Checco

Escortime

Commenti

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
18/08/2020 | 21:00

  • Like
    1

Bella Eddy!!!
Sempre in vacanza eh!!!😁😁😁👍

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
02/08/2020 | 00:07

  • Like
    0

@eddycolante said:
Dopo qualche incomprensione dall'ultima visita,avevo deciso di non scrivere più sul Forum,,ma visto che ho ancora la qualifica di Gold mi sembra giusto fare una recensione,anche per salutare i vecchi amici che si riaffacciano sul forum dopo tanto tempo.
Bene giovedi 30 luglio decido di partire insieme ad altri 3 amici e devo dire che tutto sommato i 500 km che mi separano dal locale sono stati coperti con gli stessi tempi di sempre nonostante gli innumerevoli autovelox di nuova costituzione.
Decido di affrontare l'avventura come l'ultimo dei nerd e nonostante il grande piacere di rivedere Daniela alla reception ed il buttafuori turco,giustamente non ricevo attenzioni particolari visto che le frequenze dei tempi andati sono per me solo un dolce ricordo.
Misurata la temperatura ,entriamo nel locale e non noto differenze con il passato. L'ambiente è tranquillo,tantissime ragazze nuove(almeno per me) ,nessuna che attacca in maniera maleducata è per come sono fatto io faccio un grande applauso alla direzione. Domandare è lecito,ripondere è cortesia ma noi siamo in quei posti per rilassarci e non vogliamo rotture di coglioni. Lunch buono con possibilità di fare una colazione oppure un vero pranzo.
Avevo letto di tante storiche all'interno del locale,ma nelle prime ore delle giornate a parte l'inossidabile Anka(sempre gentile e carina) e Nossa non ne conosco una. Tuttavia intravedo una che ha una somiglianza impressionante con una mia girl storica dell'Andiamo e questo deciderà le sorti del'intera giornata. Il suo nome è Rachel,bellissima giovane e fuori dai canoni standard in quanto a bellezza.
Nel frattempo si presenta Gya che stento a riconoscere per essere tornata nella forma in cui l'ho conosciuta all'Andiamo. Come trombata di benvenuto non posso pretendere di meglio,una ragazza che non ha certo bisogno delle mie raccomandazioni e che conoscono tutti. Bellezza e capacità al top voto 9 per l'ottima Gya.
Ci ho messo un paio d'ore per rompere il ghiaccio ma una volta partito è scattato in me l'istinto del punter che fui. Nel frattempo alla chetichella vedo tutta una sfilata di vecchie glorie e tante mi festeggiano in onore delle numerose camere fatte ai vecchi tempi.
Saluto la Principessa Viky in formissima ma impegnata per tanto tempo con un fidan$ato, Amira in grande forma ma anche lei fidan$ata,la giunonica bulgara Maria che ho rivisto come ai bei tempi,mi fermo a parlare con Luna che oltre alla simpatia è in una forma fisica strepitosa ma che rimarrà per me un fiore che non potrò mai cogliere per una forma di rispetto ad un caro amico.
Vedo anche Gloria disponibile al bancone,ma soprattutto vedo Martina e Valentina le colombiane dell'Andiamo tirate a lucido nel postCovid. Oh ragazze ma cosa avete fatto nel lockdown? Mentre vedo molti orsi con delle panze imbarazzanti le girl sono tutte in forma strepitosa.
Detto questo salgo in camera con Martina e con lei non si sbaglia mai,la scuola colombiana è di un'altra categoria ma di questo ne abbamo parlato 100 volte. Oltre a ciò lei si adatta perfettamente al cliente che trova per cui le do un bel 8,5.
Nella pausa continuo a vedere facce conosciute come Dana,Beatrice che assomiglia ad una Dea abbronzata, addirittura la bulgara Aurora all' Andiamo dal 2009 un tempo mia concittadina ma ora trasferitasi altrove, e Sofia(ex Raluca dell'Andiamo) che continua a tenermi il muso per nulla,ma io di lei ho sempre un ottimo ricordo. Se leggi cara amica sarebbe ora di tornare a fumare il Calumet della pace.
Dulcis in fundo vedo finalmente libera la bellissima Rachel(un nome importante nelle cronache carinziane) che saprà essere all'altrezza della situazione. Una govane davvero straordinaria,ti mette a tuo agio in ogni momento e complice la somiglianza con la mia ex Hillaryna concludo la serata con lei con grande nocumento per il mio portafoglio. Ad ogni modo,bella brava e giovanissima merita certamente un 9 pieno.
Ho passato una bellissima giornata, tutto perfetto all'interno del locale e questa volta neppure una lamentela da fare a cominciare dai baristi molto professionali ed agili,alla pulizia quasi maniacale che si vede in ogni angolo del locale. Bravo Cristiano e bravi tutti e tutte.
Un caro saluto a tutti gli amici.

Grandissimo Eddy!!!
È un piacere ritrovarti e leggerti!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
30/09/2019 | 21:45

  • Like
    0

Bella @bobafett, mi ero perso...
Ottima e abbondante rece, pollice su!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
12/09/2019 | 21:46

  • Like
    0

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
12/09/2019 | 21:45

  • Like
    0

Grazie ragazzi, scrivere è sempre un piacere, così come avere ottimi riscontri...
Tra copia-incolla e appunti mi sono scordato di mette Ruby... stanza a mio parere ottima...
🖐🖐🖐

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
12/09/2019 | 21:34

  • Like
    0

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
08/09/2019 | 16:07

  • Like
    3

Nemmeno il tempo di processare le passate emozioni…
E via che si va…
Vacanze estive ormai al capolinea, ultimi scampoli di emozioni, approfittiamone…
L’auto corre verso nord, così come la mia allegra e scanzonata nostalgia di fine estate, struggente e bellissima allo stesso tempo che senza alcun preavviso mi prende e irrompe nelle emozioni…
Oltre le montagne la chimera, la felicità…
Che poi alla fine noi cacciatori d’emozioni siamo accumulatori di ricordi, il compito principale della nostra vita…
Arnoldstein mi accoglie sotto un caldo sole, ottima cartolina, buone sensazioni…
Finestrino abbassato, ossigeno, osservo, trip mentali… New York, Thegiornalisti a canna, I passanti che guardano con diffidenza…
Si entra…
Inutile dirlo, oramai siamo trattati e rispettati talmente tanto e per tutto che sembra di essere a casa, non finirò mai di ringraziare tutto lo staff, la direzione e quelli che si prodigano per farci passare ottime giornate.

Gli amici…
Alla fine per me sono come fratelli, come gruppo siamo cresciuti insieme e abbiamo condiviso di tutto; momenti belli, scanzonati e felici, situazioni inenarrabili, sia logiche che fuori da qualunque logica, ma sempre con i piedi ben saldi a terra.
Abbiamo vissuto insieme ciò che tutti dovrebbero vivere nella loro vita…
Solo ora, a distanza, e dopo qualche anno, comincio a capire l’entità di ciò che di grande è stato costruito e avvenuto tra noi, senza pensare poi a quello che arriverà in futuro…

Il variopinto mondo dei viaggiatori…
Io pago, noi paghiamo, voi pagate…
Essi pagano…
Eppure, ci teniamo così tanto a piacere, e ci illudiamo così tanto che piacciamo...
Qui non è Holliwood, nessuno deve piacere né dare piacere, l’importante è che sia rispettoso, educato e pulito… e cosa molto importante, che non vada per trovare l’amore della propria vita, pena l’autoflagellazione…
Le ragazze brave e “Sgamate” lo sanno, ci mandano al piano inferiore prima e a casa dopo rincoglioniti per una settimana con la convinzione che siamo piaciuti, che con noi è stato diverso, che ci hanno trattato come l’ultimo degli uomini sulla terra…
Tutti abbiamo un tallone d’Achille…
In certi casi è tutta una fiera delle vanità umane maschili, il nostro ego verso tutto…
Cosa vedo in questo mondo sempre in continua evoluzione…
Quello dalla parlantina e dalle paroline dolci…
Quello macho simil cinghiale…
Quello maschio navigato e vissuto…
Quello sfigato…
Quello squattrinato con la testa…
Quello fatto…
Quello smielato e ricco finto buonista, ma quale ricchezza!?! ... semmai un poverino in testa con i soldi...
Si salva il trapanatore cosmico, e il godereccio coast to coast, che non si pone problemi né paranoie, una slavata e via, come nuovo lui, come nuova lei…
Il “diversamente giovane segaiolo sportivo” come me , che si scanna nella reality life per trovare una fidanzata, forse, chissà… bah!!! Dopo quello che mi è capitato sentimentalmente dubito fortemente…
E anch’io, alla fine come tutti, o forse, alla ricerca dei miei riscontri…
Alla ricerca delle seduzioni, con la marchetta in mano, per garantirmi un'uscita indolore e senza sconfitta…
Siamo genere unico e non replicabile noi viaggiatori…
Giriamo e rigiriamo alla ricerca della nostra “Stella” che è menzogna, illusione perfetta…
Come tutti alla fine moriremo, ma forse, anzi sicuramente, con meno rimpianti…
Amen!!!...

Durante la mia permanenza al locale ho avuto il piacere di conoscere:
Filippa, la femme fatale…
Già, si… alla fine per me sarà l’ultima stanza con lei, o forse no, solo il tempo lo dirà…
Sempre perfetta, impeccabile… sempre passionale, ancora più carnale, nulla da recriminare, anzi…
Alla fine però e come in tutte le cose si arriva al bivio, ma non al capolinea, attenzione…
La mia strada è scelta d’anticipo, oltre…

Marisa, la ragazza di campagna…
In questi anni di ragazze belle me ne sono passate parecchie per le mani, ma questa…
Io dall’altra parte del divano, lei in zona caminetto che mi accenna sorriso e saluto…
Fisico bello, sensuale, fiero…
Atteggiamento e portamento reale, sorriso da dea…
Che con un salto da record del mondo sono già al suo fianco a parlare e ridere…
Parla Inglese e quel po’ che sa dell’Italica lingua, no problem, ci si capisce al volo e si sale…
Silenzio, prevalgono i sensi… e si entra nella dimensione dell’Eros, dove noi convenuti possiamo esprimere al meglio le nostre peculiarità…
Grande appeal, sia fisico che mentale, si gioca tutto sul filo degli sguardi e delle grandi emozioni…
Emana tanto Eros, troppo… una certa maestria erotica mista impaccio, cosa che amo e che mi fa uscire di testa…
Nulla fu mai più come prima…

Morena, la maga Circe…
Capello nero corvino, occhi azzurri, se poi ammicca così si sale…
Ancora stordito dal suo richiamo parto per la tangente e lei da furba megera lo intuisce subito…
Con sobria moderazione mi fa rientrare nei ranghi facendomi capire chi comanda, ma non ci sto e la guerra tra sessi e sensi continua…
Le danze incalzano ad oltranza con lei che mi porta a seguire i suoi passi dettati e il suo stridulo eco…
Pago e felice arrivo al punto di partenza, senza però capire dove sono finito, cosa ho fatto e cosa mi sono perso…
Me ne faccio una ragione e ancora intontito dalle emozioni riparto per un nuovo viaggio…

Anna, la Marilyn…
Arrivata da poco, me la trovo come una scolaretta al primo giorno a fianco del mio armadietto…
Look total fluo piuttosto pittoresco e tamarro, glisso immediatamente sorridendole con un saluto piuttosto imbarazzato…
Lei è tanta, ma quando dico tanta è tanto… giunonica e ambrata, bionda platino, occhi di ghiaccio, nonché uno sguardo killer da numero uno dei ricercati…
Ars meretricia al massimo dei livelli per l’età che dimostra e ne rimango letteralmente spiazzato…
Si gioca tutto sul filo degli sguardi, che, con guanto di sfida lei accoglie come non mai…
“I am an angel”, come no…
Viso angelico oltre ogni immaginazione, ogni limite di bellezza…
Solarità, purezza, bellezza prorompente e prepotente…
La cosa che più mi colpisce, che mi blocca il respiro, che mi fa morire sono i suoi occhi, i suoi fantastici occhi…
Azzurri come l’oceano più puro, azzurri come il cristallo più lucido, azzurri come il cielo infinito dopo un violento temporale d'estate, azzurri all’infinito…
E mi tuffo dentro di lei, la meraviglia fatta carne…
Una distesa attraente e seducente, una pianura sterminata di pace e di gioia, di sudore e fatica…
Ad un tratto quelle iridi piene di riflessi multicolore diventano impossibili da guardare, mi sento opprimere e affogare da tutta l’energia che vi trabocca…
E muoio così nella pace dei sensi e nella grande beltà…

Cheyenne, viuleeenza!!!…
E’ sempre un piacere ritrovarla, ed è sempre un piacere ciacolare con lei…
Con il suo modo di esprimersi così buffo, con il suo modo di fare sanguigno, ma allo stesso tempo verace ed esplosivo…
Opto per la “stanza ignorante”, passatemi il termine, ma qui ci sta…
E vengo travolto dall’ennesimo tornado di emozioni passionali e carnali…
Ne esco stordito e con la faccia da pirla convinto che anche in questa situazione sono ormai giunto al bivio per overdose di emozioni…

Teodora, la leonessa…
Look wild, con quello sguardo e quella criniera ti ha già cacciato lei…
Corpo stupendo che irradia verso di me tanta bellezza…
Viso vivace e raggiante, il suo sorriso sincero, forse di circostanza prende costantemente in giro la vita…
Come due animali di differente specie ci assaporiamo educatamente, ci lasciamo andare…
Nessuna sbavatura, nessuna forzatura, nessun scempio di me, le carni si mescolano secondo natura…
Questo insolito safari non ha né vincitori né perdenti , arrivo felice, stremato e ancora elettrizzato…
Ottime sensazioni e con il ricordo di tutto ciò che anche questa insolita esperienza mi ha regalato…

Il dopo…

L’indomani, primo settembre, mi ritrovo mattiniero a passeggiare e osservare quello che c’è intorno a me, uno di quei “tanti” deja-vu avuti in passato…
Ancora carico e pieno di bei ricordi, ci stanno; provo con uno sguardo a corrompere gli amici per un’eventuale entrata, ma il responso sarà negativo… alla fine me ne faccio una ragione, il troppo stroppia…
Chissà, forse tutto questo è anche una difesa naturale dell’essere sentimentalmente umano, del resto però ci sarà sempre spazio per i bei momenti e i bei ricordi a venire…
Si va a pranzo e con i nostri aneddoti, la nostra voglia di restare insieme e scherzare tiriamo tempi da cerimonia nuziale…
Arriva il momento della partenza verso le nostre terre, verso i nostri pensieri, verso i nostri obblighi che inizieranno la settimana a venire…
Il bicchiere rimane ancora pieno, come la nostra mente lo è di ricordi…
Mega selfie di fine estate, qualche data buttata al volo, ma è ancora tutto troppo prematuro, le emozioni stanno girando ancora…
Sicuramente non appena il nostro team tornerà in testa compatto ne nasceranno tante altre e ancora più grandi…
Tanto vi dovevo…

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
05/09/2019 | 21:09

  • Like
    1

@Girlslover ottima recensione direi, me la sono letta più volte... il passaggio di Helmut Netwon poi, una perla!!!

@licantropo_teutonico tu si che sei un ottimo letterato, si capisce subito in qualunque cosa tu scriva!!!
Leggere e scrivere mi piace, ma dire che lo faccio bene è parola grossa...

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
03/09/2019 | 22:29

  • Like
    2

Non appena mi riprendo mentalmente e dallo shock lavorativo butto giù un paio di righe...
Sono salito per festeggiare la fine delle ferie nei giorni 29-30-31...
Tra le perle ho avuto il piacere di conoscere Anna e Marisa...

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
28/08/2019 | 22:17

  • Like
    3

Le ferie continuano, così come le emozioni di questa pazza meravigliosa estate…
Rewind…
“Checco, poi organizziamo… si va su per fine mese”…
Le ultime parole famose…
Che durante il ritorno pensiamo già in grande, infatti…
“Dai che sabato saliamo!!!”…
E la compagine Tosco-Emiliana si ritrova in auto puntuale sull’autostrada dell’amore direzione tropico del punter…
Musica spenta per sentirsi meglio, e corrono pensieri, aneddoti… le risate a manetta; dopo qualche chilometro macinato l’auto è talmente stipata di positività e pensieri che nemmeno l’aria condizionata riesce più a ossigenarci la mente…
Mondo e tempo passano veloci, si cristallizzano…
Ci si ferma a far visita ad un carissimo amico “Orgogliosamente Veneto” che purtroppo per alcuni acciacchi non riuscirà ad essere della partita…
Già, noi cacciatori di emozioni siamo anche questo; la sorpresa, un abbraccio, mezzo litro di coca cola e quattro risate… “Daghe dentro!!!” e via lungo il nostro cammino…
Un temporale fortunatamente deviato che si scaglia con tutta la sua prepotenza innanzi a noi, a destra dopo le montagne la nostra meta…
I ricordi…
Le zone dove per un anno ho prestato servizio militare, dove andavo a divertirmi, dove con fatica e sudore ho portato a casa gare importanti…
Le foto al pullman “Club Dellai Viaggi” e le risate che non volano in chat…
Una Tarvisio uggiosa ci accoglie, l’imponete e maestoso Monte Lussari ci osserva dall’alto come un Indiano dietro minacciose nuvole cariche di pioggia, ancora poco e ci siamo…
Valichiamo lo stargate con tempismo chirurgico e alle diciotto spaccate si parte per un nuovo viaggio…
Gli amici davanti all’entrata ci accolgono, ne mancano all’appello un paio, impegni improrogabili, purtroppo avvertiamo tutti la loro assenza…
Con mia grande sorpresa noto un locale non troppo affollato e molto vivibile, cosa da me molto gradita…
Direzione completa e ragazzi al bar sempre carini, gentili e disponibili, un biglietto da visita che non passa inosservato…
Durante la mia permanenza al locale ho il piacere d’incontrare…

Filippa…
Trigonometricamente parlando mi fa partire per la tangente...
Qualche minuto di social e via che si sale la scalinata come due ergastolani in permesso premio…
Serena in volto, spietata negli intenti, come un cobra si scaglia contro di me irrorando nelle mie vene il veleno del desiderio e della passione…
Con i nostri modi di fare intraprendiamo il nostro percorso amoroso; lei con la sua solita esuberanza, io che come un pugile ormai al tappeto cerco in qualsiasi modo di difendermi…
Che tanto poi si finisce in gloria e con la testa sulle stelle…

Manuela…
Oramai da qualche settimana ci guardiamo con intenti sessual-bellicosi…
Conosciuta qualche anno fa e poi persa, ma lei ricorda bene…
Quando incontro una che mi piace veramente e mi fa sbroccare vorrei piacerle e vorrei farla felice, vorrei che si ricordasse del mio volto di più delle altre centinaia di clienti che incontra nel mese, MA, mi rendo conto che questa è una trappola che mi costruisco da solo con le mie proprie mani…
E' l'illusione, è tutta fantasia e il tutto si sviluppa nel disincanto di questa situazione…
Rimango colpito non tanto dalla sua prorompente prosperità adottata, ma dal suo cambiamento, dal suo atteggiamento, dalla sua spiccata femminilità…
Talamo delle grandi occasioni addobbato a festa…
La chitarra delicata in sottofondo, Carlos Santana “Samba Pa Ti”…
E prevalgono i sensi…
Quello che mi piace di lei è che mi guarda negli occhi senza mai perdermi di vista, mi sfida, mi mangia… mi consuma…
Spietato e inesorabile arriva il Nirvana a prendermi… già troppo bello tutto questo per durare in eterno…

Visto il tardo orario la stanchezza affiora, del resto la giornata è cominciata presto; Alcune hanno terminato il turno, altre sono blindate ai piani alti, poco male, decido di rilassarmi passando le ultime ore rimaste seduto comodo sul divano ad osservare questo grande acquario dai tanti esemplari
sempre in movimento…

E non da meno…

“Tarzan Boy, l’uomo dalla lunga criniera tinta”…
Con un “golpe innocuo” lanciato dai suoi amici sostenitori prende possesso del palco centrale e con grande piacere di noi convenuti/te… eeeh!!! ci offre un paio di balletti, ovvero, moonwlker misto polka Romagnola… tra l’altro preso da raptus di follia sequestra pure Marta e stile tanghero Argentino la fa trotterellare innanzi al bancone del bar… OsSignur!!!...

“La gita di casse, piccoli uomini crescono”…
Un carissimo amico insieme allo zio fanno da guida ad un gruppo Friulano composto da cinque pischelli diciottenni portandoli già dall’apertura dentro il locale…
Beh ragazz… vedere i loro sorrisi, le loro espressioni e ascoltando le loro story ne è valso l’ingresso e parte della giornata; tutto mi ha riportato indietro a ben ventitré anni fa quando facevo altro, quando ci si divertiva con poco e andare per la prima volta in un locale lap dance equivaleva andare in America soli…
L’essere precoci a 360°…
Dei cinque rimarrà vergine solamente uno, fidanzato e fedele; anche sotto tortura (toccata di zizzette e prugna) non ha mai ceduto di un cm… mi ha comunque confessato che non appena tornerà single varcherà di nuovo il confine per una gita di approfondimento…
Quando si rimane colpiti…

“Gli alcolisti anonimi, attori per un giorno”…
Prosit!!!
Gli aristocratici con lingua alla Fiorentina, ascella alla Franchino, una bottiglia di whisky a testa in mano… ooollè!!!...
A saltellare sui divani come pazzi facendo karaoke in Sloveno… what else???...
Al cinema da settembre con “Duri da grattare”…
Starring… “Gli Sloveni” (I cattivi) a seminare il panico, la security (I buoni) pronti all’attacco, ne rimarrà uno solo… o è già rimasto…
Sound… by Max dj…
Sposor …“Intimi Di Carinzia”…
Stupefacenti…

Game over…
Insert coin…
No, a letto… sono le tre!!!...
L’indomani mi sveglio presto, troppo presto… riposato nei sensi, ma ancora carico, ancora emozionato, del resto è mancata la camera della buonanotte, me ne farò una ragione…
Notizie al phone, una passeggiata ristoratrice per ossigenare, osservare e pensare cancellerà tutto, o quasi…
Il pranzo domenicale, quando tutto sembra essere finito, tutto ricomincia… con la nostra voglia di stare insieme, di raccontarcela insieme, di ridere insieme…
Solito parcheggio, abbracci e saluti alla prossima…
L’amico pago e stanco mi arruola driver, musica soft… si parla di tutto, di tutte le emozioni, di tutte le nostre perplessità… che da lì a poco troveranno una risposta…
Al bivio scazzo pure strada, poco male… “Cosa stai pensando ancora alla f…?!?... e giù a ridere…
No, è il richiamo delle montagne che stiamo abbandonando…
Qualche ora dopo arrivo e rimango solo…
Sconsolato ed euforico allo stesso tempo, rattristato e felice ugualmente, dejavu…
Tempo qualche giorno, le emozioni verranno archiviate per fare posto ad altre…
Tanto vi dovevo…

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
25/08/2019 | 09:40

  • Like
    0

@CANE.RANDAGIO
Ciao Cane!!!😁😁😁
Niente di che il ritorno, pensavo peggio dai...
Si, sono rimasto un po' scombussolato per qualche giorno, poi ricordi ed emozioni sono state metabolizzati e archiviati nei grandi ricordi...
L'importante, così come per tutte le cose, è riuscire a trovare subito il filo della razionalità...
Ora e nel più totale silenzio sto osservando i monti dalla collina che sovrasta Arnoldstein...🥰🥰🥰
Ieri "Tiki taka" con salita improvvisata...👍✌🤙
Le emozioni continuano a girare...😄

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
22/08/2019 | 22:40

  • Like
    2

Appunti di viaggio…
Non avrei mai pensato di rivivere le stesse emozioni di due anni e mezzo fa’…
Invece…
Il viaggio è stato deciso ovviamente in anticipo, pochi ma buoni, altri si aggregheranno poi, qui la realtà ha superato le aspettative di gran lunga…
Prima o poi lo sapevo che sarebbe successo…
Mentre si è lontani, o come volete, fuori da tutto; sembra di perdersi dei pezzi di vita dei propri amici cari, di mancare ad eventi fondamentali che comprometteranno il rapporto per sempre, invece ci si rende per fortuna conto che non è così, basta un momento o una svolta per tornare a chiacchierare e divertirsi come prima e a sentirsi come se non si fosse mai partiti…
Anzi, è proprio questo il punto, è quasi strano… sembra di essersi immaginati tutto: il viaggio, le avventure, le storie…
”Ah, ma non ero qui quando questo è successo?!? Eppure, mi sembrava”…
Questa è la sensazione dopo solo poche ore, figuriamoci i giorni a venire…
Sembra che la realtà sia sempre stata questa, e che il viaggio non sia stato altro che un sogno molto realistico, un film che ho visto centinaia di volte fino a confonderne le scene con la realtà…
“Patti chiari amicizia lunga”…
Ma…
Cosa unisce noi amici?!?...
Il poter parlare “tra di noi” senza veli sapendo che l'altro ha i nostri stessi desideri e lo stesso pensiero, o quasi...
Essere liberi di dire “tra di noi” cosa siamo e cosa facciamo in totale trasparenza...
Il lasciare la “Mia anima libera di scrivere senza essere giudicato”…
L’hub…
Belle ragazze, testa posata, mangiare Carinziano, passeggiare per Faaker See, emozionarci guardando il paesaggio dal Naturpark Dobratsch o Pyramidenkogel, la gita in traghetto, le “Fantozziane memorie” e tanto altro che se non si è presenti non lo si può immaginare…
Si entra…
Anche se non sono assiduo frequentatore oramai è come essere di casa, la direzione è sempre molto attenta, cordiale e con un occhio di riguardo, cosa non da poco… oramai lo sanno anche i ghiri…
“E’ tutto un bordello”… o quasi…
Si apre il laboratorio, un grandissimo esperimento antropologico dove anche il Charles Darwin dei tempi migliori non ce l’avrebbe fatta, eppure…
Provo a capire…
No, non devo capire…
Tante menti, stati d’animo, usi e costumi a confronto, ma si, proviamo…
Tante stanze nei cervelli “Stanza Wellcum”…
La stanza è il raduno delle anime con e senza volto…
La stanza è il coraggio di confessare con le nostre gesta chi siamo veramente…
La stanza è Il rifugio nel quale alcuni sono liberi di dire cosa sono e cosa fanno, a loro rischio e pericolo…
Alla stanza possiamo confidare le nostre debolezze, forse…
Nella stanza si parla di ovvi e meri sentimenti, sesso, follie, eccessi, perversioni…
Nonostante in questo mondo abbia conosciuto delle persone formidabili e vere, delle persone sensibili, delle persone che sfogano i loro problemi divertendosi con delle bellissime ragazze che vendono il loro corpo e il loro tempo, questa è una stanza piena di storie, belle o brutte che siano, storie del perché siamo lì…
Normale?!?...
Chi può dire cosa sia la normalità?!?...
La normalità è talmente relativa che cambia di circostanza in circostanza…
La normalità non esiste...

Durante la mia permanenza al club ho avuto il piacere di incontrare…

Chantal…
E poi cado tra di lei…
È bellissima, sguardo sicuro di sé, troppo giovane, ma con un atteggiamento che le donne imparano ad assumere proprio in questo periodo denso di cambiamenti…
Viso Arabeggiante, corpo fiero, ogni velo scompare, così è per la sua presunta timidezza…
E a tempo debito mi ritrovo come in una notte nel deserto a guardare le stelle emozionato da cotanto spettacolo…

Liv…
Il piccolo ninja…
Frangetta sistemata in modo maniacale, così come ti guarda e si muove in modo schizoide, a tratti mi ricorda una delle tante amiche pazzerelle della compagnia alle medie…
Supercazzola, e cado stecchito…
Spesso la pazzerella è tutto fuorché stupida o sregolata come si possa credere…
Anzi, Liv è una che sa prendere in giro la vita, ride con niente e ironizza persino su se stessa, copione o meno mi ci trovo...
Riesce a godersi una risata e ad essere una compagna spiritosa, intrigante, divertente, ma soprattutto godereccia…
Esce dal cliché, parla chiaro, parla di sesso…
Quel fascino dei movimenti che esce dalle righe e prescinde dalla bellezza, quel fascino che sa di buono e ti rende felice come un pazzo…

Lina…
Occhi da cerbiatta che mi fulminano, un po’ di genuino social…
E già lì la pista per il piano superiore è spianata…
Una vera piccola dea, bella perché normale con qualche piccolo difetto che la rende ancora più unica...
Non sarei in grado di descriverla all’atto intimo o comunque non renderebbe sicuramente, ma posso dire che ogni volta che la guardo negli occhi mi fa salire la temperatura…
Ragazza dal temperamento “caldo” non per enfatizzare il termine, ma bensì ragazza cosciente del proprio ruolo capace di farmi impazzire per la sua femminilità e non solo a letto…
Del resto di classe si nasce…

Cheyenne…
In grande forma, frizzante e spumeggiante, come sempre del resto…
Entro nella stanza, tutto gira…
Lei è la femminilità che mantiene il rispetto di sé…
Il gridare e il dimenarsi si addice alle donne da poco, ma lei sa che vale e ne è consapevole…
Richiamata si veste di sobrietà e di senso della misura, perché consapevole che lo strafare non è mai veramente femminile…
E mi piace così, anche se per poco, pazza amante mia…

Filippa…
Fare da gatta, occhi verdi, forse i più rari, e cala il poker…
Svampita a mille, quando proferisce parola non capisco mai una sega, comunque a me piace così…
Ragazza a mio avviso di rara bellezza, dal viso particolare; semplice e un po’
Infantile, ma che allo stesso tempo sa trasmettere il suo stato d'animo, in trans o no che sia...
Lei così inconsapevolmente stupenda nella suo essere e nel suo fare…
Stanza colorata, vivace, esuberante…
Se potessi decidere come morire, lo farei così…

Andrea…
Magnetica, bella tenebrosa affascinante, lineamenti perfetti…
Il portamento delle grandi occasioni, che mi fa andare giù di testa solo a descriverlo…
Piccola, bella in un modo naturale quasi etereo, come un raggio di sole che illumina un campo di girasoli…
Senza trucco “indossa” la sua bellezza in modo naturale, senza esaltarla, come un pavone che per paura e sfida mostra le sue meravigliose piume…
Questa secondo me è la vera bellezza di una persona…
Misteriosa e dolce, basta uno sguardo…
Pudore e intimità partono per la benedizione e fedeli a un nostro codice di riservatezza voliamo in alto…

La settimana è volata, del resto quando ci si diverte…
Mi ritrovo dopo pranzo dentro un arroventato parcheggio ad abbracciare gli amici compagni di viaggio…
L’ultima auto se ne va e mi guardo intorno smarrito, tornare a casa dopo questa esperienza positiva significa dover lottare contro l’ansia... cosa fare, cosa sognare?!?...
Uomo sconsolato non mi sono mai visto e mai mi ci vedrò, è ora di tornare a vivere nel mondo in cui si viveva prima senza mai perdere l’obbiettivo real life e ovviamente pensare a tutti questi bei ricordi che mi hanno reso ancora una volta felice.
Tanto vi dovevo…

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
20/08/2019 | 13:01

  • Like
    1

Sono rimasto fuori dal forum per circa due anni e mezzo collegandomi sporadicamente...
Ho appreso la triste notizia qualche giorno fa ed è stato come ricevere un pugno violento allo stomaco...
Ho conosciuto Stoni nel 2014 e da subito l'ho reputata una grandissima persona;intelligente, scanzonata e di grandissima esperienza in svariati campi. Porterò sempre con me i sui insegnamenti, le sue storie di avventure lavorative e puntere in giro per il mondo, le sue "pacche sulla spalla"...
L'ultima volta che ci siamo visti risale al 31 dicembre 2016, era lì per fare un paio di stanze e per andare giù verso le 20 a trovare la madre. Ci siamo fatti un paio di birre insieme, un oretta di chiacchiere e poi mi ha accompagnato al suo armadietto per farmi un regalo, la chiave inglese a forma di portachiavi che custodisco ancora gelosamente nella scatola dei ricordi...
Ci siamo abbracciati e fatti gli auguri per il nuovo anno... lui è scappato a trovare la madre e io sono rientrato, qualche mese dopo la tragedia...

Riposa In Pace amico Stoni...
Sicuramente in paradiso non ti annoierai e il paradiso non si annoiera' di te...
Sempre nel cuore...
Checco

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
20/08/2019 | 11:52

  • Like
    0

Grande @eddycolante
Finalmente ho avuto il grande onore di conoscerti e ne vado fiero!!!
Simpatico, allegro e solare come la terra da cui provieni, e non si sbaglia...
Da come parli ho subito capito che nel campo lavorativo hai grande esperienza e la vedi lunga, così come anche dentro il locale...
Indubbiamente la tua esperienza/ze maturate sul campo superano di gran lunga le mie, anche a venire direi...
Speriamo di rivederci presto, at salùt!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
17/08/2019 | 09:33

  • Like
    1

Grande cagnazo!!!😂😂😂
Dalle risate ho svegliato i vicini di stanza... sei un mito!!!
Ahimé, il tempo è tiranno e vola, sono qui da sabato e oggi scatterà la dipartita...😥
Ho buttato giù qualche appunto, sicuramente tutto sarà incentrato sulla compagnia che per me vale più di ogni altra cosa...

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
06/08/2019 | 22:54

  • Like
    0

Grazie mille ragazzi...
È sempre un piacere condividere le mie emozioni con voi...✌✌✌
@Derby si si è lei.. solo che per i nomi sono una ciofeca...
@CANE.RANDAGIO Aaah Serena... altissima, purissima, bellissima...

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
03/08/2019 | 20:55

  • Like
    3

Appunti di viaggio… fkk Wellcum 27-28-07-’19.
27-07-'19...
Sette e quarantacinque che sono già in autostrada, quando si dice che la fotta sale, infatti…
Mi insinuo nel lungo serpentone vacanziero che inesorabile striscia verso nord…
Modalità aereo, stacco la spina con il mondo e mi lascio finalmente guidare dove mente e corpo vogliono andare…
Musica… “Rolls Royce” Voglio una vita così voglio una fine così c’est la vie…
Guardare fuori dal finestrino, sempre con le dovute, offre sempre nuovi spunti e punti di vista inusuali…
Natura e paesaggi a parte, il simpatico sketch, dove, verso S.Donà Di Piave incontro le due millenial Thelma e Louise Svizzerin-Ticinesi che salutano a randa e sorridono a palla…
Amore a prima vista o la mia faccia di culo?!? La due…
Veramente carine, la mia età divisa due, almeno presumo, peccato che ho impegni improcrastinabili, al bivio Aus-Slo le perderò ahimè per sempre… forse? Chissà!!!
Gli amici al telefono ridono in diretta, alè che si comincia!!!
Cavolo, ci siamo persi per colpa mia e ci siamo ritrovati per grazia “Mia” ricevuta…
Alla fine poi ci siamo scoperti uguali e sempre nuovi, del resto il viaggio lo si fa per loro…
E poi c’è chi sostiene che il viaggio è la parte più noiosa della vacanza…
Sarà…
In men che non si dica mi ritrovo frontaliere al tropico del punter con ben un’ora di anticipo, ne approfitto per un break in pasticceria, dove, mentre sto per uscire incontro un altro grande amico che non vedevo da tempo; scambiamo qualche chiacchiera e impressione… indovinate di cosa si parla?!?
Esatto proprio di quella…
Oh, oramai entro in pasticceria a Tarvisio e incontro più gente che mi conosce lì che in centro a Ferrara!!! Ahahahaaaaa!!!
Congedatomi dal simpatico amico approdo al locale…
Tutto perfetto, inutile dirlo…
In attesa dell’arrivo degli amici mi spiaggio sul divano centrale a fare apritivo insieme alla mia half pint of beer…
Qualche novità sfiziosa si avvicina a fare conoscenza, altre già viste, il panorama da qui rimane sempre stupendo…
L’allegra combriccola arriva ed è sempre festa, spensieratezza ed allegria a randa, non mi stancherò mai di ripeterlo…
Durante la mia permanenza al locale ho il piacere di conoscere…

Emma… Furia nera, che si presenta strizzandomi un capezzolo e dandomi un calcio all’argenteria… cominciamo bene!!!
Un po’di social pazzerello, cosa che ci contraddistingue entrambe, e si sale…
Pratico sport sin da piccolo, ma una figh-ter di mma non mi era mai capitata…
Tin tin tin…
Da subito parte l’attacco di passioni miste emozioni very strong e non mi posso esimere dal rispondere…
Cerco in tutti i modi di farle capire chi è il vero “Stallone Italiano”, ma lei non ne vuole sapere e la lotta continua alla pari…
Finalmente dopo ben trentacinque primi, quarantasei secondi e ventidue decimi io esco stremato, schienato e con le orecchie che fischiano, lei stordita che ciondola a destra e sinistra con il sorrisino…
Ma cosa mangi Emma?!?

Serena…
Sul divanetto insieme alla grande famiglia a cazzeggiare e ridere...
Arriva, mi invita… “Spermatozoi che salgono al cervello come i salmoni che risalgono il fiume” e sotto le risate degli amici sono già bello che in stanza…
Su due piedi, forse la ragazza più bella che io abbia mai visto…
“Ho diciannove anni”… e tu? Mi vergogno seduta stante…
“L’identikit di una killer”…
Capelli mori e due treccine che scendono come le onde dell'oceano fino agli esili fianchi, labbra proporzionali e scarlatte che risaltano sulla pelle non troppo abbronzata e tenera…
Occhi marroni come foglie, sembra esserci anche il sole tanto sono luminosi e svampiti…
Sorriso maliardo, come una sirena…
Collo lungo segnato da una catenina d'oro che finisce sul petto...
L’elegante intimo nero che copre le ultime carni rimaste…
Simmetrie di corpo fantastiche e finendo sui già citati fianchi esili...
Il suo magnifico corpo posto in essere si concede a me secondo natura, niente di più, niente di meno…
Alla fine della stanza il delitto non è ancora irrisolto, alcune dinamiche e alcuni enigmi mi sono ancora poco chiari, pur rimanendo avvolto da un alone di mistero rimango felice così e me ne torno a sognare…
Locale abbastanza vivibile per tutto l’arco della giornata, ma si sa, arriva una certa ora e la si butta in festa…
Tempo di divertirci e rilassarci nella zona wellness che siamo già alla chiusura…
A letto ancora saltellante!!!

28-07-'19...
Circa le sette, avrei anche dormito fino alle dieci…
Fisso quel piccolo spiraglio lasciato tra gli scuri…
Giornata di menta, grigia, plumbea… eh già, la pioggia battente ci ha fatto visita…
Quella giornata in cui staresti in casa a mangiare e fare sesso tutto il giorno…
Il simpatico Harleysta, che alle sette sgasa con il suo bel scarico due in uno e fa tremare i vetri… ti venisse il cagone ziokano!!!
Prendo, mi lavo ed esco a passeggiare un po’ sotto la pioggia con il mio fido ombrello e intanto penso, guardo e osservo il lento risveglio della cittadina oltre confine, bei momenti…
Ritorno, prendo l’auto, diesel dove la vita costa meno, che è cosa buona e giusta…
Finalmente si risvegliano anche i due dormiglioni e si va con gli altri amici a fare colazione; altri partono, alcuni rimangono, si rientra…
Domenica che fila liscia come l’olio, anche troppo, del resto quando uno sta bene in compagnia e si diverte…
Durante la mia permanenza al locale ho il piacere di conoscere…

Alessia…
Già beccata sabato, ma guardandola ho notato nei suoi occhi uno smaronamento tremendo, se non quel piccolo accenno di sorriso che mi è stato fatto…
Ebbene, avete presente quelle giornate in cui se qualche cosa inizia ad andar male poi tutto prosegue a rotoli? Ecco, leggendogli gli occhi ho mollato subito la presa e sono andato via…
Oggi la guardo e da subito si accende l’ardore dentro me “Sai, ieri sera ho dormito benissimo e oggi sono rilassatissima”…
Cosa che ho subito notato appena ci siamo scambiati i tre bacetti…
Si sale di default…
Purple Rain in sottofondo e ci diamo l’anima, e non ci risparmiamo nulla, e che alla fine rimaniamo a guardarci e a guardare il soffitto senza fiato e senza parole…

Carolina…
Versione bon bon della mia ex di Bologna, maga dei tortellini e dell’arte orale…
Anche con lei oramai si è instaurato un bellissimo rapporto e tutte le volte che la incontro oltre che ridere un sacco si fa sul serio come due amanti, scordandomi la sua ars meretricia…
Da perfetto illuso voglio sognare così…

E purtroppo il tempo ce lo siamo fumato tutto, ventuno e trenta, l’ora della dipartita…
Saluto i miei grandi amici con il solito groppone alla gola e con il senso di vuoto non appena chiudo la portiera e mi immetto nel lungo viale…
Strada facendo, con un po’ di musica e i bei ricordi passati insieme tutto viene somatizzato piano piano, tanto tra qualche settimana ci si rivedrà ancora per le vacanze estive e per cacciare nuove emozioni, ma questa è un’altra storia…
Tanto vi dovevo…

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
29/07/2019 | 21:08

  • Like
    2

@CANE.RANDAGIO
Recensione da archivio!!! Sei un mito!!!
Azz... sabato e domenica ero su pure io insieme ad amici!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
18/07/2019 | 21:50

  • Like
    0

Grazie a te Derby...
Troppo gentile!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
17/07/2019 | 22:48

  • Like
    1

Gli amici chiamano, Checco risponde…

Sabato, di nuovo in viaggio…
Da tempo non facevo “Vacanze” così ravvicinate, ma ogni qualvolta che ne ho fatta una ho sempre vissuto tutto avvolto da un alone di puro edonismo…
Sarà…
Tempo per pensare, guardami intorno, ascoltare…
Il confine…
Tempismo perfetto, ecco gli amici!!!
Un caffè, mille risate, che bello…
Inutile dirlo, ormai il “Mood” è questo… si sale per rilassarsi, ridere, stare in compagnia e “Sognare per una mezz’ora” o quanto si crede…
Locale sempre al top in ogni suo reparto, inutile dirlo…

Durante la permanenza nel locale ho avuto il piacere di conoscere…
Marta… Notata subito e presentata dall’infallibile amico-procuratore @Seven969…
Due pezzi blu cobalto, capello biondo, occhio spavaldo… l’arma letale in persona…
Cinque minuti a parlare che siamo già nudi sul letto…
Femmina, felpata, sapiente, astuta…
Melodica in ogni suo movimento, quasi come una sinfonia di Brahms, che, suonata attraverso il palpitare delle sue carni fa di me il direttore d’orchestra perfetto…
E ben venga il primo atto, che poi arriverà anche il secondo…

Pomeriggio che vola, del resto quando ci si diverte…
Fila interminabile sulla scalinata, la musica incalza; dopo la seconda stanza con Marta penso che il mio appetito sessuale sia stato sfamato per le tre settimane a venire e la mia dignità sessuale sotterrata chissà in quale posto…
Modalità caciara “On”…
Tardo orario, poca cognizione del tempo presumo le 21:30…
Cinema!!! Io e gli amici @Seven969 più Chef Tony ce la ghigniamo come deficienti tra un documentario e un amplesso “Live”…
Rimbalziamo varie convenute che si presentano in modo rude come “Ueee bellooo vuoi una pompa? Scopiamo?”… “Come no, aspettami”…
Ad un tratto appare lei… “Yeva La Russa”…
Che poi non volevo nemmeno, ma @Seven969 me la carica in braccio e scappa fuori…
“L’educazione Siberiana”…
Dieci secondi di social, vedo rosso, il suo intimo che non copre alcunché…
E si accende il verde…
Femmina satanica, di ghiaccio e spregiudicata, così vuole “L’educazione Siberiana”…
La sua gioia negli occhi, gli sguardi di sfida e il dirty talking in Russo praticato con garbo, vedi “L’educazione Siberiana”…
Mi faccio prendere come un bimbo al luna park e accenno un attacco spietato, lei mi riprende subito, del resto “L’Educazione Siberiana” implica anche questo…
Gli amici a fianco che ridono e io “Alla carica” che faccio l’ok, bei momenti…
Carico come la Tsar Bomb fatico ad arrivare al dunque, ma lei non demorde, anzi, mi aiuta a cercare la gloria che sembrava per un attimo perduta…
“L’Educazione Siberiana”…
Jacuzzi, chiacchiere con gli amici, mille risate, litri di ice tea “Oggi sboccio io”…
Tre fischi che si va negli spogliatoi ancora carichi… zzz… era mezzogiorno qualche ora fa!!!
L’indomani mi sveglio presto disturbato dai colleghi di chissà qualche paese che fanno una caciara boia nel corridoio, ma tanto possono perché comunque comincerò a connettere verso metà della prossima settimana… essere visionari implica anche questo…
“Al distributore di carburante mi trovo il pullmino della Spal in ritiro a Tarvisio” che sorpresa ragazz!!!
Urlazzo “Forza Spal sempre e comunque” i due mi fanno l’ok e il “Ciao grande!!!”… grandi ragazzi!!!
Decido di non entrare, ma non per tirchiaggine, ormai e come già ripetuto mille volte il “Wellcum continua anche fuori” davanti a succulenti piatti, mille risate e tanti aneddoti…
Ormai le quindici e trenta, con un abbraccio fraterno saluto la compagnia, ovviamente ci rivedremo presto… it’s normal!!!
Lascio un solatio Fruli, mi dirigo felice e pago verso l’Emilia…
Girandomi guardo a nord… mente in overthinking e cuore a mille, la normalità, noi inguaribili cacciatori di emozioni siamo fatti così…
Tanto vi dovevo…

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
01/07/2019 | 20:47

  • Like
    0

Grazie a tutti voi ragazzi!!!
E'sempre un riscontro positivo scrivere qualche riga ed essere apprezzati... grazie ancora!!!
Comandante @bobafett i miei saluti più cari...

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
27/06/2019 | 21:57

  • Like
    3

Appunti di viaggio… 22-06-’19.
Ritrovo la strada verso nord…
Musica, pioggia battente come da benedizione, lavori in corso eterni, la telefonata dei ragazzi e i pensieri che mi accompagnano…
Penso a cosa farò oggi, domani, a cosa ho fatto o non ho fatto "Ieri" ciò vale a dire in questi due anni e mezzo di assenza, ma si sa, il passato è passato…
In un mondo che va sempre a doppia velocità la percezione tempo-vita è sempre rivolta verso il passato o verso il futuro e non è un caso, questa ne è la prova…
Benvenuto…
Elegantemente splendido, come lo era prima del resto, ma ciò che mi ha sconvolto è stata come l'impressione netta di non esservi mai entrato…
Da quello che ho potuto notare la direzione è molto attenta alle esigenze del cliente, sempre cordiale e molto presente, cosa non da poco…
Alcune migliorie apportate all’area esterna, azzeccate e di ottimo impatto…
Cibo a mio parere più che ottimo e abbondante, nulla da dire…
Giornata di sabato affollata direi, a dire il vero sono salito per vivere il club con un nuovo “Mood”, ovvero, basta con il cercare affannosamente le solite cinque stanze. Ho deciso di passarmela prendendo tutto in modo rilassato, sereno e spensierato; poi si sa, siamo cacciatori di emozioni e se la voglia sale…
Cosa importantissima, salgo per i miei “Best Friends”…
Ognuno di noi da un significato diverso all’amicizia…
Per me loro non sono “La compagnia del bordello” , da non confondere con una saga di Hanry Potter… ahahahaaaaa!!! Sono persone semplici e rispettose con cui ci si confronta su qualsiasi argomento, sempre pronti ad ascoltarmi quando ho bisogno e sempre pronti a fare festa.
Senza nulla togliere a tutti gli amici “Forumendoli” nuovi e grandi pilastri incontrati domenica, è stato un grandissimo piacere incontrarvi!!!
Nella giornata di sabato ho avuto il piacere di incontrare…

Valeria… “Valeria la rossa” Rossa come Marte, con una potente forza di gravità, con un sorriso del genere attrae i miei occhi, la mia immaginazione…
Proietta energia e promesse “forse da esplorare”…
Che poi mi rimane un dubbio…
Ma perché la gente si ostina ad andare su Marte?

Alessia… Poche parole, molti fatti…
La sua sensualità va oltre un bel corpo e i pochi vestiti e qui tutto si gioca con un innato e appreso arsenale di seduzione …

Medea… Che di ogni riccio ne fa un capriccio o un pasticcio, del resto dopo “La grande abbuffata di oggi e le tre ormai suonate”…
Viso da furbetta, occhio vispo e rimango immagliato nella tela…
Come da titolo… scegliete il riccio o il pasticcio?!?
Decidono loro comunque, sempre…

“Super show” della performer Amandha Fox che guardo all’incirca per dieci minuti e senza particolare ingrifo, tanto era la solita sousizza Calabrese che entra da una parte ed esce dall’altra… capirai!!!
Le stanze ormai full fanno deviare la maggior parte degli avventori nella zona cinema, tant’è che ad un certo punto io e l’amico Seven ci macchiamo di atti cine-voyeuristici trovandoci Beatrice a sinistra alle prese con un funambolico sixtynine e alla destra una smanettatrice seriale alle prese con un ragazzo di colore che da lì a poco ripagherà in cm facendogli pagare cara la “Smanovellata ai trecento”…
A quel punto mi viene un leggero appetito cine-sessuale, ma non riesco a trovare la piccola barbie, con la coda tra le gambe abbandono i sogni di gloria e andiamo a buttarla in vacca nella zona wellness…
L’orario di chiusura incombe, ultima doccia, qualche chiacchiera sulla giornata con gli amici e via che si va a letto elettrizzati…

Appunti di viaggio… 23-06-’19.
Che poi ho anche dormito poco…
Poi se ci metti le trecento cannonate sparate alle sei per la festa di paese, ancora meglio… “Pensavo che la centrale di Springfield nelle vicinanze del Wellcum stesse esplodendo”… nooo!!! Fatemi entrare almeno oggi!!!
Colazione e giretto in quel di Villaco compresa la “Chiesa per purgare i peccati” “Il sacro e il profano”…
Tempo di ritornare che si entra di nuovo al club…
Giornata copia-incolla del ventidue direi, tanti amici, tanta spensieratezza e un sacco di risate…
Non mi stancherò mai di ringraziare gli amici, l’atmosfera che è venuta crearsi è magnifica, mi hanno sollevato il morale in un modo incredibile…
Un paio di amici purtroppo sono dispersi dentro qualche discoteca del nord Italia… Abbiamo comunque inoltrato il caso a chi l’ha visto; dicono di essere sulle loro tracce e che presto ce li riporteranno indietro sani e salvi… speriamo!!!

Replico una stanza con Alessia che conferma la grande positività di sabato, unica pecca, appena mi ha visto “Saliamo?!?” Fortunatamente e dal mio atteggiamento ha capito subito che quella parola con me andava ripetuta una sola volta, rischio il rimbalzo…
Un po’ di classe ci vuole sempre…

Ho poi il piacere di conoscere Carolina…
La piccola ragazza dagli occhi di ghiaccio…
La tampino da un po’, qualche sorriso e mi chiama a parlare, da lì a poco la stanza è di default…
Carattere fresco e frizzante, estetica prorompente, luminosa e rassicurante…
Tutti questi ingredienti si miscelano talmente bene da non capire se è la prima qualità ad attrarti o la seconda o la terza…
Non poteva andare meglio…

Arriva l’ora di cena, l’ansia da partenza e da lì a poco è l’ora della dipartita…
Doccia e giretto per salutare amici e ragazze, rivedo la barbie… “La prossima volta, enter”
Abito civile, si varca lo stargate…
Mega abbraccio a tutti gli amici e già a pensare “Quando veniamo su ancora???”
Le ventuno, ancora ci si vede, spettacolo da cartolina…
Fuori nessuno, incrocerò si o no cinque auto…
Solo io e miei pensieri, trecentoventi lunghi km di musica e ricordi positivi da estrapolare e archiviare in attesa del prossimo viaggio…

Tanto vi dovevo...

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
10/06/2019 | 22:05

  • Like
    0

Ciao ragazzz!!!
In vent'anni di patente mai preso nessun autovelox se non un paio di divieti di sosta, comunque...
In Carinzia l'ho preso esattamente l'8-12-'16... esattamente alle 20:07. Stavo andando giù a Villach con i ragazzi per la consueta cena in un ristorante tipico Carinziano, più pellegrinaggio CULturale alla laufhaus
Località Marktgeminde Arnoldstein, Strabennummer: b83, Strabenklometer: 354,400- Hart, Karntner Strabe Fahrtrichtng: Villach... Fan gù
Mezzo di prova: Radar Mobile...
Velocità autorizzata 50km/h...
Eccesso di velocità 18km/h...
Pena, sanzione di €35...
Sinceramente non li ho nemmeno visti... nessun cartello, nessun flash... quelli non sono poliziotti, sono swat!!!
Tra l'altro la sanzione me l'hanno aperta i miei!!! Ahahahaaaaa!!!
Tutto regolare... giro per i mercatini di Villach!!! E il giorno dopo al Wellcum!!! Ahahahaaaaa!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
02/05/2019 | 21:51

  • Like
    1

@CANE.RANDAGIO said:
E niente, che altro devo dire? Ormai è sera tardi, quasi notte.
Scendiamo giù, saluto mamma ADELINA e zia NOSA, mi rivesto, e corro in centro verso gli uffici municipali di Arnoldstein.
Se arrivo in tempo, prima dell’orario di chiusura, possono registrarmi all’anagrafe.

Grande Cagnaccio!!!
L'ho riletta due volte e mi sono sbellicato dalle risate, chapeau!!!
Una rece così "Può accompagnare solo".

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
05/08/2018 | 13:30

  • Like
    0

Ciao a tutti ragazzacci!!!
Auguro a tutti voi una mega estate tridimensionale ricca di emozioni, divertimento e splendide ragazze (Macchèvelodicoaffà!!!)...
Un mega abbraccio a tuttiiiii!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
11/08/2017 | 13:57

  • Like
    0

Un saluto e buone ferie a tutti gli amici del forum!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
08/02/2017 | 22:26

  • Like
    0

@Supergustoso... Magari sto prendendo un abbaglio, correggimi pure...
Matilde o Matilda??? Conosco bene Matilda (Ex Andiamo) ci ho fatto cinque stanze comprese quelle del dicembre scorso al Wellcum... All'Andiamo diceva di avere una sorella con cui ho fatto un paio di stanze (Tatooo vistoso sulla schiena, piercing su un seno)... Sono stato benissimo anche con lei... Il nome mi sfugge, dovrei andarmi a rispulciare la rce...
Che dire di Matilda... Senza infamia e senza lode posso solamente dire di averci fatto ottime stanze... Ovvio, pagamento a parte ci si deve prendere bene, e così è stato... Se stiamo parlando di lei amo il suo fisico prorompente i suoi occhi e la sua "R" moscia,,, Per farla incazzare la chiamo come una famosissima cantante (Le assomiglia)... Lei si incavola da matti... che pazzerella che è!!!

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
17/01/2017 | 21:13

  • Like
    0

Ottima recensione e ottimi spunti @Giano
Ci vado spesso, appena posso…
D’estate pratico trekking, arrampicata e gare in mountain bike… D’inverno scio e faccio trekking…
La montagna per me è come un Dio dell’Olimpo, mitico, maestoso, imponente…
Quando le sono ai piedi mi attrae, mi spinge ad avvinghiarmi a lei con le corde…
Mi emoziona trascorrere un'intera giornata fra irti sentieri e malghe; il cammino, la fatica, la distanza sempre crescente dalla valle e dalla civiltà mi aiutano ad abbandonare i pensieri e le abitudini quotidiane…
Più salgo e più ritorno bambino, più salgo e più dimentico problemi ed angosce, più salgo e più mi sento libero e leggero, lì dove da una veduta mozzafiato ogni cosa assume un senso, una velocità, un significato diverso…
La in cima non esiste neanche il tempo, solo il ritmo imposto dalla natura, nell'abbraccio sconfinato di un mondo diverso...
Chissà se la “Stanza perfetta” che abbiamo fatto o che stiamo ancora cercando riesca a sopperire tutto ciò…
Dubito fortemente…
@Eddycolante Complimenti per la costanza che hai (Ti invidio solamente quella)… poi è chiaro che ciascuno di noi ha le proprie passioni…
Dopo la “Stomacata” che mi sono preso a dicembre ho rivalutato anch’io questo strano mondo…
Forse mi sono fatto troppe domande, troppe “Pippe mentali”, forse mi sono fatto prendere troppo la mano facendo un pacchetto full completo con il cuore, chi lo sa…
Ora come ora sto meglio e se un domani dovessi salire con i gli amici prenderò la giornata in modo più sereno, leggero e allegro…

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
03/01/2017 | 20:47

  • Like
    0

@CimmatoreSolitario said:
@Checco se non sbaglio al cinema mi hai dato un nome... CimmatoreSolitario
ed ho passato una bella serata con tutti voi!

Grazie a te ragazzo, sei riuscito a farmi morire dalle risate anche se ero smaronato a mille... Che sagoma che sei!!!
Buon'anno ancora e tante belle cose...

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
03/01/2017 | 20:43

  • Like
    0

Grazie ragazzi…
@Oceanblue @R0kazz, voi siete come fratelli per me e sicuramente non ci divideremo mai…
Sicuramente ci rivedremo, ma in altri contesti e altri discorsi “Monotematici” o “MonoAtematici che siano…
Grazie ancora per le belle parole e da qui ne traggo alcune riflessioni…
Per ora e dopo tutte queste “Esperienze forti” credo in una diversa collocazione delle mie sensazioni-sentimenti-emozioni, ne sono ancora più convinto…
L’equilibrio del mio “Proprio fisiologico” era ormai imploso a inizio dicembre ed è ormai esploso per sempre a fine mese, non si torna indietro amici miei, nulla sarà più come prima…
Andare a rinvangare, ricomporre i pezzi sarà come auto-pugnalarmi di nuovo, e questo non voglio che accada mai più…
La chiave di volta per leggere questi posti è una, avere la mente libera, guardare avanti come i dannati, essere cinici e spietati “Al punto giusto”, ma soprattutto non fare come me, ovvero, voltarsi indietro e pensare…
Tutto o niente…
Ricerco sempre tutto quello che mi da adrenalina, tutto ciò che mi fa sentire vivo, come buttarmi con il paracadute, arrampicare, fare salti con la moto e in ultimo trovarmi in mezzo alla mischia ai 60km/h per portare alla vittoria qualche compagno del mio team…
Il mio “mood” nella reality life è sempre stato questo, quello che contraddistingue il mio stile di vita, quello che sazia la mia anima…
L’adrenalina è qualcosa che mi sale dallo stomaco, mi fa vibrare tutto dentro, ma attenzione, se non l’ avete ancora sposata potrebbe mettervi molta paura… (Quella che ho provato io frequentando questi luoghi)…
Ma è anche quella cosa che mi emoziona e mi spinge a fare cose pericolose e forti… Amore o sport che siano…
La fase di rigetto è ancora lunga, senza farmene ancora una ragione non ben definita ho vomitato e pianto dal rientro fino a ieri, oggi sono stato due ore a cavallo e a fare qualche salto in pista, sembra andare meglio…
Solo il tempo e le coincidenze della vita sapranno dirmelo, per ora mi sento libero così…

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
02/01/2017 | 11:58

  • Like
    0

Appunti di viaggio… Fkk Wellcum 29-30-31 Dicembre’16.

“The final act”

Qualche sogno premonitore strano già dall’inizio del mese…
“I sogni” bella parola…
Albergano in me come espressione mascherata di un desiderio represso o semplicemente sono prodotti sintetizzati dal mio laboratorio mentale in un meccanismo “Strano” fisiologico, o meglio ancora rappresentazioni istantanee della mia anima…
Voglio pensare che i miei sogni siano come le stelle, ovvero, infiniti, immensi, intoccabili, non dovranno mai cadere per nulla a questo mondo…
Guardare in alto e sapere che “Sono e saranno sempre” lì ad aspettarmi è sempre un emozione...

“Paradiso 29-12”
In paradiso ci possono entrare tutti, tanto alla fine ce lo creiamo noi stessi, basta solamente aver voglia e “Coraggio” di ascoltarsi bene…
Il paradiso è l’amore che provi dentro, giusto o “Sbagliato” che sia…
Sbagliando ho sentito il desiderio sfrenato di esserci…
Fra le sue mani, il suo sguardo perso e distante, il suo cuore e mente “Pompati per me ed “altri” ad hoc…”
Le sue pieghe, il suo tutto e niente…
Che poi alla fine mi ha ucciso…

“Inferno 30-12”
Il “Gioco al massacro” continua…
Senza dar conto a quello che pensano gli amici veri e che cercano di farmi capire mi autoconvinco che “L’inferno realtà” in cui sto vivendo sia fantastico...
Continuo ad illudermi che le cose “Miglioreranno” e andranno a posto nonostante ogni evidenza o testimonianza siano contrari…
Il proseguimento della mia distorta volontà…
Continuo ad amare il male seppur in forme insidiose e nascoste…
A questo sarà dovuto il mio inferno…

“Purgatorio 31-12”
Si gioca tutto tra colpa e pena…
Per ogni salita fatta sono sempre tornato a casa con i “Panni sporchi”

Indipendentemente dalle amicizie fatte e dal “Grande Gruppo” che si è consolidato ho sempre giurato a Dio che sarebbe stata l’ultima volta…
Che falso, io non sono un falso…
Il vestito deve essere comunque lavato, non ci sono scuse, questa è la condizione dell’anima purgante…
Non ne sono certo del tutto, ma chi si trova in purgatorio è già salvo, ha ancora però da purificare anima e mente per arrivare all’atto finale…
E quella scala abbandonata sembra durare un’eternità…
Così come tutto quello che mi ha portato ad arrivare fino a qui…
Piange e non si può dimenticare…
Verserò anch’io le mie ultime lacrime dentro il bicchiere dove è rimasta una fetta amara di limone, e via, giù tutto d’un fiato…
Scendo le tanto “Amate ed Odiate” scale pensando, che cosa poi…
L’ultimo passo, mi giro, tanto ho giurato di non volerle vedere mai più...
Esco dalla sala finalmente, mi sento libero, per un attimo rivivo la scena finale della canzone “Innuendo” dei Queen, quando cala il sipario e quando tutti i sogni rimangono dall’altra parte…

“The Show Must Go On”

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
02/01/2017 | 11:55

  • Like
    0

Per chi c ’era e per chi non ha potuto esserci auguro un felice anno nuovo ricco di soddisfazioni e tante belle cose…
Un saluto particolare ai fratelli “Merenderos” che come sempre mi sopportano e supportano nei momenti delicati…
Anno nuovo, vita nuova…
La fine???
Probabile…

image[1].jpg

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
28/12/2016 | 14:10

  • Like
    0

@Frafkk said:
@eddycolante ahah l'ho chiesto perché il wellcum ha scritto che hanno un servizio navette ma forse solo per i loro hotel convenzionati

@Frafkk... Se sei al centro di Villaco e vuoi raggiungere Arnolstein puoi trovare quanti taxi vuoi; sono rossi e li riconosci dalla "W" di Wellcum...
Per darti indicazione li puoi trovare a fianco della chiesa di Sankt Nikolai, oppure, passi il ponte sulla Drava che ti trovi innanzi e prendi la seconda via a dx, Via Lederergasse, che è poi la via della Laufhaus. Lì innanzi ce ne sono sempre 5-6... Poi dipende da che "bazza" ti fanno perchè se ti sparano tanto è meglio essere in tanti per ammortizzare un'attimino...
Per quanto riguarda il divertimento penso che ci si possa divertire da entrambe le parti, basta avere la compagnia giusta, poi il copulare passa in secondo piano...
Noi ad es. partiamo domani e ci facciamo 29-30-31 in grande allegria...

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
28/12/2016 | 11:44

  • Like
    0

Appunti di viaggio. Wellcum 26-27 Dicembre’16…

Natale con i tuoi 26 e 27 con chi vuoi…
E il profano prevale sul sacro…
“Prendere o lasciare”…
“Prendo” Del resto la vita è talmente bella che va bevuta tutta d’un fiato…
Si parte verso “l’officina” dei sensi, dei pensieri, dei mistici-misericordiosi-mercenari…
“L’officina antropologica”…
Dove ognuno di noi entra da quella porta…
Dove ognuno di noi si racconta, lascia la sua storia, le proprie emozioni…
Ma alla fine agli altri cazzo gliene frega di ciò che prov-penso-scrivo?!?! Nulla…
Qui tempo e le illusioni si misurano in €urobrividi, la percezione alterata della realtà prevale…
Le emozioni che provo in questi “Tanti, troppi” momenti offuscano la mia obiettività… Vedo il mondo in una situazione non totalmente definita, ma alla fine mi piace “Dipingerlo così”… e sia come sia, tanto poi ci ricasco…
Arrivano gli amici… “Life is better with friends”
Con le proprie storie, i propri sorrisi, con i nuovi proseliti di una vita “Fikereccia”migliore in proiezione 2017…
Molti sostengono che i veri amici sono solamente la metà di quelli che pensiamo di avere… Può darsi, ma ad alcune statistiche ci credo poco…
A letto, adrenalina sparata in vena a mille…

(Thegiornalisti) Non trovo sonno non trovo pace sento che il cuore va più veloce solo così sto tanto bene…
Giornata top, sole a randa, ottime sensazioni…
Il secondo trip…
E si ritorna nel “Tritacarne”...
Tutto sarà come prima…
Non posso dire “Meglio” perché per me il “Meglio” non esiste, mi emoziono facilmente…
E alle 23 me ne vado con le buone…
Solo io, la strada e il vento impetuoso che sembra avercela con me…
Strada pensieri e musica corrono talmente forte da non riuscire a comporli insieme, ma non importa avrò tempo di ricordare…
Domani è già ora di ripartire per l’ultima avventura…

Checco
Silver
Bo-Fe-Kripton.
24/12/2016 | 20:19

  • Like
    0

Colgo l'occasione per augurare a tutti un felice e sereno Natale.

P.s.
Il 26 salgo in loco, se c'è qualcuno ci si vede!!!

Escortadvisor escorta Bookingsescort_right Escortime moscarossa_right Haima_desktop escortinn Mille_erotici_desktop Oceano_home Escort Direcotory Escort forum wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI