Circolo Passion Saunaclub: una gnocca, un solo nome

Ci tornerei cento volte al Circolo Passion: soltanto per te.

“Scusa... disturbo?”

Ammetto che come attacco avrei potuto inventarmi qualcosa di più originale... il fatto è che la bellezza mi disorienta da sempre, e mi fa banale; un perfetto idiota che penzola imbambolato dalle labbra di una dea. Non che qui un uomo abbia bisogno di chissà quale capacità ammaliante; l'arte del corteggiamento non è una virtù fondamentale per i frequentatori delle saune per adulti.

Ma sei indubbiamente una statua perfetta, a mio parere; una di quelle ragazze che saprebbero ridare fiato a un vecchio asmatico. Per questo motivo, e per nessun altro, mi esce una bischerata, prima ancora che il cervello abbia il tempo materiale per fermare i muscoli della bocca.

Ma te, capelli mori, lisci e lucidi come lingue d'asfalto sotto il sole di luglio, occhi nerissimi e una pelle rubata a un delfino, ti volti, mi guardi e spalanchi il sorriso più latino che io abbia mai avuto il piacere di ricevere.

Sarà per la carnagione scura, saranno le calze autoreggenti nere che le fasciano le gambe lunghe, saranno quelle poppe enormi sfrontatamente esposte in faccia a tutti, sarà per il profumo o per non so cosa, ma io non riesco a staccarle gli occhi di dosso.

Il mio amico mi guarda, dice qualcosa, ma non lo sento nemmeno.

“Scusa... disturbo?”, dicevo...

“No, mio amor...” lo dice con quel sorriso amichevole che un po' disorienta.

E in un istante Innsbruck diventa Bogotà.

E anche se a Bogotà non c'è, sento comunque il rollio dell'oceano giallo sulla spiaggia verde dei Caraibi.

Il Circolo Passion è una sauna club vicinissimo all'uscita di Innsbruck. Quando giri il muso della macchina per uscire dalla strada che viene dal Brennero ti ritrovi in un grande quartiere di centri commerciali futuristici. In mezzo ai palazzi che vendono di tutto c'è il Circolo Passion, una struttura industriale protetta da un muro di rete con dentro mezzo metro di ciottoli grigi. L'architettura del locale è elegante; al bancone una ragazza bionda non particolarmente bella ti accoglie e ti spiega in un italiano germanico le peculiarità del locale: 80 euro per l'ingresso, ciabatte del tuo numero e accappatoio della tua taglia. Con questo braccialetto hai diritto a bere tutto ciò che di analcolico ti viene in mente al bar, puoi mangiare e strafogarti quanto vuoi, scegliendo tra due, tre piatti al massimo, di primo (zuppa, pasta, riso), secondo, frutta, e un dolce. Le ragazze all'interno non ti disturbano, ma puoi approcciarti a loro qualora siano disponibili e parlare liberamente per il tempo che ritieni necessario; poi, nel caso, pattuire la prestazione, quindi il prezzo relativo (60 euro per la mezzora standard: bocca coperto, e pipatella) e salire ai piani alti. All'interno del club: sauna con schermo piatto interno, bagno turco, raggi uva, massaggi, jacuzzi, e giardino con jacuzzi esterna.

Il mio amico ed io, con educazione, ringraziamo la bimba all'ingresso e ci fiondiamo fuori dai vestiti. Fuori ci sono almeno 5 gradi sotto zero e l'accappatoio bianco ci dona particolarmente tra le gole di queste montagne innevate. Entriamo nel club che strutturalmente è decisamente il più bello degli altri visti finora in Austria (Andiamo di Villach, Atlantis di Kuffstein).

Le ragazze non sono tante e il livello pare medio/alto. Notiamo, però, due o tre vacche da stalla, ai limiti del guardabile. Mi spiace parlare in modo così poco cortese, ma il confronto tra corpi nudi lascia poco spazio a inutili farciture della realtà; e la realtà spesso è crudele.

Una ragazza mora dagli occhi d'un azzurro rumeno guarda con insistenza il mio amico che è un bel ragazzo e va a ruba pure fuori, figuriamoci qui dentro. Ha due poppe immense e un vitino da star, un culo impressionante, ma ha la faccia stronza e non ce la filiamo più di tanto. Una bionda alta due metri dalla stazza di Karl-Heinz Rummenigge ci fa il segno della lingua nella guancia: dev'essergli rimasto qualcosa nel dente, ma sul mio amico fa presa quel gesto. Ci viene intorno e dopo pochi convenevoli il mio amico sale con la calciatrice. Girovago un po' all'interno, sorseggiando acqua fresca e tè caldo, faccio le scale, sbircio in giro e il locale è proprio un gran bel posto. A differenza di altri locali pubblici, qui non è così opprimente il puzzo di fumo, il che rende il Circolo decisamente più vivibile rispetto agli altri club. Onestamente, però, va detto che le luci più alte rispetto alle altre saune, rendono meno intrigante l'atmosfera. Il mio amico intanto ritorna con l'occhio meno famelico. La ragazza pare sia stata piuttosto brava. Ci sediamo sui divani in pelle color panna, ed è esattamente quando il mio amico sta raccontando il finale, sul più bello, che la vedo.

Il mio amico continua a parlare ma si è già accorto che sono altrove. Ci vogliono sette, forse otto sguardi a quelle poppe immense per convincermi ad alzarmi. Il mio amico si cheta per un attimo e sorride.

“Scusa... disturbo?”

Ormai l'ho detta. La frase più idiota della storia ha già raggiunto l'orecchio della ragazza più bella del locale e io mi ritrovo ai Caraibi in men che non si dica.

Il fatto è che per la stragrande maggioranza delle situazioni, in certi ambienti, ti rendi conto di essere l'uomo; quell'essere immondo, immeritevole di niente, se non che d'essere spennato, spremuto, denudato di ogni avere. Il sorriso ammiccante, lo sguardo ammaliatore, il piedino che danza su e giù, il dito che rotola il lungo ciuffo di capelli; tutta una finta messa in scena atta a sussurrare: “Ehi... aspettavo proprio te... fesso d'un maschio!”.

Ma ci sono volte in cui succede un mezzo miracolo.

Certo, sì, forse doppiamente furbe, triplamente abili, quadruplamente manipolatrici, chiamatele come più vi piace: il fatto è che ci son donne che hanno la capacità di far passare in secondo piano tutto. Tutto: perfino la probabile eventualità d'esser giocato.

Così, lei dice di chiamarsi Jennifer e anche se so che non è così, a me sta bene quel nome; trovo che le doni. Non so come riesca a farlo, ma Jennifer pare una amica che non vedo da tempo. Esattamente dopo trenta secondi hai con lei la confidenza che potresti avere con chi conosci bene.

Estremamente intelligente, cortesemente garbata, inaspettatamente simpatica.

E bella fino a togliere il fiato.

Eppure ne ho visti di posti nel mondo, ne ho viste di ragazze, ne ho assaggiate alcune, ma se è al Circolo Passion che tornerei il merito, è soltanto suo.

Non che la ragazza bionda all'ingresso non sia stata gentile, o che la ragazza al bar sia stata sgarbata, o addirittura le altre ragazze poco attraenti o maldestre, tutt'altro. Semplicemente il loro modo austriaco-rumeno di essere ha impedito loro di farci sentire a casa sulle Alpi, così bene come ha saputo fare Jennifer che vieni dai Caraibi.

Dopo una mezz'oretta siamo saliti in una camera qualunque e lei mi ha invitato a farmi una doccia, poi mi ha fatto distendere e ciao. Partiti per i Caraibi, destinazione Bogotà. Quella ragazza ha delle poppe stratosferiche con cui guida un aereo diretto in Colombia; una pelle morbida su cui puoi affondare il cervello; due labbra talmente carnose che puoi dormirci sopra, sempre che tu riesca a farlo. Non mette fretta e ti lascia agire. Mi sono immerso in quel corpo come un viaggiatore sulle poltrone reclinabili in First Class. Attraverso lo specchio vedevo riflesso un tizio bianco avvinghiato a un corpo scuro talmente sensuale che mi sarei fermato a guardarli per masturbarmi, se solo non fossi stato lì.

Ho un passato da feticista e guardare i bei piedi mi eccita; altrettanto onestamente devo dire che se una donna ha i piedi brutti l'eccitazione non sale così tanto quanto nel caso contrario. E' per questo che non ho tolto gli autoreggenti scuri a Jennifer, mentre facevamo quell'amore... avevo paura di trovarmi tra le mani due patate con i sedani; piedi con le unghie incarnite, o dita storte che ti guardano befane. Mi piace pensare di non aver scopato Jennifer, ma di averci fatto l'amore, anche se ho la piena consapevolezza della bestemmi a che ho appena tirato. E quando l'ho abbracciata per l'ultimo spasmo finale, lei non è scattata in piedi a togliermi il condom, non ha detto, ripuliamoci e andiamo... ci siamo messi a ridere e mentre lei toglieva le calze per fare una doccia mi sono reso conto di quanto fesso fossi stato a non toglierle gli autoreggenti. Jennifer ha dei bei piedi, unghie laccate, curate come quelle di una bambola di cera scura. Fesso che non fui altro, almeno lo avessi immaginato... mi sarei stropiacciato a quei piedi nudi come un gatto affamato sugli stinchi della padrona.

Siamo scesi giù, e che ci crediate o no, Jennifer, il mio amico ed io, abbiamo continuato a conversare, cenato insieme e riso, sfottendo di nascosto gli avventori e le ragazze del locale; ci siamo confidati, abbiamo vissuto una storia che non avevo mai vissuto prima.

E anche se Jennifer poco dopo s'è portata ai piani alti il mio amico, e anche se ai piani alti Jennifer ci porterà un giorno o l'altro pure voi... io continuo a sostenere che al Circolo Passion ci tornerò cento volte soltanto per una ragione.

E questa ragione ha un solo nome: o forse no.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@ddylan

sono contento che ti piaccia il circolo passion ;-)

Bel racconto e bella race ;-)

"FKK" il mio stile di vita!!!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@ddylan

complimenti bella rece anche se per una scopata sola, poi comunque la frase ( il mio amico che è un bel ragazzo e va a ruba pure fuori, figuriamoci qui dentro.) in questi posti non conta un cazzo, fidati le conosco moto bene queste ragazze anche un vecchio di cento anni va a ruba, basta che paghi. Altra cosa, ricordati che al Circolo Passion il pompino va fatto scoperto, se non è così la tipa ti sta fregando!!!!

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Sì, Stean78, capisco il punto di vista, dico solo che sfilare i soldi a un vecchio o sfilare gli stessi a un bel ragazzo non credo sia esattamente la stessa cosa per le fanciulle.

Sfido chiunque tra noi maschi a scegliere: e non tra la Vecchia e il Gorilla come nella canzone di Georges Brassens; ma tra la vecchia e la giovane topona.

Entrambe pagano... e hanno le mani protese col soldo pronto a offrirsi a te... vorrai mica venirmi a raccontare che prima di accettare soldi dalla topona, prenderesti il grano dalla vecchia dopo essertela spupazzata?

E sul BBBJ probabilmente hai ragione, anche il mio amico la sapeva così... ma per me non è stato un problema, anzi... ti dirò che... un po' di lucida attenzione in più male non fa :)))

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

Grazie a @ddylan per la bella recensione, anche se quel "se io tornerei" all'inizio fa male a leggerlo.

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@ddylan Ciao vedi, anche io ragionavo come te ma purtroppo in questo posto non è così, queste preferiscono in vecchiotto e se non gli funziona ancora meglio, loro sono li per lavorare per fare soldi non per godere, tieni presente che in novantacinque per cento sono rumene a queste non fa schifo niente, il loro obiettivo è cercare di lavorare senza farsi spaccare troppo la figa!!

Ti faccio io una domanda, tu preferisci fare un lavoro pesante e sporco al freddo dove si fatica o preferisci stare in ufficio bello tranquillo al caldo, per i stessi soldi??

Questa è la domanda che mi ha fatto una ragazza con la quale ho affrontato questo discorso, al circolo passion. Non è polemica, niente di personale, mi piace solo sentire come pensano le persone in questi postacci.

Ciao saluti e buon ritorno al circolo passion anche se penso che Jennifer non resisterà allungo in questo locale verrà esclusa dalle rumene come al solito.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@ddylan..son davvero commosso, Mario Soldati cantore illuminato delle peripatetiche lassù nei cieli, si emoziona pure lui leggendoti! Indro Montanelli recensirebbe splendidamente il tuo pezzo di vita e "fica" vissuta..

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

@mvalda01 ... volevo usare il condizionale presente come imperativo categorico... "Ci tornerei di sicuro", ma... ho cappellato rovinosamente, hai ragione. Chiedo subito consiglio a chiunque per sapere come cambiare verbo all'incipit. Grazie per il suggerimento! :-)

@stean78 ... lo sai che hai ragione! Sono d'accordo su ogni parola... E in particolare sulla previsione. Pareva, ma è un giudizio del tutto personale, che non fosse granché gradita la sua presenza tra le colleghe. Comunque sì, per gli stessi soldi preferisco il calduccio... e se posso, magari, con la collega di fianco con le poppe come Jennifer. ;-)

@licantropo teutonico ... oh Licantropo dell'antica popolazione germanica dei Tèutoni... grazie per le parole incentivanti e per i paragoni immeritati. Soldati e Montanelli se la ridono ignorandoci del tutto. Ma è bello sapere di averti commosso :) Grazie ancora. ;-)

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Sei uno scrittore? :-?

Tonight, tonight is your night! Nothing in the world was happening right now! There's nothing! Time's standing still, right now! Right now! Can you hear me? The world is full of chaos, destroyer, everyone's fucking crazy, and there's so much fucking hate, there's so much fucking hate in the world! People are dying, and bleed, and famine, and war. But when that time comes, there's just an emotion left, one emotion left, and tonight is joy joy joy joy joy joy!!!

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!

@Sthephen Il posto non è affatto brutto, anzi... A me piace molto... Solo che è poco coinvolgente ed, in confronto ad altri, lo trovo un po "freddino"... Se cerchi il relax, tuttavia, te lo consiglio vivamente... Inoltre lo ritengo una buona palestra per chi non è mai stato in un FKK prima...

All'ingresso ti consegnano ciabatte, asciugamano (che potrai cambiare ogni volta che

vorrai, visto che in zona wellness, su dalle scale, ce ne sono a bizzeffe) ed un accappatoio, sotto il quale puoi stare completamente nudo (che è la norma), oppure indossare un costume (alcuni preferiscono così); quando vuoi entrare in vasche o saune ti togli l'accappatoio ed entri (nella saune non andrebbero indossati gli slip, ma nessuno ti dice nulla).

Trova i migliori CENTRI MASSAGGI ele MASSAGGIATRICI SEXY in Italia

Continuiamo nel thread principale del locale per non disperdere informazioni. Grazie

Multae terricolis linguae, caelestibus una.

Abbandonati al relax e al piacere, scopri i centri massaggi della tua citta'!
  • 1 di 1
  • 1

Stai per entrare in una sezione vietata ai minori di anni 18 che può contenere immagini di carattere erotico, che tratta argomenti e usa un linguaggio adatto a un pubblico adulto. Se non sei maggiorenne esci immediatamente cliccando ESCI. Se non ritieni il nudo di adulti offensivo alla tua persona e se dichiari di essere maggiorenne secondo la legge dello stato in cui vivi e se, entrando nel sito, accetti le condizioni di utilizzo ed esoneri i responsabili del sito da ogni forma di responsabilità, allora puoi entrare in Gnoccatravels!

Gnoccatravels.com tutela e protegge i minori e invita i propri utenti a segnalare eventuali abusi, nonchè ad utilizzare i seguenti servizi di controllo: ICRA – Netnanny – Cybersitter – Surfcontrol – Cyberpatrol

Contenuti ed immagini qui presenti, sono stati ottenuti attraverso internet, quindi sono ritenuti di dominio pubblico, od autorizzati dagli interessati medesimi. Gli inserzionisti di Gnoccatravels.com dichiarano che gli scopi della pubblicazione richiesta sono leciti (secondo le vigenti normative in materia penale) e strettamente personali, quindi esentano i gestori del sito da ogni responsabilità amministrativa e penale eventualmente derivante da finalità, contenuti e azioni illecite, nonché da usi illegittimi e/o impropri della pubblicazione medesima.

Scegliendo ACCETTA ED ENTRA, l'utente dichiara di essere maggiorenne e di esonerare totalmente i fornitori del servizio, proprietari e creatori del sito Gnoccatravels.com dalla responsabilità sul contenuto degli annunci/inserzioni pubblicitarie e del loro utilizzo.

SONO MAGGIORENNE ESCI

SHARE