margerita

Dave89

EscortimeAlfamedic_M1

Commenti

Dave89
Newbie
06/10/2021 | 13:38

  • Like
    0

@gedio00 Ti rispondo io dato che sono stato a Gomel 10 giorni nel 2015. La città è bella, verde, e pulita. Le donne in linea col resto del paese in quanto a estetica. Movida la trovi esclusivamente dal Giovedì al Sabato sera, essendo un luogo di provincia che fa 500.000 abitanti. Consigliata solo a chi parla russo e punta a fermarsi sul lungo periodo. Le fighe forse sono più ruspantelle che a Minsk, ma già all'epoca non sfuggivano al "Grande Fratello" dei social...figuriamoci adesso😉

Dave89
Newbie
04/10/2021 | 21:03

  • Like
    1

@Boss445 Riga lascia proprio perdere...pay caro e di difficile reperibilità

Dave89
Newbie
28/09/2021 | 14:26

  • Like
    0

@marcox77 Parole sante! Mi ritrovo completamente con quanto descritto nei tuoi interventi. Ormai le tipe di un certo livello sono bruciatissime grazie soprattutto all'azione devastante dei social networks, Instagram in primi..

Dave89
Newbie
22/09/2021 | 19:27

  • Like
    0

@Rio_751 Grazie per i complimenti.Per quanto riguarda la sicurezza in hotel hai ragione...però, nei luoghi in cui punto soprattutto sul "free", mi trovo più a mio agio con l'appartamento. 0 noie di registrazioni varie e le tipe di solito salgono più volentieri, poiché andare in albergo le farebbe passare come prostitute.

Dave89
Newbie
16/09/2021 | 15:45

  • Like
    0

Vai tu in Russia o Ucraina che è meglio 😉

Dave89
Newbie
16/09/2021 | 15:29

  • Like
    0

Dave89
Newbie
16/09/2021 | 12:22

  • Like
    1

L'Uzbekistan è un Paese dell'Asia Centrale, ex repubblica sovietica. È noto per le moschee, i mausolei e i luoghi legati alla Via della Seta, l'antica rotta commerciale che collegava la Cina al Mar Mediterraneo. Ho avuto modo di trascorrere in loco un periodo abbastanza lungo, prevalentemente nella sua capitale Tashkent, ma anche esplorandone le sue bellezze culturali e naturalistiche. Logisticamente parlando, come cittadini italiani è possibile entrare nel paese senza visto e restare fino a 30 giorni, che adesso per via della pandemia si possono sforare tranquillamente; È importante però farsi registrare entro 3 giorni dall'arrivo. Bisogna inoltre munirsi di un test PCR negativo al momento della partenza, ma non occorre sottoporsi a nessuna quarantena sul posto. Per raggiungere l'Uzbekistan, si vola comodamente con Turkish Airlines, facendo scalo a Istanbul. Prima della pandemia era presente un diretto Roma-Tashkent operato dalla Uzbekistan Airways, ma ahimè è stato soppresso verso Febbraio-Marzo 2020. L'assenza di low-cost come Pegasus e il monopolio da parte della compagnia di bandiera rendono i voli abbastanza cari se comparati a mete vicine quali Bishkek (KGZ) o Almaty (KZ).
IL PAESE: La città che potrebbe interessare principalmente il pubblico gt è la capitale Tashkent: Con più di 3 milioni di abitanti e il suo inconfondibile stile soviet mescolato a caratteri più orientaleggianti, sta crescendo a ritmi notevoli. Grandi complessi abitativi e palazzi spuntano come funghi, rivelando un economia in rapido sviluppo...la nazione infatti dopo un lungo periodo di isolamento stile Nord Corea soft, sta investendo molto su turismo e attrazione di capitali dall'estero. In generale l'aspetto urbano è assai gradevole con parchi bellissimi, stradone enormi, ordine impeccabile e una sicurezza quasi totale. L'estate non è proprio consigliatissima poiché il clima è rovente, reso forse più sopportabile dal fatto che il caldo sia completamente secco; Si superano come niente i 45-50°C e l'unico riparo potrebbe essere costituito da una fuga sulle vicine montagne di Chimgan in compagnia di una bella gnocca...😜 La stagione ideale resta l'autunno, da Settembre in poi.
La moneta in uso è il Som Uzbeko (1 UZS=0,000079 €), ma anche il dollaro risulta ampiamente utilizzato. Ci sono numerosi sportelli di cambio nelle varie banche ed è diffuso il mercato nero nei bazaar...fate attenzione con quest'ultimo e andateci solo in compagnia di autoctoni fidati, poiché si rischia il gabbio‼️
Le carte di credito non sono frequenti come da noi...il circuito visa potreste non trovarlo ovunque. Molti esercenti utilizzano addirittura una carta prepagata a livello nazionale. Consiglio pertanto di partire dopo aver fatto incetta di contanti(meglio se dollari), ma ricordate che nel paese non potete portare più di 2000 $ senza dichiarazione doganale.
Le lingua ufficiale è l'uzbeko, di ceppo turco, ma il russo lo parlano quasi tutti, specie chi non è di etnia uzbeka. Con la sola conoscenza dell'inglese non suggerirei di partire, a meno che non abbiate contatti più che rodati, sebbene sia più diffuso che nella Federazione Russa a mio avviso. 😂
LA GNOCCA: Il parco figa è assai variegato ed esotico. È una nazione dove il melting pot di reminiscenza sovietica regna assoluto. Uzbeke, tajike, ucraine, tatare, coreane...se ne possono trovare veramente per tutti i palati! Le gnocche sono mediamente incuriosite dallo straniero, hanno un'attitudine positiva ma nello stesso tempo è presente una certa diffidenza di stampo religioso che per esempio rende gli approcci diurni non facili...anche le effusioni in pubblico o il semplice tenersi per mano potrebbero creare indignazione. 😁 Direi che la media estetica è più che buona seppur inferiore a quella di Ucraina o Russia, fatta eccezione per alcuni picchi da capogiro. C'è da aggiungere poi che la proporzione uomo-donna non è così generosa, in confronto ad altri paesi ex-URSS. Le fighe, specie a Tashkent, amano i vestiti griffati e la bella vita nei luoghi più esclusivi della città. La richiesta economica è sempre dietro l'angolo, ma c'è meno scafatezza rispetto alle estiche di 'casa nostra'. Se si parla russo(conditio sine qua non) si possono trovare vere e proprie perle da storia seria e famiglia. Donne autentiche con una femminilità di tempi perduti...più ci si allontana dalla capitale, più aumentano le probabilità, ma bisogna fare i conti col background fortemente tradizionale e conservatore della società: Le donne non escono la sera, sono educate ad essere buone madri e arrivano vergini al matrimonio. Non esiste una cultura del dating come da noi in occidente. Per quanto concerne il pay lo si trova specialmente nei locali ma anche online. Non ho avuto modo di "frequentare", ma si può arrivare a contrattare per 100 $ a notte...ovviamente il discorso può variare in base a figaggine e tipo di club.
NIGHTLIFE: Tashkent non è di sicuro l'Olimpo della vita notturna. Per gli amanti della movida molto meglio Almaty, ma il Kazakhstan risulta ancora chiuso per turismo. Sfortunatamente i vari locali hanno riniziato ad aprire solo alla fine di Agosto...nel periodo precedente vigeva una sorta di lockdown estivo che prevedeva la chiusura delle attività di divertimento a partire dalle 20.00, con obbligo di asporto nei ristoranti. Non è presente una vera e propria area dove si concentra la scena, ma ci sono tutta una serie di bar/ristoranti dove si può mangiare e poi ad una certa ora si parte con musica di vario genere. Tra questi consiglio il One More, Grammy, The Time, Steam Bar, Seven Fridays e CMI: Specie nei primi due si possono trovare belle arrotondiste e talvolta ragazze che si esibiscono in balli sui tavoli molto sexy. Altre mete degne di nota sono il Queens, il Bla Bla Bar(recente inaugurazione) e i rooftop di Hilton e Hyatt Regency, con vista magnifica sulla città. Ristoranti in è ben frequentati sono Toku, Hory, Crystal Garden, Arrow&Sparrows...non affatto a buon mercato: Per una cena insieme alla figa di turno si arriva tranquillamente a conti che superano i 100 dollari. In generale Tashkent non è affatto una città economica...la merce di importazione raggiunge cifre sostenute...nei bar il deposito per un tavolo arriva tranquillamente a 100-200 $, mentre il costo di un cocktail oscilla tra i 5 e 12 $. E calcoliamo che uno stipendio medio non è nemmeno di 200 $...
Altro luogo interessante per l'acchiappo in estate sono le varie piscine con bar e dj. Testato il Mojito e Malibu...mi sarebbe piaciuto visitare il Mymore, di nuova apertura, ma non ho fatto in tempo.
Per l'alloggio suggerisco appartamento tutta la vita, come un po' ovunque nel mondo. Il quartiere migliore dove fermarsi è quello di Oybek: Vicino al centro (Amir Temur) e con tutti i servizi/attività ristorative a portata di mano.
Come trasporti ci si muove egregiamente in 🚖, scaricando l'applicazione Yandex taxi; I prezzi sono irrisori e con 1-2 $ si arriva un po' ovunque. Anche la metro in stile sovietico, pulita ed efficiente, val bene una visita!
SOCIAL: Tinder pompa alla grande. Molti match di qualità. Altro canale assai interessante dove attingere per prepararsi il terreno è Instagram: Se si ha un profilo curato e si contattano le tipe non da arrapati, si può avere un discreto tasso di risposta persino da fighe con migliaia di followers, cosa impensabile in altre realtà. C'è da sottolineare che internet ha preso piede solo dal 2017 in modo più massiccio, quando nel paese sono iniziate tutta una serie di liberalizzazioni. Anche il fenomeno delle bloggers è abbastanza recente e sfortunatamente i social iniziano a godere di notevole popolarità. Su Mamba invece ho trovato un livello bassissimo che rasenta l'immondo per i miei standard.
CONCLUSIONI: Personalmente ho avuto un bilancio positivo dal soggiorno. Sono riuscito a concludere "free" con 4 ragazze tutte di buon livello, tra cui una lapperina con un gran bucio e due stile fitness model. Con altre ci sono state uscite ma senza il tempo di approfondire. Ritengo che l'Uzbekistan sia una meta più interessante per un viaggiatore che per un gt duro e puro...ancor di più se russofilo e appassionato di queste zone. La conoscenza del russo fa la differenza, per tutta una serie di motivi noti ai più che evito di ripetere. Tempo minimo di permanenza direi 15 giorni...da una parte avrete il modo di riprendervi dal viaggio, dall'altra, se non avete già chi vi aspetta, calcolate sempre almeno 3 uscite che non saranno mai così ravvicinate, specie se la tipa lavora. L'area ex sovietica si conferma sempre più come una zona per un pubblico specializzato...la concorrenza inizia ad essere sempre più alta anche a km 0 e per le gnocche di livello più elevato occorre essere inseriti nell'ambiente. A fare ancora la differenza in Asia Centrale è sicuramente l'attrazione esotica che può esercitare uno straniero e l'apertura relativamente recente di questi territori a un turismo più cospicuo.
Qualche figurina:

IMG_20210729_154100.jpg

Dave89
Newbie
29/06/2021 | 11:26

  • Like
    0

Recensione abbastanza autocelebrativa e priva di informazioni utili per un gt. Ad Astana (anzi Nursultan 😁) conditio sine qua non per il "free" è la conoscenza della lingua russa, anche se l'inglese è decisamente più diffuso che in Federazione Russa. Per quanto riguarda la nightlife, molto meglio Almaty sia climaticamente che come locali. Inoltre il livello medio resta cmq inferiore a quello russo-ucraino, sebbene ci siano perle da capogiro frutto del notevole mix etnico

Dave89
Newbie
11/04/2021 | 00:36

  • Like
    0

Dopo essere rimasto "intrappolato" in Europa la scorsa estate, si prova a ripartire...c'è in programma l'Uzbekistan, che non da molto ha eliminato la quarantena in entrata e richiede solo un test PCR negativo. Per i 'russofoni' sempre in Asia Centrale segnalo anche il Kirghizistan, già aperto dalla fine dello scorso anno. 😉

Dave89
Newbie
23/02/2021 | 21:54

  • Like
    0

Ho perso il conto da tempo ormai...😁

Dave89
Newbie
06/01/2021 | 13:38

  • Like
    0

Dimenticavo di aggiungere Elena Nikulina...difficile averne una sola di preferita 😅

Dave89
Newbie
29/12/2020 | 21:54

  • Like
    0

Anita Blonde e Olivia Del Rio, vado abbastanza sul classico!

Dave89
Newbie
28/12/2020 | 23:07

  • Like
    0

Ciao ragazzi, trovo solo ora il tempo di scrivere due righe e confermare in toto le impressioni di @furetto, che ho avuto il piacere di conoscere. Ho trascorso un periodo a Riga la scorsa estate in visita ad amici, e definirei il posto un olocausto nucleare. Ho viaggiato discretamente nel mondo ex URSS, parlo russo, eppure non avevo trovato ancora un luogo così bruciato addirittura peggio dell' Italia.😁 Il fatto di essere stranieri non solo non ha più alcun vantaggio, ma è addirittura un fattore che va a proprio discapito. Le lettoni e russe autoctone sono ormai donne europeizzate a tutti gli effetti. Online non si combina nulla... non ti cagano, se la tirano e hanno sempre duemila impegni, per non parlare delle numerose scam presenti in rete. Persino le milf fanno le sofisticate e ci devi impiegare del tempo che non vale la pena. Inoltre nei locali già di per sé moscissimi la quantità di uomini è soverchiante...approcci stradali e nei mall riconducibili un po al discorso fatto per l'online. Probabilmente la Lettonia esisteva 15-20 anni fa, almeno nei discorsi di quei grandi che hanno avuto modo di frequentarla in quei tempi. Quello che c'è adesso è tutto un altro mondo.

Dave89
Newbie
03/08/2020 | 12:12

  • Like
    0

Ragazzi, sapete per caso se al ritorno dall' Ucraina in aereo/bus/treno si viene messi in quarantena, passando da un paese terzo quale Polonia o Slovacchia? È consentito solo il transito o posso anche fermarmi in quanto cittadino UE, qualora facessi scalo a Krakow?
Fatemi sapere le vostre esperienze dirette

Dave89
Newbie
10/07/2020 | 18:40

  • Like
    1

Da notizie ultimissime sembrerebbe che a partire dal 15 Luglio la Russia inizierà a revocare gradualmente le restrizioni sui voli internazionali. Secondo il Vice Primo Ministro, il traffico aereo inizierà a riprendere con paesi la cui incidenza del Covid19 non supera da 14 giorni consecutivi i 40 casi per centomila persone e l'aumento giornaliero medio del numero di contagi in tali stati non dovrà superare l'1%. Ovviamente si suppone che ai fini di ciò sarà necessaria una reciprocità da parte dell' Europa nei confronti dei cittadini russi e occorre considerare che il rilascio delle categorie più comuni di visto (turistico e affari) sono sospese da tempo sia in Russia che in Italia.

Dave89
Newbie
30/06/2020 | 19:14

  • Like
    0

Ahimè pare che almeno fino a metà Luglio l'Ucraina resterà esclusa dall' elenco dei 15 paesi a cui Schengen riaprirà a partire da domani

Dave89
Newbie
09/06/2020 | 00:00

  • Like
    1

Gran bella esperienza, che ti consiglio vivamente. Organizzati in loco o sul sito delle ferrovie russe RZD per prendere in anticipo i biglietti. Viaggia in 'platskartniy', la famigerata terza classe, se vuoi vivere le emozioni di una Russia più autentica...possibilmente datti un' infarinata di russo o almeno impara il cirillico. Ti servirà per raccapezzarti meglio durante il viaggio e inoltre resta l'unico modo per avere un accesso quasi illimitato al parco gnocca locale. Una citta' molto interessante dove fermarsi qualche giorno è Irkutsk...assai gradevole e dall' atmosfera retro' con le sue case in legno e l'architettura liberty, a un passo dal Lago Baikal.
Per un eventuale approfondimento di posti chiave:
1) 130 Kvartal, via pedonale con bar e pub parecchio interessante in prima serata.
2) Вroadway, The Rocks, Design Bar. Quest' ultimo frequentato da tipe più raffinate.
3) Spiaggia di Yakobi, ottima per approccio diurno con le fighe che vanno a prendere il sole.

Dave89
Newbie
04/06/2020 | 21:30

  • Like
    0

@GT78 Fortunatamente non ho mai avuto a che fare con WU e similia 😁 Quindi non posso essere bravo come te.

Dave89
Newbie
04/06/2020 | 18:42

  • Like
    0

Beccata di recente sul Mambone una teen molto bona con due enormi tette, propensa ad import al mare di un weekend. Lei sempre molto spinta nei contenuti, conditi da video e foto esplicitamente hot su whatsapp. Quando arriviamo a definire le date dell' incontro, storce il naso alla mia proposta di comprare il volo e se ne esce che preferisce acquistare i biglietti nell'agenzia di una parente perché per uscire dall' Ucraina a inizio Luglio (giorni in cui peraltro МУА rimette collegamenti diretti per l' Italia) sarà consigliabile un tour già confezionato con test covid e certificato di salute 😁 Faccio finta di accettare e lei mi manda la prenotazione fittizia dell' aereo fatta dall' agenzia, dicendomi che avrei dovuto confermare il tutto inviando denaro via Western Union. Io contatto l' agenzia omonima a Kiev ma loro sembrano cadere dalle nuvole. Il resto ve lo potete immaginare...gli scrivo che io non invio un centesimo a nessuno, e lei dopo breve piagnisteo mi dice addio 😂 Occhio ragazzi, perché tutto questo è accaduto sapendo il russo ed essendo un minimo pratico di queste realtà. Non abbiamo mai videochiamato, perché lei effettivamente è reale e davo per scontato che fosse un target facile. Il passaporto anche sembrava made in Neaple, con palese non coincidenza dei dati personali. Questi se ne inventano una più del diavolo!

Dave89
Newbie
02/06/2020 | 10:56

  • Like
    0

@IL_PAISITA Grazie per l'informazione 😀
@kangurino Ottimo elenco..da tenere in considerazione per un soggiorno a Medellin..

Dave89
Newbie
25/05/2020 | 19:35

  • Like
    1

Siberia e Uzbekistan. Non ci voleva proprio stu burdell 😥

Dave89
Newbie
16/05/2020 | 14:21

  • Like
    0

Peggiore: Copenaghen...pay non pervenuto, neanche nel fantomatico quartiere a luci rosse 😂
Migliore: Pattaya

Dave89
Newbie
10/05/2020 | 12:24

  • Like
    0

@IL_PAISITA Ciao, anche io vorrei venire a Medellin il prossimo inverno per almeno un mese, se la situazione internazionale migliorerà chiaramente. Premetto che di America Latina ho pochissima esperienza...a parte un soggiorno a Cuba nel 2019. Inoltre ho un livello di spagnolo molto basico, che vorrei coltivare nei prossimi mesi.
Secondo te che budget gnocca e divertimenti mi suggeriresti per una trentina di giorni escluso vitto e alloggio?
Ho 30 anni e vorrei dedicarmi prevalentemente al free-prepago senza disdegnare incursioni prettamente pay.
Per le strafighe locali un periodo della durata che ho detto, inizia ad andare bene nella tua opinione?
Quali sono i luoghi migliori per conoscerle e che livello di difficoltà presentano?
In un mio ipotetico soggiorno ideale, mi piacerebbe trovare una model type con cui scatta un feeling particolare e portarmela al mare in un bel posto tipo Providencia nel weekend.
PS: A parte Tinder dove ogni tanto matchi roba decente, ho notato che le top su Fb o Instagram nemmeno ti filano, confermando una regola ormai diffusa ovunque nel mondo 😏

Dave89
Newbie
09/05/2020 | 12:02

  • Like
    0

Inglese e russo direi a un livello B2. La differenza è che il primo l'ho imparato completamente da autodidatta, mentre il secondo facendo dei corsi e praticandolo sul campo. La lingua russa è speciale, perché ti permette di superare la grande barriera culturale esistente e comprendere meglio alcune dinamiche proprie del mondo russofono. Inoltre più la studi, più ti viene voglia di approfondirla.
Adesso mi piacerebbe apprendere anche lo spagnolo, che conosco solo a un livello ultrabasico. Il fascino dell' America Latina mi tenta sempre più 😁

Dave89
Newbie
24/04/2020 | 19:29

  • Like
    0

Tinder ormai lascia il tempo che trova. Ho notato un drastico abbassamento della qualità media dei match rispetto al 2016-2017. Moltissime sono semplicemente in cerca dell'ennesimo follower per la propria pagina di Instagram. Anche sapere il russo sembra quasi non avere più alcun effetto nella caccia virtuale stessa.

Dave89
Newbie
24/04/2020 | 19:03

  • Like
    0

@RFtravelsking8 Quoto pienamente quanto detto da travelsking..non poteva essere più chiaro di così.

Dave89
Newbie
23/04/2020 | 15:23

  • Like
    0

@igor237 Direi più un gnocchista 😁
Scherzi a parte, sono un appassionato frequentatore delle 'Russie' XD

Dave89
Newbie
23/04/2020 | 12:50

  • Like
    0

La lingua russa ha la peculiarità di essere quasi identica dappertutto e viene parlata in tutta la Federazione Russa, Ucraina, Bielorussia, Moldova, ex repubbliche dell'Asia Centrale, Georgia, Armenia, Azerbaigian, e parzialmente nelle repubbliche baltiche. Dico quasi, perché non presenta forme dialettali e in parte può risentire del suono della lingua madre in alcuni paesi non propriamente russofoni come gli 'stan', ma comunque resta ben comprensibile. Invece la lingua bielorussa e ucraina, pur sempre di ceppo slavo, rappresentano un unità linguistica a sé stante e sono parlate solo nei rispettivi paesi. In Bulgaria si parla il bulgaro, che è un'altra lingua slava e credo che il russo sia una reminiscenza soprattutto delle generazioni più 'vecchie'. In poche parole essere GT russofoni permette di spaziare come raggio d' azione dall' Europa all' Estremo Oriente 😁

Dave89
Newbie
09/01/2020 | 09:42

  • Like
    0

Ciao a tutti gli amici GT 🙌
Sarò a Patong fino a Martedì prossimo.
C'è qualcuno di voi in zona, interessato a fare serata e prendere il tavolo in disco??
Ieri ho fatto un giro all' Illusion, Hollywood e Sugar ma ho trovato un livello di gnocca piuttosto mediocre e presenza massiccia di uomini a livelli europei...

Dave89
Newbie
18/09/2019 | 23:11

  • Like
    0

@RFtravelsking8
Grazie mille!

Ho percorso la tratta Mosca-Irkutsk, fermandomi un periodo in quest'ultima per approfondire la lingua e visitare il Baikal. Sono stato anche a Ulan Ude' in Buriazia, sulla strada per la Mongolia, ma solo un giorno.
Come influenza ti direi che di russo ha ben poco... Manca quella 'russizzazione' presente invece in ex repubbliche quali Kazakhstan e Kyrgyzstan, che condividono con la Mongolia la tradizione nomadica. I giovani guardano perlopiù a paesi come la Corea del Sud o la Cina, e anche lo stile mi è sembrato nettamente asiatico.

Dave89
Newbie
18/09/2019 | 19:30

  • Like
    0

@alfonse
Di nulla è un piacere!

Nella lista dei locali mi correggo sul nome di uno... Blue Sky Bar e non Black* Chiedo venia.

Dave89
Newbie
18/09/2019 | 17:27

  • Like
    3

Ciao a tutti!
Ho 30 anni e sono della provincia di Rieti. Seguo questo forum già da diversi anni e mi ha sempre fornito utilissimi spunti prima di partire.
Negli ultimi anni ho viaggiato discretamente in Russia, repubbliche ex sovietiche e Asia Centrale.
Questa estate dopo aver percorso una tratta della ferrovia Transiberiana, ho deciso di spendere poco più di 10 giorni nella terra di Gengis Khan. A parte esplorare parte del paese da un punto di vista naturalistico, ho speso alcuni giorni nella sua moderna capitale Ulaanbaatar; città molto vivace e piena di grattacieli, con una discreta nightlife... Direi molto contrastante col resto del paese e la periferia della città stessa, occupata prevalentemente da "ger" (tende nomadiche).😁
Ho affittato su Airbnb un appartamento adiacente al centro (Nadaam Center), a circa 30 euro al giorno con vista panoramica.
Il primo scoglio che mi sono trovato ad affrontare in quel di UB è stato quello linguistico; Premetto che me la cavo con la lingua russa e mi aspettavo che quest'ultima fosse più diffusa almeno fra le vecchie generazioni. Invece non solo il russo, ma spesso anche l'inglese latitava persino tra i giovani della capitale, costringendomi ad usare il traduttore del telefono più di una volta, specie al ristorante.😅
Venendo al lato gnocca devo ammettere che le mie aspettative sono state un po' deluse. Sara' che venivo da un soggiorno prolungato nella Fed. Russa ed ero abituato a tutt'altro standard, ma io queste grandi bellezze non le ho trovate...le mongole tendono ad essere abbastanza alte per i canoni asiatici, con alcune perle dai tratti esotici veramente notevoli; Però la media è piuttosto normale, nulla a che vedere con quella delle zarine...inoltre c'è una tendenza più spiccata a vestire all' occidentale e c'è un ampio uso di make-up pesanti.
Le ragazze sembrerebbero piuttosto ricettive, anche la sera e in giro per i locali, ma le ho trovate parecchio chiuse caratterialmente, specie se non si appartiene già ad un determinato giro.
Inoltre essendo gli uomini locali molto gelosi e ostili nei confronti degli stranieri quando ci si avvicina alle loro donne, occorre prestare attenzione: In un mall mentre tentavo di approcciare una venditrice di souvenir molto graziosa, mi si è avvicinato un local parecchio robusto, chiedendomi se ci fossero problemi... Io gli ho risposto in russo, memore dei consigli di un mio contatto e il tipo si è subito calmato. Sembra infatti che i russi siano molto rispettati nel paese, ben più degli europei. Anche se l'ospitalità del popolo mongolo, specie fuori città è davvero un patrimonio dell' umanità...
Per quanto riguarda la mia esperienza, ho timbrato due free pasturate su Tinder: La prima dopo due appuntamenti e la seconda quasi subito. Entrambe mi hanno dato l'impressione di una certa rigidità sul lato sessuale, con un atteggiamento restio al DATY e in parte anche al FK... 😲
L'impressione finale è che il posto sia molto valido per soggiorni di lunga durata e per chi cerca una storia seria. Quel lato un po' da geisha misto a una certa ingenuità emotiva tipico delle orientali, mi affascina tantissimo. La ratio nella nightlife mi è sembrata molto buona, ma ahimè i danni catatonici prodotti da globalizzazione e pensiero unico non esulano nemmeno la Mongolia... e più passa il tempo più mi chiedo dove si andrà a finire, visto che un 8 con 10.000 follower su Instagram se la tira allo stesso modo da Roma fino al Botswana. Perdonate lo sfogo, ma per me che ho vissuto la transizione fra due epoche storiche, è una grande sofferenza.
Alla domanda "ci ritornerò?", la mia risposta è "ni"... Se per un lungo soggiorno, magari di lavoro, forse un'esperienza me la farei. Mentre di sicuro tornerei per visitare le attrazioni naturalistiche, che davvero valgono il biglietto.

Ricapitolando,
GNOCCA FREE: Black Sky Bar, Chocolate, Mint Club, Seoul Street (strada del centro, adiacente a Sukhbaatar Square, dove si concentrano la maggior parte di bar, pub e clubs), Nadaam Center e Department store; Questi ultimi due sono dei mall e nel secondo ho notato una cospicua presenza di commesse che parlano un buon inglese. Molti locali dove si va a ballare tendono a trovarsi nei piani alti dei grattacieli centrali, creando un'atmosfera molto futuristica.
GNOCCA PAY: Non ho avuto modo di testare, ma ci dovrebbero essere vari massage parlor nella zona centrale. Comunque il sito International Sex Guide in inglese ne parla più specificatamente,anche a proposito dei rates.
DATING ONLINE: Tinder Gold va discretamente. Molti match e non mancano le pro, che fanno esplicite richieste di denaro... peraltro quelle con cui ho avuto a che fare in chat non erano per niente navigate, quasi suscitavano un senso di tenerezza. XD
Alcuni avevano suggerito di prepararsi il terreno su Fb e Insta; Personalmente non ci ho dedicato molto tempo, ma non mi è parso così facile.
TAXI E CIBO: I taxi sono molto economici, circa 1000 tugrik a chilometro. Ma occhio sempre a contrattare bene, specialmente la notte. Mi sono state segnalate diverse aggressioni nei confronti dei turisti!!! I ristoranti invece sono quasi tutti parecchio economici. La carne è di ottima qualità, fra le migliori che abbia mai provato fin ora. Con 10 dollari ti preparano piatti enormi con cui ci mangerebbero ben due persone.

Spero che il mio piccolo contributo al forum vi sia stato utile e che non funga da propulsore per nuove polemiche...Anzi se qualcuno di voi è stato in Mongolia e può aggiungere le sue impressioni, gliene sarei infinitamente grato.
Bayarlalaa (che in mongolo significa grazie)

Dave89
Newbie
10/03/2015 | 20:23

  • Like
    0

Ciao, ti ho scritto in inbox!

Escortadvisor bakekaincontri_right itaincontri_desktop Escort Direcotory Escort forum escorta bacirosa Escortime moscarossa_right Andiamo_desktop_right La_suite_home Felina_Barcellona_home Felina_Valencia_home Lounge_destra wellcum_right bacheca massaggi
Logo Gnoccatravels

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI