispetto alla solita scopata., e secondo me ha fatto bene a organizzarla ed a proporla.
Personalmente mi sembra interessante e mi piacerebbe provare questa cosa, per cambiare un po' genere.
Non so voi, ma a me capita diverse volte di preferire di farmi una pippa e venire addosso alla tipa rispetto a che scoparla,
Quindi ben vengano anche queste proposte per cambiare un poco la solita routine della trombata, e' bello variare i giochi ogni tanto, o no ?

Eros67 ti mando messaggio privato.

Forus
Newbie
22/03/2019 | 18:55

  • Like
    0

Ecco un esempio di un annuncio su un sito di Hanoi, dove una pollastrella cerca un partner di letto, ma chiede che sia un Resident e, tra le varie caratteristiche richieste, specifica ....Not tourist.....
Con le Viet si riesce a combinare qualcosa solo se sanno che vivi e lavori in Vietnam, altrimenti nun c'e' trippa pe' gatti , ma solo zoccole a pagamento per i poveri turisti...e le zoccole veramente belle hanno prezzi al pari dell' Italia e ultimamente anche di piu'.
Dato che lavoro ad Hanoi , ho gia' inviato una mail alla tipa per incontrarla, vediamo se mi risponde.
Vi faro' sapere.

https://www.thenewhanoian.com/en/hanoi/listing/show/74376/Beautiful-Hanoi-lady-looking-for-bed-partner

Forus
Newbie
22/03/2019 | 15:26

  • Like
    1

Le piu' belle sono le Nord Viet di Hanoi, senza ombra di dubbio.
Molto piu' belle delle Saigonesi. e di tutto il resto del Paese.
Per cuccarle bisogna essere Resident in loco, avere una buona posizione e disponibilita' economica, in quanto il corteggiamento di queste ninfe meravigliose, prevede regali costosi, uscite in locali e ristoranti di lusso, tutto a vostre spese ovviamente.
Richiedono un lavoro certosino da effettuarsi con la massima pazienza, cottura a fuoco lento, cosa impossibile per un turista qualunque che ha a disposizione pochi giorni.
Pero' poche parlano Inglese, per cui c'e' anche l' ostacolo linguistico.
Per il turista , che non viene cacato manco di striscio restano le zoccole a pagamento o la mano destra ( sinistra se si e' mancini ).

Forus
Newbie
14/03/2019 | 18:26

  • Like
    0

Tacco75 ha sottolineato un altro aspetto di cui mi ero scordato, ovvero l' alimentazione.
In effetti con l' avvento della globalizzazione selvaggia e pazzesca, nel Sud Est Asiatico sono spuntati come i funghi i Fast Food, che sono quotidianamente presi d' assalto dai giovani.
Il risultato e' che a furia di ingurgitare quei pseudo cibi di merda, dissetarsi con altrettante bevande zuccherate di merda, si cominciano a vedere diverse ragazze sformate , sovrappeso, culi e cosce cellulitiche e molte gnocche piene di brufoli in viso.
Poi tantissime occhialute, rese orbe dall' uso intensissimo degli smartphone.
Qui' a Hanoi sono praticamente sempre tutte chinate con lo sguardo sullo smartphone, e passano la giornata tra Facebook, Zalo e farsi i selfie...che tristezza....
Le nuove generazioni di gnocche Asiatiche stanno crescendo a fast food , Iphone e social network, e purtroppo i disastrosi risultati si vedono, sia esteticamente che caratterialmente.
Poi con le economie in pieno sviluppo i prezzi sono notevolmente cresciuti, ed ovviamente anche i costi x la gnocca, che ribadisco, oramai sono praticamente simili a quelli della nostra cara ed amata Italia.
Venire in SEA esclusivamente per la gnocca, e' pura follia...

Riprendendo il titolo di un thread di Ivan Drago su Minsk, potrei modificarlo in ...anche in SEA e' scattata l' ora X..

Forus
Newbie
14/03/2019 | 16:34

  • Like
    0

Ragazzi,
Oramai la festa, nel Sud East Asia, e' gia' finita da qualche annetto a questa parte.
Parere personale, di uno che ha vissuto gli anni d'oro tra Thai, Viet Nam, Indonesia, ecc...
Non ne vale piu' la pena di andarci per la gnocca.
Cambiato tutto in peggio, rispetto a 10 anni fa' sembra un' altro pianeta. E' l' effetto nefasto della globalizzazione con tutte le conseguenze che si riverberano anche nel discorso gnocca.
Prezzi zoccole quasi o pari a livello Italiano, gnocche belle ma che se la tirano e non ti cagano ( cessi a parte ) manco di striscio e che sono quasi perennemente impegnate con i loro aggeggi telefonici del cazzo, sviluppo economico selvaggio con tutte le conseguenze del caso.
Di esotico , dei genuini atteggiamenti, dei sorrisi e della disponibilita' delle gnocche , dell' attrazione magica che c'era verso l' Occidentale, non c'e' piu' praticamente una cippa di cazzo.

Condivido al 200% quel che dice Europeo, che saggiamente se ne resta in continente a scopare Ucraine, senza farsi inutilmente 20000 km di aereo tra A/R.

Forus
Newbie
14/03/2019 | 07:19

  • Like
    2

Solo Manila ?
E' diventato uno schifo anche qui' in Vietnam, cosi' come un po' in tutta l' Asia, Thailandia compresa.
Ad Hanoi e pure Saigon, il 99 % delle ragazze che vedi in giro passano praticamente tutto
il giorno incollate agli smartphone del cazzo, ( quasi tutti Iphone ) a rovinarsi il cervello a guardare stronzate.
Ringraziamo la GLOBALIZZAZIONE di merda e tutta la fogna di Facebook e social network di merda vari.,.
Una volta. parlo di oltre 10 anni fa', era facile conoscere ragazze, fare amicizia, scambiarsi opinioni e numeri di telefono, e anche portarsele a casa in poco tempo, ma da 5 , 6 anni a questa parte e' cambiato tutto, compreso l' atteggiamento delle donne.
Molte che se la tirano come le Italiane, il dialogo verte solo se hai Facebook, Zalo o altra merda varia, poi un sacco di nerds, anzi meglio chiamarle merds, occhialute , che secondo me si portano lo smartphone appresso anche quando vanno al cesso,
prezzi delle freelance a livello Italiano, se non di piu', ma quel che da fastidio e' il tiraggio che si danno ste zoccole...per esere considerato dalle ragazze piu' belle devi come minimo essere un manager di qualche societa', con 20 carte di credito e che offre cene e regali costosi.
Che poi si sia Occidentali, a ste donne non frega sostanzialmente un cazzo, importante e' quanti bigliettoni si possiedono in banca e quanti se ne tirano fuori per la gnocca, tra cene costose, regali, gioielli e varie.
Sui siti di incontri si trovano solo cessi e scarti degli uomini Viet, psicopatiche con seri problemi di vita o divorziate con figli che cercano di trovare il gonzo di turno per farsi mantenere, loro e figli annessi.
Evviva il mondo di merda moderno globalizzato, evviva i social network di merda, evviva gli smartphone di merda che stanno facendo rincoglionire le menti delle persone.
Direi proprio che la festa e' finita, tornatevene a casa in pace..
Mi tocca restare qui' solo per lavoro, ma vi assicuro che se potessi me ne tornerei a casa mia, tanto tra le Italiane e ste donne, la differenza oramai e' davvero sottile.

Forus
Newbie
27/10/2018 | 08:47

  • Like
    0

Ma smettetela di criticare....a me e' successo ad Aprile di quest' anno, di rimorchiarne ben 4 , di studentesse Milanesi.
Si...in zona San Donato.
Sto recandomi a Milano sulla Paullese, e vedo sulla destra un' auto ferma , una Mini Cooper in panne, con 2 ragazze che si sbracciano per chiedere aiuto.
Mi fermo e queste mi dicono che la loro auto non va' piu'.. Provo a dare un' occhiata nel cofano, ma niente da fare. A bordo sui sedili posteriori vedo che ci sono altre 2 ragazze, tutte intorno ai 21-22 anni, all' incirca.
Allora attacco il dispositivo REMORA, di nuova concezione , e le rimorchio fino ad una officina meccanica.
Chiedo loro di dove sono e cosa fanno nella vita, mi dicono che sono di Varese e Como, studentesse alla Bicocca.
Apprezzano molto il mio gesto di averle rimorchiate e ad un certo punto mi allungo e chiedo se mi lasciano il num di cellulare per poi rivederci i giorni successivi, ma due del quartetto improvvisamente si fanno scure in volto e dicono a una delle tipe di non dare il num di cellulare, e mi guardano in cagnesco.
Dico che e' per conoscerci meglio, per fare amicizia, andare a bere qualcosa insieme, ma prevalgono le due tipe aggressive che mettono in soggezione le altre due ragazze piu' disposte.
Premetto che ho un fisico atletico , faccio pugilato dilettantistico, buona presenza, massima educazione e gentilezza,
A sto punto saluto , faccio per andarmene, attendendo almeno un sorriso, una stretta di mano per ringraziamento.
Gelo assoluto, non mi cagano piu' manco di striscio...
Pero' posso dire , da vero latin lover Italico, e con orgoglio, di essere soddisfatto perche' ho RIMORCHIATO (con l' apposito dispositivo ) 4 studentesse a Milano....

Escortadvisor bakekaincontri_right escorta Bookingsescort_right Escortime moscarossa_right Mille_erotici_desktop Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI