Il ritorno di @Oasiall al FKK Wellcum

“Qui dove sogni rosa volano

A bordo di azzurre fusoliere di metallo

Prostituisco i miei ricordi

Vuote panchine rosse di un verde parco incolto

Mi ricordano la mia nera adolescenza

Banchi di pesci gatto trasparenti

Muoiono in scure acque salate

Il mio seme è incolore e della mia poesia

Non v’è più traccia”

@Oasiall

Ai tempi del liceo quasi tutti i ragazzi erano divisi in gruppi. In buona sostanza c’erano i comunisti e i fascisti. I vari leaders erano tutti figli di papà. Già allora non facevo parte di nessuna fazione: mal visto da entrambi, i miei migliori amici frequentavano tutti gli istituti tecnici. Avendo un carattere sensibile stavo spesso in disparte e non mi interessava prender parte alle inutili dispute che si creavano quasi quotidianamente. Con le ragazze della mia classe non andava molto bene, ce n’erano alcune carine ma io ero l’unico a non avere il cellulare. Anni più tardi grazie a facebook mi resi conto che a parecchie piacevo, mi ritenevano un tipo affascinante ma non avevano mai avuto il coraggio di farsi avanti. La maggior parte di loro adesso è sposata con figli ma sebbene tutte dicano di essere felici quando le parlo di un mio nuovo viaggio tutte si lamentano di stare troppo tempo in casa, di non amare molto la routine quotidiana.

Da alcuni giorni ho conosciuto un ragazzo africano. Si chiama L.

è un profugo, uno di quelli che è sbarcato su qualche barcone a Lampedusa. L. non è scappato in cerca di fortuna, lui è fuggito per le sue idee politiche.

L. parla correttamente quattro lingue e fa le capriole come Oba Oba Martins. Lui mi parla di Thomas Sankara

e del suo progetto di distribuire 10 litri di acqua e due pasti al giorno a ogni cittadino del suo paese. Ma Sankara è morto l’hanno ammazzato le

multinazionali e gli uomini di potere avevano deciso di liberarsi di un personaggio scomodo.

L. mi incoraggia a conoscere qualche ragazza africana del suo paese. Decido di attivare un account facebook ma la prima persona a contattarmi è M.

M. non lo sento da tempo, l’ultima volta con il suo magicbus eravamo arrivati fino a Lugano. Ma lui non aveva consumato, troppo innamorato della sua fidanzata. A distanza di anni M. aveva scoperto che lei lo tradiva, da ben prima di Lugano e la storia era finita: lo aveva lasciato lei per vivere alla luce del sole quella storia clandestina e liberarsi della figura di M. ormai diventata inutile e ingombrante.

Quando M. mi comunica queste cose so già cosa vuole da me. Mi dice che vuole fare un viaggio per rilassarsi per dimenticare. E io ho la medicina giusta per curare questi mali d’amore.

“Entrare in un fkk è come nuotare in un mare di squali sono essere bellissimi ma pericolosi. E noi come sub dobbiamo restare sempre a distanza di sicurezza”. @Oasiall

Le scelte sono tre, ma M. a Lugano non ci vuole tornare. Così le scelte si riducono a due : 1)

Circolo Passion di Innsbruck 2) Wellcum ad

Arnoldstein.

Il Wellcum già lo conoscevo c’ero stato tempo fa e mi sembra il posto giusto dove portare M.

Due giorni dopo siamo in partenza, alle otto del mattino

già siamo sulla strada. L’obbiettivo raggiungere il locale usando solo strade secondarie senza mai prendere l’autostrada.

“Prendo un passaggio sul MagicBus

abbandono le patrie frontiere

E si va nelle terre delle donne selvagge”. @Oasiall

Mentre percorriamo l’Adriatica le macchine ci lampeggiano, pensiamo inizialmente ad un autovelox, ma quando i fari continuano a illuminarci capisco che qualcosa non va. Ci fermiamo ad un distributore, abbiamo la gomma posteriore a terra. Mentre la gonfio con il compressore posto ai margini della stazione di rifornimento, mi accorgo di essere nella città di E.

E. è un mio lettore uno di quelli che mi ha scritto sempre. A volte parliamo di ragazze, il suo punto di vista lo trovo interessante. E’ un ragazzo sveglio forse anche troppo per la

sua età. A lui dico sempre di non commettere i miei stessi errori e considerare il sesso a pagamento come l’ultima delle opzioni possibili.

Risalendo per le strade statali ci fermiamo a rifornirci di metano, ma stavolta il navigatore ci porta fuori strada. Decidiamo allora di proseguire in autostrada. Sul più bello abbiamo abbandonato i nostri piani e lasciamo i verdi paesaggi per code di automobili camion e spenti autogrill.

All’altezza di Riccione chiamo

Carlos88, faccio un’infelice battuta forse anche un po’ xenofoba giocando sul gioco di parole della città. E’ strana la conversazione tra noi due, lui ha un forte accento del Nord mentre io

ho

la mia cadenza Campana dialettale siamo così diversi, così agli antipodi. Due strani personaggi uniti dalla medesima passione per le belle donne.

Verso le ventidue siamo ai confini, la stanza dell’hotel l’abbiamo prenotata per il giorno dopo. Vorrei andare al Casa Carinthia a salutare Susanna, so che rivedendomi mi salterebbe addosso contravvenendo alle rigide regole della Casa che impongono alle ragazze di restare immobili e sorridere. Ci fermiamo ad un

autogrill siamo esausti. Abbassiamo i sediolini dell’auto e crolliamo li. Verso mezzanotte mi sveglio accanto a noi c’è un camper di zingari, sono un pò preoccupato, nel mio portafoglio ho alcune banconote da cento euro, ma poi mi guardo attorno guardo

il loro camper in discrete condizioni mente il nostro magicbus è decadente e penso che non ci deruberanno perché in fondo siamo più zingari di loro.

La mattina passiamo il confine di Tarvisio. Mando un messaggio a @licantropo teutonico, c’eravamo accordati per un aperitivo, ma ho lo stomaco in subbuglio e devo urgentemente raggiungere un wc utile per defecare il prodotto di un giorno e mezzo di viaggio. Rispondo al licantropo sopra al wc del Wc. La camera è bella, luminosa, pulita c’è anche l’Lcd appeso al muro roba che per M. ,abituato agli ostelli, sembra da hotel a cinque stelle. Licantropo mi manda una lista di ragazze, che potrebbero interessarmi gli do un’occhiata veloce.

Entriamo nel locale ed M. è imbarazzato. Sediamo sui divanetti e subito veniamo abbordati. E’ Bella un’amica di @polacchetto, le porgo i suoi saluti e mi dice che non lo vede da un po’ di tempo. La conversazione procede su binari di natura commerciale, Bella vuole che la porti su ma io un po’ ma io con un pizzico di sfrontatezza e ingenuità le comunica che cerco una ragazza speciale, una che mi faccia perdere letteralmente la testa, le ho fatto indirettamente capire che non è lei. Mentre vado via Bella si rivolge ad M. e gli dice “ spero che il tuo amico faccio la peggior camera della sua vita”.

Seduta sui tavolini c’è Adina una ragazza rumena. E’ timida nell’aspetto ed ha degli occhiali molto buffi. Lei non abborda resta ferma, immobile in attesa. Mi siedo vicino a lei con l’aria sfrontata, di chi vuole portarsi a letto la compagna di banco : quella che non parla mai.

Le chiedo come le piace far l’amore, lei mi risponde che è un ragazza normale e le piacciono le cose normali. La risposta mi lascia un po’ spiazzato, le domando se sono il tipo di uomo con cui farebbe volentieri l’amore. Mi risponde che sembro una persona normale come lei, un tipo tranquillo.

Salendo scopro che è ancora vergine di giornata, in quanto versa anche lei i trentacinque euro di tasse.

In mezz’ora terminiamo l’incontro e ci concediamo , quell’esperienza ci aveva reso ancora più estranei di quanto già non lo fossimo prima di conoscerci.

Una rimozione sfrontata.

Mi reco nell’area ristorante, il buffet è ricco ma manca la pasta.

Vedo Adina sola che mangia una omelette e la taglia con la delicatezza di una nobildonna.

Chiedo il permesso di sedermi. Nel piatto ho solo due salsicce e un panino. In due minuti consumo il pasto e lei

ancora non ha iniziato ad assaggiare la sua omelette. Le chiedo cosa pensi di me mi risponde che tanto normale non sono, e aggiunge che sono un porco. Mi darà la stessa risposta che anni prima mi aveva dato la prima donna con cui avevo fatto sesso, la mia prima vera ragazza.

Incrocio M. anche lui ha già consumato, decidiamo di usufruire della prima birra gratuita. Siamo al bar seduti sugli sgabelli, quando vedo una ragazza mora con un lato B da urlo, uno di quelli che sfoggiavano le tifose brasiliane durante i mondiali prima di piangere per il 7-0 contro la germania. E’ Evelyn come ascolto

il suo nome, ho un sussulto quel nome l’avevo già sentito, non ricordo molto bene ma sono sicuro che sia una della lista. Non finisco nemmeno di bere un sorso di quella birra, ho già capito che una così bisogna portarla subito su perché altrimenti si rischia di perderla. Mentre mi accingo a salire M. mi urla “Oasiall ma la tua birra?” . “M. bevila tu, io la lascio li!” gli rispondo perentorio. La mezz’ora scorre piacevolmente avevo capito che Evelyn era una grande professionista e la stanza ne è la piena conferma.

Dopo i saluti di rito invito Evelyn a cercarmi più tardi per un secondo round, voglio riprovare quell’esperienza sperando di accumulare col passar del tempo le energie necessarie per recuperare, per poter goder appieno delle sue doti.

Si fa tardi e il locale si riempie di Evelyn non c’è traccia. M. si è fatto abbindolare da una ragazza un po’ in carne, non riscuote successo all’interno del locale quindi dedica tutte le sue attenzioni a lui.

Decido di sedere fuori sono solo e ho poche forze, il peso di quel viaggio così assurdo si fa sentire.

E’ tardi e fa freddo, quando si avvicina Viviana

mi dice “ che fai li ? a guardare l’acqua? Fa freddo”.

Io avevo in mente una poesia, una di quelle importanti ma ormai dalla mia mente è sparita, il pensiero non è riuscito a cristallizzarsi. Vista la temperatura rigida decido di scaldarmi con Viviana. In stanza però ho una defiance , in tanti anni di bordelli non mi era mai successo. Viviana è crudele nel farmelo notare forse è ancora arrabbiata, perché mi sono messo a ridere quando ha parlato della sua somiglianza con una nota attrice di film hollywoodiani di quelli che rovinano intere generazioni di bambini ed adolescenti.

Rimedio con una mia poesia :

"Cammino su strade di campagna

le cicale mi cantano il tuo nome,

come zanzare mi pungono i tuoi ricordi

Alzo gli occhi al cielo

ma nessun tramonto

mi ricorda i tuoi rosei capelli

in un arido orto che non da piú i suoi frutti

raccolgo in vuote casse di legno

la solitudine di infiniti giorni

senza di te".

Viviana sembra gradire anche se si chiede cosa c’entrino le zanzare perché sono insetti fastidiosi.

Alla fine mi ringrazierà dicendo “Con te sono stata davvero bene ”.

Sembra sincera chissà se sarà rimasta affascinata dalle mie magie di uno come me che da provetto harry potter ha materializzato due banconote una da cinquanta, l’altra da venti euro.

Scendo giù e ceno all’aperto insieme ad M. Essere fuori in accappatoio col risotto e la birra in mano, mi provoca un senso di libertà e spensieratezza assoluto. La serata termina li.

La mattina successiva usufruiamo dei servizi wellness. Prendiamo possesso dell’idromassaggio, in me avverto tutto il senso di stanchezza del viaggio e del sesso. Ci sediamo sulle sdraio a prendere il sole. M. ha indosso il costume io nulla. Completamente nudo alzo la sdraio e guardo il cielo. Poggiando i polsi la sdraio si alza ed io inizio a muovermi giu e su. Ogni volta che riscendo vedo una bella ragazza che mi fissa, mi fa un cenno, m’invita a salire. Ad tratto si avvicina Gya ,

completamente nuda mi invita a giocare a beach volley. Mi domando se sia una nuova tecnica di abbordaggio. Ma io che sono il re dei debosciati le rispondo che non ne ho voglia. Alla fine Gya non troverà nessun con cui giocare.

Dopo pranzo incontro Pamela, è una bella donna rumena dallo sguardo magnetico.

Saliamo su e anche stavolta siamo entrambi vergini. La camera procede discreta. Quando usciamo inizio ad aver le traveggole Pamela mi guarda e dice “ tu mi sa che non stai tanto bene”. “No Pamela” le rispondo “ Sarai tu a terminare il mio lungo viaggio che mi separa dall’ineluttabile” e scoppio a ridere vedendo il suo volto alquanto perplesso.

Dopo un’ora abbondante di dormi-veglia in stanza, riscendo giù nell’aria esterna. Lei è fuori e io sono seduto sui divanetti , è Gloria d’un tratto si accende il pilota automatico e

partono le note di Battiato:

“E ti vengo a cercare

anche solo per vederti o parlare

perché ho bisogno della tua presenza

per capire meglio la mia essenza.

Questo sentimento popolare

nasce da meccaniche divine

un rapimento mistico e sensuale

mi imprigiona a te.

Dovrei cambiare l'oggetto dei miei desideri

non accontentarmi di piccole gioie quotidiane

fare come un eremita

che rinuncia a sé.

E ti vengo a cercare

con la scusa di doverti parlare

perché mi piace ciò che pensi e che dici

perché in te vedo le mie radici.

Questo secolo oramai alla fine

saturo di parassiti senza dignità

mi spinge solo ad essere migliore

con più volontà.

Emanciparmi dall'incubo delle passioni

cercare l'Uno al di sopra del Bene e del Male

essere un'immagine divina

di questa realtà.

E ti vengo a cercare

perché sto bene con te

perché ho bisogno della tua presenza “

Le porgo i saluti di @vasapacchio, anche M. rimane folgorato.

Dopo un’ora in stanza con lei. Non ho un orgasmo fisico ma mentale. Corro subito in stanza a trascendere le mie emozioni. M. è spaventato perché non dico una parola. Per un attimo mi sento in pace con me stesso e con il mondo : 100 per 100 senza mal di testa come dice la pubblicità.

Riscendiamo giù più tardi per cenare c’è il barbecue. Dopo un lauto pasto penso che potrei chiudere qui la mia giornata. Mi concedo da Viviana con lapidario “ Vado a dormire, ci vediamo”.

Quando vedo Evelyn e si va subito in stanza senza perder tempo. Le chiedo una cosa molto lenta e garbata viste le mie precarie condizioni mi accordo per un’ora soft. Ma in mezz’ora sono già capitolato si consuma così la caporetto del leggendario Anaconda di Berlino.

L’indomani dico ad M. a cui nel frattempo ho dovuto prestare 80 euro ed una redbull che ha offerto ad una ragazza! “Scappiamo da questo luogo di perdizione prima che sia troppo tardi perché finisce che tu ti sputtani tutto lo stipendio ed io finisco in ambulanza! ”.

Corriamo nel lento magicbus ci fermiamo in una località di mare. In sottofondo la musica di Jo Donatello che canta “ti piace, ti piace il gelatino, poi la fragolina devi darla a me” sembra dissacrare la poesie di quel momento.

Guardo il mare dopo tre anni, le mie ex me l’avevano fatto odiare.

Osservo il mio pene in completa erezione lo guardo e esclamo

“ si adesso fai tanto lo sbruffone ma in Carinzia hai fatto il timido mo so cazzi nostri ci aspettano infiniti giorni di masturbazione mentale!” E fu cosi che volò via la poesia………………………………………….

A rileggere tutto sto romanzo non ce la faccio proprio. Grazie per la pazienza e scusatemi per gli errori.

Disattivate il mio account.Grazie.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Awesome! Grande ben tornato,però la turca al cc era tosta questa settimana

:-D

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Grandissimo come sempre e grande trombatore,un viaggio faticoso ma mi sembra ne sia valsa la pena ;-)

Che stronza Bella,Gloria non mi convince ma se ti ha fatto passare l'emicranea,non sarà una figa ma forse fa i miracoli :-)

Continua nel tuo viaggio Oasiall l'unico vero poeta dei postriboli!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

ottima recensione,unico poeta oasiall,un abbraccio

la bava di bagascia,utile per ogni fregna del mondo intero
certe coppie sono assieme per lo stesso motivo che io quando cago,porto un giornale da leggere:solo per ammazzare il tempo...
to pay 4 to fuck.....

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Oasiall : grande poeta degno della Magna Grecia..ma la defaillance no, no ecchecazzo!! Come hai fatto a deludere quella ragazza?? Ce vo La pastiglietta!!! >:-)

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Credo di aver capito chi è Adina: a me ha dato l'impressione di una che non ha imparato "il mestiere"... troppo novellina.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Grazie ragazzi per i commenti. Ho fatto un 3d a parte perché la storia era molto lunga. Su Adina mi sono scordato di scrivere una parte cmq é nuova del mestiere e devo dire che per essere rumena é una ragazza gentile ed educata, magari inserirò dopo la parte che la riguarda. Nei miei racconti

non do consigli su quale ragazza andare, non mi va di essere giudice, cerco solo di descrivere le mie emozioni. Credo che ognuna di loro mi ha trasmesso qualcosa, qualcosa che mi ha fatto crescere come persona, che mi ha dato modo di riflettere. Di certo come ho puntualizzato Gloria ed Evelyn sono donne di una categoria superiore. Delle professioniste inarrivabili che eclissano le altre esperienze. Ma questo é solo il mio punto di vista. Io amo le belle donne e cerco di non parlare mai male delle ragazze perció consiglio alle colleghe del wellcum di prendere esempio da queste ragazze facendosi insegnare cosa vuol dire fare un mestiere difficilissimo. Io con le mie storie cerco di spronare i clienti a cambiare a non considerarle come degli oggetti a provare dei sentimenti tenendosi peró a debita distanza come dei sub.So bene che non tutti sono come me e non tutte come Gloria ed Evelyn, però fa piacere constatare che ci sono delle eccezioni ogni tanto.

Disattivate il mio account.Grazie.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

^:)^ complimenti collega. ... continua così

Il prezzo lo decido io.
Lignoranza é il peggior male delluniverso
La mamma degli stupidi... é sempre incinta

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Grazie compare @fotvito hai visto ti chiedevi che fine avessi fatto e il caso ha voluto che tornassi :-)

Disattivate il mio account.Grazie.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Ma ne ero certo compare... sempre un piacere buone cose!

Il prezzo lo decido io.
Lignoranza é il peggior male delluniverso
La mamma degli stupidi... é sempre incinta

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

...eravamo in pensiero....

Maggiori informazioni su http://sexybangkok.info

Non sbagliare hotel per il tuo viaggio in Asia! http://hotelguestfriendly.com

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Grazie Oasiall , la tua poesia mi ha portato ad abbandonare anche solo per 2 minuti tutta la preoccupazione e la sofferenza di questa giornata lavorativa a cui mi accingo ad iniziare. Grazie , i tuoi racconti hanno un sapore , un atmosfera speciale.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@sexybangkok fa specie costatare da parte sua,

una certa preoccupazione nei miei confronti. Io credo che l'ereditá di una Community vada ricercata nella sensibilitá dei suoi membri. Pensavo che a coloro che fossero espressione di un centro di potere di qualunque tipo questa sensibilitá fosse peregrina. Evidentemente mi sbagliavo. Detto questo una volta si discuteva su cosa fosse questo forum, se un sito di consigli per gli acquisti o qualcos'altro. Il sig. @gnoccatravels disse che qui c'era spazio anche per parlare di altro. Io mi ritengo espressione di questo qualcos'altro se la mia presenza non é gradita me lo si puó dire senza mettere in moto la macchina del fango. In questo mio racconto ci sono dei riferimenti ad un libro e ad un film il cui protagonista nell'estrema sintesi del suo percorso esistenziale scrisse "la felicitá é reale solo se condivisa". Io questa felicitá ho voluto condividerla con alcune persone, l'odio no, non m'interessa lo lascio volentieri agli altri.

Disattivate il mio account.Grazie.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

levateje er vino....

Maggiori informazioni su http://sexybangkok.info

Non sbagliare hotel per il tuo viaggio in Asia! http://hotelguestfriendly.com

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Qualcuno un giorno ritroverà la retta via, almeno glielo auguriamo un po' tutti. Ben venga un briciolo d' umiltà e la condivisione dei buoni sentimenti. Lasciamo agli altri la sterile provocazione cari utenti di GT.

:ar!

http://www.torchemada.net

MODERATORE SEZIONE GENERALE

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@sexybangkok bevo poco anche se un bicchiere di vino ogni in tanto me lo faccio. In thailandia dovrei venire l'anno prox se tutto va bene. Anche se non so se mi fermeró a Bangkok o a Pattaya, forse andró in posti più tranquilli dove c'é meno casino.Magari si ci vede.

@gnoccatoscana mi fa piacere sentirti parlare di umiltá e buoni sentimenti. Si dice che il cervello e le idee sono come l'universo: in continua espansione.

@lucio cornelio silla Grazie a te per aver letto il racconto ed averlo apprezzato.

Disattivate il mio account.Grazie.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@IlSignoredeiBordelli

condivido ma è una cosa che non vedo evolvere in tutti gli utenti purtroppo. Anzi direi piuttosto che alcuni individui piu' intervengono e piu' implodono.

http://www.torchemada.net

MODERATORE SEZIONE GENERALE

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@gnoccatoscana piu' che implodere direi che si accartocciano

Maggiori informazioni su http://sexybangkok.info

Non sbagliare hotel per il tuo viaggio in Asia! http://hotelguestfriendly.com

>SexyBangkok Capo Moderatore GnoccaTravels<-<-

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

L'unica cosa che conta è scopare e credere in se stessi,il resto non conta nulla

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@Carlos88 complimenti per la sintesi :-)

Io qui continuerò a fare quello che so fare scrivere storie.Ci sará sempre qualcuno che apprezzerá.

Disattivate il mio account.Grazie.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
  • 1 di 1
  • 1

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE