FKK Wellcum, domenica 24 luglio 2016 - Recensione di Kaisersoze

FKK Wellcum, domenica 24 luglio 2016 - Recensione di Kaisersoze

Costo ingresso: 85 euro.

Camere a multipli di mezz’ora: 70 auro cadauna.

Extra: anal 100, c.i.m. 50

Ragazze: una cinquantina circa

Sito internet:www.wellcum.at

In compagnia del mitico @eddycolante e di M. entriamo nel locale poco dopo l’orario di apertura. Di fuori ci saranno state una decina di macchine. Paghiamo l’entrata, armadietti, doccia e via si entra in azione. Non sto neanche e dilungarmi troppo sul fatto che Eddy saluta subito un’esagerazione di ragazze. Come diceva una volta un comico di Zelig ….”le sò …. tutte!!!!!”. è incredibile.

Io per quello che mi riguarda rivedo molto volentieri Heidi (conosciuta anni fa all’Andiamo a cui devo riconoscere il miglior FK mai fatto con una ragazza FKK) e Cateleja proveniente sempre dallo stesso locale ma da solo un paio di mesi (chissà se tiene sempre nella borsetta tutta l’attrezzatura complementare da usare in camera?). Bo! Ai suoi fortunati clienti ….. l’adeguata risposta.

Le ragazze presenti sono abbastanza tranquille (dopo le fatiche del sabato precedente) e per il momento sono circa una ventina, ma da li 1-2 ore aumenteranno gradualmente. Gli approcci sono molto pacati e nessuna è stressante

nelle richieste. Mangiamo qualcosa in compagnia e poi tutti in relax a bordo piscina. È la seconda volta che “vengo” (sembra una battuta) al Wellcum ma l’altra volta era in inverno e devo dire che la zona all’aperto, che offre il locale nei mesi estivi, è semplicemente favolosa.

Capitolo

– Permalosa 1. Mentre me ne sto in completo Relax guardandomi intorno e pensando con chi fare la prima camera mi si avvicina una prorompente bionda che con modi molto gentili mi comincia a parlare e a chiedere di andare su con lei. La tipa mi piace ma volevo aspettare ancora qualche istante per vedere meglio “tutte le situazioni”. Così mi scappa la frase “dai tanto siamo appena arrivati. Stimo qui fino a questa sera”. Non l’avessi mai detto. Ha cambiato espressione ed era semplicemente offesa. Mi risponde che questa non è assolutamente una frase da dire ad una ragazza e senza neanche mandarmi a quel paese, si gira e se ne va. Ci sono rimasto male pure io perché i modi usati, e il tono con cui le detto quelle parole, non mi sembravano potessero offendere. E mi son detto “Permalosina la tipa”. Non ho fatto in tempo a chiederle come si chiamava, ma da quel momento avete capito benissimo come la chiamerò.

Capitolo

– Lavinia: me ne vado al bar per bere qualcosa per non pensare troppo a quello appena accaduto. Mi si avvicina Lavinia, bionda rumena. Super mini costume (praticamente era uno spago che non copriva proprio un bel niente di quel suo tonico fisico) due chiacchere ma niente di che. Ritorna all’attacco dopo poco 10 minuti quando mi vede in compagnia di M. sui divanetti. Da l’impressione di essere molto tranquilla e sa come stuzzicarmi. Si sale su in camera. Doccia di rito con lei che slacciato lo spago mi aspetta sorridente sul letto in posizioni provocanti. Molto brava Lavinia. In particolare nel BJ (rigorosamente scoperto) dove usa una tecnica tutta sua, che a me in particolare, fa vedere le stelle. Praticamente usa solo molto dolcemente la bocca, mentre con le mani ti accarezza e ti fa i grattini su tutto il corpo. Queste cose a me mandavo via di testa. Mi ha trattato veramente bene. Alla mezz’ora si scende e io contento come un bambino il giorno del proprio compleanno quando si spacchettano i regali. Lavinia poi è un tipo che quando ti rivede nel locale ti saluta e scherza come si fa con un vecchio amico (non tutte lo fanno questo). Me ne vado appagato a rintracciare i mie compari.

Eddycolante non lo vedo ma conoscendolo può essere solo in camera. Non vedo neanche M. ma mi dirigo verso il cinema. Ho un buon 90% di probabilità di trovarlo li. Ed infatti è disteso con una bionda con i capelli raccolti e palla sulla testa che lo provoca. Si definisce russa (ma sia io che M. abbiamo dei dubbi). E’ molto aggressiva, forse troppo. M. approfitta del mio arrivo per svincolarsi in modo definitivo dalle sue grinfie. Andiamo di fuori a sederci a bordo piscina. Anche lui ha fatto da poco la sua prima camera ma non era del tutto appagato. Poco dopo rientriamo nel locale e ci imbattiamo in Graziella, posizionata sui divanetti adiacenti la zona Relax. Si mette in mezzo a noi a parlottare. E’ mora,

26 anni, Rumena, è alta 1.70 senza tacchi, fisico magro, da velina, un bellissimo viso acqua e sapone che, sinceramente, sembra che non faccia parte del mondo FKK. E’ tranquilla, simpatica e tra i due sembra che tenda a stare più addosso a me che a lui. Però lo conosco troppo bene, abbiamo gli stessi gusti, so che lei gli piace e che lui deve recuperare con soddisfazione la prossima camera. Faccio in modo si stuzzichino a vicenda, pian piano mi defilo e li lascio soli. Sarà la sua seconda camera. M. è contento; io sono contento per lui.

Vorrei segnalare che c’era domenica una ragazza mora, formosa, seno naturale da perdersi dentro e se devo dirla tutta, assomigliava in modo incredibile a Veronica Zemanova (quelli dai 35-40 anni sanno benissimo di chi parlo). Questa ragazza, rispetto a Veronica, ha gli stessi capelli, forse è un po’ più in carne ma il sorriso è molto più bello e intrigante della celebre modella naked. Se ne stava sulle poltroncine della piscina, con alle spalle la vetrata del locale, e conquistava “gli accappatoi bianchi” con il suo bellissimo sorriso fissando in modo intenso le sue prede. Ci stavo cascando anche io ma un altro avventore è stato più svelto e sicuramente è stato distrutto in camera da “tanta roba”!. Gli abituali del locale sapranno dare sicuramente un nome a questa bella ragazza. Me ne rientro nel locale in cerca di distrazioni.

Capitolo – Permalosa 2: girando per il locale mi imbatto ancora in lei nella zona antistante il cinema. Come ho già scritto mi piace e i tempi sono maturi per un’altra risalita. Parliamo forse 1 minuto, alla mia domanda se ha fatto altre camere nel pomeriggio lei mi risponde “una”. Sapendo che pagano 110 euro al giorno per stare nel locale le dico che con la prossima camera va già in pareggio con le spese. Non l’avessi mai detto. Si offende di nuovo. Mi dice che è la seconda volta che la tratto male. Che non sono cose che si dicono ad una ragazza. Che anche quando eravamo fuori le avevo fatto lo stesso discorso dei soldi (cosa non assolutamente vera). Che l’avevo offesa di nuovo. Si gira e se ne va. Provo a fermarla per spiegarle che se l’ho offesa non era nelle mie intenzioni ma ormai era partita alla velocità della luce ed io c’ero rimasto male quanto lei. Non potevo credere a quello che stava accedendo. Ero pronto a salire con lei in camera in un nanosecondo al suo primissimo accenno, e invece mi ritrovavo cazziato per un qualcosa che non fa parte della mia persona (offendere o denigrare gli altri). Meglio andare al bar a prendere qualcosa di forte.

Al bar incontro Eddy, mi dice che sta per salire con Tina. Conoscendoli sappiamo tutti che non li rivedremo per un bel pezzetto. Ricompare Graziella, la voglio portare in camera ma poi ci ripenso (pensando di poter recuperare “Permalosa”) e le dico che voglio fare con lei l’ultima mezzora di permanenza nel locale per potermene andarmene a casa contento.

Vado al bar accompagnato da M. e ci imbattiamo in Annabella e Aida (praticamente inseparabili) arrivate da 3 settimane dal Globe. Molto simpatiche, si posizionano sugli ultimi sgabelli del bar prima del ristorante e si lamentano un pò del fatto che i clienti vengono “intercettati” molto prima che possano raggiungere la loro zona. Sono simpatiche e con loro si ride e si scherza che è un piacere. Hanno caratteri opposti: Annabella è super tranquilla, quasi timidina, parla poco italiano ma impara alla svelta. Aida, bionda, profilo degli occhi e linee del viso meravigliosi, è quella che potrei definire “una tosta”. Quella, per intenderci, che quando vedete un gruppetto di ragazze a parlare, tiene banco e fa da “capo branco”. Annabella è tra quelle che avevo già adocchiato nel pomeriggio e decido di fare con lei la mia seconda camera.

Capitolo Annabella: , 22 anni, bionda capelli lunghi, tranquilla come piace a me. In camera si dimostra all’altezza delle mie aspettative. Pratica un FK (come mi aveva già anticipato ai piani bassi) morbido, quasi da fidanzatina e i primi 5-10 minuti li passiamo così con lei che contemporaneamente stuzzica con le mani il mio fratellino. Per quello che riguarda il BJ è molto brava (avrete capito che sono un amante del genere) usa molto frullare velocemente la lingua procurando lunghi momenti di extasi. Si impegna molto e alla mezz’ora vengo al piano sottostante completamente appagato.

Quando ritorno al bar mi chiama Aida nel loro angolo del bancone; è un pò delusa dal fatto che M. non l’ha ancora portata in camera. La rincuoro, le offro da bere e 10 minuti dopo è già di sopra con il mio amico. Sono rimasto solo. Di Eddycolante si vocifera che dopo aver rullato Tina (o dopo essere stato rullato, a seconda delle opinioni) per 1,5 ore, sia di nuovo di sopra con Irina. La mitica Irina, sono stato la prima volta con lei più di 3 anni fa all’Andiamo e già quella volta feci una recensione definendola “la signora dei gioielli”. Quando si tratta di avere piacere puro nelle zone basse dalla sua bocca, lei non è seconda a nessuna. Consiglio per gli acquisti: quando il vostro “bambino” non ne può più (perché ovviamente ha già dato tanto nella giornata FKK) andate da “Mamma Irina” che porta a termine ogni vostro progetto. “Permalosa” ha lavorato tanto nel pomeriggio. Le ho visto fare molte volte la scalinata verso le camere. Con lei sono stato sfortunato. Proverò a rimediare la prossima volta. Magari quando ritorno per non rischiare non le parlo nemmeno. Le dico solo un ciao sottovoce e poi la porto su senza aggiungere altro (qualunque altra parola potrebbe essere deleteria visto per come è andata oggi). Nell’arco della giornata sono state molte le ragazze con cui ho scambiato due parole e tra le altre vorrei segnalare una “Rossiccia”, non tanto alta (anzi proprio bassa, tacco 12 e mi arrivava alle spalle) ma fatta veramente bene. Parla poco italiano, è arrivata da pochissimo e ha dei modi di fare molto belli (forse avrete capito che mi piacciono le tipe tranquille sorridenti e calme). Mi ha preso in un momento di ricarica delle batterie altrimenti l’avrei portata su in camera. Non ricordo il nome, su questo sono una frana.

Capitolo Graziella: sono circa le 20 e avendo programmato la partenza non più tardi delle 21 vado a cercare Graziella con cui avevo un appuntamento per l’ultima camera prima del ritorno. Quando mi vede arrivare non crede ai suoi occhi. È abituata che molti le dicono che ripasseranno ma sono in pochi quelli che lo fanno. Lei è veramente, veramente bella. Per chi piace il tipo velina-tranquilla è la soluzione migliore. E’ una osservatrice incredibile. Sapeva tutto quello che avevo fatto in giornata. Con chi ero salito. Con chi avevo cenato. Che oltre a M. ero venuto con un altro tipo che viene spesso nel locale, ma che però ha la sua cerchia di ragazze e lei stando sui divanetti vicino alla zona relax, un po’ defilata, non aveva mai avuto modo di conoscere. (che stesse parlando di Eddycolante??). Incredibile, sapeva da quanto tempo ero sceso dalla scalinata

e aveva paura che non la portassi su per l’ultima camera della giornata. Mi appello alla legge sulla privacy …….. e la porto su. Camera bellissima. Lei è molto tenera. Le piace tanto fare e ricevere le coccole. Me la sono baciata, massaggiata, ecc. ecc. Consigliata.

Alle 21 ci raccogliamo o meglio raccogliamo ciò che è rimasto di noi, dopo le “fatiche” della giornata, e si riparte per la bella Romagna. Giornata positiva, accompagnato da due soggetti che nell’arco degli anni possono vantare innumerevoli entrate nei vari FKK europei (con tutta l’esperienza e i consigli che ne possono derivare), mi sono sentito proprio bene e appagato.

Un saluto a tutti. Ciao.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Bellissima recensione amico mio,grazie per le innumerevoli citazioni che ovviamente non merito. A presto.

The King of Dax is back.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Ragazzi sono andato a rivedere i nomi su Veniamo.it delle ragazze presenti nel locale con cui sono stato e devo fare delle correzioni.

La prima, che io ho chiamato Lavinia (questo è il nome che lei mi ha dato) sul sito è come Lavy, Forse lei mi ha dato il su vero nome e Lavy è l'abbreviativo. La seconda che ho descritto come Annabella, sul sito è Anelise. Qui ho toppato alla grande. Infatti mi ricordo che ho chiesto al mio amico come si chiamava perchè io non lo avevo capito bene. Ma dalle foto è lei sicuramente (nome simile e seno inconfondibile).

Il terzo nome da Graziella a Graziela non mi dilungo più di tanto.

Scusate le imperfezioni ma sui nomi sono una autentica frana; anche perchè quando queste ragazze ti si presentano pensi "a tutto" tranne di capire bene il loro nome.

Alla prossima. Ciao.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@kaisersoze: mmmhhhh ..... qualcosa non torna. Lavinia e' mora, tette rifatte maluccio ma gran lato b, lavy (che non conosco) mi sembra bionda, o sbaglio ? Anelise invece non ha i capelli lunghi biondi ma una pettinatura

particolare, un caschetto biondo sul punk, che nella parte scalata dietro mette in evidenza il suo colore naturale dei capelli che è bruno. Si vede anche nelle foto. Le tette si, sono anche quelle particolarmente evidenti. Solo per dovere di precisione e non certo oer criticare la tua bella recensione

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@MelaGogo Hai ragione. infatti due post più sopra ho provato a correggere alcune cose sui nomi. Su Lavinia-Lavy ce l'avevo fatta. Su Annabella-Analise mi sa che ho fatto un gran casino.

Su Lavy, che è bionda e siede sulla sinistra appena si entra nel locale, non ci posso fare nulla. Ti posso assicurare che mi si è presentata come Lavinia. Solo due giorni fa, andando a vedere su Veniamo .it, ho visto che al nome Lavinia non corrispondeva la ragazza con cui ero stato, che invece è Lavy. Forse ma ha dato il suo nome per intero.

Su Annabella, che poi ho provato a correggere in Analise ho fatto un casino assoluto. Il nome non me lo ricordavo, e quando l'ho chiesto al mio amico con cui abbiamo conosciuto lei e Aida, lui mi ha risposto Annalisa. E io ho usato questo nome nella recensione. Poi quando son o andato a vedere l'elenco delle ragazze del locale, ho visto che Annabella non c'èra ma c'era Analise. Ho pensato che il mio amico si era sbagliato a darmi il nome e riconoscendo il seno della ragazza come il suo (grosso e leggermente cadente) ho pensato che era quello il nome giusto. Ora mi arriva la tua osservazione che conosci Analise e sono in confusione totale. Sta a vedere che il vero nome della ragazza, della mia seconda stanza di domenica scorsa, è proprio Annabella e che non compare ancora tra quelle in elenco di Veniamo.it perchè è arrivata solo da poche settimane. Se è così devo chiedere scusa ad un po di persone.

Annabella, questo dovrebbe essere il suo nome (almeno la recensione è corretta), è bionda, capelli lunghi raccolti a coda, domenica era nell'ultimo sgabello del bar prima dell'entrata del locale. 22 anni, ma quando parla ne dimostra meno. Io e il mio amico M. abbiamo avuto il piacere di cenare al tavolo con lei e l'inseparabile Aida, su loro invito. Aveva detto di essere arrivata da 3 settimane. Parla poco l'italiano, molte volte abbiamo dovuto chiedere l'intervento di Aida per tradurre quello che volevamo dirci.

Spero di aver rimesso le cose al loro posto. Scusate per i disguidi.

Viva la patata. Ciao.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Confermo @kaisersoze che si tratta di Annabelle come da mia rece del 9 Luglio.. tre bionde così non si vedono tutti i giorni al bancone del bar! :-))

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
  • 1 di 1
  • 1

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE