Pecorizzami_recensioni

none

EscortimeNobiliseduzioni_M1

Commenti

none
Newbie
02/05/2020 | 15:01

  • Like
    0

Ormai da quasi due mesi le prostitute in Austria sono alla fame
https://diblas-udine.blogautore.repubblica.it/

none
Newbie
13/12/2015 | 13:36

  • Like
    1

UPDATE: non so se in seguito alle mie ripetute segnalazioni agli sviluppatori, ma dopo l'update di ieri il limite sulla differenza di età è stato rimosso

none
Newbie
12/12/2015 | 17:33

  • Like
    1

ATTENZIONE: segnalo che nelle ultive versioni l'app Tinde rha inserito dei limiti sullla differenza di età. Coi miei 38 anni non posso cercare ragazze piu giovani di 29

Lungi da me cercare una 21enne, ma 27-28 ancora sarebbero andate bene...a entrambi considerate le precenti conquiste

none
Newbie
12/12/2015 | 17:30

  • Like
    1

Quoto MickeyRourke

io uso Tinder con discreta soddisfazione da inizio 2015

9 match su 10 sono con ragazze straniere (non necessariamente in ITalia di passaggio, molte erano qui da oltre 10-15 anni).

Lo consiglio assolutamente a chi abita vicino a città turistiche come Roma, Firenze, Pisa, Venezia.

Sinceramente a me ha cambiato la vita in vacanza all'estero (non solo Europa)

Decidi dove andare e con qualche giorno di anticipo usi FakeLocation o simili per cominciare a cercare dei match nella zona di destinazione. Hai cosi il tempo di travare i match e iniziare ad organizzare un incontro.

QUESTO è POI IL MOTIVO PER CUI TINDER E' NATO

permettere in poche ore di organizzare un incontro in cui si andasse al sodo, o anche solo evitare di cenare da solo a chi si muove per lavoro su e giu per gli USA.

.

un consiglio: provatelo in settimana bianca (ovvio che non ha senso lavorare con troppo anticipo perchè anche gli altri turisti si muoveranno secondo la settimana, quindi il vostro match trovato con oltre 7gg di anticipo con ogni probabilità avrà già terminato la sua vacanza al Vostro arrivo).

none
Newbie
02/09/2015 | 14:41

  • Like
    0

@ curiosone2015

perchè TInder accede al tuo profilo Facebook con la tua identità, quindi vede anche le foto nascoste. Queste foto non sono visibili ai tuoi amici quando aprono il tuo profilo. Quindi non è possibile fare un associazione tra identità FB e identità Tinder tramite la ricerca per immagini

none
Newbie
15/06/2015 | 20:35

  • Like
    0

@joe78

Tinder (almeno su Android) prende la posizione in base alle impostazioni di sistema. Quindi se hai impostato la geolocalizzazione a basso consumo basata sulle celle gsm, a Tinder va benissimo quella. Oppure tramite app come FakeGPS puoi settare una posizione fittizia, magari per valutare dove andare a fare un gnoccatravel (free) avendo già diversi contatti.

none
Newbie
14/06/2015 | 22:12

  • Like
    0

@joe78

Il collegamento tra Tinder e FB è assolutamente nascosto. L'unica cosa che Tinder legge sono la tua età e il primo nome. Riguardo alle foto puoi benissimo caricare su FB delle foto settate da suare solo per Tinder, settarle PRIVATE su Facebook e poi passarle a Tinder. Queste foto compariranno sul profilo di Tinder, ma su non su quello di FB (o meglio le potrai vedere solo tu)

Altro vantaggio di Tinder: puoi distruggere e ricreare il profilo in pochi click. Inoltre se fai tu per primo swipe-left ad una persona, a questa non verrà nemmeno proposto il tuo profilo

anche OkCupid puo essere collegato a FB. Di default i profili di OkCupid sono pubblici e indicizzati da Google.Oltre a richiedere un sacco di tempo per rispondere a tutte le domande e sperare che un algoritmo trovi il match perfetto (che non sarà perchè cmb basato su delle dichiarazioni piu o meno maliziosamente false.....ricordiamoci che in Italia c'è chi considera sufficiente guardare la partita di calcio sprofondato nel divano con patatine fritte, birra e rutto libero....per definirsi "sportivo")

OkCupid è un sito per la "ricerca dell'anima gemella", mentre Tinder va benissimo anche per cercare qualcuno dell'altro sesso con sui semplicemente uscire a bere qualcosa in una città "straniera". La sua velocità di funzionamento e la restrizione geografica funzionano benissimo. Anche la scelta di non volerlo far crescere come sistema di chat, ma di farlo rimanere un modo per rompere il ghiccio e nulla piu, IMHO è una scelta vincente.

Almeno cosi avviene negli USA dove sono nati e maggiormente diffusi.

Nessuno vieta che all'estero vengano usati in maniera diversa da come era stati progettati, del resto c'è sempre chi rovina i cacciaviti per usarli a mo di scalpelli....

none
Newbie
14/06/2015 | 17:15

  • Like
    0

@ elmatranga

ti ho risposto in privato

none
Newbie
14/06/2015 | 15:00

  • Like
    0

la mia personale esperienza con Tinder è molto valida.

Io lo uso collegato al mio profilo FB ufficiale

Detto questo la diffusione dell'app in Italia è cresciuta tantissimo negli ultimi mesi.

Col periodo delle vacanze poi le straniere che passano nella propria zona sono innumerevoli. Non oso pensare il bengodi per chi viva in città turistiche come Firenze....

Tipicamente le "brave ragazze" creano il profilo Tinder appena arrivano nella località di villeggiatura per poi distruggerlo prima di tornare in patria.

Tinder funziona che nel giro di massimo 1 settimana bisogna passare ad altri sistemi, come FB o whatsapp.

L'app stessa è pensata come punto di incontro iniziale, per rompere il ghiaccio.

Sai che la persona con cui è nato il match è cmq un minimo interessata a te, quindi senza esagerare questo di permette certe libertà

Per chi non è mai stato un donnaiolo come me, è stata una vera e propria svolta.

.

A volte siamo finiti a letto

a volte ne è nata un amicizia. E fa sempre piacere sapere di avere degli amici anche dall'altro capo del mondo.

none
Newbie
24/03/2015 | 09:20

  • Like
    0

io non me la prenderei con le ragazze Bielorusse. Credo che la colpa di questo avvilimento sia dovuto alla sciattezza della cittadina di Minsk, che suo malgrado si ripercuote sull'umore dei suoi abitanti, oriundi e stranieri.

none
Newbie
06/01/2015 | 23:45

  • Like
    0

@ rambos5

purtroppo dopo aver letto certe storie su cosa veniva rifilato a chi acquistava via internet ormonio o altri prodotti dopanti......non sarei cosi sicuro che certi commercianti si limitino a venderti mentine colorate

il mercato di eccellenza a cui fare riferimento per farmaci generici a prezzi competitivi è il mercato Indiano, perchè l'India non riconosce i brevetti sui faramci, quindi hanno il generico anche di farmaci di marca appena usciti

se consideri che la Gucci vende a 1.700E borsette che hanno un costo industriale di 30E.....raccontantodi che il plusavaolre è dato dalla artigianalità (dei ciensi sottopagati in toscana...) non prenderei l'esistenza di un numero di telefono (che col voip puoi acquistare in qualunque parte del mondo e rigirare dove vuoi (vedi operatori telefonici Fastweb che rispondono dalla Romania...)...

none
Newbie
06/01/2015 | 20:11

  • Like
    0

Credo che in molti siano stati incuriositi dall'idea di provare in prima persona gli effetti dei farmaci contro le disfunzioni erettili. Non voglio con questo post in alcun modo incitare al doping da prestazione sessuale, ma considerato il costo e i problemi burocratici da superare per procurarselo in Italia, e considerata la facilità con cui invece è possibile ordinarlo su internet, comodamente da casa......

Vorrei lasciarvi alcune indicazioni utili non tanto per evitare la sola, quanto di rischi per la salute. E' vero che adesso pare gli uffici doganali siano diventati piu rigorosi (piu per il pressing della potente lobby del farmaco che per un vero senso di giustizia o di tutela del consumatore). Non voglio soffermarmi sugli aspetti legali, perchè sappiamo bene come in Italia le leggi e normative vadano e vengano con critei che spesso poco hanno di "giusto" o addirittura sensato.

Mi preme piuttosto mettere in evidenza i potenziali rischi per la salute derivanti dall'acquisto su siti "sconosciuti"

Infatti non solo, come per tutti gli acquisti on-line si puo incorrere nel rischio fregatura del tipo:

_non mi spediscono nulla

_mi clonano la carta di credito

Trattandoni di farmaci, bisogna tenere in considerazione rischi ben piu gravi perchè a vederle le pillole sono tutte uguali e non è certo il colore o il nome impresso sulla compressa che possa fare da garanzia sull'effettivo contenuto in principio attivo. E non mi rifierisco al rischio di ricevere banali delle mentine colorate, quanto di ricevere prodotti farmaco attivi che possano nuocere alla nostra salute.

Ecco che in questi casi, come quando siamo alla ricerca di un ristorante o un hotel ci viene in aiuto il passaparola su internet.

Premesso che come TripAdvisor insegna anche qui c'è chi prova a truccare il sistema con finte recensioni.

Detto questo ecco alcuni siti da cui partire per verificare che un sito che vende farmaci online sia affidabile.

googlate per "pharmacies review"

**

i primi 2 risultati sono appunto di siti che un po come TripAdvisor si occupano di raccorgliere recensioni su negozi di farmaci via internet

**questo link ve lo indico con le parole chiave che tramite motore di ricerca vi permettono di identificarlo (cosi da non infrangere le policy di GT)

poi vi segnalo altri 3 link utili per verificare l'affidabilità di siti web in generale ( ci trovate il sito delle poste.it, del governo , google, fb, etc. quindi prego moderatori non vi allarmate)

http://www.scamvoid.com/

http://www.scamadviser.com/

http://www.webutation24.net/

Con questo non voglio consigliarvi nessun sito di ecommerce di farmaci, ma dotarvi di qualche strumento in piu per evitare pericoli per la vostra salute, perchè la pelle è una sola

none
Newbie
06/01/2015 | 19:56

  • Like
    0

@ ir_pelato

riguardo all'aereoporto non saprei dirti, ma posso assicurarti che ad esclusione fatta di farmaci come barbiturici o farmaci contenenti morfina o simili, per tutti gli altri farmaci la ricetta medica non è richiesta. In special modo per i faramaci tipo Viagra&Co

none
Newbie
02/01/2015 | 17:34

  • Like
    0

in Turchia puoi acquistare qualunque farmaco senza ricetta. E infatti le vetrine delle farmacie nelle località di villeggiatura sono tappezzate da scatole di Viagra

none
Newbie
28/12/2014 | 13:59

  • Like
    1

@ TITANO

proposta tecnica x il topic:

la piattaforma web di GT permette di implementare votazioni/poll?

permetterebbe di dare un peso alle richieste, senza infarcire la discussione con post rindondanti (come da tue ripetute reprimende).

Credo che per la Direzione del Wellcum sapere che una certa richiesta è appoggiata da 100 clienti piuttosto che da 3 possa essere una informazione utile.

Onde evitare abuso dello strumento sarebbe da implementare una funzionalità che preveda 1 sola votazione/utente (con possibilità di sottoscrivere max il 50% delle proposte disponibili nel poll...perchè anche se tutte giuste e sottoscrivibili, la Direzione deve avere il polso di cosa prema di piu ai clienti). Eventualemente la possibilità di rivotare dopo tot mesi (oppure si resettano le votazioni man mano che alcune proposte vengono implementate).

Per estensione la funzione poll potrebbe essere utile da affiancare alle recensioni per avere a colpo d'occhio una classifica delle girls, e in particolare dei missili. Onde evitare inquinamento alla TripAdvisor, potrebbe essere implementati dei vincoli del tipo: la possibilità di votare va guadagnata con almeno X post nello stesso thread/sezione (sarà poi cura dai moderatori verificare che i post siano veri o creati solo per far numero). In generale credo che la piattaforma di GT abbia bisogno di aggiornarsi a quelle funzionalità che vengono ormai considerate standard i forum/socialmedia/blog

Scusare se sono andato un po OT.

Auguri a tutti e Buon Lavoro

none
Newbie
14/12/2014 | 18:03

  • Like
    0

@ siamhousepattaya

[quote]ho mai sentito di pastiglie che aiutano a nuotare + veloce [/quote]

eppure di nuotatori sospesi per doping ce ne sono stati.....

none
Newbie
26/10/2014 | 17:33

  • Like
    0

@Cesare

sei ottimista..."Quando vedranno la file"....metteranno un pedaggio

Come si sono messi a fare per i passi alpini....

none
Newbie
18/07/2014 | 21:49

  • Like
    0

appunto: l'importante è che sia fuori dalla giurisdizione, in modo che una rivolta della società civile non lo possa colpire.

Credo che se gli FKK austriaci avessero un prezzo competitivo con quelli cechi.....attirirebbero prima i clienti austriaci,

ma una volta che si fosse diffusa la voce.....anche l'ostilità dei politici bigotti.

Quindi "sono costretti" a mantenere quei prezzi.

.

Alla fine ognuno cerca di avere la sua piccola fetta di mercato, cercando di non dare fastidio ai pesci piu grossi....

none
Newbie
18/07/2014 | 13:24

  • Like
    1

@ scramble1024

potrei dirti che aprire un piccolo negozio di prodotti "di lusso" ad alta marginalità, richiede un investimento minore rispetto aprire un ipermercato che ti costringe ad avere SEMPRE volumi elevati o chiudere.

Infine quale maschio austriaco si sbatterebbe piu a invitare a cena una ragazza medio/cessa, se pagare direttamente la prestazione con una stragnocca gli costasse di meno?!?! Allora si che arrivebbero leggi restrittive.

La prostituzione è tollerata dalla società civile (che quindi non preme sulle itituzioni) finchè non stravolge gli equilibri della società civile stessa.

In Carinzia gli FKK funzionano perchè la clientela è in maggioranza italiana.

Se la clientela fosse locale....li farebbero chiudere.

In Germania li vedi fiorire nei pressi di grandi centri, dove cmq la società locale si puo illudere che siano gli "stranieri" di passaggio per lavoro a frequentarli e non tuo marito o il marito della tua vicina di casa......

none
Newbie
18/07/2014 | 13:10

  • Like
    0

IMHO, considerato l'investimento notevole fatto sulla struttura , che è molto grande

e ha quindi bisogno di volumi elevati per coprire le spese e generare utili.....assisteremo ad un migliaramento dei servizi ed eventuale abbassamento dei prezzi, indipendentemente dalle gabelle fiscali.

Del resto considerati i costi della trasferta non sono 20E che spostano la bilancia, ma è proprio il senso di sicurezza, igene, etc, etc che ha conquistato il pubblico italiano. E poi se ci sono aziende italiane produttrici di pannelli solari che si trasferiscono in carinzia per questioni burocratico fiscali....non vedo come grosse stutture (dove non puoi farla passare per camuffa) possano in Italia schivare la doppia pressione di fisco e curia.......impensabile allo stato attuale.

E' possibile ipotizzare una concentrazione dell'offerta, su meno strutture, ma in capaci di offrire migliori servizi, e in grado di generare utili grazie ai numeri. O in alternativa catene di piccole strutture (in grado di unificare e distribuire alcuni costi di gestione come quelli di consulenza legale che immagino per chi lavora in settori cosi border line sia sempre una spesa che incide)

A meno che non si scopra come ricavare energia pulita dalla sburra e possano usufruire di incentivi ecologici......ma dubito arriveremo mai ad essere pagati per il nostro conferimento

Escortadvisor bakekaincontri_right Pecorizzami_right escorta Bookingsescort_right Nobiliseduzioni_right Escortime moscarossa_right escortinn Mille_erotici_desktop Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI