Adelaide, parte di centro europa in australia.....

ADELAIDE – GUIDA PRATICA PER COME FARSI MALE

Alcune vicissitudini mi hanno tenuto lontano da viaggi e da GT, ma rieccomi qua a recensire una nuova destinazione che, come capirete, è da evitare assolutamente. Ora capisco come mai su GT non ne avevo trovata nemmeno una…..

DATI PRATICI:

Adelaide, South Australia, circa 1.2 milioni di abitanti

Valuta: dollaro australiano (AUD) pari a circa 0.70 EUR

Viaggio: 02-08 luglio 2015, temperature stabili dai 5 di notte ai 16 gradi di giorno circa

Motivo del viaggio: alla ricerca di un visto per la Thailandia (che non ho ricevuto, nonostante mi avessero assicurato il contrario, ma questo è un altro discorso)

Volo: Malaysian Airlines, BKK-KUL-ADL a/r circa 600 EUR prenotando con largo anticipo

IL VIAGGIO.

Come detto, partendo da BKK, il volo costa da 600 EUR in bassa stagione e subito all’aeroporto di partenza ecco la prima mezza disavventura. Non mi volevano fare imbarcare perché non avevo fatto la procedura di richiesta anticipata (non è un visto vero e proprio) in quanto, dopo aver chiesto ad un paio di amici già stati in Australia, ma qualche anno prima, sapevo che avrei potuto andare senza problemi… eh gia, scemo io, ma se il buongiorno si vede dal mattino… Sta di fatto che la compagnia aerea ha evaso per me la pratica e mi sono imbarcato.

In aereo secondo campanello d’allarme… anziché la classica stecca, tramite la dichiarazione doganale, scopro che si possono portare solo 50 sigarette… bene, amen, a BKK costano comunque molto meno e decido di dichiararle…

IL TERRORISTA

Procedura d’ingresso molto veloce (è automatizzata) ma vengo spedito, per il motivo di cui sopra, ad un counter laterale… l’avessi mai fatto. Ho dichiarato 5 pacchetti (quindi esattamente il doppio del consentito) chiedendo quanto avrei dovuto pagare… “mah, saranno circa 100 dollari”. EEEEEH??? Chiediamogli allora quanto costa un pacchetto in Australia… “mah, circa 24-27 dollari l’uno”. EEEEEH??? Questi qua son fulminati… Decido di lasciare i pacchetti in eccesso (me ne ha concessi ben 3…) e penso che posso andare… ma no, quando mai… mi fa aprire la valigia, estrae il laptop e lo controlla con uno strano arnese… tutto ok? Macché… “lei ha fatto la valigia da solo?” certo. “lei ha droga con se?” ma si figuri. “ha droga dentro di lei?” ma che, scherziamo? Pensavo che volesse provocarmi e speravo che mi prendesse per il culo… ma no… “il suo laptop ha rilevato altissimi segnali di shfsdifiwnhxsoxqzjjzy (un nome strano che non ho nemmeno capito). “se fossi in lei non la prenderei cosi alla leggera”. Si, ora ho capito, questo fa sul serio… butta fuori tutto quanto

dalla valigia (idiota, c’ho messo 1 ora a piegare tutto) e me la passa ai raggi x… ovviamente non trova nulla ma continua l’interrogatorio… ad un certo punto se ne va col mio passaporto… dopo un viaggio di merda (atterraggio alle 7 di mattina) non è il massimo aspettare un’ora con tutti gli altri passeggeri che ti guardano come un terrorista….

HOTEL

Finalmente, non so come, riesco a passare…. Wow… subito fuori dall’aeroporto capisco che qua ci sono certe regole ben chiare… si fuma solo in determinate aree, i taxi li si prende solo ed unicamente allo stand, probabilmente ci sono orari predefiniti per andare al cesso. Pensavo di essere atterrato in Corea del nord…

Data l’ora trovo un taxi quasi subito. La corsa per l’hotel (e qua pensavo peggio) è costata 25 AUD, al ritorno 22.

Hotel Grand Chancellor on Hindley. 4 stelle, prezzo mi sembra attorno ai 100 EUR a notte. Location perfetta, non potrebbe esser migliore. Per il resto non ci siamo proprio, camera spartana, colazione orrenda e sempre uguale (ma dovevo farla ogni giorno per tirare a sera risparmiando almeno sul pranzo), internet limitato e lento, oltre che non sempre funzionante.

PREZZI

FUORI DI TESTA!!! Alcuni esempi. acqua piccola al supermarket: 3 AUD. Entrata in discoteca, SENZA birra inclusa: 20 AUD. Birra piccola alla spina al pub: 8-10 AUD. Menu al mc: 13 AUD. Bottiglia di cabernet sauvignon (locale, 2013, scadente e col tappo normale anziché il turacciolo…) al liquor store: 29 AUD. Scatoletta di tonno al supermarket: 3.50 AUD. Entrata allo zoo: 33.50 AUD.

CIBO

Specialità vere e proprie non ne ho trovate, ma francamente non ho nemmeno avuto coraggio ed occasione di provarci… il coraggio perché se un fottuto mc chicken menu costa 13 dollari, chissà quanto devo sborsare per il koala di turno… l’occasione perche… beh… alla sera i ristoranti sono praticamente tutti chiusi!!! C’ho messo una vita e mezzo a leggere le recensioni per trovare i 2 ristoranti italiani migliori (si, per una volta anche io avevo voglia di una pizza all’estero), lunedi sera mi faccio 2 km a piedi, arrivo ed è chiuso….. boh, strano, forse perché lontano dalla via principale… proviamo il secondo… piu centrale… chiuso anche lui! Alle 7 di sera era tutto fottutamente CHIUSO!!! solo venerdi e sabato sera si trovano ristoranti aperti...

MANCE

A quanto pare NON sono necessarie, ed anzi, certi si offendono pure se gliela lasciate… d’altronde coi prezzi che girano COL CAZZO che gli lascio anche la mancia!

COSA FARE

Eh si, una settimana qua è lunga e quindi chiedo in hotel qualche attività interessante da fare (e già questo è stato un grande segnale che qua di trippa per gatti proprio non c’è nemmeno l’ombra)…

“puoi farti delle passeggiate nei parchi, ci sarebbe il giardino botanico e lo zoo”. Bene, passiamo alla domanda successiva: “quale metodo mi consigli per suicidarmi?”. Comunque è tutto vero, tutt’attorno al quadrilatero (il centro di Adelaide è una specie di quadrato delimitato dalle “terraces”) si apre un’infinità di parchi e giardini (grazie al cazzo, preferirei si aprissero un paio di gambe)……

Preso dal panico il martedì decido di fare una rinvigorente passeggiata di circa 10 km e mi imbatto proprio nello zoo… penso che magari i canguri in uno zoo europeo non li avrei visti e quindi, per passare il tempo decido di andarci. I miei buoni propositi si infrangono quando all’entrata mi sventolano a caratteri cubitali il prezzo e capisco che non vale la pena ipotecare un rene per vedere un paio di canguri….

CITTA’ E TRASPORTI

Adelaide come detto è una città di circa 1.2 milioni di abitanti ma è suddivisa principalmente in 2 settori: centrale e non. Il settore centrale è dove si concentra praticamente tutto (si, quel poco che c’è è tutto li), mentre all’esterno è una città davvero molto estesa ed ancora piu inutile… in pratica un grande quartiere dormitorio… Come muoversi è semplice: a piedi. Si perché il famoso centro di cui sopra è decisamente piccolo (2 o 3 km quadrati) ed uscirne non serve assolutamente a nulla. Non esiste la metro ma ci sono un sacco di bus, oltre ad un paio di linee di tram. Taxi da utilizzare solo da e per l’aeroporto; nonostante ci sia un servizio di bus, trovo che 25 AUD per il taxi siano comunque un buon compromesso.

NIGHTLIFE FREE (per modo di dire)

Finalmente, dopo questa lunga ma doverosa premessa, eccoci alla parte che piu ci interessa… la gnagna! Bene, qui comincio, e qui potrei anche finire… ma facciamo uno sforzo ed entriamo un po’ nei dettagli. Il giorno del mio arrivo vado a fare una camminata per le vie del centro, e con mia grande gioia, ecco che dopo le peripezie appena passate, finalmente una bella notizia: è strapieno di tipe asian!!! Bene, non preoccupatevi, questa è la prima ed ULTIMA buona notizia della mia settimana australiana… ed alla fine anche questa cosi buona non sarà…

Noto comunque con piacere che sulla mia via ci sono parecchi pub e quindi la prima sera mi ci fiondo. Giovedi, poco movimento e poca gente. Poco male, tanto ho già due scuse per cui non mi tratterrò a lungo: l’indomani mattina presto devo andare al consolato, e, beh, francamente lasciarci 100 AUD già la prima sera non mi sembra il massimo… Tanto poi arriva il weekend……… e chissà che sballo.........

Venerdi: memore del menu della sera prima, mi compro una bottiglia di vino (ho 35 anni, va beh che ne dimostro meno, ma chiedermi il passaporto mi è sembrato un po’ eccessivo… piu tardi capirò che me lo chiedono ovunque!) da bere in casa prima di uscire, e verso mezzanotte inizio il giro dei pub… Incontri se ne fanno tantissimi, ma non quelli che interessano a noi… solitamente solo con gente (maschi chiaramente) completamente ubriaca… le tipe non ti cagano di striscio, a parte quelle che proprio non si reggono piu in piedi… il grande problema di fondo è che girano tutti in gruppi, quindi è un po come essere da noi. Uscire da soli in un contesto simile è tutto tranne che semplice e consigliato… verso le 2.45 decido di spostarmi in discoteca, e qui arriva la perla delle perle, una legge che fa rabbrividire, solo un genio potrebbe pensare ad una roba simile… arrivo in un locale alla red square (non lontano, 10 minuti a piedi), ma una montagna con la barba mi blocca, e col suo comprensibilissssssssimo accento australiano (all’inizio è veramente tosto anche se, come me, si parla inglese molto bene…) mi fa capire che non si passa… dico, boh, strano… sono in camicia, jeans e scarpe non da ginnastica, e pure molto meno ubriaco di tutti gli altri, che vuole questo? Dicevo, LA PERLA: nonostante i locali (al weekend…) chiudano alle 5, beh… dopo le 3 non si entra piu!!!!!! Erano le 3.02……….. insomma, chi è dentro è dentro, chi è fuori è fuori! E non trovi un solo locale/bar/disco/pub/chiesa/stazione/cesso pubblico che faccia eccezione………. Si uno si, il casinò! Della serie "non mollare mai", penso di farci un giro, magari c'è qualche pulzella da sola al bar... Risultato: sconsolato me ne torno a casa…

Sabato: convengo con me stesso che l’idea della sera prima di iniziare con la bottiglia di vino a casa sia cosa buona e giusta e quindi verso le 17 decido di tornare allo store… che ovviamente chiudeva alle 17.00!!!!!!!! cazzo, questa è proprio sfiga!!! Ma dico, nemmeno in Svizzera chiudiamo alle 17 al sabato!!!!! Fortunatamente riesco ad ovviare a questo problema per vie traverse, e verso la 1 di notte torno a fare il solito giro dei pub. Come la sera prima, l’impressione è che nessuna tipa possa potenzialmente rallegrarmi la serata. Beh, come detto era un'impressione, che però, chi lo sa... Impressione assolutamente esatta! Quelle non ubriache se ne stanno per i cazzi loro con le loro amiche, quelle troppo ubriache sono già inutilizzabili da almeno 3 etilometri. Stasera comunque in discoteca ci devo arrivare… Eh si, pare che la migliore si chiami HQ, me ne hanno parlato molto bene. Chiedo in giro ai passanti e finalmente riesco ad arrivarci (si trova sulla East Terrace a 2 passi da Hindley Street). Data l’ora per fortuna non c’è fila all’ingresso e passo senza problemi. 20 AUD senza consumazione comunque mi sembra un ottimo benvenuto…. Va beh, proseguiamo e prendiamoci comunque una birra… 3 dl, 8.80 AUD, e faceva pure schifo (super dry mi pare si chiamasse). La discoteca è un complesso di diversi locali, ne lussuosa ne stile bronx, una buona via di mezzo… età media direi 25, aperta fino alle 6 di mattina. A questo punto mi ricordo dell’illuminazione del primo giorno… la buona notizia… le asian… ebbene, ECLISSATE!!!!!!!!! Dico, di giorno ci sono solo loro, e di notte????? Non ne ho vista una!!!! Altro presentimento, qua si va in bianco, perché le australiane fighe son peggio delle europee, mentre le cozze ovviamente non le si prendono in considerazione… chiaramente anche questo presentimento era decisamente corretto.

Domenica/lunedì: avete presente l’elettroencefalogramma di uno zombie? Ecco, ne piu ne meno… unica nota semipositiva è che a 200 metri dall’hotel ho trovato un bar dove, tra le 5 e le 8 di pomeriggio/sera, un litro di birra costa solo 10 AUD. Inutile dire che ne ho abusato…..

PAY

La prostituzione nello stato di South Australia è illegale (a differenza di altri stati australiani). Non mancano comunque diversi strip club che, se avete proprio voglia di farvi spennare (si parla di diverse centinaia di dollari) SENZA pucciare il biscottino, potranno allietare le vostre serate.

INTERNET

A differenza dell’Asia, anche i vari siti di incontri sono un autentico flop. Ho ricevuto la bellezza di 2 richieste: la prima abitava a 894 km da Adelaide, mentre la seconda era probabilmente la sorella cozza di mariangela fantozzi... questo su Badoo… avrò inviato una ventina di richieste d’amicizia prontamente rimaste tali, e messo una cinquantina di like qua e la… wow, credo che a Zurigo avevo più successo ed il che è tutto dire... Non parliamo neanche di wechat e lovoo… dev’essere che la mia fotosegnaletica dall’aeroporto è partita immediatamente e tutta l’Australia ormai mi aveva inquadrato…

Bene signori, questo è quanto… buona Australia a tutti (si, se la conosci la eviti……..)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

In Australia gli stipendi sono 3 volte quelli italiani,e' come se un cubano va in vacanza in USA ovvio che la trova cara

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Quell "arnese" che hanno messo sul laptop e un rilevatore universale di droghe. Hai avuto fortuna che ti hanno fatto entrare, perche potevano anche respingerti solo per il fatto che sul tuo laptop c erano tracce di droga, perche eri da considerare consumare, quindi un pericolo per l Australia, hai avuto gran fortuna che ti hanno fatto passare.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@billups a zurigo gli stipendi sono il doppio di adelaide se è per questo... ma un'acqua la paghi 30 centesimi e il tonno 80..... :-)

@vivo_a_bucharest ah.... si ma non ho mai usato alcun tipo di droga in vita mia.... io detesto qualsiasi droga quindi proprio non capisco cosa sia stato e successo....... boooh!!!!!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Se qualche tuo amico e stato al PC nell ultimo mese, oppure qualcuno che si e fatto qualche canna vicino etc... E valido anche per i vestiti.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

canna assolutamente no.... e qualcuno vicino al pc si ma non per troppo tempo.... e da come diceva il tipo, la quantità trovata era davvero parecchia..... :-/

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ma come diavolo ti è venuto in mente di andare ad Adelaide? Almeno che tu non abbia parenti da quelle parti io non oso immaginare il perchè. Potevi scegliere Sydney almeno avevi molto da vedere se proprio volevi andare in Australia. Quanto ai controlli se avessi avuto modo di vedere la serie "Airport Security" su Dmax (quella giarata in Australia), ma trovi i video anche su Youtube, sapresti che lì non scherzano affatto, sono molto severi mica come qui da noi che entra chiunque e per di più persino senza documenti....

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@curiosone2015 purtroppo non è stata ne una vacanza ne una scelta ne un viaggio di lavoro... abito in thailandia da oltre un anno e mezzo e disgraziatamente da circa lo stesso tempo la giunta ha iniziato a render la vita impossibile a coloro che vogliono abitarci... quindi per un anno ho avuto un visto studente (che è stata una delle primissime cose che hanno martellato dato che la maggior parte degli stranieri faceva cosi) ma poi ho dovuto ingegnarmi per escogitare altri stratagemmi pur di restare qua... tra le varie opportunità c'era una di ottenere un visto business e quindi mi sono rivolto ad un law office qua a bkk.... mi hanno detto che molti consolati avrebbero potuto darmi tale visto (ovunque, non solo in australia), ma l'unico su cui potevo andare sul sicuro era quello di adelaide.... beh che devo fare, avevo bisogno del visto annuale e soprattutto multiple entry e quindi ho accettato di andarci.... disgraziatamente al consolato non me l'hanno dato siccome la legge riguardante questo tipo di visti è cambiata da 3 mesi............ risultato: una settimana di merda in una città di merda senza nemmeno ottenere quello per cui c'ero andato.....

grazie @gnoccatravels :-)

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Premesso che l'autore mi sembra persona simpatica, e non ne farei un caso personale... ma sembra la recensione di un profugo dal terzo mondo che sbarca nel primo.

  • hai scoperto che le tastiere dei portatili sono tra i luoghi più inquinati del pianeta, soprattutto se sei fumatore (la lista delle sostanze nocive nel fumo è kilometrica)

  • non ti sei letto uno straccio di guida su prezzi e cosa fare (adesso capirai perché si chiamano lonely planet...)

  • informazioni sulla sex scene di alelaide ce ne sono a bizzeffe, cerca adelaide, australia qui: https://cse.google.com/cse/publicurl?cx=012399591152099060835:xrwcmafqnsu

  • nella rece si parla più di alcool e locali dove si beve che di Gnocca, che con l'alcool non c'entra niente

  • le hai provate tutte su internet ma non hai usato l'unico sito che usano tutti gli australiani per trombare (non devo neanche nominarlo tanto è conosciuto)

  • e per finire in bellezza, io sono stato una settimana a bangkok e non ho fatto nessunissimo visto!!!

La domanda sorge spontanea, makeccaxxo ci sei andato a fare lì? :/

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Va be se la ragione del tuo viaggio era legato ad un problema di visto è tutt'altro discorso, in omaggio al mio nick ero semplicemente curioso di sapere perchè avei scelto di andare li, adesso ho capito

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ahhhh (n.1) allora quello che fanno vedere ad Airport security su Dmax è tutto vero!

Ahhhh (n.2) ora capisco perché gli/le australiane, d'estate, si sobbarcano voli di oltre 24h, per affollare in massa le principali mete turistiche del Mediterraneo..alla fine si scopa più qua!

"..e mi sento libero, di tradire il mondo e salvarmi da me.."

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@scopellotto confermo, ho avuto un'aussie per casa e ha cominciato subito ad aprire le gambe.

Ci è passata anche una kiwi, bravissima ragazza invece, il che mi fa dedurre che in nz si scopa come ricci! :-))

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@flautomagico diciamo che ho tentato di fare una rece tragicomica, nel senso che, talmente era pessimo il posto, ho cercato di riderci sopra. comunque, arrivando ai tuoi punti:

  • sono svizzero e prima di trasferirmi in thailandia abitavo a zurigo, città carissima ma coon stipendi a 4 zeri, quindi so come gira il mondo caro... :-)

  • giro sempre col mio laptop ma mai nessuno mi aveva controllato e quindi cascavo dal fico...

  • avevo cercato sulla sex scene di adelaide ma io vado solo a free e quindi non avevo trovato nulla di utile... infatti non c'è niente ad adelaide

  • andando a free bisogna (almeno io...) bere molto, soprattutto se da solo, per trovare un espediente per provarci

  • ehm quale sarebbe il sito??

  • io ci abito a bangkok e quindi il visto mi serve...

  • che caxxo ci sono andato a fare? per il visto.........

@scopellotto non conosco il programma ma penso di poter confermare... vacca boia io son tranquillino ma questi mi han trattato da terrorista, giuro......

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@flautomagico no non indovino ma comunque io di base preferisco il vecchio metodo andare in discoteca e conoscere li...

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Grande rece secondo me,simpaticissima ma al tempo stesso esaustiva.E' bello a volte riderci sopra le nostre piccole disavventure di Gt :) .

Ti spiezzo in due.
Anzi no ti lecco la passerina.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

-Fetta al latte- avrebbe reso meglio l'idea... :-b

Grazie per la rece @tif-lover, come spesso immaginavo le australiane meglio beccarle nelle nostre città d'arte che in casa loro!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

te l'avevo detto che la storia del visto thai in australia sembrava puzzare parecchio.....

Maggiori informazioni su http://sexybangkok.info

Non sbagliare hotel per il tuo viaggio in Asia! http://hotelguestfriendly.com

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia
  • 1 di 2

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE