Andiamo

yoris

Felina_ginevra_M1Lavieenrose_M1Maisonclose_M1
simpleescort_M1

Commenti

yoris
Newbie
06/09/2015 | 02:50

  • Like
    0

mi hanno offerto una casa per 3 settimane a mindelo fine ottobre a un prezzo molto interessante, se qualcuno è interessato a condividere mi contatti, grazie

yoris
Newbie
06/07/2014 | 19:36

  • Like
    0

Brasil 2014: i turisti 'tramortiti' dai prezzi stratosferici

La Coppa del Mondo è ormai una questione di giorni, di ore e il Brasile si va popolando di tantissimi turisti che sono arrivati nel grande paese latinoamericano per seguire questo evento mondiale e gustarsi la bellezza di questo paese. Una bellezza che devono però pagare a carissimo prezzo.

I prezzi sono infatti la prima cosa che colpisce, anzi tramortisce, i turisti in arrivo nel paese del sole, del carnevale e del futbol. Una caipirinha costa 10 dollari, un hamburger 15 e una pizza farcita arriva a 35 dollari. La cosa è abbastanza preoccupante, anche perchè questi prezzi non sono aumentati ora con l'arrivo dei turisti del mondiale, ma erano già così anche nei mesi precedenti.

Le manifestazioni di protesta che da mesi si svolgono in Brasile riguardano anche questo grosso problema che è il costo della vita in un paese che ha indubbiamente fatto passi da gigante, ma con quali costi per la popolazione? "I prezzi a Río sono assurdi", ha commentato un'artista norvegese che vive in Brasile da circa un anno. "Mi continua a piacere questo posto, vale la pena venire qui, ma non è un paradiso".

Un'espressione abbastanza diffusa nel paese sudamericano oggi è "custo Brasil" e si riferisce ai prezzi generati da alte tasse e tariffe di importazione, infrastrutture carenti, una buona dose di inefficienza e una pesante burocrazia. E' normale che una domanda che produce un evento come la Coppa del Mondo genera un aumento dei prezzi, ma poichè il valore dei prodotti in Brasile era già elevato, i turisti ora devono prepararsi a pagare prezzi molto alti, ricevendo beni e servizi di non altissima qualità.

"Tutto quello che compri in Brasile, lo si va a pagare più che negli Stati Uniti e in Europa, ma la sua qualità è inferiore", ha detto Rafael Alcadipani, professore di Amministrazione d'impresa alla Fondazione Getulio Vargas, un prestigioso gruppo di ricerca. I prezzi degli hotels si sono raddoppiati. TripAdvisor ha segnalato che i turisti che visiteranno Rio de Janeiro saranno quelli che pagheranno di più. Il prezzo medio di una stanza per una notte è 445 dollari, ma se si tiene contro del cibo, del biglietto per entrare allo stadio e altre spese, si rischia di spendere una media di 680 dollari ogni 24 ore.

I bikini in Brasile sembra

siano un oggetto ancora

abbordabile come prezzo

"I prezzi sono ridicoli. Tutto è aumentato. L'unica cosa che ti puoi comprare in Brasile è un bikini, una cachaza, bibita tipica, o un paio di ciabatte da mare", ha detto Gillian Santos, un brasiliano che vive in Belgio e che recentemente è tornato nella capitale carioca. "Come fanno i brasiliani a pagare questi prezzi? E' un vero scandalo", ha aggiunto indignato.

Gli esperti dicono che i prezzi sono così alti perchè l'offerta non soddisfa la domanda. Circa 40 milioni di brasiliani, un quinto della popolazione, negli ultimi dieci anni sono 'diventati' classe media, grazie alla crescita economica e ai programmi sociali del Governo. Tra il 2009 e il 2012, uno stipendio medio è aumentato del 40%, da 8140 dollari all'anno a 11.630, secondo i dato del Banco Mondiale. In molti casi questo benessere acquisito ha generato anche una spesa compulsiva da parte della gente.

Le Nike in Brasile sono tre volte

più care che negli Stati Uniti

Il Brasile mira a proteggere le industrie locali e fa questo applicando tariffe molto alte a quasi tutti i beni importati. Un iPhone 5, per esempio, che negli Stati Uniti costa 649 dollari, in Brasile si paga 1.250. Se si vogliono acquistare delle scarpe della Nike, come ad esempio le popolari Flyknit Lunar 2, in un negozio brasiliano si pagano 313 dollari, tre volte tanto quello che uno paga negli Stati Uniti.

Gli esempi possono continuare. Un paio di jeans Levi 501 qui costano dagli 80 dollari in su e un Big Mac da McDonald's cosa 6,28 dollari, prezzi superiori rispetto alla maggioranza degli altri paesi. Creme da barba, saponi, fazzoletti di carta e aspirina, hanno prezzi due o tre volte superiori che in altri paesi.

"Tutto è molto caro", diceva il signor Nadir Fraguas, un impiegato di banca in pensione che si stava domandando se spendere 100 dollari per una maglietta del Brasile da regalare al nipote. "I vestiti, le auto, il cibo..Qui si paga tutto tanto, ma in cambio si riceve poco. I prezzi erano già alti ma ora sono impossibili".

yoris
Newbie
12/04/2012 | 19:26

  • Like
    1

a little rispondo che mi sta facendo riflettere, in effetti ha capito cosa cerco e il suggerimento di evitare le nazioni che definisce infide merita un plauso, all'uganda non avevo pensato e voglio aprofondire quanto allèaltro corno d'africa io avevo messo gli occhi su asmara, che dicono sia la citta africana piu tranquilla in assoluto

yoris
Newbie
12/04/2012 | 19:22

  • Like
    3

rispondo un'ultima volta a ertukkio poi basta che mi sono stancato
non ho mai parlato di comprare una ragazza, ho detto che in alcuni paesi è normale un uomo che ha 20, 30 anni in piu della ragazza accordarsi con la famiglia ma sempre se la ragazza maggiorenne di sua libera volonta decide di unirsi a te nonostante la differenza d'età, è una prassi consolidata e per niente illegale, poi se uno è bacchettone può vedere l'illegalità dappertutto e allora il 90% qui nel sito che vanno in asia e sudamerica cercando donne li condannera tutti, perchè il disprezzo per la donna è uguale se non peggio

però ragazzi, non mi aspettavo di fare spiegazioni simili in un sito di cacciatori di gnocca...che palle kkkk

p.s. il post l'ho modificato proprio per evitare contestazioni come la tua che travisano il mio discorso, amichevolmente ciao

yoris
Newbie
12/04/2012 | 18:23

  • Like
    2

vorrei dire al sig. ertukkio che rischia di coprirsi di ridicolo, in quello che ho detto non c'è niente di illegale, le ragazze in questione sono maggiorenni , fanno della loro vita quello che vogliono , consiglierei di applicare il suo zelo per aiutare le centinaia di uomini soli nelle nostre città che sono stati vittime di raggiri da parte di ragazze nigeriane e dell'organizzazione che sta loro dietro. l'ultimo caso nella mia città di un uomo separato che ha cercato di rifarsi una vita con una di loro, s'è ritrovato prosciugato il conto, i mobili di casa venduti, nel giro di due settimane in cui era andato a fare uno stage di lavoro, la ragazza sparita e ora ha scoperto dei bonifici con la western union per la nigeria, ma forse il sig, ertukkio riserva la sua compassione per le povere africane in catene del 1800 viste in qualche film d'epoca , bisogna avvertirlo che il mondo è cambiato

yoris
Newbie
12/04/2012 | 14:39

  • Like
    1

ragazzi mi stupisco di voi - ma che c'è di male ? io trovo più disonesto andare a puttane se allora vogliamo fare i moralisti ( ma io mi sono iscritto qui sperando di non trovarne ) - alla fine di cosa si tratta ? io voglio fare felice una ragazza che magari al suo paese è piena di problemi, quanto a sposarla ho solo detto che vorrei conviverci , potrei per esempio comprarle una casa al paese per darle sicurezza, o cose di questo tipo...e qui mi si parla di schiava...

yoris
Newbie
08/04/2012 | 17:40

  • Like
    0

sono indeciso tra madagascar, camerun, e ...udite udite....asmara ( dicono la città meno battuta dal turismo in africa )

chiunque è ben acetto, meglio ancora se già conosce il luogo, io abito a torino , ho 50 anni ben portati, sono disponibile per qualsiasi periodo

yoris
Newbie
06/04/2012 | 19:25

  • Like
    2

mi sono messo in testa di scovare una ragazza semplice in qualche villaggio dell'africa e portarla a vivere qui con me in italia

( modificato per la serie di equivoci cui ha dato luogo )

Escortadvisor bakekaincontri_right simpleescort_right Trovagnocca_right tantralux_right Andiamo_right Escort Direcotory Escort forum escorta wellcum_right Felina_ginevra_rece Lavieenrose_right Maisonclose_right Sakura_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI