Pecorizzami_recensioni

BimboCattivo

EscortimeNobiliseduzioni_M1

Commenti

BimboCattivo
Newbie
06/10/2012 | 19:19

  • Like
    0

sono appena arrivato.. datemi tempo..

BimboCattivo
Newbie
06/10/2012 | 19:19

  • Like
    0

certo.. sul Forum Riservato.. ;-)

BimboCattivo
Newbie
06/10/2012 | 14:48

  • Like
    0

Mi sono spostato a Mosca.. Moscow never sleeps...

BimboCattivo
Newbie
27/08/2012 | 08:41

  • Like
    0

@Rhodolpho Ok... la bottiglia di vino è il mio mestiere... ci si sente in pvt..

BimboCattivo
Newbie
23/08/2012 | 21:29

  • Like
    0

Volevo dire che Pavlovsk è molto carina.. non ci sono mai stato, ma ne ho sentito parlare, la reggia, i parchi.. ecc ecc.. ma non è noiosa?

BimboCattivo
Newbie
23/08/2012 | 21:24

  • Like
    0

BimboCattivo
Newbie
23/08/2012 | 21:22

  • Like
    0

No.. personalmente no, me lo sono risparmiato. Dal 1995.. complimenti.. chissà quante ne hai da raccontare... cosa ci fai così defilato? magari un giorno ti vengo a trovare per un caffé... magari quando non piove.. scrivimi in pvt...

BimboCattivo
Newbie
22/08/2012 | 04:37

  • Like
    0

beh.. roba passata.. ormai sono bolso e stanco.. ;-)

BimboCattivo
Newbie
17/08/2012 | 00:29

  • Like
    0

La Borjomi è stupenda.. fa fare ruttini magnifici ed è uno spettacolo.. tra poco si troverà di nuovo qui in Russia (l'embargo dei prodotti georgiani è terminato qualche mese fa).. io la bevevo sempre in Ucraina.. solo e rigorosamente in vetro..
Un'altra acqua incredibile questa volta russa è la Essentuki, che poi non è una sola ma viene imbottigliata a seconda del numero della sorgente, le #4 e #17 sono le più famose.. sono davvero salate.. ma sono una mano santa dopo una sbronza e per la gastrite..
A proposito.. con la Essentuki io ci faccio lo Spriz (sia con Aperol che con Campari..e viene davvero una ficata.. meglio che con una soda qualsiasi).

BimboCattivo
Newbie
17/08/2012 | 00:12

  • Like
    0

Ci sono stato anni fa con la mia fidanzata dell'epoca, lei aveva 22 anni ed era un gran pezzo di fica.. lituana.. Purtroppo l'età media è altina, soprattutto ad Agosto, e per trovare gnocche decenti bisogna aspettare l'occasione.. poi la regola è che tutti devono piacere a tutti..
La mia ragazza non aveva nessun problema ma io qualche volta a qualche lei magari non piacevo (chiaro che puntavamo solo coppie all'altezza e dovevamo dire di no almeno 5-6 volte al giorno ad approcci di coppie decisamente inopportune).
Certo, c'era pure chi si accoppiava con chiunque stile macelleria.. ma a noi non andava, noi sceglievamo la coppia giusta (decidevamo insieme) e tentavamo la sorte..
I singoli non li abbiamo mai considerati, ce n'erano alcuni ma per forza dovevano essere giovani e carini.. sennò facevano la fame.. ricordo anche singoli nordafricani un pochino insistenti, ma comunque tutto nei binari dell'educazione..
Devo dire che in una settimana abbiamo avuto un 4-5 avventure veramente di livello, una volta persino con una coppia di francesi, la cui lei era una fica pazzesca, ma che purtroppo diceva di desiderare le attenzioni solo della mia lei.. allora le due ragazze lesbicavano fra loro e noi maschietti ci ingroppavamo soltanto ognuno la propria.. meglio che niente. :-D
Una sgroppata fantastica con una coppia lui tedesco enorme (due metri abbondanti di uomo) sui 30-35 simpaticissimo e con una minchia tanta da pornoattore e lei una lettone piccolina deliziosa sui 19-20 (cugina baltica della mia) davvero topa, con un piercing proprio sulla patatina.. e pochi mesi dopo la mia se ne fece uno identico.. =D>
Loro alloggiavano in un hotel-club fuori dal villaggio naturista gestito da un fricchettone francese ex figlio dei fiori che stava con una cubana.. mi trovavo a parlare inglese col tedesco e la lettone, francese col tipo e spagnolo con la sua cubana.. tutto contemporaneamente.. il posto era una specie di villa strutturata a corte con stanze che davano su un prato.. con piscina e barbecue dove ognuno poteva comprarsi e cucinarsi ciò che gli pareva.. davvero un posto carino.. molto easy ed internazionale.. ed infatti ero l'unico italiano lì in mezzo.. :-D

BimboCattivo
Newbie
16/08/2012 | 13:32

  • Like
    0

Kiev, così ti migliori il russo.. Servito benino come aeroporto.. ora ci sono molti appartamenti rimodernati per Euro 2012.. fino a 3 mesi stai senza nessun documento oltre il passaporto.. qualità della fica e possibilità di rimorchio altissime.. basta non battere Kreshatik come i turchi..
Per la casa se vuoi uscire dalla solita zona centrale, risparmi pure qualcosa e puoi trovare belle sistemazioni a Podol (pieno di vita anche di sera), a Obolon (la zona meno bella: casermoni, molto popolato, il lungofiume pure frequentato finché la temperatura esterna lo permette), Dniprovsk (più tranquillo ma vicino all'Idropark) o a Pechersk (il più centale e il più caro, zona di ambasciate).
C'è pure una pizzeria che sarebbe di medio-alto livello a Napoli.. figurati a Kiev..

BimboCattivo
Newbie
16/08/2012 | 13:10

  • Like
    0

Per me può essere gnocca, brutta, piatta, tettuta, giovane, vecchia.. ma rimane sempre una psicopatica.. una frigida che fa il porno..
Spero almeno che il suo ex la abbia davvero trattata male e la abbia fatta strisciare come il verme che è..
Meno male che, per quanto mi riguarda, può pure prendere la sua topina e darci fuoco, perché a me non interessa..
Dove sto io ci sono ben altre ragazze...

BimboCattivo
Newbie
16/08/2012 | 12:18

  • Like
    0

Questa è davvero significativa..
Sentite che delirio.. il peccato è che tutte sono così.. almeno lei è carina.
http://deltadivenere.com/Ultimate_new/SpotLight/SpotLight.aspx?idspotlight=3043&cr=mh1V9TRAdG3zSEdE195nHpxTcruPhiSz

BimboCattivo
Newbie
13/08/2012 | 18:25

  • Like
    1

I turchi sono anche ad Odessa.. la cosa bella è che a Kiev allo Shooter's i turchi proprietari non fanno entrare... i turchi.. :-q

BimboCattivo
Newbie
13/08/2012 | 07:58

  • Like
    2

Ti sei reso conto di aver vissuto in Russia abbastanza a lungo quando…

…conosci almeno 60 Olghe, 50 Natashe, 40 Svetlane e 70 Katye;

…vai in viaggio a Tallinn per 3 giorni e pensi che, sì, questa è Europa!

…entrando a casa di sconosciuti automaticamente ti metti le tapki (ciabattine) e ti lavi le mani senza chiedere “permesso”;

…ti togli le scarpe e metti le prime ciabattine che trovi entrando… nel tuo appartamento!

…dopo aver vuotato una bottiglia di vino la poni sul pavimento, anche al ristorante;

…non ti sembra più strano che corrompere un poliziotto per aver fatto manovra in una strada contromano costi l’equivalente di 7 Euro ma che per un piatto di carne scadente con verdure congelate in un ristorante te ne facciano pagare 25 di Euro;

…non spendi più 160 Euro al ristorante per una sera per poi sentirti dire sulla soglia della porta: “guarda, non sono mica una facile io”;

…non sei più sorpreso che la babushka (nonna) appena conosciuta al mercato ti racconti che prima della Perestroika insegnava medicina all’università statale;

…ti riferisci agli italiani chiamandoli con la terza persona plurale;

…parole come “remont” (ristrutturazione), “pivo” (birra), “il produkty” (negozio di alimentari) e “nalivai tovarish” (versa vecchio mio) diventano parte integrante del tuo vocabolario, anche quando parli in italiano;

…ti senti sollevato quando nell’autobus vedi il passeggero seduto accanto a te usare un reale fazzoletto di carta;

…compri ad un produkty (negozio di alimentari) due birre della stessa marca e della stessa quantità, scopri che, pur avendo la stessa forma, una è due centimetri più alta dell'altra e lo accetti come fosse la norma;

…senti un che di familiare, materno, atavico quando vedi sulle scale dell’edificio il contatore della luce con mille fili sparpagliati all’esterno;

…rispondi al telefono urlando “allo, allo, alloooo” e non lasci all’interlocutore la possibilità di rispondere;

…dai il tuo biglietto da visita a tutti quelli che incontri, amici compresi;

…non ti inferocisci se, in banca, in presenza della cassiera firmi dei fogli e lei, dopo averli attentamente controllati, contesta il fatto che la firma che hai fatto sia proprio la tua...;

…ti connetti almeno una volta ogni 3 giorni ad un quotidiano sportivo russo e controlli come sta andando lo Zenit in campionato;

…non solo non usi più il congiuntivo, ma lo fai passare per la parlata tipica degli “italiani di San Pietroburgo”;

...controlli la tua pagina su vkontakte con certosina regolarità una volta ogni 10 minuti;

...accetti come un fatto naturale che se chiami un amico al cellulare ogni tanto non risponde, ma gli mandi un messaggio su vkontakte in 10 secondi ti arriva la risposta;

…alla domanda: “ti piace Putin esteticamente?” rispondi: “no, no, però ha un suo fascino”;

…prima di attraversare la strada, ti pieghi sulle ginocchia e fai uno scatto da centometrista;

…dopo aver attraversato la strada indenne, ti sciogli in un sorriso e pensi che oggi è una giornata fortunata;

…d’inverno scegli la strada da percorrere per andare al lavoro evitando tetti spioventi e possibilità di stalattiti sulla testa;

…non rispondi al cellulare se il numero è sconosciuto e pensi: “potrebbe essere pericoloso”;

...non ti chiedi più "com'è possibile che su 600 amici che hai nella pagina di vkontakte ve ne siano 450 online nello stesso momento???"

…senti che alla radio ci sono tre gradi sottozero e pensi che sia una buona giornata per passeggiare;

…discuti un quarto d’ora con il tassista che vuole farti pagare 50 rubli (meno di 1 Euro e mezzo) in più del pattuito dopo aver attraversato una tormenta di neve;

…alla vista di turisti con lo zaino dell’Invicta saltellare le pozzanghere il tuo sguardo si anima di commiserazione mista a consapevolezza che qui a San Pietroburgo il sole è "roba forte";

…alzandoti la mattina e scorgendo un raggio di sole penetrare dalla finestra sorridi a centoventi denti e ti senti baciato di Dio;

…sgomiti con una babushka per un posto in coda alla stazione dei treni, vinci la sfida relegandola dietro di te e ti guardi attorno, impettito ed orgoglioso;

…guardi le scarpe delle persone che ti circondano e riesci a capire da quale paese provengono;

…sorridi di gioia quando scopri che nella bottiglia dall’etichetta “vino georgiano” che hai comprato al chiosco c’è del vino vero, ed è pure di qualità;

…non ti stupisci quando, camminando per il centro, guardi le macchine parcheggiate e noti che la più economica costa 40mila Euro e dici tra te e te: “non è più la Russia di una volta”;

…ti chiedi cosa intenda veramente il poliziotto quando, dopo aver controllato i tuoi documenti, dice: “è tutto a posto”;

…almeno una dozzina di volte ti è capitato di fronteggiare qualche mamma intenzionata a maritare la propria Svetlana o Julia, e all’offerta hai risposto mentendo spudoratamente: “no, grazie, sono già impegnato da tempo”;

…inizi a capire le etichette dei prodotti e a comprare sulla base del paese di provenienza;

…indossi un cappellino di lana in sauna;

…all’aeroporto ti comporti in modo rude con le persone e pensi anche di avere ragione;

…non hai più desiderio di tornare in Italia almeno 4 volte all’anno;

…provi un sottile piacere a fare shopping al rynok (mercato)

…non ti stupisce più veder passare un’auto privata, a lampeggianti spianati e con dentro un signore piccolo piccolo attorniato da tre omoni vestiti come le iene, con tanto di auricolare e pistole in bella vista;

…puoi dormire tranquillamente dopo una sbronza senza tirare le tendine della finestra della tua camera;

…l’odore delle scale dove vivi ti è diventato in qualche modo “rassicurante”;

…conosci le fermate della metro di San Pietroburgo meglio dei santi del paese dove sei nato;

…indichi un qualsiasi week-end nei paesi baltici come un “viaggio verso Ovest”;

…inizi a comprare carta igienica russa;

…ti sorprendi fischiare in casa e chiedi scusa a Dio;

…non sorridi mai per strada, nei mezzi pubblici, al negozio o al ristorante quando sei da solo;

…sai già che la signora alla stazione metro/aeroporto/stazione treni/negozio sotto casa/ufficio postale sta per dire “net” alla tua richiesta ma sei pronto a litigare ad ogni costo;

…rimani meravigliato del fatto che dopo tre giorni le tue scarpe sono ancora pulite;

…hai paura di offendere qualcuno se gli/le chiedi che cosa fa nella vita…

…tornando in Italia per le ferie noti come gli italiani siano così freddi, distaccati, insensibili

...quando fare la spesa alle tre del mattino diventa un fatto naturale, nonché una delle tante abitudini quotidiane....

BimboCattivo
Newbie
13/08/2012 | 07:03

  • Like
    1

Però le rendite in Italia le poteva utilizzare anche per mettersi a posto i denti.. all'Est Europa poi i dentisti non sono neppure cari.. =P~

BimboCattivo
Newbie
13/08/2012 | 06:20

  • Like
    0

PS: oggi ad una che pensavo fosse una free (conosciuta sabato in disco) e che mi ha chiesto invece dei soldi per venire da me (ciò non sarebbe stato neppure un male... se non mi avesse però chiesto circa il triplo di quelle che sono le tariffe normali), ho fatto prendere un bel taxi con destinazione molto remota (il mio supposto indirizzo con tanto di numero, scala e appartamento, in quartiere fico residenziale ma non centrale) Beh.. tra andata e ritorno (mi sono fatto dire prima da dove partiva per mandarla il più lontano possibile) la cosa le è costata un 20€ minimo.. anzi contando che ci sono pure i ponti di mezzo, che dopo una certa ora non si possono attraversare perché aprono per fare passare le navi (l'ho chiaramente mandata su un'isola) la cosa le è costata, a scelta, un'oretta in più in giro o un 10€ in più perché ha dovuto allungare la percorrenza..

BimboCattivo
Newbie
13/08/2012 | 06:05

  • Like
    1

Scusate... tanto per precisare.. Il Cane al Ristorante è una tecnica praticata ed affinata da me e Loui.. quindi penso di essere indicato a parlare..
La tecnica della "carta senza credito" che non funziona (e lo sappiamo già a priori) è carina; è originale utilizzare il lasso di tempo tra la consegna della carta al cameriere e il non funzionamento della carta stessa per capire le reali intenzioni della ragazza.. anche se quelle il vero professionista le ha già capite da tempo...
Però se uno "è un po' duro" e vuole non avere rimpianti e sapere come è davvero la ragazza al 100%, dovrà agire (anche se il finale richiede "pelo sullo stomaco") nel seguente modo:
1) Porgere la carta "senza credito"
2) Serrare le fila con la ragazza
3a) In caso di risposta positiva pagare con contanti o carta vera (anche se la scroccona smaliziata è capace di mandarvi in bianco anche dopo avere spergiurato che verrà a casa con voi.. non sapete nemmeno di cosa sono capaci queste)
3b) In caso di diniego da parte della ragazza, tirare fuori una carta buona ma non accettata dal ristorante (ad esempio la American Express è molto raramente accettata in Ucraina e Russia, accertatevi però prima, osservando gli adesivi e/o su internet quando scegliete il ristorante e/o per telefono, che il ristorante non la accetti)
4b) Fingere di andare a prendere del contante ad un bancomat con la carta che nel ristorante non accettano.. lasciando lì la ragazza come ostaggio..
5b) Sparire.. occhio però che quelli del ristorante non siano sgamati..
...
Anche se per me è molto più semplice individuare la stronza e punirla a metà cena.. eclissandosi con la scusa di una telefonata o di andare al bagno.. lasciando sul tavolo oggetti personali farlocchi e di poco valore.. sigarette, accendino, libri in edizione economica, chiavi che non si usano più, persino occhiali da sole da pochi € e telefonini vecchi e non funzionanti.. queste ultime cose se proprio la fate premeditata..
La stronza che arriva in ritardo di 2h30m già di per sé merita il Cane anche senza analizzare come lei si pone con voi, è già chiaro da come vi ha trattato prima di arrivare che vuole solo scroccare.
Anche se io sarei più propenso a farla arrivare con la promessa di pagarle il taxi e poi non farmi trovare (perché sarei a casa o a farmi i cazzi miei già da 2h; dopo 30m non si aspetta più una, se non per insultarla faccia a faccia), però continuando a telefonarle ogni tanto e a dirle di raggiungermi.. anzi magari quando lei sarà quasi sul posto concordato, e solo allora, potrei dirle di essermi spostato in un altro ristorante, decisamente più bello e più lussuoso, ma sfortunatamente distante dal primo.. un'altra piccola assicurazione che una volta sul posto io pagherò il taxi.. a quel punto lei sarà già in ballo e per non perdere i soldi della corsa, si assumerà il rischio (calcolato perché lei vi ha già catalogato come pollo) di aumentare la posta.. e il conto del taxi salirà... potete tirare la corda finché non si spezza.. magari se c'è traffico e ci vuole del tempo potrete ancora rilanciare dicendo di esservi spostati in un club (direte che le offrirete lì la cena, tanto quasi tutti i locali offrono servizio ristorante) casualmente ancora lontano da dove era il secondo ristorante..
Vi stupirete di quanto vi reggeranno il gioco.. ciò perché in fondo sono enormemente stupide e quando sono con le spalle al muro si sobbarcano rischi inverosimili per ritornare in linea di galleggiamento... e non ammetteranno mai a loro stesse di essere oggetto di presa per il culo (perché nella loro testolina bacata le furbe sono loro).. le potete anche fare aspettare un'ora in taxi davanti al club con scuse puerili.. a quel punto la loro speranza di non dover pagare il taxi si affievolirà molto lentamente e le porterà ancora a fare lievitare il conto...
Il massimo dello scopo si raggiungerà quando loro non potranno più essere in grado di pagare il taxi con i pochi contanti con cui vanno in giro (e magari avranno pure bisogno di tornare a casa perché nel frattempo metro e mezzi pubblici avranno terminato il loro servizio).. beh: a quel punto saranno costrette, nel più roseo (per noi) dei casi, ad offrire servizi sessuali al tassista (che in genere non è precisamente un bel maschietto lavato e profumato in quei paesi) in cambio della corsa..
BAUUUUUUUU!!!!!!!

BimboCattivo
Newbie
09/08/2012 | 20:44

  • Like
    0

infatti.. in russo c'è la s di sapone e la s di rosa e sono 2 lettere diverse: "C" e "3".
così come c'è la g dura (Г), la j francese (Ж), la g morbida non esisterebbe in russo e si traslittera (ДЖ), la c dura (K) e la c morbida(Ч)..

BimboCattivo
Newbie
08/08/2012 | 03:06

  • Like
    0

@shadowboxe ho ottime referenze di Rostov e Krasnodar.. però io non ci sono stato.. Qui a SPB non mi lamento anche se non è la vera Russia..

BimboCattivo
Newbie
08/08/2012 | 03:05

  • Like
    1

@DottDeMinchiis certo, noi abbiamo 10 anni in più e ciò fa in negativo (parlo per me ovviamente).. però guarda.. le russe apprezzano il 30enne.. il 20enne è per paradosso meno considerato. L'età d'oro per essere interessante per una russa, anche di 18 anni, va dai 26-28 ai 32.. Quindi chi aveva 22 anni 10 anni fa e ne ha 32 oggi, sarebbe più "competitivo" oggi.. Se ci sono GT in questa fascia di età che frequentano l'est e la Russia da una decina di anni potranno confermare: è proprio tutto quello che è intorno a noi ad essere cambiato.. una volta era come andare col mais dai piccioni in piazza San Marco.. ora sono liete parentesi in mezzo a pacchi ed avventure kafkiane..
Farle venire in Italia ha poi i suoi costi e alla fine non è un indirect pay non molto conveniente per noi? Conta poi che la russa di livello in Italia la devi preservare dalle orde di barbari... certo.. l'ideale è se lei parla solo russo.. allora l'italiota è out.. :-D
Comunque io anche quando stavo in Italia non ho mai privilegiato l'import... ho sempre preferito esportare me stesso, anche per pochi giorni.. secondo la nota teoria del grappolo.. e ho sempre detto: coi soldi che mi costa farne venire una in Italia vado io là e me ne faccio almeno 3 o 4... $-)

BimboCattivo
Newbie
08/08/2012 | 02:48

  • Like
    0

@poliglotta beh.. il problema è che ognuno la fonetica la traslittera come vuole.. :-D
io ho la mia traslitterazione.. che magari altri non capiscono.. e da tipe russe che traslitteravano ho visto di tutto.. alcune davvero incomprensibili.. :-D
Traslitterare all'inizio serve, anche se mi è sempre piaciuto il cirillico, non l'ho mai trovato ostico, anzi.. mi aiuta perché ha più lettere e si presta a meno confusione fonetica.. pensa solo in italiano per uno straniero imparare la c e g quando sono morbide o dure..
Beh, sì a Mosca le cifre base per fare una vita buona sono quelle che dici tu.. poi chiaro che 100.000€ sono meglio.. :-D
a San Pietroburgo possono bastare 10.000€ in meno, in altre città russe anche 15.000€ in meno.. Insomma con un 2000€ al mese in una città russa di provincia, male non stai..
Krasnojarsk scelta da intenditore.. io ho molta esperienza su Novosibirsk.. che però ritengo sia un po' più grandina meno provinciale.. credo il discorso sia simile.. i prezzi sono generalmente inferiori a quelli di Mosca (e ti credo) e pure di San Pietroburgo.. però in alcuni casi trovi prezzi molto alti per acquistare cose importate dall'Europa.. perché là sei davvero nel buco del culo del mondo..
Se vuoi dirmi bene che vuoi fare e informazioni più dettagliate, scrivimi pure in pvt..

BimboCattivo
Newbie
08/08/2012 | 01:19

  • Like
    0

ancora.. il tuo russo latinizzato è un incubo.. @-)
il cirillico di @EE30 almeno si capiva.. :-D

BimboCattivo
Newbie
08/08/2012 | 01:17

  • Like
    0

@poliglotta i veri soldi dei russi che li hanno sono davvero tanti.. gente che a fine anno si trova un dividendo inaspettato di 10mil € così come regalo nella calza..
Riguardo al vivere benino le cifre che hai detto in che valuta sono espresse e a che periodo si riferiscono? mese? anno? Qui nel campo ristorazione (il mio settore) dipende da cosa fai e da come lo fai, ma con competenze specifiche vai dai 2000€ ai 10.000€ al mese..

BimboCattivo
Newbie
08/08/2012 | 00:32

  • Like
    0

Il porcellino 50€ al chilo.. cara Penza.. :-D se ti becca il mio amico vegetariano che vive a Kiev.. :-D

BimboCattivo
Newbie
07/08/2012 | 19:27

  • Like
    0

@poliglotta è successo che queste nuove ragazze che hanno sostituito quelle di 10 anni fa sono completamente idiote ed inaffidabili (non che quelle di 10 anni fa siano cresciute bene intanto).. un po' tutta la società russa è diventata composta da idioti ed inaffidabili.. purtroppo qui i soldi veri non si fanno per merito o per capacità (con il know how si vive benino ma i soldi grossi sono un'altra cosa), ma perché ci si è seduti sopra.. quindi tutta questa ricchezza, peraltro distribuita tra un'oligarchia, ha alimentato miti e aspettative assurde anche nel resto della popolazione..
L'Italia e l'Europa stanno andando a rotoli, la Russia no perché qui hanno le materie prime.. ma se non le avessero, tranquillo che sarebbero tutti seduti all'angolo di una strada a chiedere l'elemosina.. altro che spread a 500 punti.. perché mediamente i russi, eccettuata una limitatissima élite di grandi scienziati e pensatori, sono un popolo capace a fare un cazzo.. tanto per dirne una.. qui l'acqua calda nei miscelatori dei rubinetti è a cazzo, nel senso che a volte è a destra e a volte a sinistra... Noi che viviamo qui in Russia, per definire una cosa "fatta male" ormai diciamo "alla russa".. quindi immagina in una società tale, dove tutto è all'ammasso, che livello di intelligenza possono avere delle ragazze molto giovani e molto carine a cui non è richiesta nessuna particolarità eccetto l'essere giovani e carine..
Gente che io mi chiedo come possa espletare le pratiche di tutti i giorni necessarie per vivere.. visto che hanno un Q.I. pari a quello di una formica con la meningite..
Io ho assistito a scene che potrei scriverci su un libro, comportamenti che tra l'altro non sono di nessun vantaggio per la persona che li attua ma sono estremamente deleteri per i rapporti personali.. Insomma se queste non fossero fiche e ancora mediamente più disponibili di ragazze di altre parti del mondo (a volte la loro idiozia le rende attaccabili e indifese), bisognerebbe metterle tutte al muro..

BimboCattivo
Newbie
07/08/2012 | 18:33

  • Like
    0

@poliglotta purtroppo ora numeri del genere te li scordi.. li facevo anche io in quegli anni (ricordo nel 2002 una 3 notti e 4 giorni a Riga con un mio amico vinta da lui 7-6 al tie-break) quindi siamo grossomodo paragonabili.. oggi tra inaffidabilità, idiozia e superficialità delle testine di criceto, puoi avere in 3 mesi un paio di fidanzatine fisse, un 5-6 flirt e un paio di one night stand, con una botta di fortuna, sennò è protocollo snervante e fatto di decine di pacchi.. in compenso in una sera puoi mettere 5-6 lingue in bocca e prendere altrettanti numeri di telefono.... inutili.. è che sono proprio diventate delle deficienti, io sto cominciando a non considerarle e a non lavorarci sopra più molto.. facciano quello che vogliono.. chissenefrega.. poi sto cominciando a restituire pan per focaccia alle loro idiozie e alle loro buche.. scopo meno ma ho molta più dignità... e alle volte le faccio aspettare senza presentarmi pure io se lo meritano..

BimboCattivo
Newbie
07/08/2012 | 13:54

  • Like
    0

BimboCattivo
Newbie
07/08/2012 | 13:52

  • Like
    0

Ma come glielo devo dire ad ameba che io a Murmansk ci sono andato un paio di volte e mi sono pure divertito.. :-D sarà che ci so fare mentre lui è uno sfigato mezzo finocchio? =D>

BimboCattivo
Newbie
07/08/2012 | 12:52

  • Like
    0

@poliglotta ad esempio a SPB fanno alcune feste in alcuni locali in onore delle matricole.. ehehehehehe
Sono d'accordo che Mosca è molto più tentacolare.. ma lì new entries ce ne sono a getto continuo..

BimboCattivo
Newbie
06/08/2012 | 15:58

  • Like
    0

Russo per GT.. bello.. :-D
Infatti io l'ho imparato sul campo ed il mio è un russo molto "tecnico"..
Confermo @Loui.. l'ideale sono le ragazzine di provincia appena trasferite per motivi di studio e/o di lavoro nella grande città.. e qui il 1° settembre comincia il nuovo Anno Accademico.. centinaia e centinaia di nuove studentesse che arrivano.. Slurrrrpppppp..
Infatti i mesi migliori che io consiglio per la visita di San Pietroburgo sono maggio (arrivano i primi caldi e le prime lunghe giornate, quindi gli ormoni delle ragazze scoppiano) e soprattutto settembre (appunto per le nuove leve che arrivano in città)...
Giugno e luglio sono roba da turisti per le notti bianche.. troppo casino, prezzi alle stelle.
Agosto scarso.. evito il centro (pieno di stranieri e spopolato dalle passerine che tornano tutte a casa per le vacanze) e mi dirigo a [località segreta sul forum riservato].. :-D
E poi non sottovalutate l'inverno.. freddo e buio, ma pieno di occasioni per scaldarsi.. solo per intenditori della gnocca.. =D>

BimboCattivo
Newbie
05/08/2012 | 02:47

  • Like
    0

@shadowboxe: Portarsi a letto l'8 purtroppo non dipende solo dalla lingua.. poi non aiuta nemmeno sapere esprimere concetti un po' più raffinati, perché queste in testa hanno i criceti.. quindi di cosa vuoi parlare con loro?
Per russo elementare intendo leggere i cartelli per strada.. sapere se stai entrando in un parrucchiere o in un tosatore di cani, capire un menu al ristorante per ordinare quello che ti piace, litigare per il prezzo con un tassista, chiedere un'informazione ad un passante (meglio ad una passante).. insomma tutto quello che serve per la vita di tutti i giorni..

BimboCattivo
Newbie
05/08/2012 | 01:27

  • Like
    0

I posti più giovani sono sul Marano all'inizio di Riccione venendo da Rimini.. molti discobar con giovani.. ma fica una ogni 100.. ahahahaha

BimboCattivo
Newbie
05/08/2012 | 01:23

  • Like
    1

Sei un pazzo.. :-) io per principio non consiglio mai le città russe sotto il milione di abitanti.. perché sono tremendamente noiose e provinciali.. Specialmente durante la settimana.. Se uno vuole andare fuori Mosca e San Pietroburgo, prendetevi una bella lista delle città in ordine di abitanti e partite da lì.. Penza fa circa mezzo milione, troppo poco per offrire qualcosa, inoltre in Russia sono molto ipocriti.. e una ragazza con lo straniero non fa bella figura..
Insomma meglio la grande città.. Poi senza russo almeno elementare non si va da nessuna parte, è dura pure a Mosca e Spb..

BimboCattivo
Newbie
31/07/2012 | 03:16

  • Like
    1

Per me eri più vicino e ti conveniva andare a Malta... Riccione per andare a fica.. ahahahahahah.. :-D

Escortadvisor bakekaincontri_right Pecorizzami_right escorta Bookingsescort_right Nobiliseduzioni_right Escortime moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI